Gsi gemini: finalmente è uscito!

  • Roberto_Forest
  • Membro: Expert
  • Risp: 3002
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 325  

03-12-16 17.26

E se il WiFi sì disconnette? E se mi si rompe lo smartphone, non posso più cambiare suoni? Ma poi come cambi prese t con lo smartphone?, se non sbaglio il preset è solo per un engine del Gelmini. Se devo cambiare entrambi i suoni devo premere più tasti.
I preset interni del DMC invece sono pochi 32 mi pare, quindi non penso siano pensati per questo.
Comunque dovrebbe essere prevista una possibilita senza smartphone per cambiare i due suoni dal DMC. Per esempio una specie Di scene list, con almeno 100 locazioni (ma anche molte di più) in cui in ogni scena si inviano i due peogram change nei due canali MIDI del gemini. E magari la possibilità di passare da una scena all'altra con un encoder o alla scena successiva con un tastino. O magari c'è già questa possibilità e non l'ho trovata.
Ok lo smartphone per la programmazione è molto comodo, ma dal vivo dovrebbe essere stand alone l'accoppiata DMC gemini
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 5985
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 834  

04-12-16 13.30

hrestov ha scritto:
E se il WiFi sì disconnette? E se mi si rompe lo smartphone, non posso più cambiare suoni? Ma poi come cambi prese t con lo smartphone?, se non sbaglio il preset è solo per un engine del Gelmini. Se devo cambiare entrambi i suoni devo premere più tasti.

ma disconnesso in un anno.
io sul manuale superiore tengo quasi sempre hammond, quindi cambio preset quasi esclusivamente su quello inferiore, col telefonino è immediato.

ovviamente, come detto, se non vuoi utilizzare il telefonino, ti fai i presets con l'editor su pc del DMC e poi li cambi direttamente dal DMC emo

sul discorso più sofisticato dei prog change, ecc. ecc. non so dire, io lo uso di fatto come clone hammond emo emo
Edited 4 Dic. 2016 12:31
  • anonimo

04-12-16 13.52

hrestov ha scritto:
E se il WiFi sì disconnette? E se mi si rompe lo smartphone, non posso più cambiare suoni?



e se si rompe il gemini come li cambi i suoni? emo
  • ziokiller
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9280
  • Loc: Treviso
  • Status:
  • Thanks: 1177  

04-12-16 16.05

Il DMC-122 può inviare messaggi MIDI di Program Change su ognuna delle 4 uscite MIDI in diversi modi: in automatico, quando si richiama un SetUp oppure quando si preme il tasto Snapshot, e in questo caso possono essere inviati due messaggi allo stesso momento, potendo scegliere per ognuno di essi a quale canale MIDI e a quale porta inviarli; oppure si può accedere alla pagina SEND PROGRAM (anche tramite una scorciatoia di pulsanti) e scegliere lì il numero di program, il canale e la porta in uscita, e in questo caso il numero di program si può digitare con i pulsanti numerati; oppure si può associare un pulsante ad un program in modo che venga inviato quel program ogni volta che quel pulsante viene premuto; infine si può associare l'encoder all'invio dei Program Change, scegliendo sempre canale e porta, così si possono inviare i messaggi di program da 0 a 127 semplicemente ruotando l'encoder.

Ancora, al Gemini è possibile collegare un controller esterno via USB, come un NanoKontrol o roba simile, o anche qualcosa di più specifico come Sipario.

Ultimo, ma non ultimo, le versioni rack e tabletop del Gemini hanno un pannello comandi formato da un LCD, un encoder e due pulsanti, al solo scopo di richiamare i preset su ognuno dei due DSP.

Insomma, la connessione wi-fi con un tablet o smartphone serve solo per accedere all'editor.
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 1843
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 341  

05-08-21 16.02

Tiro su questo thread immeritatamente sepolto per segnalare un paio di novità. Ogni tanto vado in cerca di news e visito la pagina FB di GSi Instruments.
Ebbene dai nuovi post emerge che:
1) è in sviluppo un nuovo editor del Gemini per Windows, Mac e Ipad da usare con connessione USB senza dover usare necessariamente il Wi-Fi, e conseguentemente è previsto un nuovo firmware update del Gemini;
2) sembrerebbe proprio che siano in procinto di campionare un nuovo pianoforte, anche se non c'è scritto se il sampleset sarà compatibile con il Gemini (vi prego fate che sia così).

Penso di poterlo segnalare, anche se le novità non sono ancora state rilasciate, visto che loro stessi (cioè ziokiller, suppongo) hanno postato sul celebre social network.

P.S. se escono altri campioni di piano validi, giuro che ne compro altri 7/8 di Gemini e me li metto da parte per il resto dei miei giorni emo e comunque grazie per il supporto allo strumento davvero ammirevole che state dimostrando emo
  • MicheleJD
  • Membro: Senior
  • Risp: 401
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 88  

05-08-21 18.05

@ d_phatt
Tiro su questo thread immeritatamente sepolto per segnalare un paio di novità. Ogni tanto vado in cerca di news e visito la pagina FB di GSi Instruments.
Ebbene dai nuovi post emerge che:
1) è in sviluppo un nuovo editor del Gemini per Windows, Mac e Ipad da usare con connessione USB senza dover usare necessariamente il Wi-Fi, e conseguentemente è previsto un nuovo firmware update del Gemini;
2) sembrerebbe proprio che siano in procinto di campionare un nuovo pianoforte, anche se non c'è scritto se il sampleset sarà compatibile con il Gemini (vi prego fate che sia così).

Penso di poterlo segnalare, anche se le novità non sono ancora state rilasciate, visto che loro stessi (cioè ziokiller, suppongo) hanno postato sul celebre social network.

P.S. se escono altri campioni di piano validi, giuro che ne compro altri 7/8 di Gemini e me li metto da parte per il resto dei miei giorni emo e comunque grazie per il supporto allo strumento davvero ammirevole che state dimostrando emo
+1emo
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 1843
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 341  

06-09-21 12.48

Segnalo l'uscita del nuovo editor software per il Gemini, disponibile per Windows, MacOS e iPad, e del corrispondente firmware update versione 1.40, qui