Korg Pa5x supporto ed assistenza post vendita

  • Raffyx
  • Membro: Guest
  • Risp: 36
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 1  

09-07-22 00.46

Buongiorno, sto incontrando serie difficoltà nell'avere risposta da Korg se esiste un servizio post vendita per informazioni qualora acquistassi tale tastiera. Tra l'altro è difficile pure inviare il loro form sul sito perchè chiedono quale prodotto si possiede su cui riferirsi. In poche parole, trattandosi di macchina complessa, vorrei sapere se esiste un servizio di assistenza telefonica a cui rivolgersi in caso di difficoltà circa quanto spiegato nel manuale, dove si trova l'assistenza in Campania. Inoltre, sto trovando demo non in lingua italiana (nonostante esista la Korg Italia). Ricordo i bei tempi della GEM che aveva un ottimo servizio assistenza telefonica a cui mi sono rivolto più volte. In effetti per un acquisto così impegnativo sarebbe più che giusto aspettarsi un servizio adeguato come quello descritto. La Yamaha per quanto detto, contattata, ha riferito che hanno un servizio per la Genos che prevede di essere seguiti anche con videochiamata per eventuali difficoltà e spiegazioni. Con tutto l'apprezzamento della KogPa5X, se ci sarà il vuoto più assoluto rimanendo soli, valuterei l'acquisto di Genos che non è poi così distante dalla concorrente ammiraglia Korg. Grazie per le informazioni.
  • Gorans
  • Membro: Guest
  • Risp: 104
  • Loc: Avellino
  • Thanks: 14  

09-07-22 07.27

@ Raffyx
Buongiorno, sto incontrando serie difficoltà nell'avere risposta da Korg se esiste un servizio post vendita per informazioni qualora acquistassi tale tastiera. Tra l'altro è difficile pure inviare il loro form sul sito perchè chiedono quale prodotto si possiede su cui riferirsi. In poche parole, trattandosi di macchina complessa, vorrei sapere se esiste un servizio di assistenza telefonica a cui rivolgersi in caso di difficoltà circa quanto spiegato nel manuale, dove si trova l'assistenza in Campania. Inoltre, sto trovando demo non in lingua italiana (nonostante esista la Korg Italia). Ricordo i bei tempi della GEM che aveva un ottimo servizio assistenza telefonica a cui mi sono rivolto più volte. In effetti per un acquisto così impegnativo sarebbe più che giusto aspettarsi un servizio adeguato come quello descritto. La Yamaha per quanto detto, contattata, ha riferito che hanno un servizio per la Genos che prevede di essere seguiti anche con videochiamata per eventuali difficoltà e spiegazioni. Con tutto l'apprezzamento della KogPa5X, se ci sarà il vuoto più assoluto rimanendo soli, valuterei l'acquisto di Genos che non è poi così distante dalla concorrente ammiraglia Korg. Grazie per le informazioni.
emo
Genos non è poi così distante ,
È anni luce avanti …emoemoemoemo
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3289
  • Loc: Udine
  • Thanks: 175  

09-07-22 09.01

@ Gorans
emo
Genos non è poi così distante ,
È anni luce avanti …emoemoemoemo
Non direi. Dipende dai punti di vista. È indubbio che Genos suoni divinamente con i suoi suoni, ma se devi programmare qualcosa, non lo puoi fare da pannello. Puoi ritoccare solo i parametri base del suono. Korg ti dà la possibilità Di programmare i suoi 24 oscillatori. Se vuoi usarla come sinth hai molte più possibilità. Se vuoi accendere e suonare, Genos.
  • Antony
  • Membro: Expert
  • Risp: 5009
  • Loc: Catania
  • Thanks: 472  

09-07-22 09.29

@ giulio12
Non direi. Dipende dai punti di vista. È indubbio che Genos suoni divinamente con i suoi suoni, ma se devi programmare qualcosa, non lo puoi fare da pannello. Puoi ritoccare solo i parametri base del suono. Korg ti dà la possibilità Di programmare i suoi 24 oscillatori. Se vuoi usarla come sinth hai molte più possibilità. Se vuoi accendere e suonare, Genos.
Caro Giulio, il problema in questo forum non si pone dal momento che l'arranger viene pedissequamente discriminato con congetture e pretesti di ogni tipo. Cosa vuoi che gliene freghi quà dentro cosa può fare una Pa4X o un Genos a livello di programmazione... E' inutile dimostrare con i fatti quello che possono fare gli arranger dai tempi della Yamaha PSR9000Pro, è tempo perso. Si parla senza cognizione di causa e sempre con la spocchia di chi pensa che gli arranger sono destinati a facoltosi pensionati ( quindi mi sembra di capire che molti ce l'hanno anche con pensionati emo). Ma lascia che si comprimo gli strumenti "seri", quelli da 3000 euro così possono realizzarsi nei ive da 50 euro a testa.emo
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3289
  • Loc: Udine
  • Thanks: 175  

