Gsi gemini: finalmente è uscito!

  • anonimo

24-09-15 18.27

@ SimonKeyb
passi l'estetica del software, secondo me la soluzione ideale è cercare forme pulite e ben rifinite, accompagnate da materiali di qualità (Che sono la cosa più importante).
PS: a Starck gli farei provare l'unico utilizzo sensato del suo spremiagrumi, infilandoglielo nel deretano emo
Edited 24 Set. 2015 16:27
magari gli piace pure emo
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20220
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2269  

24-09-15 18.41

Me gusta!emo E bravo Guido! emo

L'accoppiata DMC122 + Gemini rimane sotto i 2000€, ovvero non molto di piú del Mojo e considerando quello che offre c'é da emo

Aspetto che mettano in rete i manuali per capirci di piú, in particolare riguardo alla gestione multitimbrica e/o split&laye (per adesso ipotizzo che ogni DSP sia monotimbrico su un canale MIDI e che la gestione sia quindi delegata alla master, ma ho un dubbio sul VB3 ovvero se un singolo DSP possa gestire invece i due manuali piú pedaliera, vedremo )
Edited 24 Set. 2015 16:46
  • gabrieleagosta
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12936
  • Loc: Siracusa
  • Status:
  • Thanks: 827  

24-09-15 18.43

@ anumj
15 tipi di sintesi...

...e mettici pure 'na cazz' di FM o no?

In effetti a mio parere avrebbe avuto più senso, magari sacrificando il Physical Modeled Trumpet che a livello Pro (ma anche semiPro) non si caga nessuno...o sbaglio?


Comunque, che dire...emoemoemoemoemoemo
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 5996
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 844  

24-09-15 18.58

superbaffone ha scritto:
speriamo arrivi prima della rossa emo

credo proprio di sì emo
  • anumj
  • Membro: Supporter
  • Risp: 17850
  • Loc: Cuneo
  • Status:
  • Thanks: 1089  

24-09-15 19.06

il motore vb3 è quello che puo' competere con altri concorrenti sul mercato, ma per il resto (piano, archi, synth etc) non è che si possa gridare al miracolo, considerato che tutto l'ambaradan viene a costare ben 2000 euro(!).

le demo singole (tolta quella di max) poi, imho, non rendono giustizia.

i piani dx sono annacquatissimi e più che dsp sembrano campioni abbastanza sterili.
il piano rd1000 è piatto a basse dinamiche e troppo debole su quelle alte, si tratta solo dell'ep1 tra l'altro... mentre io mi aspettavo tutta la gamma o quanto meno l'ep2 che è molto più versatile timbricamente. Cazzarola l'mks20 ha 80 anni... con la sua structure adaptive synthesis... oggi dovrebbe essere una passeggiata emularla, invece le migliori imitazioni sono quelle pesantissime in PCM.
le trombe virtuali, un po' cosi... sono espressive ok, ma non realistiche quanto quelle per esempio utilizzate da roland sui JP, dove il pitchbend non modifica solo l'intonazione ma innesca una serie di armonici che arricchiscono parecchio la performance.
i rhodes fanno il loro sporco lavoro, ma continuo a preferire i campioni ai modelli fisici. SV1 tutta la vita.
i piani acustici non dico nulla, se non che io li abolirei per decreto da ogni tastiera.
i synth boh, bisogna vedere bene come è l'interfaccia per la programmazione, capire bene cosa possono e non possono fare. Ma se ci sono solo 128 preset in tutto per tutti i vari engine... che ve lo dico a fare. emo

Infine, la scelta di offrire solo sample custom di fabbrica, senza possibilità di una area sample user, per me è una grave mancanza. Oggi personalizzare il proprio strumento, magari colmando le lacune lasciate dai produttori, è fondamentale.

  • ruggero
  • Membro: Guru
  • Risp: 8655
  • Loc: Mantova
  • Status:
  • Thanks: 617  

24-09-15 19.11

FranzBraile ha scritto:
Si, ma il Desktop a quando? Prezzo superiore o inferiore al modulo DSP ?



sicuramente sarà più altino...
  • maxtub
  • Membro: Expert
  • Risp: 4522
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 337  

24-09-15 19.13

@ anumj
il motore vb3 è quello che puo' competere con altri concorrenti sul mercato, ma per il resto (piano, archi, synth etc) non è che si possa gridare al miracolo, considerato che tutto l'ambaradan viene a costare ben 2000 euro(!).

le demo singole (tolta quella di max) poi, imho, non rendono giustizia.

