Roland Fantom-0

  • michelet
  • Membro: Staff
  • Risp: 16265
  • Loc: Venezia
  • Thanks: 2269  

29-03-22 12.23

@ maxipf
Come ho già detto, il concetto ZEN-CORE usufruibile per tutti i prodotti Roland riguarda SOLO il motore ZEN-CORE, E BASTA!! che di suo ha la sezione PCM e la sezione VA, PCM-Sync, Supersaw, noise, il filtro analogico 12-24dB, il cv gate, la scala di modifica dei parametri è 1024, non 127, e non è poco.
I model banks, il V-piano, il TWO sono motori diversi, non rientrano nella categoria "zen-core".

Poi ripeto, con Roland Sound Manager si apre un mondo che gli altri non hanno, se solo facessero in modo di poterlo usare stand alone direttamente dal Fantom......

MODx, ho avuto anche quello prima del Montage, (gas incurabile), ha AWM2 ed FM, ma non solo la polifonia dell'FM è dimezzata, anche il numero max di voice per il cambio senza stacchi e mi pare qualche effetto "professionale" in meno, che in live contano, se guardiamo le prestazioni ha un motore in meno del Fantom 0, che con il TWO è secondo me più completo.

Riguardo al prezzo non bisogna scandalizzarsi se costano molto meno delle ammiraglie pur mantenendo quasi le stesse caratteristiche: si va a risparmiare non solo sui materiali/comandi, ma anche sullo sviluppo che non è più necessario, se non marginalmente, perchè già "pagato" dall'ammiraglia.
Anche se un po' OT, aggiungo che il motore FM-X di Montage e MODX sarebbe (il condizionale è obbligatorio) fantastico, perché consente di ottenere sonorità molto sofisticate dal sapore anche analogico, però ha, d'altro canto, una complessità d'uso che definire elevata è fare un complimento bonario. E l'ultima aggiunta del morphing è stato un volersi salvare in corner da parte di Yamaha che ha voluto dare la possibilità agli utenti di generare nuove timbriche, basandosi principalmente sul caso. Però, spesso, a mio modesto avviso i risultati lasciano molto a desiderare
  • berlex65
  • Membro: Expert
  • Risp: 4224
  • Loc: Asti
  • Thanks: 332  

29-03-22 14.05

@ maxipf
Scusami se mi permetto di dissentire, ma avendo kronos ed avendo avuto Montage vorrei fare delle precisazioni: fatto salvo che le singole voice/program/tone "puntano" al sample, perchè il nome del sample è salvato insieme al suono stesso, generalmente nella sezione "oscillatori", il processo di caricamento dei samples non è detto che sia automatico.

Kronos: i campioni li devi prima scaricare sull'hd, quindi li carichi in ram, scegliendo se sovrascrivere la ram o appenderli a quelli esistenti, e poi devi assicurarti che vengano caricati ad ogni avvio spuntando la relativa casella nella schermata autoload; le voice che vuoi caricare sono generalmente assegnate ad un banco, ma le puoi mettere dove vuoi, per non sovrascrivere accidentalmente quello che hai nel tuo banco, ma se ci sono anche delle combination le dovrai poi rimappare, non solo per i suoni custom ma anche per i preset/user se hai una versione diversa di Kronos.

Montage: è un lettore di campioni, non puoi scegliere dove mettere i samples, ne tantomeno modificarli, ha un'area "user" e 8 aree "library", con 640 locazioni voice per ogni area, dove puoi mettere fino a 1,75Gb di campioni.
Ovviamente la memoria samples è condivisa tra user e library.
La differenza tra le due è che nella user puoi modificare tutto quello che riguarda voice/performance/arpeggi/patterns etc, mentre nella library no, ed inoltre non puoi scegliere dove mettere i samples ma solo le voice/performance, quindi va da se che se carichi una libreria di suoni nella memoria user, tutto quello che c'è viene sovrascritto, mentre nella library puoi evitarlo, avendo 4 banchi; per crearti le tue librerie personalizzate non sovrascrivibili, devi spostare le performance/voice, etc dalla memoria library alla memoria user, modificarli e poi le sposti di nuovo nella library, e questo lo puoi fare solo su Montage. Per cui il giochetto è: carichi in user, selezioni e modifichi quello che ti garba e poi ti componi la tua library, spostando e ricaricando di volta in volta da user a library.