09-07-22 11.44

Comunque a Raffyx direi di acquistare tranquillamente la sua nuova pa5x. Non è poi così impossibile da usare. Il manuale di riferimento in inglese scolastico è fatto molto bene e ci sono un sacco di tutorial in rete anche per pa4x. Più o meno il funzionamento resta quello
  • Gorans
  • Membro: Guest
  • Risp: 104
  • Loc: Avellino
  • Thanks: 14  

09-07-22 11.49

@ giulio12
Non direi. Dipende dai punti di vista. È indubbio che Genos suoni divinamente con i suoi suoni, ma se devi programmare qualcosa, non lo puoi fare da pannello. Puoi ritoccare solo i parametri base del suono. Korg ti dà la possibilità Di programmare i suoi 24 oscillatori. Se vuoi usarla come sinth hai molte più possibilità. Se vuoi accendere e suonare, Genos.
Gran bello chassis è fatta materialmente molto bene , meccanica favolosa
Per il resto suona idem a una pa 4
( bene ma niente di nuovo , stesso sound)!
  • clouseau57
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10610
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 552  

09-07-22 13.03

Ho posseduto la serie Korg Pa dalla Pa 80 alla Pax 4 sempre corredate da eccellenti manuali base in italiano.
Il manuale di servizio ( che è una bibbia ) è più approfondito ed è in Inglese ma per le parti che potrebbero interessare il traduttore Google è un validissimo supporto per chi non conosce la lingua.
Farei la parte del diavolo dicendo che la Korg è completa, magari se sei pianista puro potrebbero piacerti i suoni della Genos che è bella ingombrante.
Provale emo
  • sonuebentu
  • Membro: Senior
  • Risp: 171
  • Loc: Milano
  • Thanks: 25  

09-07-22 22.37

@ Raffyx
Buongiorno, sto incontrando serie difficoltà nell'avere risposta da Korg se esiste un servizio post vendita per informazioni qualora acquistassi tale tastiera. Tra l'altro è difficile pure inviare il loro form sul sito perchè chiedono quale prodotto si possiede su cui riferirsi. In poche parole, trattandosi di macchina complessa, vorrei sapere se esiste un servizio di assistenza telefonica a cui rivolgersi in caso di difficoltà circa quanto spiegato nel manuale, dove si trova l'assistenza in Campania. Inoltre, sto trovando demo non in lingua italiana (nonostante esista la Korg Italia). Ricordo i bei tempi della GEM che aveva un ottimo servizio assistenza telefonica a cui mi sono rivolto più volte. In effetti per un acquisto così impegnativo sarebbe più che giusto aspettarsi un servizio adeguato come quello descritto. La Yamaha per quanto detto, contattata, ha riferito che hanno un servizio per la Genos che prevede di essere seguiti anche con videochiamata per eventuali difficoltà e spiegazioni. Con tutto l'apprezzamento della KogPa5X, se ci sarà il vuoto più assoluto rimanendo soli, valuterei l'acquisto di Genos che non è poi così distante dalla concorrente ammiraglia Korg. Grazie per le informazioni.
Certo .. dovrebbero rispondere in tedesco con servizio di spelling .. pare che ai primi cento clienti fortunati sia data in omaggio una badante per un mese e un deambulatore marchiato Korg che fa anche da supporto tastiera .. a parte gli scherzi penso sia un prodotto ingenierizzato alla Eko di Recanati o in quella zona ma non so con sicurezza .. per esperienza personale so che rispondono al telefono con tanto di spiegazioni ecc quelli della Ketron e della studiologic ..
  • clouseau57
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10610
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 552  

09-07-22 22.41

Del supporto italiano se ne occupava Raffaele Mirabella , ma non so se se ne occupa ancora.... emo
  • piscrais
  • Membro: Senior
  • Risp: 223
  • Loc: Latina
  • Thanks: 13  

10-07-22 09.38

@ clouseau57
Ho posseduto la serie Korg Pa dalla Pa 80 alla Pax 4 sempre corredate da eccellenti manuali base in italiano.
Il manuale di servizio ( che è una bibbia ) è più approfondito ed è in Inglese ma per le parti che potrebbero interessare il traduttore Google è un validissimo supporto per chi non conosce la lingua.
Farei la parte del diavolo dicendo che la Korg è completa, magari se sei pianista puro potrebbero piacerti i suoni della Genos che è bella ingombrante.
Provale emo
Genos ingombrante? ma con 4 kg in meno
  • clouseau57
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10610
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 552  

10-07-22 09.42

@ piscrais
Genos ingombrante? ma con 4 kg in meno
Infatti ho detto ingombrante, altrimenti avrei detto pesante.
emo
  • Gorans
  • Membro: Guest
  • Risp: 104
  • Loc: Avellino
  • Thanks: 14  

