[MERCATINO] NUma Concert

  • benjomy
  • Membro: Expert
  • Risp: 4407
  • Loc: Monza
  • Status:
  • Thanks: 127  

16-04-19 20.52

@ zerinovic
bhè i picchi sono voluti, del resto si chiama piano-forte...mica per caso...suonarla tutta pari di che sa?

puo darsi che avevi una curva light...se l'hai trovata in una stanza a noleggio, dove suonano tutti… vai a sapere che fanno….
io la uso con la normal.


Spiritosoemoemo mica ho detto che sono involontari. Ribadisco che ho suonato su una tastiera senza avere il tempo di settarla quindi lungi da me... però ho suonato al volo altre tastiere e non ho mai riscontrato una cosa simile . Non so chi ci avesse smanettato prima pero di certo non era una curva per pianoforti
  • Antony
  • Membro: Expert
  • Risp: 4552
  • Loc: Catania
  • Status:
  • Thanks: 378  

17-04-19 09.07

@ zerinovic
bhè i picchi sono voluti, del resto si chiama piano-forte...mica per caso...suonarla tutta pari di che sa?

puo darsi che avevi una curva light...se l'hai trovata in una stanza a noleggio, dove suonano tutti… vai a sapere che fanno….
io la uso con la normal.


Si può decantare quanto si vuole la qualità della meccanica in legno della Numa Concert.
Peccato che la risposta dinamica di Numa Concert è......"sConcertante".
Al limite del suonabile
Riferito non solo da me ma da tanti altri miei colleghi pianisti: chi l'ha acquistata l'ha restituita quasi immediatamente. Chi l'ha provata attentamente....non l'ha acquistata proprio.
A parte i vari bugs che affliggono costantemente questo strumento, a mio avviso sono in pochissimi che se la filano.
C'è di meglio.....molto di meglio a prezzi migliori.
Peccato...comunque. Ripongo fiducia in una Numa Concert 2.
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 6308
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 433  

17-04-19 09.20

@ Antony
Si può decantare quanto si vuole la qualità della meccanica in legno della Numa Concert.
Peccato che la risposta dinamica di Numa Concert è......"sConcertante".
Al limite del suonabile
Riferito non solo da me ma da tanti altri miei colleghi pianisti: chi l'ha acquistata l'ha restituita quasi immediatamente. Chi l'ha provata attentamente....non l'ha acquistata proprio.
A parte i vari bugs che affliggono costantemente questo strumento, a mio avviso sono in pochissimi che se la filano.
C'è di meglio.....molto di meglio a prezzi migliori.
Peccato...comunque. Ripongo fiducia in una Numa Concert 2.
I problemi e bug li ha avuti in gioventù, e su alcuni modelli.
Ci sono almeno due forumer qui che ne lodano le qualità espressive, e sono due ottimi musicisti, ed uno, anche di lunga esperienza sui coda steinway.

Credo che anche tra i bravi pianisti, ci sia comunque quello che non gradisce uno strumento particolarmente sensibile al tocco.
Trovando piu rassicurante uno strumento meno eloquente.
  • alemar78
  • Membro: Senior
  • Risp: 917
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 16  

17-04-19 13.06

Jaam ha scritto:
chiamali digli che vorresti fare il cambio e senti che proposta ti fanno, se la tastiera è intonsa loro possono venderla come b-stock


Niente, ho scritto a Thomann e mi hanno risposto che non rientra nella loro politica riprendersi e valutare l'usato.
Boh, probabilmente tra i B-Stock rientrano solo gli stumenti resi entro i 30 giorni dall'acquisto
  • Antony
  • Membro: Expert
  • Risp: 4552
  • Loc: Catania
  • Status:
  • Thanks: 378  

17-04-19 17.23

@ zerinovic
I problemi e bug li ha avuti in gioventù, e su alcuni modelli.
Ci sono almeno due forumer qui che ne lodano le qualità espressive, e sono due ottimi musicisti, ed uno, anche di lunga esperienza sui coda steinway.

Credo che anche tra i bravi pianisti, ci sia comunque quello che non gradisce uno strumento particolarmente sensibile al tocco.
Trovando piu rassicurante uno strumento meno eloquente.
"Particolarmente sensibile al tocco" è quanto di più innaturale si possa pretendere da un surrogato di un Grand Coda.
Altrimenti tiriamo fuori il canonico "de gustibus" e non se ne parli più.
Che il Numa Concert "sconcerti" tantissimi pianisti o pseudo tali, per me è un dato di fatto.
Se poi si vuol suonare a dinamiche elevate semplicemente accarezzando il tasto....
Ma mi sa che il Numa Concert, per quanto dotato di ottima meccanica, non abbia centrato l'obiettivo.
Aspetto il successore.
  • WhiskyLiscio
  • Membro: Senior
  • Risp: 202
  • Loc: Terni
  • Status:
  • Thanks: 2  

17-04-19 17.37

C'è da dire che per Studiologic è stata la prima esperienza in assoluto in fatto di hardware piu suoni insieme, quante molte altre aziende assodate ho visto sbagliare clamorosamente alcuni progetti sulla dinamica fra hardware e software interno pur avendo espresienze trentennale. Semplicemente non esiste la perfezione.
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 6308
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 433  

17-04-19 17.59

@ Antony
"Particolarmente sensibile al tocco" è quanto di più innaturale si possa pretendere da un surrogato di un Grand Coda.
Altrimenti tiriamo fuori il canonico "de gustibus" e non se ne parli più.
Che il Numa Concert "sconcerti" tantissimi pianisti o pseudo tali, per me è un dato di fatto.
Se poi si vuol suonare a dinamiche elevate semplicemente accarezzando il tasto....
Ma mi sa che il Numa Concert, per quanto dotato di ottima meccanica, non abbia centrato l'obiettivo.
Aspetto il successore.
Quindi accarezzando ottieni un forte e con una bella manata un fortissimo? Col cavolo,allora non hai sentito tutta l'estensione dinamica di quello strumento.
Ma vabbè, non ha senso parlarne qui, giusto per portare in up l'annuncio...