Pianista su Youtube

  • Asterix
  • Membro: Senior
  • Risp: 412
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 54  

14-02-20 13.06

@ Ragnarok8
Mmm... Perdonami ho letto che sopra hai scritto che " l'indipendenza delle mani sia il minimo" poi ho visto i tuoi video ok fatti alla buona.

Forse io mi sottovaluto molto, ma non sono d'accordo col fatto che per essere capaci bisogna saper suonare bach (soprattutto per chi non ha studiato musica classica) e invece interpretare un pezzo di musica leggera pop sia "facile"
No. Personalmente non mi hanno fatto impazzire le tue interpretazioni ( la migliore forse è under pressure), ne il tocco, ne il tempo, ne il fraseggio, ma sono comunque musicalmente diciamo corretti ecco.

Ovviamente non è per fare polemica ne mi interessa tutelare la ragazza dei video (perchè su youtube c'è mooooolto meglio) però screditare chi non abbia la tecnica di chopin e poi suonare come i comuni mortali pezzi nostrani mi sembra un pò un controsenso.

Figurati non mi offendo, anzi!!!
Forse non sono stato chiaro, il senso dei miei video era di far capire che quelle cose le può fare un "comune mortale", basta studiare un po', poi ti prepari bene, fai qualche take e il risultato lo porti a casa...ma per me l'indipendenza delle mani è un'altra cosa: è fare "Tarkus" degli Emerson, Lake & Palmer.
Oppure è fare il CBT di Bach.
Io ti parlo da didatta: per me Bach è FONDAMENTALE, non ce n'è, sono stufo di indorare la pillola agli allievi e di abbassare il livello.
Parlo di allievi normali: come insegni l'indipendenza delle voci? Vuoi fare un walking con la sinistra e un solo alla destra? Prima ti fai le invenzioni ia 2 voci e impari a gestire 2 fraseggi diversi, altrimenti una mano dipenderà SEMPRE e COMUNQUE dall'altra.
Sono stufo di sentire "Veramente brava" o "Spettacolare" riferito a cose...normali?!?!?!
Il mio punto di vista è quello di un pianista diplomato (che quindi per esempio si è fatto tutto un volume del CBT di Bach) che si trova a insegnare pianoforte moderno a degli allievi che pensano di essere "arrivati" perché sanno fare 4 accordi arpeggiati e una pentatonica. Io punto in alto, vorrei che i miei allievi puntassero in alto, quando vedo queste cose mi cascano le braccia.
Discuto il valore sia artistico che tecnico di queste performance, che a me hanno poco da dire...io lo faccio come "divertissement" per me...non ci perdo tempo a mettermi in smoking, a studiare bene i brani, etc...
E preciso che io insegno a tutti, anche alla signora pensionata che è contenta di fare i pezzettini del Cesi-marciano e alla ragazzina che sbatte la testa sulle sonatine di Clementi o i jazzisti in erba che non riesco oa condurre decentemente la sinistra.
Fondamentalmente sono demoralizzato...
Comunque, l'importante è suonare, come si riesce, come ci si sente, quello che ci si sente dentro, esprimersi, emozionarsi, emozionare, trasmettere, CONDIVIDERE, senza giochini acchiappa - visualizzazioni.

Ciao.
Stefano.
  • zaphod
  • Membro: Expert
  • Risp: 4489
  • Loc: Savona
  • Status:
  • Thanks: 339  

14-02-20 14.18

@ fulezone
I GNR possono piacere o no, ma cosa ne pensate di questa performance?
Io penso che la ragazzi sia veramente brava, durante l'intro poi è spettacolare, nella fine penso si perda un poco
ma vale la pena ascoltarla!

C'è anche questa
La preferisco quando suona Chopin, anche se c’è chi lo suona molto meglio. Ha un po’ di fisico (non come la Astanova) e lo usa... credo sia una tendenza irreversibile, per quanto controversa.
Curiosamente, mentre guardavo uno dei suoi video mi è uscito, tra i suggeriti, questo. Ecco, se vuoi fare una cosa un po’ fuori dal coro, questo esempio lo trovo più gradevole. Non bello (fa anche diversi errori), magari non da seguire, ma perlomeno un po’ diverso dal “sono gnocca (o mi ritengo tale) e suono pure bene, ma soprattutto sono gnocca”
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11053
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 541  