10-07-22 10.39

@ clouseau57
Infatti ho detto ingombrante, altrimenti avrei detto pesante.
emo
Genos è tutta in plastica
Le Korg serie pa pro hanno sempre vantato assemblaggi e materiali al top, meccaniche davvero belle.
Non che sia male la fsx di Genos ma secondo mè quella di Korg è uno step sopra
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3289
  • Loc: Udine
  • Thanks: 175  

10-07-22 10.47

@ Gorans
Genos è tutta in plastica
Le Korg serie pa pro hanno sempre vantato assemblaggi e materiali al top, meccaniche davvero belle.
Non che sia male la fsx di Genos ma secondo mè quella di Korg è uno step sopra
Ci vorrebbe una genialata. Korg potrebbe fare una pa4x desktop , producendo al contempo la 5. C'è gente che metterebbe il modulo sopra ad un piano o ws
  • clouseau57
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10610
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 552  

10-07-22 11.28

@ giulio12
Ci vorrebbe una genialata. Korg potrebbe fare una pa4x desktop , producendo al contempo la 5. C'è gente che metterebbe il modulo sopra ad un piano o ws
E’ una cosa che predico da tempo...... magari emo
  • Gorans
  • Membro: Guest
  • Risp: 104
  • Loc: Avellino
  • Thanks: 14  

10-07-22 13.25

@ giulio12
Ci vorrebbe una genialata. Korg potrebbe fare una pa4x desktop , producendo al contempo la 5. C'è gente che metterebbe il modulo sopra ad un piano o ws
Si , una cosa compatta tipo i moduli ketron
  • piscrais
  • Membro: Senior
  • Risp: 223
  • Loc: Latina
  • Thanks: 13  

10-07-22 14.58

@ clouseau57
Infatti ho detto ingombrante, altrimenti avrei detto pesante.
emo
nei miei intrattenimenti musicali con la mia Pa1000 ho fatto largo uso della funzione KAOSS FX . Intanto aspetto come verrà implementata e potenziata su Pa5x
  • Raffyx
  • Membro: Guest
  • Risp: 36
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 1  

11-07-22 17.43

@ giulio12
Comunque a Raffyx direi di acquistare tranquillamente la sua nuova pa5x. Non è poi così impossibile da usare. Il manuale di riferimento in inglese scolastico è fatto molto bene e ci sono un sacco di tutorial in rete anche per pa4x. Più o meno il funzionamento resta quello
Buongiorno, mi può bastare come mi hanno risposto alla Korg Italia per orientarmi altrove. A domande semplici ed assolutamente non complesse anche perchè non ho fatto ancora l'acquisto e me ne guardo bene dal farlo. Ebbene non hanno risposto a nulla, neppure dove si trova un centro di assistenza in Campania, se il manuale è in italiano; hanno riferito che non è previsto alcun servizio di risposta telefonica da parte di tecnici per eventuali dubbi, ma di rivolgersi al sito anche per spiegazioni ( modalità naturalmente non sempre valida non potendo interagire in tempo reale con la tastiera davanti a se). In poche parole ho riferito telefonicamente a chi mi ha risposto che è davvero deludente rimanere soli a seguito di un eventuale acquisto così impegnativo! In un periodo così critico come quello attuale dovrei essere quasi corteggiato ed invogliato all'acquisto, ma ce l'hanno messa tutta per depistarmi. Che epoca! Forse sono troppo invecchiato! Mah!
  • Gorans
  • Membro: Guest
  • Risp: 104
  • Loc: Avellino
  • Thanks: 14  

11-07-22 18.04

@ Raffyx
Buongiorno, mi può bastare come mi hanno risposto alla Korg Italia per orientarmi altrove. A domande semplici ed assolutamente non complesse anche perchè non ho fatto ancora l'acquisto e me ne guardo bene dal farlo. Ebbene non hanno risposto a nulla, neppure dove si trova un centro di assistenza in Campania, se il manuale è in italiano; hanno riferito che non è previsto alcun servizio di risposta telefonica da parte di tecnici per eventuali dubbi, ma di rivolgersi al sito anche per spiegazioni ( modalità naturalmente non sempre valida non potendo interagire in tempo reale con la tastiera davanti a se). In poche parole ho riferito telefonicamente a chi mi ha risposto che è davvero deludente rimanere soli a seguito di un eventuale acquisto così impegnativo! In un periodo così critico come quello attuale dovrei essere quasi corteggiato ed invogliato all'acquisto, ma ce l'hanno messa tutta per depistarmi. Che epoca! Forse sono troppo invecchiato! Mah!
Io penso che una cosa del genere succede solo in Italia.
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3289
  • Loc: Udine
  • Thanks: 175  

11-07-22 19.09

Prova un kurzweil!!!emo
  • semar
  • Membro: Senior
  • Risp: 637
  • Loc: Roma
  • Thanks: 52  

11-07-22 21.17

Prova ad acquistare una PA4X usata. Risparmi, trovi documentazione e tutorial sul tubo, e ti trovi con un ottimo sintetizzatore travestito da arranger :-)