Quale expander Half Rack a pochissimo prezzo?

  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20270
  • Loc: Torino
  • Thanks: 2289  

22-11-21 09.36

@ giannirsc
Ho sia un iPad buono e anche la scheda audio ma vi dico la verità non mi fido.. l'ho usato in alcune situazioni live solo per gestire le sequenze e non mi mandava a Click le sequenze con il metronomo, ogni tanto si scommetteva . Non ho esigenze particolari devo fare 4/5 live accompagnando un coro Dove appunto mi serve un piano acustico ed un piano elettrico però con l'iPad neanche saprei quale app usare..
Ravenscroft275 (in offerta a 17€ in questi giorni) e per il Rhodes puoi scegliere tra V-Tines, Neosoul Studio, iLectric Piano, un soundfont come jRhodes caricato in BS-16i ... Puoi lanciarle com e App standalone su canali MIDI diversi e gestire tutto da master, io le App su iPad le uso per ore a casa sia standalone che via Camelot e non ho mai avuto problemi (e conto di portarmeli live per situazioni piano/voce, appena ci sarà l'occasione)
  • Roberto_Forest
  • Membro: Expert
  • Risp: 3089
  • Loc: Vicenza
  • Thanks: 353  

22-11-21 09.54

Io le app le uso live e non mi hanno mai dato problemi. Ormai saranno 5-6 anni che le uso. Certo capisco anch'io che l'idea di uscire con un setup solo software basse possa impaurire.
Però la qualità sarebbe abbastanza più alta degli expander d 20 anni fa citati.
Non conosco il kurzweil microenemble. Ma in questi moduli vecchi si riesce a trovare un hammond che non sia imbarazzante?
Forse se salissi a un rack di grandezza e alzi un popo' il budget il motif classic rack è molto più plausibile anche ai tempi nostri.

Sennò se è solo per poche date ti stacchi l integra dal rack e porti solo quello.
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10174
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 896  

22-11-21 10.15

@ giannirsc
Ho sia un iPad buono e anche la scheda audio ma vi dico la verità non mi fido.. l'ho usato in alcune situazioni live solo per gestire le sequenze e non mi mandava a Click le sequenze con il metronomo, ogni tanto si scommetteva . Non ho esigenze particolari devo fare 4/5 live accompagnando un coro Dove appunto mi serve un piano acustico ed un piano elettrico però con l'iPad neanche saprei quale app usare..
ho avuto anche io delle disconnessioni ma dovute a:

camera kit non originale.
ciuffi di polvere nella presa lighting del telefono/ipad,che non fanno stare in sede la spinetta lighting. (si vede male, prova a passare uno stecchino da denti,sul fondo della presa facendo attenzione ai contatti)
pulizia dei contatti/eccessivo gioco.
  • rdanl80
  • Membro: Senior
  • Risp: 572
  • Loc: Bologna
  • Thanks: 44  

22-11-21 10.26

@ giannirsc
Ho sia un iPad buono e anche la scheda audio ma vi dico la verità non mi fido.. l'ho usato in alcune situazioni live solo per gestire le sequenze e non mi mandava a Click le sequenze con il metronomo, ogni tanto si scommetteva . Non ho esigenze particolari devo fare 4/5 live accompagnando un coro Dove appunto mi serve un piano acustico ed un piano elettrico però con l'iPad neanche saprei quale app usare..
Se hai L iPad e ti accontenti su SampleTank ( o Module di sicuro più costoso ma con maggiore qualità anche se li io riscontro problemi di polifonia con alcuni suoni) hai tutto o compri solo i suoni aggiuntivi che vuoi approfondire. Per gli organi se ti serve un clone VB3m e ha una qualità ottima. Io per i piani acustici mi accontento di iGrand e per gli elettrici di iLettric ma li uso solo se devo farci parti di solo o altro su SampleTank hai già tutto con una qualità inferiore ma sicuramente migliore di espander molto vecchi.
Mai avuti problemi durante prove e concerti con queste e app. Prese tutte e 3 credo siano abbondantemente sotto i60 euro.
Se L iPad lo carichi bene prima del concerto la batteria dura se nuovo piu di 11 ore se anzianotto almeno 6 o 7.
Attacchi direttamente il cavetto usb Lightning ( o usb-c a seconda del modello ) e vai , se proprio vuoi stAre tranquillo imposta il blocco automatico su mai.
  • giannirsc
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12541
  • Loc: Roma
  • Thanks: 748  

22-11-21 11.01

Mi state convincendo ad usare l'iPad, ne ho uno regalato un mese fa di ottava generazione che non sto usando.. ho una scheda audio presonus itwo.. per la qualità sonora di dico che ora per le prove utilizzo una Roland E30 quindi il suono è l'ultimo dei problemi perché è una situazione al volo dove devi solo accendere e suonare senza stare a pensare alla qualità
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20270
  • Loc: Torino
  • Thanks: 2289  

22-11-21 11.15

@ giannirsc
Mi state convincendo ad usare l'iPad, ne ho uno regalato un mese fa di ottava generazione che non sto usando.. ho una scheda audio presonus itwo.. per la qualità sonora di dico che ora per le prove utilizzo una Roland E30 quindi il suono è l'ultimo dei problemi perché è una situazione al volo dove devi solo accendere e suonare senza stare a pensare alla qualità
Allora ti bastano anche soltanto i suoni di Garage Band (se ne devi suonare solo uno alla volta, ti crei una traccia per strumento e la selezioni a mano, direttamente sullo schermo dell'iPad), ma almeno il Rav fossi in te lo prenderei.
  • giannirsc
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12541
  • Loc: Roma
  • Thanks: 748  