14-02-20 14.33

@ zaphod
La preferisco quando suona Chopin, anche se c’è chi lo suona molto meglio. Ha un po’ di fisico (non come la Astanova) e lo usa... credo sia una tendenza irreversibile, per quanto controversa.
Curiosamente, mentre guardavo uno dei suoi video mi è uscito, tra i suggeriti, questo. Ecco, se vuoi fare una cosa un po’ fuori dal coro, questo esempio lo trovo più gradevole. Non bello (fa anche diversi errori), magari non da seguire, ma perlomeno un po’ diverso dal “sono gnocca (o mi ritengo tale) e suono pure bene, ma soprattutto sono gnocca”
Spot on
  • Ragnarok8
  • Membro: Guest
  • Risp: 13
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 0  

14-02-20 17.36

@ Asterix
Figurati non mi offendo, anzi!!!
Forse non sono stato chiaro, il senso dei miei video era di far capire che quelle cose le può fare un "comune mortale", basta studiare un po', poi ti prepari bene, fai qualche take e il risultato lo porti a casa...ma per me l'indipendenza delle mani è un'altra cosa: è fare "Tarkus" degli Emerson, Lake & Palmer.
Oppure è fare il CBT di Bach.
Io ti parlo da didatta: per me Bach è FONDAMENTALE, non ce n'è, sono stufo di indorare la pillola agli allievi e di abbassare il livello.
Parlo di allievi normali: come insegni l'indipendenza delle voci? Vuoi fare un walking con la sinistra e un solo alla destra? Prima ti fai le invenzioni ia 2 voci e impari a gestire 2 fraseggi diversi, altrimenti una mano dipenderà SEMPRE e COMUNQUE dall'altra.
Sono stufo di sentire "Veramente brava" o "Spettacolare" riferito a cose...normali?!?!?!
Il mio punto di vista è quello di un pianista diplomato (che quindi per esempio si è fatto tutto un volume del CBT di Bach) che si trova a insegnare pianoforte moderno a degli allievi che pensano di essere "arrivati" perché sanno fare 4 accordi arpeggiati e una pentatonica. Io punto in alto, vorrei che i miei allievi puntassero in alto, quando vedo queste cose mi cascano le braccia.
Discuto il valore sia artistico che tecnico di queste performance, che a me hanno poco da dire...io lo faccio come "divertissement" per me...non ci perdo tempo a mettermi in smoking, a studiare bene i brani, etc...
E preciso che io insegno a tutti, anche alla signora pensionata che è contenta di fare i pezzettini del Cesi-marciano e alla ragazzina che sbatte la testa sulle sonatine di Clementi o i jazzisti in erba che non riesco oa condurre decentemente la sinistra.
Fondamentalmente sono demoralizzato...
Comunque, l'importante è suonare, come si riesce, come ci si sente, quello che ci si sente dentro, esprimersi, emozionarsi, emozionare, trasmettere, CONDIVIDERE, senza giochini acchiappa - visualizzazioni.

Ciao.
Stefano.
Apprezzo molto la tua risposta. Sei un docente quindi.
La tua frase " punto in alto " e vuoi che i tuoi allievi facciano lo stesso è da antologia. Bisogna dare ambizioni, certo restando sempre con i piedi per terra.
Personalmente ho studiato pochissimo, a mala pena so leggere in chiave di violino. ( Immagino la tua faccia oraemo) Certo ho suonato con diversi gruppi. Quando capirò come fare ma soprattutto cosa pubblicare che possa interessare al forum , lo farò . Mi sembra giusta la condivisione e non dare solo giudizi.
Ciao
Francesco

  • Asterix
  • Membro: Senior
  • Risp: 412
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 54  

14-02-20 18.31

@ Ragnarok8
Apprezzo molto la tua risposta. Sei un docente quindi.
La tua frase " punto in alto " e vuoi che i tuoi allievi facciano lo stesso è da antologia. Bisogna dare ambizioni, certo restando sempre con i piedi per terra.
Personalmente ho studiato pochissimo, a mala pena so leggere in chiave di violino. ( Immagino la tua faccia oraemo) Certo ho suonato con diversi gruppi. Quando capirò come fare ma soprattutto cosa pubblicare che possa interessare al forum , lo farò . Mi sembra giusta la condivisione e non dare solo giudizi.
Ciao
Francesco