Quello che mi fa incazzare di Fantom ( e 0), è che è una via di mezzo, ha sta memoria storage che non puoi usare se non come un hd, quindi se la vedi come un hd la dimensione è ridicola, e se la vuoi sfruttare per caricare i suoni e o i campioni in live non puoi perchè ha i suoi tempi di caricamento e poi li devi allocare.

Per lo meno Kronos ti da la possibilità di crearti infinite possibilità di caricarti delle configurazioni diverse tramite il file "preload" che ti permette di riempire la ram con i campioni che ti servono per un determinato progetto, ed è un concetto che ha vent'anni.

Considerazioni personali: il buon Gattobus è una persona squisita e molto professionale, e Fantom/0 ( e Montage) è sì una gran tastiera, molto potente dal punto di vista sonoro, ma con la tecnologia disponibile oggi forse poteva "osare" di più dal punto di vista del sound design e della gestione in live, dove Yamaha forse se l'è giocata meglio.
Su Fantom hai delle non-possibilità che a mio avviso sono importanti e che potrebbero dare una marcia in più, ad es il motional pad non automatizzabile/memorizzabile, manca la possibilità, molto utile per chi suona live con delle "basi" o dei suoni che evolvono "a tempo", di sincronizzarla attraverso la ritmica live, un motore FM, la possibilità di editare i SN piano, di salvare gli effetti personalizzati, di assegnare più parametri a livello di zona/scena, che ad oggi sono a livello system o ti costringono a salvare un tone come user, la condivisione della memoria, implementare la velocity sui pad, migliorare (eufemismo) l'aftertouch, implementare le possibilità di editing dei campioni (niente di che, almeno lo stretch) ,etc.
Quindi? Dietrofront!! Non comprate più nulla 😂😂😂
  • wildcat80
  • Membro: Guru
  • Risp: 5260
  • Loc: Genova
  • Thanks: 1113  

29-03-22 14.30

maxipf ha scritto:
I model banks, il V-piano, il TWO sono motori diversi, non rientrano nella categoria "zen-core".


I Model Banks sono in realtà realizzati tramite ZenCore, proprio Benedetto lo ha dimostrato esportando le patch dei vari Jupiter, JX, Juno e SH da Jupiter X ad AX Edge, scatenando la contromossa di Roland che ha blindato ulteriormente il tutto.

Aggiungo una riflessione personale sui suoni. Non so se sia voluto, ma le patch virtual analog generiche, salvo eccezioni, suonano molto meno organiche rispetto a ciò che è disponibile nei Model, e penso che sia una mossa voluta per indurre all'acquisto degli stessi.
Ad un certo punto ricordo di essere incappato in una patch "Juno strings" ZC generica, che sostanzialmente è la replica di una patch del SuperNatural Synth, realizzata con il multisample Unison Saw....
  • anumj
  • Membro: Staff
  • Risp: 17897
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 1116  

29-03-22 19.22

@ wildcat80
Guardate che con 256 mega i Jupiter caricano i 4 model, il JD800 che pesa il doppio per via della sezione e altre cose.
Il dato di grandezza dei model è sbagliato e se ne è parlato in diverse sedi, sono pochissimi kb, in pratica è solo interfaccia grafica perché nel motore ZenCore ci sono già tutti gli ingredienti necessari.
Se ne sarà già parlato, dove non so, ma cmq sia non è chiara la cosa. Cio' va a discapito soprattutto di Roland stessa che lascia ste zone d'ombra e magari si perde il cliente che va a fare un sacrosanto "2+2" con le specs, prima di acquistare. Perchè stando ai numeri dati da Roland in quella memoria non ci sta un cazzo, matematica da 1a elementare: dimensione memoria - dimensione file da caricare = risultato

Però c'è un però ... vai a vederti il video di pincopalla non ufficiale e scopri che nei 256mb di memoria ci stanno:

4 model expansion
2 SN expansion (1 è sicuramente la EXSN03 AC PIANO 2, l'altra probabilmente è la EXSN02 E.Piano 1)
1 EXZ (boh...)
+77 mb di campioni user

... e te ne restano persino altri 27mb liberi.

