Eurovision Song Contest 2021

  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 1337
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 184  

03-06-21 16.32

@ maxpiano69
Raptus ha scritto:
Direi di NO,a dire la verità non ho ancora capito cosa ascoltino i Maneskin, per me in realtà solo trap, come tutti i loro coetanei.

Mi pare di aver letto da qualche parte che alcuni di loro citano gli RHCP tra i loro riferimenti principali, il che sarebbe una bella cosa (imho, a me gli RHCP piacciono) ma se così fosse direi che ... forse allora devono cambiare (o far cambiare stile alla) bassista.

PS: attenzione alle facili generalizzazioni, conosco 20enni che ascoltano tutt'altro che la trap... non saranno la maggioranza ma per fortuna ci sono
io dissi una cosa del genere in quanto ascoltai un pezzo di intervista del chitarrista... a cui poi la bassista si aggregò.

Corcordo (ascoltando anche io un po' di RHCP) che Flea suoni un PO' diversamente... emo

vabbe'... sa fanno un po' di soldi, magari piglia anche qualche lezione ... ssso' gggiovani...emo
  • bluesboy
  • Membro: Senior
  • Risp: 178
  • Loc: Lucca
  • Status:
  • Thanks: 12  

03-06-21 16.45

Raptus ha scritto:
Dai vostri commenti, ma lo sapevo già, noto che siamo in pochi estimatori del metal nel forum

A me sembra invece il contrario...pensa te.

Raptus ha scritto:
Boh a me sembra che si stia a cercare sempre il pelo nell'uovo solo perché l'uovo non va di moda (scusate l'insensato aneddoto ), cioè mi sembra che negli anni 80 tutti sti problemi mentali non ci fossero.
Altrimenti non esisterebbero tutti i generi nati negli anni 80 proprio grazie ai synth. Sti generi non avevano una fava in comune col blues eppure erano "la moda" del tempo.

E ovvio che qui mi tiri direttamente in ballo Raptus
Non capisco di quali problemi mentali parli ....il problema della moda (eventualmente) ce l'ha chi non è di moda.
Boh, a me sembra che in questo thread, da parte un pò di tutti, si stia "menando il can per l'aia" e rigirando la frittata.
Mi era parso che la domanda iniziale ( o meglio, la recriminazione) fosse la seguente: Perché i Maneskin hanno successo e risalto mainstream nazionale, mentre bravi gruppi metal no?

Io la mia l'ho detta.
E mi sembra di essere il solo

  • Raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 1918
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 148  

03-06-21 16.58

@ bluesboy
Raptus ha scritto:
Dai vostri commenti, ma lo sapevo già, noto che siamo in pochi estimatori del metal nel forum

A me sembra invece il contrario...pensa te.

Raptus ha scritto:
Boh a me sembra che si stia a cercare sempre il pelo nell'uovo solo perché l'uovo non va di moda (scusate l'insensato aneddoto ), cioè mi sembra che negli anni 80 tutti sti problemi mentali non ci fossero.
Altrimenti non esisterebbero tutti i generi nati negli anni 80 proprio grazie ai synth. Sti generi non avevano una fava in comune col blues eppure erano "la moda" del tempo.

E ovvio che qui mi tiri direttamente in ballo Raptus
Non capisco di quali problemi mentali parli ....il problema della moda (eventualmente) ce l'ha chi non è di moda.
Boh, a me sembra che in questo thread, da parte un pò di tutti, si stia "menando il can per l'aia" e rigirando la frittata.
Mi era parso che la domanda iniziale ( o meglio, la recriminazione) fosse la seguente: Perché i Maneskin hanno successo e risalto mainstream nazionale, mentre bravi gruppi metal no?

Io la mia l'ho detta.
E mi sembra di essere il solo

Hai ragione, hai risposto e hai detto la tua.
Mi riferivo agli altri, dei quali non capisco le risposte emo

RHCP, mah, fatto positivo è che credo fermamente sia reale la possibilità che i Maneskin possano riportare di moda la musica suonata.
Col difetto magari di portare alla ribalta un tipo di musica che non necessita di pianole emo
  • 1paolo
  • Membro: Expert
  • Risp: 3013
  • Loc: Cuneo
  • Status:
  • Thanks: 246  

03-06-21 17.07

Raptus ha scritto:
un tipo di musica che non necessita di pianole

in effetti il rischio è reale; nei grandi gruppi heavy metal/hard rock come Led Zeppelin, AC/DC, Deep Purple solo questi ultimi avevano un (mitico, in quel caso ) tastierista emo
Peraltro non avevano il tastierista neanche i Police, gli U2, i Queen e adesso..hem… i Manneskin!
  • Raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 1918
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 148  

03-06-21 17.37

@ 1paolo
Raptus ha scritto:
un tipo di musica che non necessita di pianole

in effetti il rischio è reale; nei grandi gruppi heavy metal/hard rock come Led Zeppelin, AC/DC, Deep Purple solo questi ultimi avevano un (mitico, in quel caso ) tastierista emo
Peraltro non avevano il tastierista neanche i Police, gli U2, i Queen e adesso..hem… i Manneskin!
Freddie si sta rivoltando nella tomba emo
  • 1paolo
  • Membro: Expert
  • Risp: 3013
  • Loc: Cuneo
  • Status:
  • Thanks: 246  

