:: NAMM 2020 Rumors, aspettative e notizie

  • anonimo
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12445
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 754  

19-01-20 20.36

@ U_Cannone
Purtroppo siccome la prenderò con una finanziaria sarà a prezzo pieno, per questo mi sto ponendo il problema di un modello successivo durante l'anno :/
L’RD 2000 è un ottimo strumento, e sicuramente avrai fatto i tuoi ragionamenti ed i tuoi test, ma...hai considerato il CP88 o un Kawai?
  • U_Cannone
  • Membro: Guest
  • Risp: 4
  • Loc: Messina
  • Status:
  • Thanks: 0  

19-01-20 21.54

@ anonimo
L’RD 2000 è un ottimo strumento, e sicuramente avrai fatto i tuoi ragionamenti ed i tuoi test, ma...hai considerato il CP88 o un Kawai?
Perché a me serve sia per uno studio classico (studio al conservatorio) sia per un uso da band/duo con voce. La cp88 troppe manopole, troppi pulsanti "inutili", ed il Kawai un po' la stessa cosa.
Io mi sono trovato benissimo con la 700gx, la sto cambiando solo perché sta iniziando a mostrare un po' il fianco dopo 8anni, e quindi oramai ho l'impronta di utilizzo Roland, difficilmente faccio un salto nel vuoto a prendere un qualcosa che non conosco 🙈
  • Steruny
  • Membro: Senior
  • Risp: 351
  • Loc: Cagliari
  • Status:
  • Thanks: 25  

19-01-20 22.07

@ U_Cannone
Perché a me serve sia per uno studio classico (studio al conservatorio) sia per un uso da band/duo con voce. La cp88 troppe manopole, troppi pulsanti "inutili", ed il Kawai un po' la stessa cosa.
Io mi sono trovato benissimo con la 700gx, la sto cambiando solo perché sta iniziando a mostrare un po' il fianco dopo 8anni, e quindi oramai ho l'impronta di utilizzo Roland, difficilmente faccio un salto nel vuoto a prendere un qualcosa che non conosco 🙈
Ottimo. Farei così anch’io.
  • anonimo
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12445
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 754  

19-01-20 22.11

@ U_Cannone
Perché a me serve sia per uno studio classico (studio al conservatorio) sia per un uso da band/duo con voce. La cp88 troppe manopole, troppi pulsanti "inutili", ed il Kawai un po' la stessa cosa.
Io mi sono trovato benissimo con la 700gx, la sto cambiando solo perché sta iniziando a mostrare un po' il fianco dopo 8anni, e quindi oramai ho l'impronta di utilizzo Roland, difficilmente faccio un salto nel vuoto a prendere un qualcosa che non conosco 🙈
Allora se studi al conservatorio magari prova lo Yamaha P515.

Ha una bella keybed col doppio scappamento ed ha sia il campione CFX che il Bosendorfer.
  • drmacchius
  • Membro: Guru
  • Risp: 7006
  • Loc: Novara
  • Status:
  • Thanks: 132  

19-01-20 23.06

@ anonimo
Allora se studi al conservatorio magari prova lo Yamaha P515.

Ha una bella keybed col doppio scappamento ed ha sia il campione CFX che il Bosendorfer.
Come meccanica pianistica Kawai non la batte nessuno e se studi in conservatorio e vuoi studiare di notte o quando non sei a casa, la differenza qualitativa della tastiera rispetto alle altre si sente....e tanto
  • zaphod
  • Membro: Expert
  • Risp: 4872
  • Loc: Savona
  • Status:
  • Thanks: 419  

20-01-20 08.45

U_Cannone ha scritto:
La cp88 troppe manopole, troppi pulsanti "inutili", ed il Kawai un po' la stessa cosa.