QUI

Roland spiegasse bene ai suoi potenziali clienti cosa produce, sempre con questa vaghezza... questa approssimazione... questi misteeeeeeri. emo
  • anumj
  • Membro: Staff
  • Risp: 17897
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 1116  

29-03-22 20.17

@ anumj
Se ne sarà già parlato, dove non so, ma cmq sia non è chiara la cosa. Cio' va a discapito soprattutto di Roland stessa che lascia ste zone d'ombra e magari si perde il cliente che va a fare un sacrosanto "2+2" con le specs, prima di acquistare. Perchè stando ai numeri dati da Roland in quella memoria non ci sta un cazzo, matematica da 1a elementare: dimensione memoria - dimensione file da caricare = risultato

Però c'è un però ... vai a vederti il video di pincopalla non ufficiale e scopri che nei 256mb di memoria ci stanno:

4 model expansion
2 SN expansion (1 è sicuramente la EXSN03 AC PIANO 2, l'altra probabilmente è la EXSN02 E.Piano 1)
1 EXZ (boh...)
+77 mb di campioni user

... e te ne restano persino altri 27mb liberi.

QUI

Roland spiegasse bene ai suoi potenziali clienti cosa produce, sempre con questa vaghezza... questa approssimazione... questi misteeeeeeri. emo
pare che le EXSN1, 2 e 3, caricate insieme occupino 120 mb.
durante l'import quindi deve esserci una compressione impressionante.
la stessa cosa avviene con i sample user, ovvero importando un sf come multisample di quanto viene compresso.... se viene compresso... ? boh... qualcuno? emo
  • samysun
  • Membro: Senior
  • Risp: 179
  • Loc: Verona
  • Thanks: 32  

29-03-22 21.00

Scusate ma non ho resistito....tutte ste elucubrazioni mi han fatto venire in mente questo! emo

https://youtube.com/shorts/rGCKnknZr80?feature=share
  • wildcat80
  • Membro: Guru
  • Risp: 5260
  • Loc: Genova
  • Thanks: 1113  

30-03-22 16.44

Appena ordinato. Dovrebbe arrivarmi entro venerdì.
Vi saprò dire.
  • samysun
  • Membro: Senior
  • Risp: 179
  • Loc: Verona
  • Thanks: 32  

30-03-22 16.47

@ wildcat80
Appena ordinato. Dovrebbe arrivarmi entro venerdì.
Vi saprò dire.
Grande! Hai preso il 76?
  • samysun
  • Membro: Senior
  • Risp: 179
  • Loc: Verona
  • Thanks: 32  

30-03-22 16.55

@ samysun
Grande! Hai preso il 76?
Ok, visto nell' altro post.
Attendo riscontri positivi....così spenderò questo maledetto stipendio di aprile.
emo
  • anumj
  • Membro: Staff
  • Risp: 17897
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 1116  

30-03-22 19.35

wildcat80 ha scritto:
Aggiungo una riflessione personale sui suoni. Non so se sia voluto, ma le patch virtual analog generiche, salvo eccezioni, suonano molto meno organiche rispetto a ciò che è disponibile nei Model, e penso che sia una mossa voluta per indurre all'acquisto degli stessi.
Ad un certo punto ricordo di essere incappato in una patch "Juno strings" ZC generica, che sostanzialmente è la replica di una patch del SuperNatural Synth, realizzata con il multisample Unison Saw....


La mia riflessione è che anche i model lasciano molto a desiderare rispetto agli originali.
E' mortificante il confronto tra il model zenology del JX8P e il PG8X, rispetto al vero JX8P.
Il confronto è ancora più impietoso se si considera che l'emulazione roland costa 150 euro, mentre il pg8x è totalmente gratuito.

PG8x vs real JXP8
Zenology JX8P vs real JXP8

... giudicate voi.
  • wildcat80
  • Membro: Guru
  • Risp: 5260
  • Loc: Genova
  • Thanks: 1113  

30-03-22 20.18

@ anumj
wildcat80 ha scritto:
Aggiungo una riflessione personale sui suoni. Non so se sia voluto, ma le patch virtual analog generiche, salvo eccezioni, suonano molto meno organiche rispetto a ciò che è disponibile nei Model, e penso che sia una mossa voluta per indurre all'acquisto degli stessi.
Ad un certo punto ricordo di essere incappato in una patch "Juno strings" ZC generica, che sostanzialmente è la replica di una patch del SuperNatural Synth, realizzata con il multisample Unison Saw....