Pubblica! Mozart diceva che per fare musica servono 3 cose: cuore, testa e dita...se ci metti queste 3 cose (anche in proporzioni variabili) ok!
L'importante é la passione e il desiderio di esprimere qualcosa, non la voglia di mettersi in mostra. Io ai concerti degli allievi faccio suonare tutti, se uno ha fatto 3 lezioni magari si fa un blues in sol bemolle maggiore a 4 mani. Io faccio la base e l'allievo improvvisa sui tasti neri...e facciamo musica...elementare ma musica! Poi gli metto in mano il "metodo russo" ma intanto ci si esprime.
  • Pianolaio
  • Membro: Expert
  • Risp: 1316
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 250  

15-02-20 09.00

MarioSynth ha scritto:
sembrano spot pubblicitari dove manca l'esposizione del prodotto

Strano, a me sembra che l'esposizione del prodotto ci sia eccome emo
  • Spectrum
  • Membro: Expert
  • Risp: 1917
  • Loc: Livorno
  • Status:
  • Thanks: 74  

15-02-20 12.34

Mammamia che bacchettoni
È insito nella natura delle donne mettersi in mostra.... C'è bisogno di ricordarlo?
Scommetto che se fosse stata la vostra partner l'avreste difesa
E poi oggi nella musica classica è pieno di belle donne in atteggiamenti ammiccanti (la Astanova è una delle tante), quindi... di cosa stiamo parlando?
Trovo più grave che chi si occupa di produzione negli ambienti accademici abbia virato sull'ostentazione fisica a scapito della qualità musicale
Ma se la Astanova venisse a suonare in zona, andrei a vederla in prima fila, ché no! emo
  • mark_c
  • Membro: Expert
  • Risp: 1385
  • Loc: Como
  • Status:
  • Thanks: 24  

15-02-20 13.14

@ Cyrano
Esecuzione in minigonna e tacchi=interrompo immediatamente l’ascolto.
è come per Lady Gaga, devo valutare la cantante o le mutandine? emo
  • Asterix
  • Membro: Senior
  • Risp: 412
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 54  

15-02-20 13.15

Spectrum ha scritto:
Ma se la Astanova venisse a suonare in zona, andrei a vederla in prima fila, ché no!

Suonare - vederla...questo é il nocciolo.
  • Spectrum
  • Membro: Expert
  • Risp: 1917
  • Loc: Livorno
  • Status:
  • Thanks: 74  

15-02-20 22.19

@ Asterix
Spectrum ha scritto:
Ma se la Astanova venisse a suonare in zona, andrei a vederla in prima fila, ché no!

Suonare - vederla...questo é il nocciolo.
Se i gruppi rock anni 70 avessero suonato in smoking e capelli corti anziché in vestigia da guerrieri della notte, avrebbero riscosso lo stesso seguito tra i giovani dell' epoca? Io dico di no. Sarebbero apparsi in ogni caso reazionari
In ambito pop la forma conta più della sostanza
Il giudizio dell' occhio è la foglia di fico che, nella sprovvedutezza dell'audience, maschera l'incapacità di una critica consapevole
Poi in seguito può subentrare una capacità critica, ma l'input iniziale ha sempre la forma estetica della ribellione ai canoni precostituiti

Per una donna mostrare il proprio corpo oggi non è più un'azione dettata da vanità, è di più: un atto di sfida, una dimostrazione di potenza e di dominio sugli uomini
Per rendersene conto è sufficiente vedere le adolescenti che si atteggiano da maschiacci, che formano baby gang, etc
cose impensabili fino a 20 anni fa
Pochi gg fa ho visto personalmente una ragazza stendere un suo coetaneo a colpi di karate, con le amiche a osservare la scena compiaciute. Il bullismo femminile!
La Astanova, Nicki Minai et similia le considero emanazioni di questo nuovo modello di femminilità
Ovviamente senza fare di tutta l'erba un fascio
Esistono anche le brave ragazze e sono la maggioranza (spero)
E comunque.. tornando a bomba... mi farei picchiare volentieri da Lola emo
  • mark_c
  • Membro: Expert
  • Risp: 1385
  • Loc: Como
  • Status:
  • Thanks: 24  

16-02-20 12.57

  • superbaffone
  • Membro: Supporter
  • Risp: 14459
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 474  

16-02-20 13.21

@ mark_c
Un tempo terribile sul fraseggio di autumn leaves...

