Kawai es8/es920 comparison

  • WTF_Bach
  • Membro: Senior
  • Risp: 565
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 162  

03-09-21 13.08

Qui

Molto interessante. La differenza è estremamente marcata.
  • WTF_Bach
  • Membro: Senior
  • Risp: 565
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 162  

03-09-21 13.18

Altra prova
  • giosanta
  • Membro: Expert
  • Risp: 3744
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 542  

03-09-21 13.26

In ogni caso preferisco di gran lunga il secondo recensore.
  • WTF_Bach
  • Membro: Senior
  • Risp: 565
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 162  

03-09-21 13.31

@ giosanta
In ogni caso preferisco di gran lunga il secondo recensore.
Il primo è un venditore, non si potrà mai sapere se dice le cose perché le pensa davvero o perché gli conviene.
  • Raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 1929
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 152  

03-09-21 14.00

@ WTF_Bach
Qui

Molto interessante. La differenza è estremamente marcata.
Ho avuto l'es920 per un breve periodo perché mi piaceva la pesatura, probabilmente la migliore per la categoria.

In un ipotetico scontro contro il concorrente Yamaha p515 però perde sugli altri fronti: suoni pochetti e, a parte il pianoforte principale, secondo me alla lunga inferiori, possibilità di espansione e interfaccia utente discutibili. Il che cozza con il pregio principale del Kawai, cioè il peso.

Per il resto, se uno ha bisogno solo di un digitale, che so nella "seconda casa" (a quanto pare gli italiani sono pieni di seconde case), per me è l'ideale.
  • Sbaffone
  • Membro: Senior
  • Risp: 538
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 90  

03-09-21 14.10

@ Raptus
Ho avuto l'es920 per un breve periodo perché mi piaceva la pesatura, probabilmente la migliore per la categoria.

In un ipotetico scontro contro il concorrente Yamaha p515 però perde sugli altri fronti: suoni pochetti e, a parte il pianoforte principale, secondo me alla lunga inferiori, possibilità di espansione e interfaccia utente discutibili. Il che cozza con il pregio principale del Kawai, cioè il peso.

Per il resto, se uno ha bisogno solo di un digitale, che so nella "seconda casa" (a quanto pare gli italiani sono pieni di seconde case), per me è l'ideale.
pure il kawai hai venduto emo

ormai li hai avuti tutti
  • giosanta
  • Membro: Expert
  • Risp: 3744
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 542  

03-09-21 14.17

Purtroppo ho oramai acclarato che se interessano suoni di Rhodes ecc. occorre arrivare ai vari CP 88, SV2, Legend 70 ecc.
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 1843
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 341  

03-09-21 14.25

@ giosanta
Purtroppo ho oramai acclarato che se interessano suoni di Rhodes ecc. occorre arrivare ai vari CP 88, SV2, Legend 70 ecc.
Tra l'altro probabilmente, a parità, di specs di suoni e meccanica, uno stage piano è più flessibile (per esempio da portare in giro) e alla mancanza di amplificazione si può ormai sopperire piuttosto facilmente ed economicamente.

Io ho due monitor studio molto piccoli e pagati poco (10 anni fa...), sono più che sufficienti per "coprire" la stanza in cui suono.

Però fa sempre piacere osservare, per una volta, un così netto miglioramento da un prodotto al successivo.
  • Raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 1929
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 152  

03-09-21 16.10

@ Sbaffone
pure il kawai hai venduto emo

ormai li hai avuti tutti
Esatto! li ho davvero provati tutti e alla fine mi son preso un acustico emoemoemo
  • Sbaffone
  • Membro: Senior
  • Risp: 538
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 90  

03-09-21 16.19

@ Raptus
Esatto! li ho davvero provati tutti e alla fine mi son preso un acustico emoemoemo
ottima scelta