La mia riflessione è che anche i model lasciano molto a desiderare rispetto agli originali.
E' mortificante il confronto tra il model zenology del JX8P e il PG8X, rispetto al vero JX8P.
Il confronto è ancora più impietoso se si considera che l'emulazione roland costa 150 euro, mentre il pg8x è totalmente gratuito.

PG8x vs real JXP8
Zenology JX8P vs real JXP8

... giudicate voi.
Il JXP8 è il model venuto peggio, soprattutto per la mancanza della sync2.
E attenzione che il vintage filter R teoricamente è modellato sull'ir3109 e non sull'ir3R05, quindi...
Suona molto più simile al JX3P che all'8P.
Il PG8X è un plugin free emulativo incredibile.
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11327
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 1193  

30-03-22 20.24

@ anumj
Se ne sarà già parlato, dove non so, ma cmq sia non è chiara la cosa. Cio' va a discapito soprattutto di Roland stessa che lascia ste zone d'ombra e magari si perde il cliente che va a fare un sacrosanto "2+2" con le specs, prima di acquistare. Perchè stando ai numeri dati da Roland in quella memoria non ci sta un cazzo, matematica da 1a elementare: dimensione memoria - dimensione file da caricare = risultato

Però c'è un però ... vai a vederti il video di pincopalla non ufficiale e scopri che nei 256mb di memoria ci stanno:

4 model expansion
2 SN expansion (1 è sicuramente la EXSN03 AC PIANO 2, l'altra probabilmente è la EXSN02 E.Piano 1)
1 EXZ (boh...)
+77 mb di campioni user

... e te ne restano persino altri 27mb liberi.

QUI

Roland spiegasse bene ai suoi potenziali clienti cosa produce, sempre con questa vaghezza... questa approssimazione... questi misteeeeeeri. emo
non è che sono sample compressi e ti dicono l'equivalente in lineare? ecco perche non torna...korg con questo giochino a triplicato la memoria con le varie release del firmware (pa4x) ma ovviamente la memoria è sempre la stessa fisicamente.
  • anumj
  • Membro: Staff
  • Risp: 17897
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 1116  

31-03-22 09.59

@ wildcat80
Il JXP8 è il model venuto peggio, soprattutto per la mancanza della sync2.
E attenzione che il vintage filter R teoricamente è modellato sull'ir3109 e non sull'ir3R05, quindi...
Suona molto più simile al JX3P che all'8P.
Il PG8X è un plugin free emulativo incredibile.
Concordo.
Oltre al sync2, mancano pure le 2 modalità con inviluppi negativi nella sezione mixer, che fanno la differenza nei suoi corali caratteristici proprio del JX, dove il pitch dei 2 oscillatori parte da valori opposti +/-. Ecco un altro motivo perchè lo zenology suona diverso. Non è solo questione di patch fatte male, ma proprio di limiti oggettivi dell'engine.
  • anumj
  • Membro: Staff
  • Risp: 17897
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 1116  

31-03-22 10.13

@ zerinovic
non è che sono sample compressi e ti dicono l'equivalente in lineare? ecco perche non torna...korg con questo giochino a triplicato la memoria con le varie release del firmware (pa4x) ma ovviamente la memoria è sempre la stessa fisicamente.
Si è probabile che sia cosi.
La compressione, cmq sia, c'è sicuramente e avviene sicuramente all'atto dell'importazione sullo strumento (altrimenti 5 minuti e passa solo per il caricamento sarebbero veramente uno schiaffo a tutti i progressi informatici degli ultimi 30 anni).
  • wildcat80
  • Membro: Guru
  • Risp: 5260
  • Loc: Genova
  • Thanks: 1113  

31-03-22 21.25

Ecco un interessante spunto sulla questione memoria dei nuovi Fantom.
  • maxpiano69
  • Membro: Staff
  • Risp: 22003
  • Loc: Torino
  • Thanks: 2819  