Classico caso in cui suoni una musica che non hai capito
  • mark_c
  • Membro: Expert
  • Risp: 1385
  • Loc: Como
  • Status:
  • Thanks: 24  

16-02-20 14.03

@ superbaffone
Un tempo terribile sul fraseggio di autumn leaves...

Classico caso in cui suoni una musica che non hai capito
da profano mi sembrava piuttosto brava
  • fulezone
  • Membro: Expert
  • Risp: 2763
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 77  

16-02-20 16.48

@ Asterix
Trovo difficile collegare i concetti: "Uscire dal recinto & mettersi in gioco" con "suonare cover al piano"...
Anche sul concetto di "brava" non sono d'accordo...
Io sono un pianista "della Domenica" e queste cose le suono abitualmente.
Metto qualche link di cose fatte alla buona e riprese col cellulare.

Woman - lettura a 1' vista

Bohemian Rapsody - CON ERRORI

Happy Xmas - tema

Under pressure - studiando i ribattuti
Ho ascoltato quello che hai suonato... sembri troppo rigido e stentato, scusa la critica non voglio offenderti, quello che invece suona la ragazza sembra più diretto e naturale, senza inceppamenti, mi piace perché é scorrevole e piacevole, il tocco é delicato ma deciso, cosa che invece in quello che suoni tu non è, é un tocco pesante e indeciso. Bho a me la ragazza aggrada e soprattutto non è vestita da passagiatrice in cerca di cavalli. Forse lo scopo del video é lo stesso, visto che vende le magliette, ma in modo più dignitoso dell'altra tipa con gli stivali in cuoio
  • zaphod
  • Membro: Expert
  • Risp: 4489
  • Loc: Savona
  • Status:
  • Thanks: 339  

16-02-20 18.28

@ superbaffone
Un tempo terribile sul fraseggio di autumn leaves...

Classico caso in cui suoni una musica che non hai capito
emo

Il paradosso del jazz è che deriva da un ritmo sincopato (ciaccatun e via dicendo) ma se vuoi dare più swing devi fare le crome più uguali tra loro... questa fa proprio le note puntate precise... si farà, la ragazza... emo
  • superbaffone
  • Membro: Supporter
  • Risp: 14459
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 474  

16-02-20 18.35

@ zaphod
emo

Il paradosso del jazz è che deriva da un ritmo sincopato (ciaccatun e via dicendo) ma se vuoi dare più swing devi fare le crome più uguali tra loro... questa fa proprio le note puntate precise... si farà, la ragazza... emo
ho il sospetto che stia leggendo...
  • Spectrum
  • Membro: Expert
  • Risp: 1917
  • Loc: Livorno
  • Status:
  • Thanks: 74  

16-02-20 18.39

Mi piacerebbe sentire il parere di Orange emo
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11053
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 541  

16-02-20 20.05

@ Spectrum
Mammamia che bacchettoni
È insito nella natura delle donne mettersi in mostra.... C'è bisogno di ricordarlo?
Scommetto che se fosse stata la vostra partner l'avreste difesa
E poi oggi nella musica classica è pieno di belle donne in atteggiamenti ammiccanti (la Astanova è una delle tante), quindi... di cosa stiamo parlando?
Trovo più grave che chi si occupa di produzione negli ambienti accademici abbia virato sull'ostentazione fisica a scapito della qualità musicale
Ma se la Astanova venisse a suonare in zona, andrei a vederla in prima fila, ché no! emo
Io sono Brother Cyrano, sono un bacchettone,
sono l'avversario di Lola Astanova,
io vi metto in guardia da quella lussuriosa,
è la mia missione, ocio ocio ocio ocio.

Far l'amore è bello, ma è litigarello
ed è un po' come la cruna con il cammello
e se ascoltate quella, cioé Lola Astanova,
il cammello muore.
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11053
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 541  

16-02-20 20.10

@ mark_c
Mancava solo che uscisse Gorni Kramer.
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11053
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 541  

16-02-20 20.11

@ zaphod
emo

Il paradosso del jazz è che deriva da un ritmo sincopato (ciaccatun e via dicendo) ma se vuoi dare più swing devi fare le crome più uguali tra loro... questa fa proprio le note puntate precise... si farà, la ragazza... emo
Bravo Zaphod, spot on.