Blocco mentale

  • clouseau57
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10446
  • Loc: Napoli
  • Status:
  • Thanks: 518  

27-03-09 17.21

FedericoVan ha scritto:
già il nickname mi sta un po' stretto perchè ricorda un boriosissimo e insulso pianista nazionale

Sono le mie iniziali , per il resto sono d'accordo , vedi la storia con jovanotti.
Posso cambiare il nick ; se si come ?
FedericoVan ha scritto:
poi se nel suo organismo manca il magnesio o il potassio, non ci sono caxxi, non riuscirà a concentrarsi...è normale

A volte subentra il sonno perche la mente e' ostile a una situazione che mal digerisce......e un sistema del nostro subconscio di difendersi....
Puo' sempre fare una cura base di banane, sono ricche di potassio....eh eh....emo
  • anonimo

27-03-09 17.29

@ clouseau57
FedericoVan ha scritto:
già il nickname mi sta un po' stretto perchè ricorda un boriosissimo e insulso pianista nazionale

Sono le mie iniziali , per il resto sono d'accordo , vedi la storia con jovanotti.
Posso cambiare il nick ; se si come ?
FedericoVan ha scritto:
poi se nel suo organismo manca il magnesio o il potassio, non ci sono caxxi, non riuscirà a concentrarsi...è normale

A volte subentra il sonno perche la mente e' ostile a una situazione che mal digerisce......e un sistema del nostro subconscio di difendersi....
Puo' sempre fare una cura base di banane, sono ricche di potassio....eh eh....emo
il nickname va benissimo l'importante che tu non sia filoallevi!
per esperienza posso dire che a volte la mente gira su se stessa perchè è ad un livello energetico inferiore al normale e basta un piccolo aiuto (ginseng o similari) per fare il salto di livello e "riaprirsi"
  • JPJ
  • Membro: Expert
  • Risp: 4643
  • Loc: Pisa
  • Status:
  • Thanks: 175  

27-03-09 23.31

Cerca il Sarginor.

Si trova in farmacia, ma non è un medicinale.
Sono fialette da prendere la mattina e (mi pare) anche la sra.

Io feci una cura da un pacco intero alle superiori er un calo di "energie mentali".
Funzionò benissimo. Lo studio migliorò perché la mente era più sveglia.

Oppure prova con un pò di prana yoga. Una bella asana nel silenzio, un mantra che ti va a genio e mezzora di recitazione. Il misticismo nella musica non guasta mai.
  • musicaldoc
  • Membro: Senior
  • Risp: 209
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 11  

28-03-09 15.05

Urka amici miei musicisti, non pensavo di ricevere così tanti consigli..Grazie!

Le banane mi piacciono.......ma solo Ciquita emoemoemo

Ditemi comunque onestamente, secondo voi avendo sempre solo strimpellato ad orecchio fino a oltre 40 anni di età e avendo cominciato solo 2 anni fa a studiare seriamente dedicando in media 3-4 ore al giorno allo strumento, quali risultati si possono raggiungere?.....lo so è una domanda troppo vaga, ma il suo scopo è capire da chi ha molta esperienza se è una chimera cercare di imparare a suonare con soddisfazione in età "avanzata"......
  • Mykelus
  • Membro: Expert
  • Risp: 4706
  • Loc: Taranto
  • Status:
  • Thanks: 228  

28-03-09 20.52

dedicando oggi 3-4 ore allo studio potresti migliorare tantissimo, l'età è relativa. Bisogna vedere che obbiettivi ti poni.
Io oggi non ce l'avrei la pazienza per dedicarmici, l'avrei voluto fare in tenera età emo.
  • tulever
  • Membro: Guest
  • Risp: 82
  • Loc: Trento
  • Status:
  • Thanks: 4  

31-03-09 16.56

Ti rispondo da allievo con gli stessi problemi... il maestro mi sta educando ad andare piano molto piano anzi pianissimo, ma con la mano ben appoggiata alla tastiera, la mano deve cadere sulla tastiera (compreso l'avambraccio) dopo qualche settimana vedrai la differenza! Così l'allievo acquista sicurezza ( e non va per culo di tasto in tasto). Ciao
  • Alfred
  • Membro: Guest
  • Risp: 87
  • Loc: Asti
  • Status:
  • Thanks: 1  

31-03-09 17.52

@ musicaldoc
Come gestireste una situazione in cui un allievo si blocca continuamente passando da momenti in cui esegue dignitosamente un brano a momenti in cui quasi non se lo ricorda nemmeno e fa fatica a mettere sulla tastiera le note che "vede" sul pentagramma (dico "vede" perchè spesso e volentieri mi blocco e faccio fatica a dire che note sono, anche se le so leggere tranquillamente emo)?

Sigh....aiuto....la musica è la mia passione ma passo momenti di sconforto incredibili!!!
Se posso darti il mio modesto parere, affronta il brano con più tranquillità e sicurezza.... mi spiego meglio!

Impara a fregatene di eventuali errori, tutti i pianisti durante un esecuzione in pubblico commettono almeno un errore in linea di massima, la perfezione non é dell'essere umano!
La memoria non é infallibile quindi un buco di memoria può capitare a tutti, certamente i successi aiutano ad aumentare l'auto stima e a sbagliare meno ma gli insuccessi devono essere stimolo di miglioramento

Io ti consiglio di non prendere alcun medicinale e di non abbatterti perché la musica é fondamentalmente studio e impegno e come ho constato anche io anche se lentamente e con fatica i progressi alla lunga arrivano!
  • Blackmoonlight
  • Membro: Guru
  • Risp: 6528
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 225  

08-05-09 15.10

Mi aggiungo anche io alla lista dei consigli farmaceutici...! :)

Mah io uso alla mattina mezza bustina di briovitase (intera non la digerisco, ma ho probabilmente degli ereditari problemi di digestione...!) che non è altro che il generico del polase.
Contiene magnesio e potassio, non so se è un effetto placebo, ma oltre ad avere effetti sui muscoli-reintegrazione sali minerali, ha per me degli effetti positivi sull'attenzione...seguo senza problemi le lezioni!vedi tu!emo