31-03-22 21.47

@ wildcat80
Ecco un interessante spunto sulla questione memoria dei nuovi Fantom.
Thanks, che andrebbe esteso a benis67 (autore del blog), direi che spiega molto bene come funziona il tutto.
  • wildcat80
  • Membro: Guru
  • Risp: 5260
  • Loc: Genova
  • Thanks: 1113  

01-04-22 10.34

Forse nel weekend riesco a fare una prima recensione, Fantom 07 in consegna oggi emo
  • Benis67
  • Membro: Senior
  • Risp: 126
  • Loc: Barletta-Andria-Trani
  • Thanks: 60  

01-04-22 10.56

@ wildcat80
Forse nel weekend riesco a fare una prima recensione, Fantom 07 in consegna oggi emo
Se siete interessati ad approfondire come Roland utilizza e gestisce le espansioni che contengono i vari multicampioni, ho provato a fare un po' di chiarezza.Come sia possibile caricare 900 MB di campioni in una Flash di 256 MB ? Cosa è cambiato dalle espansioni del U-110/U-220, passando dal JD800 fino ad arrivare a Fantom? Questo e tanto altro nel link che segue 🙂
http://www.benis.it/cm/blog/blog.htm

Qualche altro piccolo chiarimento, visto che sono stato citato sulla questione Model e ZenCore.
C'è stato da parte di roland uno sviluppo non da poco. Nella prima fase , quella in cui esistevano solo i 4 motori Juno106, SH101, Jup-8 e JX-8P, come più o meno noto, i models altro sono che degli "script" che si applicano sul motore zencore sottostante e che utilizzano in più 3 paramentri nuovi che sono "nascosti" all'utente ma utilizzabili tramite SysEx. Questi sono VCF Gain correction, che enfatizza le basse frequenze quando sale il cutoff del filtro con risonanza (il tipico problema dello svuotamento delle basse per le alte Res); segue un paramentro che sincronizza gli LFO dei 4 parziali (Partial LFO Phase Lock) utilizzato dai model dove gli LFO sono applicati a 2/3/4 tutti gli oscillatori dei models; l'ultimo parametro è il "Pitch Down Depht" che è stato utilizzato per far si che l'oscillatore audio possa scendere scenda in frequenza fino a meno di un HZ diventando un modulatore (il famoso terzo oscillatore del minimoog!!).
Tutti questi parametri li ho inseriti nell'editor Zencore che sto realizzando e potranno essere utilizzati e memorizzati da tutti: come dicevo sono documentati dalla doc ufficale roland anche se non editabili dentro JupiterX/Xm e Fantom/0
Riguardo il famoso blocco messo da roland che impedisce la creazione dei "model modificati", posso aggiungere che anche nei nuovi firmware è possibile ottenere lo zencore corrispondente di un tono dei 4 model: sarà anche questa una caratteristica che sto implementando nel mio editor: diventa banale così ottenere ad esempio i 400 e passa preset dei model Juno, JP8, SH e JX nei corrispondenti ZenCore. Tali banchi già ce li ho e già li utilizzo ad esempio con il mio AX Edge.
A partire dal model del JD800, Roland ha cambiato strategia: ha iniziato a svincolare i Model dal substrato ZenCore facendo si che il zenCore corrispondente non suona identico al model. Riguardo infatti il model JD-800 , sempre tramite il mio software è possibile ottenere lo zen-core corrispondente, ma questo suona diverso; in più il secondo gruppo di effetti gli effetti ( quello con il riverbero) non è accessibile in Zencore.
La cosa è evidente con il model n/zyme dove la sezione oscillatori e Shape è del tutto inedita: i model sono di fatto un synth a parte che sfrutta solo una parte del zen-core.
  • Jerrymusic
  • Membro: Senior
  • Risp: 293
  • Loc: Messina
  • Thanks: 52  

01-04-22 14.11

Ordinato oggi, arriverà prossima settimana!😉
  • soicaM
  • Membro: Expert
  • Risp: 999
  • Loc: Forlì e Cesena
  • Thanks: 419  

01-04-22 15.11

Metti togli, togli metti.....
Spippolare è meglio che scopare