03-06-21 18.50

@ Raptus
Freddie si sta rivoltando nella tomba emo
Vabbè lui suonava il piano ogni tanto agli inizi. Poi nei live avevano Spike Edney “di ruolo”
  • Raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 1918
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 148  

03-06-21 19.04

@ 1paolo
Vabbè lui suonava il piano ogni tanto agli inizi. Poi nei live avevano Spike Edney “di ruolo”
Ok ma non puoi dire che nei Queen le pianole non ci fossero emo
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 1713
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 304  

03-06-21 19.34

@ Raptus
Ok ma non puoi dire che nei Queen le pianole non ci fossero emo
Effettivamente non c'erano, si trattava quasi sempre di un pianoforte, niente pianole emo
  • 1paolo
  • Membro: Expert
  • Risp: 3013
  • Loc: Cuneo
  • Status:
  • Thanks: 246  

03-06-21 19.57

@ d_phatt
Effettivamente non c'erano, si trattava quasi sempre di un pianoforte, niente pianole emo
Esatto; ogni tanto anche May suonava un Dx7 su We want to live forever.
Loro erano il classico quartetto rock col frontman, proprio come i Mannes..queen emo
  • bluesboy
  • Membro: Senior
  • Risp: 178
  • Loc: Lucca
  • Status:
  • Thanks: 12  

03-06-21 19.58

Raptus ha scritto:
Hai ragione, hai risposto e hai detto la tua.
Mi riferivo agli altri, dei quali non capisco le risposte

emo
  • giosanta
  • Membro: Expert
  • Risp: 3642
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 503  

03-06-21 21.16

1paolo ha scritto:
...Deep Purple solo questi ultimi avevano un (mitico, in quel caso ) tastierista...

Non solo. Anche gli Uriah Heep. Lo scorso novembre ci ha lasciato Kenneth William David "Ken" Hensley...
  • divicos
  • Membro: Expert
  • Risp: 829
  • Loc: Aquila
  • Status:
  • Thanks: 118  

04-06-21 01.36

Beh, sono tornato a leggere qui e mi tocca dispensare una vagonata di thanks! emo
Che bella discussione avete intavolato!

Vorrei dire la mia sulla domanda “perché i Maneskin si, e altri no?”, alla quale ho già risposto tra le righe in altri interventi, ma trovo giusto riassumere.

Loro sì, perché sono giovani, belli, telegenici, social, scenici, chiacchierati, ben prodotti e ancor meglio “spinti” e pubblicizzati. Hanno insomma tutto ciò che serve per funzionare, per interessare al mainstream. E hanno fatto né più né meno del percorso di tanti altri artisti ben lontani dal rock, che poi mainstream lo sono diventati. In questo non sono affatto “diversi da loro”. Ma quanti degli altri gruppi rock/metal giovanissimi che potreste avere in mente possono invece vantare la stessa potenza promozionale e commerciale in termini di immagine e appeal?

Il fatto che sappiano perfino suonare (bene, male, meglio o peggio di chicchessia.. ma pur sempre suonano), e che suonino addirittura rock (bello, brutto, efficace, rozzo, infantile.. ma pur sempre rock) è in ottica commerciale del tutto incidentale. Ma li rende mosche bianche, visto ciò che ormai vende, soprattutto nella fascia anagrafica (molto giovane) a cui i Maneskin si rivolgono.

A mio insignificante parere la vera anomalia non è che ci siano loro PIUTTOSTO CHE altri gruppi rock/metal più bravi/dotati/meritevoli, ma proprio che ci siano loro NONOSTANTE siano un gruppo rock.
  • markelly2
  • Membro: Expert
  • Risp: 3090
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 232  

04-06-21 09.44

divicos ha scritto:
Ma quanti degli altri gruppi [...] giovanissimi che potreste avere in mente possono invece vantare la stessa potenza promozionale e commerciale in termini di immagine e appeal?


È tutto riassunto in questa frase:
Non diventa mainstream ciò che piace, ma piace ciò che viene iper pubblicizzato come mainstream.
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 1337
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 184  

04-06-21 10.06

@ markelly2
divicos ha scritto:
Ma quanti degli altri gruppi [...] giovanissimi che potreste avere in mente possono invece vantare la stessa potenza promozionale e commerciale in termini di immagine e appeal?


È tutto riassunto in questa frase:
Non diventa mainstream ciò che piace, ma piace ciò che viene iper pubblicizzato come mainstream.
assolutamente vero...emoemoemo

se ti propongono 10 volte al giorno lo stesso brano... nelle 10 radio piu' popolari... o sulle porposte di spotify, amazon music.. .etc.etc..

prima o poi attecchisce... non c'e' niente da fare.

Anche chi la musica se la sceglie, verra' sempre "innaffiato" di quello che si propone nel mainstream... la radio in auto, il vicino in spiaggia... etc.etc..

