Italo disco come rifarla

  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 3952
  • Loc: Genova
  • Thanks: 715  

10-01-22 08.14

@ berlex65
wildcat80 ha scritto:
(personalmente mi piace molto l'SH101, ma anche il Pro One

Ma i Behringer sh101 come mai non si trovano più?
Ciao
Paolo
Pare che siano andati out of stock, ma non vale per tutte le colorazioni, mi sembra che i neri si trovino.
  • KBL
  • Membro: Senior
  • Risp: 295
  • Loc: Milano
  • Thanks: 35  

10-01-22 10.36

visto che hai citato Gazebo ad esempio, nella italo disco come basso era usatissimo il minimoog, quindi un bel Behringer Model D sarebbe ideale.
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20504
  • Loc: Torino
  • Thanks: 2364  

10-01-22 11.03

berlex65 ha scritto:
Senza computer, ovviamente, minore spesa e maggiore resa!

Ne sei proprio sicuro...? A giudicare dai consigli che ti stanno arrivando non direi. emo
(Ma capisco la passione per l'HW, solo non ti aspettare di spendere meno)
  • berlex65
  • Membro: Expert
  • Risp: 3897
  • Loc: Siena
  • Thanks: 267  

10-01-22 12.01

@ maxpiano69
berlex65 ha scritto:
Senza computer, ovviamente, minore spesa e maggiore resa!

Ne sei proprio sicuro...? A giudicare dai consigli che ti stanno arrivando non direi. emo
(Ma capisco la passione per l'HW, solo non ti aspettare di spendere meno)
Mi sa che comprerò il program 24 Uvi!!
Giusto per iniziare poi vediamo...
Grazie
Ciao
  • berlex65
  • Membro: Expert
  • Risp: 3897
  • Loc: Siena
  • Thanks: 267  

10-01-22 12.02

@ giannirsc
Si col jupiter Xm vai alla grande..personalmente sono 2/3 anni che produco brani synth pop 80 e con integra7 e un dx7IIfd sono a posto..volendo poi si trovano molti sample delle varie batterie elettroniche anni 80 da usare come vst..è molti vst riproducono suoni stile anni 80
Quindi, alla fine, utilizzi il computer per creare questi brani? Il dx7 e l'integra ti servono per i suoni più realistici...giusto?
Grazie e ciao
Paolo
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 3952
  • Loc: Genova
  • Thanks: 715  

10-01-22 13.04

Essendo che UVI mette a disposizione mi sembra 3 licenze per acquisto, posso vedere di passartene una Paolo, non l'ho mai fatto ma si può fare, vedo di documentarmi
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20504
  • Loc: Torino
  • Thanks: 2364  

10-01-22 13.20

@ wildcat80
Essendo che UVI mette a disposizione mi sembra 3 licenze per acquisto, posso vedere di passartene una Paolo, non l'ho mai fatto ma si può fare, vedo di documentarmi
Non credo si possibile, le licenze ovvero la licenza con 3 installazioni max è legata al tuo account iLok di solito. Quindi…
  • berlex65
  • Membro: Expert
  • Risp: 3897
  • Loc: Siena
  • Thanks: 267  

10-01-22 18.51

@ maxpiano69
Non credo si possibile, le licenze ovvero la licenza con 3 installazioni max è legata al tuo account iLok di solito. Quindi…
Ciao Max, ho scaricato Program 24 e attivato iLok che non avevo, ora però la workstation UVI mi dice che non riconosce program 24!! Sto impazzendo...perchè sono sempre più complicati questi softwareemoemo.
Dove si trova l'activation Code?
Ciao
Paolo
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20504
  • Loc: Torino
  • Thanks: 2364  

10-01-22 18.54

@ berlex65
Ciao Max, ho scaricato Program 24 e attivato iLok che non avevo, ora però la workstation UVI mi dice che non riconosce program 24!! Sto impazzendo...perchè sono sempre più complicati questi softwareemoemo.
Dove si trova l'activation Code?
Ciao
Paolo
Fammi capire, in iLok ti risulta che hai una delle 3 attivazioni assegnata a quel computer (quindi 2 residue sulla licenza) o solo che hai la licenza con ancora 3 attivazioni da usare?

L'activation code dovrebbero mandartelo per mail o lo puoi recuperare dal tuo account "My UVI" installando la app UVI Portal.
  • berlex65
  • Membro: Expert
  • Risp: 3897
  • Loc: Siena
  • Thanks: 267  

10-01-22 19.13

maxpiano69 ha scritto:
Fammi capire, in iLok ti risulta che hai una delle 3 attivazioni assegnata a quel computer (quindi 2 residue sulla licenza) o solo che hai la licenza con ancora 3 attivazioni da usare?

Questa! Ancora 3 licenze...
per email ho avuto il serial number. Dalla app My UVI non capisco dove si trova il codice.
Ma mica devo comprare la chiavetta usb fisica?
Grazie
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20504
  • Loc: Torino
  • Thanks: 2364  

10-01-22 19.17

@ berlex65
maxpiano69 ha scritto:
Fammi capire, in iLok ti risulta che hai una delle 3 attivazioni assegnata a quel computer (quindi 2 residue sulla licenza) o solo che hai la licenza con ancora 3 attivazioni da usare?

