[SCOOP] Roland annuncia un nuovo stage piano

  • WTF_Bach
  • Membro: Expert
  • Risp: 976
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 278  

18-11-21 20.46

@ FranzBraile
Allora... avendo suonato con DUE chitarristi rock (V.Rossi Tribute), ho imparato ad eliminare qualsiasi "supernatural". Vanno benissimo a casa o piano e voce. Nel rock spariscono d'incanto.
Di solito allora non usi i piani supernatural sul palco.

Quando avevo la FA08 anche io preferivo non usare i piani SN. Usavo i samples che ci sono un una delle EXP, non ricordo più quale.
  • Sbaffone
  • Membro: Senior
  • Risp: 688
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 112  

18-11-21 20.48

Vai cosi nasone a me divertono un sacco i tuoi post, avercene emo
  • FranzBraile
  • Membro: Expert
  • Risp: 3610
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 394  

18-11-21 20.50

@ WTF_Bach
Di solito allora non usi i piani supernatural sul palco.

Quando avevo la FA08 anche io preferivo non usare i piani SN. Usavo i samples che ci sono un una delle EXP, non ricordo più quale.
Si.. ho avuto anche la FA-08 e "supernatural" sul palco "...LUNGI DA ME".
Poi magari se avessi avuto i fonici di V. Rossi, C.Baglioni, etc. magari li avrei usati..... emoemoemoemoemo
  • anumj
  • Membro: Supporter
  • Risp: 17850
  • Loc: Cuneo
  • Status:
  • Thanks: 1089  

18-11-21 21.55

Roland non ha bisogno di tirar fuori un successore del RD2000, perchè è di fatto il miglior piano digitale sotto ogni profilo, solidità costruttiva, meccanica, qualità e quantità timbrica, versatilità, interfaccia, capacità di masterkeyboard e di integrazione con daw, peso non eccessivo e non in ultimo ottimo rapporto q/p.
Come l'RD1000, di cui tra l'altro eredita il dna sonoro, l'RD2000 è uno strumento che è progettato per durare decine di anni... se nelle mani di chi non è succube delle mode del momento.
  • FranzBraile
  • Membro: Expert
  • Risp: 3610
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 394  

18-11-21 22.01

@ anumj
Roland non ha bisogno di tirar fuori un successore del RD2000, perchè è di fatto il miglior piano digitale sotto ogni profilo, solidità costruttiva, meccanica, qualità e quantità timbrica, versatilità, interfaccia, capacità di masterkeyboard e di integrazione con daw, peso non eccessivo e non in ultimo ottimo rapporto q/p.
Come l'RD1000, di cui tra l'altro eredita il dna sonoro, l'RD2000 è uno strumento che è progettato per durare decine di anni... se nelle mani di chi non è succube delle mode del momento.
emo
  • WTF_Bach
  • Membro: Expert
  • Risp: 976
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 278  

19-11-21 14.18

Per la cronaca: posseggo un FA08, lo trovo uno strumento eccellente - ma non per i piani SN.

Quella che critico è la tecnologia SN applicata ai piani, non la Roland.
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 5996
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 844  

25-11-21 17.58

@ Sbaffone
lo fanno anche doppio manuale?
l'importante è che ci sia IL SUONO, l'unico che serve...