i piani dx sono annacquatissimi e più che dsp sembrano campioni abbastanza sterili.
il piano rd1000 è piatto a basse dinamiche e troppo debole su quelle alte, si tratta solo dell'ep1 tra l'altro... mentre io mi aspettavo tutta la gamma o quanto meno l'ep2 che è molto più versatile timbricamente. Cazzarola l'mks20 ha 80 anni... con la sua structure adaptive synthesis... oggi dovrebbe essere una passeggiata emularla, invece le migliori imitazioni sono quelle pesantissime in PCM.
le trombe virtuali, un po' cosi... sono espressive ok, ma non realistiche quanto quelle per esempio utilizzate da roland sui JP, dove il pitchbend non modifica solo l'intonazione ma innesca una serie di armonici che arricchiscono parecchio la performance.
i rhodes fanno il loro sporco lavoro, ma continuo a preferire i campioni ai modelli fisici. SV1 tutta la vita.
i piani acustici non dico nulla, se non che io li abolirei per decreto da ogni tastiera.
i synth boh, bisogna vedere bene come è l'interfaccia per la programmazione, capire bene cosa possono e non possono fare. Ma se ci sono solo 128 preset in tutto per tutti i vari engine... che ve lo dico a fare. emo

Infine, la scelta di offrire solo sample custom di fabbrica, senza possibilità di una area sample user, per me è una grave mancanza. Oggi personalizzare il proprio strumento, magari colmando le lacune lasciate dai produttori, è fondamentale.

come si fa, a non darti un thanks
  • anonimo

24-09-15 19.33

anumj ha scritto:
e trombe virtuali, un po' cosi... sono espressive ok, ma non realistiche quanto quelle per esempio utilizzate da roland sui JP, dove il pitchbend non modifica solo l'intonazione ma innesca una serie di armonici che arricchiscono parecchio la performance.
i piani acustici non dico nulla, se non che io li abolirei per decreto da ogni tastiera.



tu tieni trombe e sax nelle tastiere e vuoi abolire i piani acustici? ti meriti due ore di ascolto di soli di sax e tromba di un arranger emo
  • anumj
  • Membro: Supporter
  • Risp: 17850
  • Loc: Cuneo
  • Status:
  • Thanks: 1089  

24-09-15 19.51

@ anonimo
anumj ha scritto:
e trombe virtuali, un po' cosi... sono espressive ok, ma non realistiche quanto quelle per esempio utilizzate da roland sui JP, dove il pitchbend non modifica solo l'intonazione ma innesca una serie di armonici che arricchiscono parecchio la performance.
i piani acustici non dico nulla, se non che io li abolirei per decreto da ogni tastiera.



tu tieni trombe e sax nelle tastiere e vuoi abolire i piani acustici? ti meriti due ore di ascolto di soli di sax e tromba di un arranger emo
io la tromba già
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20220
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2269  

24-09-15 20.55

anumj ha scritto:
il motore vb3 è quello che puo' competere con altri concorrenti sul mercato, ma per il resto (piano, archi, synth etc) non è che si possa gridare al miracolo,


Miracolo no ma considerando che il Mojo costa 1.860€ non é affatto male secondo me, rinunci al legno ed all'uscita leslie (e basta, mi pare) ma guadagni PB/MW/AT, funzioni da master e i suoni aggiuntivi in una soluzione compatta, per 130€ in piú.
Che i suoni sarebbero stati quelli dei Virtual Instruments di GSi era scontato, almeno per me (a meno di aggiunte o accordi con altri produttori di VI)
Se poi il Gemini non piace o non basta si puó sempre non prenderlo o integrarlo con altro (expander o PC) quando serve, no?
Edited 24 Set. 2015 19:11
  • anonimo

24-09-15 21.03

@ anumj
io la tromba già
ciapa 'sto sax
Edited 24 Set. 2015 19:04
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 3911
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 250  

24-09-15 21.08

Bah, a me non sembra affatto male. Avevo fatto "musina" per un motif rack sx, ma se questo esce per dicembre in formato 19' con questo prezzo penso che attenderò.
  • sterky
  • Membro: Expert
  • Risp: 4168
  • Loc: Trento
  • Status:
  • Thanks: 200  

24-09-15 23.46

Se ho capito è un rack che puo caricare programi/sample/campioni di qualità ma molto limitato (15) e quelli che to lasciano sloro, ad un prezzo molto alto, e si possono mettere in layer con un massimo di 2 (utile per un doppio manuale o due master). Corretto?
  • SimonKeyb
  • Membro: Guru
  • Risp: 5541
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 330  

25-09-15 01.33

a me sembra essenzialmente un clone hammond (e che clone!) a doppio manuale con degli usabilissimi suoni a bordo.
Anche considerando il prezzo della master + modulo sonoro comunque non ci sono soluzioni simili in giro e certi tipi di tastierista potrebbero piazzare la serata portandosi via solo uno strumento; certo, se uno usa prevalentemente hammond si troverà bene, uno che va di piano forse ci penserà meglio.
  • Roberto_Forest
  • Membro: Expert
  • Risp: 3070
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 344  