Beh, non è che rd2000 sia invece tutta questa sobrietà emo
  • anonimo
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12445
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 754  

20-01-20 08.56

@ drmacchius
Come meccanica pianistica Kawai non la batte nessuno e se studi in conservatorio e vuoi studiare di notte o quando non sei a casa, la differenza qualitativa della tastiera rispetto alle altre si sente....e tanto
Certo, i Kawai hanno ottime meccaniche e suoni eccellenti.
  • U_Cannone
  • Membro: Guest
  • Risp: 4
  • Loc: Messina
  • Status:
  • Thanks: 0  

20-01-20 09.16

Si non è il massimo della sobrietà ma mi ci trovo molto molto di più in quanto possiedo la 700gx, è questa la differenza 🤣 oramai ci sono dentro in quella logica Roland e non so se mi troverei bene con un altro tipo di gestione di suoni, layer ed effetti, senza contare il fatto che non le posso fisicamente provare quindi sarebbe un "rischio"

Quelle che avete citato sono ottime dal punto di vista pianistico ma a me non serve solo quello, deve essere una ibrida, e se fin'ora con la mia piccina ci ho fatto 8 anni studiando roba seria (e migliorando tantissimo il mio tocco ed il controllo del doppio scappamento) penso che la 2000 mi soddisferà al 100% (la meccanica della mia 700gx è meglio di molti coda che abbiamo in sede quindi).

Secondo me comunque si sta andando in off-topic 🤣🙈 non vorrei ricevere un warn ai primi miei commenti ahahah
  • CoccigeSupremo
  • Membro: Expert
  • Risp: 3191
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 120  

20-01-20 09.26

Chiedo qui, dato che è una domanda che potrebbe esser inerente il topic:

Un anno fa circa è arrivata la CP88/73 di Yamaha.
Furono promessi aggiornamenti, nuovi suoni e quant'altro, tanto da generare il sospetto che i Giappi non avessero copiato unicamente la scocca e la facilità di utilizzo degli svedesi e delle loro nord, ma che la loro intenzione fosse quella di creare anche una libreria virtuale sempre più aggiornata in pieno stile clavia...

Domanda: Da un anno a questa parte, è stato annunciato qualcosa? Nuovi suoni? Nuovi pianoforti? Nuove librerie ufficiali? c'è qualcosa che non sia il solito CFX e Bosendorfer?
  • greg
  • Membro: Expert
  • Risp: 2236
  • Loc: Salerno
  • Status:
  • Thanks: 54  

20-01-20 10.05

Scusate l'ardire, ma non è che siamo un pò fuori traccia?
Vogliamo tirare le somme di questo Namm, secondo me un tantino contraddittorio?
  • benjomy
  • Membro: Expert
  • Risp: 5313
  • Loc: Monza
  • Status:
  • Thanks: 186  

20-01-20 10.27

@ CoccigeSupremo
Chiedo qui, dato che è una domanda che potrebbe esser inerente il topic:

Un anno fa circa è arrivata la CP88/73 di Yamaha.
Furono promessi aggiornamenti, nuovi suoni e quant'altro, tanto da generare il sospetto che i Giappi non avessero copiato unicamente la scocca e la facilità di utilizzo degli svedesi e delle loro nord, ma che la loro intenzione fosse quella di creare anche una libreria virtuale sempre più aggiornata in pieno stile clavia...

Domanda: Da un anno a questa parte, è stato annunciato qualcosa? Nuovi suoni? Nuovi pianoforti? Nuove librerie ufficiali? c'è qualcosa che non sia il solito CFX e Bosendorfer?
se leggi nel tread dedicato a Cp , troverai che proprio in occasione del namm è stato rilasciato un nuovo Os con nuovi suoni fra i quali anche un nuovo campione di pianoforte, oltre che la possiibilità di salvare, per ogni preset. la singola equalizzazione
  • simondrake
  • Membro: Senior
  • Risp: 562
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 48  

21-01-20 07.38

@ benjomy
se leggi nel tread dedicato a Cp , troverai che proprio in occasione del namm è stato rilasciato un nuovo Os con nuovi suoni fra i quali anche un nuovo campione di pianoforte, oltre che la possiibilità di salvare, per ogni preset. la singola equalizzazione
Ho seguito il NAMM 2020 solo su questo forum e su YouTube, quindi non posso certo fare una review. Però la mia sensazione è che si sia lavorato molto nelle settimane precedenti, presentando in modo più o meno esplicito i nuovi prodotti. La fiera dunque non ha apportato grandi novità o eccitazione.

Mi sembra di ricordare che fino a qualche tempo fa fosse l'occasione per presentare in modo spettacolare nuovi strumenti, sbaglio o il kronos venne svelato lì nel 2011 con un evento?

Oggi invece si presentano i prodotti sui 365 giorni dell'anno e le fiere servono forse più per tirare le somme. Che ne pensate?