Anche su tiktok ci sono quelli che fanno i minivideo... "ma che canzone e'... e poi alla fine la cantano" per dire che a forza di sentirla (visto che brutta non e') piace a piu' persone.

2 considerazioni
1) meglio questa di Achille Lauro... emoemoemo
2) personalmente e' l'unica loro canzone che non mi dispiace... "Torna a casa"... quella di Marlena... aveva abbastanza scartavetrato pure lei, ma appena la sentivo.. giravo (o saltavo il brano)...

quindi il brano e' orecchiabile e spinto parecchio... ergo fara' (lo e' gia') successo... sia il brano che loro... se poi resteranno sulla breccia si vedra'...
  • giosanta
  • Membro: Expert
  • Risp: 3642
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 503  

04-06-21 10.14

markelly2 ha scritto:
È tutto riassunto in questa frase:
Non diventa mainstream ciò che piace, ma piace ciò che viene iper pubblicizzato come mainstream.

PURTROPPO è cosi...

toniz1 ha scritto:
1) meglio questa di Achille Lauro...

ti piace vincere facile...
  • Raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 1918
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 148  

04-06-21 10.16

@ toniz1
assolutamente vero...emoemoemo

se ti propongono 10 volte al giorno lo stesso brano... nelle 10 radio piu' popolari... o sulle porposte di spotify, amazon music.. .etc.etc..

prima o poi attecchisce... non c'e' niente da fare.

Anche chi la musica se la sceglie, verra' sempre "innaffiato" di quello che si propone nel mainstream... la radio in auto, il vicino in spiaggia... etc.etc..

Anche su tiktok ci sono quelli che fanno i minivideo... "ma che canzone e'... e poi alla fine la cantano" per dire che a forza di sentirla (visto che brutta non e') piace a piu' persone.

2 considerazioni
1) meglio questa di Achille Lauro... emoemoemo
2) personalmente e' l'unica loro canzone che non mi dispiace... "Torna a casa"... quella di Marlena... aveva abbastanza scartavetrato pure lei, ma appena la sentivo.. giravo (o saltavo il brano)...

quindi il brano e' orecchiabile e spinto parecchio... ergo fara' (lo e' gia') successo... sia il brano che loro... se poi resteranno sulla breccia si vedra'...
A forza di parlarne avete convinto anche me emoemo

Scherzo ma è vero... molto meglio loro rispetto a... quasi tutta la musica mainstream italiana di oggi.

Se devo scegliere tra Maneskin o la triade Achille Lauro + Fedez + Orietta Berti, capite bene che i Maneskin diventano la miglior band italiana del momento forever and ever emo

Per il resto è quello che cercavo di dire a bluesboy, il discorso del "cosa diamine devono fare le band per diventare mainstream se fanno già canzoni orecchiabili".
Lui, se non ho capito male, crede che dipenda dalle scelte del pubblico, io invece la penso come Markelly, dipende da cosa viene pubblicato per radio.

Sono convinto al 100% che se prendessimo una band di metal melodico a caso e la pubblicizzassimo a mo' talent magicamente sarebbe apprezzata da tutti.
  • giosanta
  • Membro: Expert
  • Risp: 3642
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 503  

04-06-21 10.32

Raptus ha scritto:
...Orietta Berti...

Che c'entra la povera Orietta?
Raptus ha scritto:
crede che dipenda dalle scelte del pubblico

Per scegliere bisogna conoscere... e quindi non ne usciamo piu...
  • Raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 1918
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 148  

04-06-21 10.40

@ giosanta
Raptus ha scritto:
...Orietta Berti...

Che c'entra la povera Orietta?
Raptus ha scritto:
crede che dipenda dalle scelte del pubblico

Per scegliere bisogna conoscere... e quindi non ne usciamo piu...
Ah forse non sai che ora uscirà una hit composta proprio da loro tre, lei niente ma il social marketing l'ha travolta
  • giosanta
  • Membro: Expert
  • Risp: 3642
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 503  

04-06-21 10.57

Raptus ha scritto:
Ah forse non sai che ora uscirà una hit composta proprio da loro tre, lei niente ma il social marketing l'ha travolta

Avrei preferito continuare a non saperlo...
  • divicos
  • Membro: Expert
  • Risp: 829
  • Loc: Aquila
  • Status:
  • Thanks: 118  

04-06-21 13.03

giosanta ha scritto:
Che c'entra la povera Orietta?

Orietta ci ha visto lungo prima di tutti gli altri..

Ricordo che il primo giorno di Sanremo, dopo aver nell'ordine:
- violato il coprifuoco per recuperare un abito di scena in sartoria in piena notte
- essersi fatta fermare per la violazione di cui sopra
- ribaltato una camera d'albergo
- sfoggiato finalmente quel suo abito foderato di paillettes sul palco
ha poi rilasciato un'intervista a La Vita in Diretta in cui disse, testuale: «Con chi mi piacerebbe fare un duetto? Con Madame, con Ermal "Metal" e con i "Naziskin"»
emoemoemo