25-09-15 01.49

sterky ha scritto:
di qualità ma molto limitato (15)


insomma molto limitato non mi pare... 15 sono i sound engine, non sono mica i suoni! per esempio un motif avrebbe un solo sound engine in quanto solo campionatore praticamente..
Mi pare che, al di là del concetto dei 15 sound engine, la paletta sonora sia ampia, focalizzata sui suoni tipici del tastierista che suona live. Gli effetti sono vari e si può fare un po' di tutto.
Ok rispetto ad una workstation comune stile yamaha-roland-kurzweill c'è il limite dei layer e degli split, che ti fa capire che questo strumento non è adatto a tutti gli scopi. Però nella lotta ai diretti concorrenti, cioè clavia e suzuki, non c'è storia, il gsi dmc + gemini vince a mani basse come qualità quantità e costo. Forse la Gsi dovrebbe iniziare ora a puntare un po' di piu sul marketing se volesse fare il salto di qualità.

Un dubbio che per ora ho è sulla qualità degli amp simulator, che sono tra gli effetti più delicati da trattare (e immagino anche abbastanza esosi in termini di risorse) e che raramente in una workstation sono di qualità. Tenendo conto che Guido Scognamiglio era praticamente la prima volta che si cimentava con gli amp (col Burn un po') non so come potrebbe essere il risultato. Sicuramente il preset Jon's distorted C3 che dovrebbe emulare un hammond passato in un amp di Marshall non mi piace per niente, a me non sembra neanche che ci sia il vb3 là sotto.. E pensare che anche Amplitube (fantastico) della Ik Multimedia è italiana, sarebbe bello pensare a un "unione" con la Gsi per aggiungere al Gemini quella che sarebbe la migliore sezione amp esistente per tastiera..Così sì che l'hammond urlerebbe, il rhodes sarebbe aggressivo e caldo, i lead sarebbere taglienti.. Ma lo so che è solo un sogno..

In ogni caso complimenti a guido per l'ottimo prodotto! emo
Edited 24 Set. 2015 23:50
  • sterky
  • Membro: Expert
  • Risp: 4168
  • Loc: Trento
  • Status:
  • Thanks: 200  

25-09-15 02.23

Ma quindi i 15 sound engine sono paragonabili ai 10 motori del krons?

25-09-15 02.55

Guardando il video sul montaggio, intuisco che il midi in della versione a scatoletta è il bracket 5 poli del midi out del dmc.

Questo significa che gsi vendera' o spiegherá come creare un normale cavo 5 din to bracket oppure per ingressi diversi dal dmc occorre per forza comprare il Rack e/o desktop?
  • Kowalski
  • Membro: Senior
  • Risp: 135
  • Loc: Salerno
  • Status:
  • Thanks: 11  

25-09-15 11.55

La base del prodotto è assolutamente interessante.
Secondo me bisogna aspettare i manuali per valutare programmabilità (in termini di split/layer e integrazione midi con altre strumenti master o slave) ed editabilità dei suoni (o dei motori sonori, se preferite).

Comunque, accarezzati dall'idea di comprare un clone hammond, l'accoppiata DMC-122/Gemini ha conquistato la pole position.
  • Kowalski
  • Membro: Senior
  • Risp: 135
  • Loc: Salerno
  • Status:
  • Thanks: 11  

25-09-15 12.04

FoxCT_only_for_sales ha scritto:
per ingressi diversi dal dmc occorre per forza comprare il Rack e/o desktop?


Credo che bisognerà necessariamente acquistare le versioni rack e/o desktop.

Inoltre, credo di aver capito che le versioni rack/desktop avranno due midi in: sarà interessante vedere che possibilità di routing midi ci saranno e, soprattutto, se le impostazioni di routing midi saranno legate ad impostazioni globali o ai singoli preset.
  • canebordone
  • Membro: Guest
  • Risp: 80
  • Loc: Biella
  • Status:
  • Thanks: 25  

25-09-15 12.30

@ marcoballa
sentite le demo?

pianoforti elettrici impressionanti.
il VB3 II inutile descriverlo.
synth, suoni "di contorno" e effetti all'altezza di una buona workstation.

considerando l'integrazione di questo scatolotto con il controller doppio manuale con DUE serie di drawbars DMC-122, la prima cosa lampante che si capisce è che il diretto naturale concorrente (Suzuki SK2) può tranquillamente interrompere oggi la produzione emoemoemoemo


ma andando a fondo nelle varie possibilità di editing, ecc. probabilmente anche gli svedesi rossi ora cominceranno a non dormire più così tranquilli emoemoemoemo

appena arriva sparo i miei soliti video demo emo
(ah, non ve l'avevo detto che l'ho già prenotato? emoemoemo)
emo
Garantisco che al Balla non verrà venduo lo strumento proprio per evitare i suoi video...sono troppo corti!!

ah ah ah...emo