22-11-21 12.15

Se non ricordo male su GarageBand Si possono creare una sorta di performance a quattro parti ed ognuno impostarla su un canale Midi verso, sbaglio?
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10174
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 896  

22-11-21 12.20

@ giannirsc
Mi state convincendo ad usare l'iPad, ne ho uno regalato un mese fa di ottava generazione che non sto usando.. ho una scheda audio presonus itwo.. per la qualità sonora di dico che ora per le prove utilizzo una Roland E30 quindi il suono è l'ultimo dei problemi perché è una situazione al volo dove devi solo accendere e suonare senza stare a pensare alla qualità
ipad e itwo sono perfetti.non hai bisogno nemmeno dell’adattatore lighting
  • Roberto_Forest
  • Membro: Expert
  • Risp: 3089
  • Loc: Vicenza
  • Thanks: 353  

22-11-21 12.36

Non mi pare che su garage band si possano assegnare i canali midi. Comunque se usi un suono per pezzo puoi farlo anche a mano il cambio.
Oppure se vuoi fare le cose più seriamente compri le singole app che possono essere il ravenscroft per i piani acustici, elettrici electric piano di apesoft, hammond vb3m, Brass va bene anche soundfont (ibs 16), oppure l'estensione triton di korg module.
Con la itwo non serve l'adattatore lighting, la connetti direttamente al "to device" con il cavo usb di ricarica. E se poi colleghi un caricatore al "to host" ti ricarica anche l iPad.
  • giannirsc
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12541
  • Loc: Roma
  • Thanks: 748  

22-11-21 13.13

Io però sono certo al 100% che avevo provato una volta GarageBand e avevo una videata dove sceglievo 4 suoni e potevo metterli su 4 canali Midi differenti
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20270
  • Loc: Torino
  • Thanks: 2289  

22-11-21 13.17

@ giannirsc
Io però sono certo al 100% che avevo provato una volta GarageBand e avevo una videata dove sceglievo 4 suoni e potevo metterli su 4 canali Midi differenti
Non era GarageBand, di sicuro, forse Sampletank?
  • giannirsc
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12541
  • Loc: Roma
  • Thanks: 748  

22-11-21 13.18

Hai ragione...sampletank...va bene lo stesso?
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20270
  • Loc: Torino
  • Thanks: 2289  

22-11-21 13.21

@ giannirsc
Hai ragione...sampletank...va bene lo stesso?
Se i suoi suoni di Sampletank ti bastano, ovvero ti vanno sufficientemente bene, si certo.
  • giannirsc
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12541
  • Loc: Roma
  • Thanks: 748  

22-11-21 14.01

I suoni di GarageBand sono superiori a quelli di Sampletank?
  • 1paolo
  • Membro: Expert
  • Risp: 3185
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 273  

22-11-21 14.31

@ giannirsc
Io però sono certo al 100% che avevo provato una volta GarageBand e avevo una videata dove sceglievo 4 suoni e potevo metterli su 4 canali Midi differenti
non mi pare sia possibile; ed è uno dei principali limiti di GB oltre a non poter fare split e layers
  • giannirsc
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12541
  • Loc: Roma
  • Thanks: 748  

22-11-21 14.51

@ 1paolo
non mi pare sia possibile; ed è uno dei principali limiti di GB oltre a non poter fare split e layers
Sì difatti mi sono confuso con sempre Tank
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10174
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 896  

22-11-21 15.01

oppure con bs-16i (16 parti liberamente assegnabili) e i soundfont. qui un sito dove puoi avere dei sample a pagamento. ho preso l’orchestral.
ma ci sono anche free
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 1583
  • Loc: Verona
  • Thanks: 274  

22-11-21 15.35

cmq il JV-1010 SE NON FAI combi, ma usi 1 suono alla volta, non e' così malaccio e suona bene.
Pero' se non hai il pc, ti devi andare a cercare i suoni ogni volta tramite le 2 manopoline, perche' se non hai il pc non riesci neanche a "riposizionare" i suoni nella banca user...
devo vedere se col pc riesco a fare qualcosa (win 7 o win 10)... tanto per curiosità.

più che altro devo vedere se da qualche parte ho salvato il sw Soundriver emo (ma credo di si) emo...

ciao

il Kurz ha solo 32 note di polifonia, mentre il JV-1010 64... occhio, quindi direi che "in ogni caso" e' meglio passare a ipad
  • clouseau57
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10465
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 518  

22-11-21 15.58

A me l’idea piace !
L’ho avuto e ha tutto quello che cerchi. La gestione midi non è proprio intuitiva ma funziona alla grande !
......ancora oggi !emoemoemo

Manuale micropiano
  • 1paolo
  • Membro: Expert
  • Risp: 3185
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 273  

22-11-21 16.11

@ clouseau57
A me l’idea piace !
L’ho avuto e ha tutto quello che cerchi. La gestione midi non è proprio intuitiva ma funziona alla grande !
......ancora oggi !emoemoemo

Manuale micropiano
..però, con 10 euro in più ti prendi un Micro ensemble che è molto più recente e versatile, ritornando sui rack..