Questa! Ancora 3 licenze...
per email ho avuto il serial number. Dalla app My UVI non capisco dove si trova il codice.
Ma mica devo comprare la chiavetta usb fisica?
Grazie
No! Devi attivarla dalla app iLok (o dall'UVI Portal, scegli tu quale usare) assegnandola al computer iLokLicenseManagerManual pag 8. ...
  • berlex65
  • Membro: Expert
  • Risp: 3897
  • Loc: Siena
  • Thanks: 267  

10-01-22 19.26

@ maxpiano69
No! Devi attivarla dalla app iLok (o dall'UVI Portal, scegli tu quale usare) assegnandola al computer iLokLicenseManagerManual pag 8. ...
Ok grazie ho risolto! Dall'App era cosi piccola l'icona di attivazione che non ci avevo fatto casoemo
Grazie ancora. Thanks ovviamente!
Ciao
  • gobert4
  • Membro: Senior
  • Risp: 246
  • Loc: Ferrara
  • Thanks: 26  

11-01-22 00.35

Lato synth:
1. Monofonico
2. Polifonico

Per spendere poco, Behringer tutta la vita.
Versante vintage andrei di Oberheim Matrix ed un SH-101

Lato drum:
1. Simmon/TR/Linn

Ma soprattutto ci vuole l’algoritmo non-linear del Neve rmx sullo snare ed i tom!!emo
  • berlex65
  • Membro: Expert
  • Risp: 3897
  • Loc: Siena
  • Thanks: 267  

12-01-22 16.29

@ gobert4
Lato synth:
1. Monofonico
2. Polifonico

Per spendere poco, Behringer tutta la vita.
Versante vintage andrei di Oberheim Matrix ed un SH-101

Lato drum:
1. Simmon/TR/Linn

Ma soprattutto ci vuole l’algoritmo non-linear del Neve rmx sullo snare ed i tom!!emo
emo
ciao
Paolo
  • berlex65
  • Membro: Expert
  • Risp: 3897
  • Loc: Siena
  • Thanks: 267  

12-01-22 17.21

@ wildcat80
Manca un dettaglio fondamentale.
La Italodisco è un genere che fai utilizzando sequenze e pattern ritmici, ti serve quindi un cervello con cui lanciare il tutto.
Purtroppo i due Jupiter non hanno un sequencer in senso stretto, ma un arpeggiatore evoluto con cui pilotare le 5 parti (4 melodiche e una ritmica) con cui è impossibile pensare di realizzare un pezzo completo.
Senza computer occorre un sequencer o una groove box, oppure cambiare completamente genere andando sulla workstation.
Ammiraglie che abbiano possibilità di sintesi vintage il più autentiche possibile sono il Fantom (che integra i virtual analog Jupiter 8, JX8P, Juno 106, SH101 con la sterminata raccolta di campioni di batterie dei tempi) e il Nautilus (che integra il Polysix EX e l'MS20 EX).
Sulla soluzione groove box anche qui cito la Roland MC707, che si porta dietro una buona dotazione di sonorità vintage e i campioni di batteria comuni a Jupiter e Fantom.
Ma anche il piccolo JD XI e il più grande JD Xa (installando le librerie aggiuntive di batterie) possono essere molto utili alla causa, avendo un pattern sequencer con cui si possono arrangiare al volo i pezzi di tuo interesse.
Come vedi ci sono diverse soluzioni.
Personalmente sono per la terza via che però non contempli: interfaccia audio multicanale, un certo numero di sintetizzatori/drum machine, una DAW con cui sequenziare le parti MIDI e registrare l'audio.
Fidati che se provi le espansioni Program24 e Super7 di UVI workstation cambi subito idea riguardo l'utilizzo del computer.
Ma della Novation circuit tracks che ne pensate?
Mi lascia perplesso il fatto che nn ha il display però vedo sul tubo che tutti assicurano la facilità di utilizzo..
Comunque ho comprato program 24 e va alla grande!
Ciao
Paolo
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 3952
  • Loc: Genova
  • Thanks: 715  

12-01-22 17.44

Solo 4 tracce, 2 parti di synth che è un Nova, 2 MIDI e 4 parti di batteria. Poca roba secondo me.
Il motore di sintesi è molto valido e molto analogico.
  • Steruny
  • Membro: Senior
  • Risp: 838
  • Loc: Cagliari
  • Thanks: 76  

14-01-22 10.27

@ berlex65
Ciao...purtroppo il mio cuore è sempre lì avendo suonato negli anni '80 live quel genere e avendo posseduto tutti i mostri sacri di synth e batterie elettroniche per riprodurla (vabbè ormai sono andati emoemo)...Ma se volessi divertirmi oggi a casa e rifare le cover dei vari brani di Den Harrow, Martinelli, Novecento, Miko mission, Gazebo, ecc., con la tecnologia attuale cosa mi servirebbe/basterebbe?
Senza computer, ovviamente, minore spesa e maggiore resa!
Qualcuno ha qualche suggerimento?
Grazie e ciao
Sempre il vs. Paolo emoemo
VPS Avenger Italo disco 1& 2
Gran bel programma
  • berlex65
  • Membro: Expert
  • Risp: 3897
  • Loc: Siena
  • Thanks: 267  

14-01-22 10.31

@ Steruny
VPS Avenger Italo disco 1& 2
Gran bel programma
Grazie! Avevo visto...molto interessante, l'unica cosa non riesco a capire quanto spazio occupa VPS avenger..: tu lo sai per caso? E' un po' sulla falsa riga di program 24 di UVI.
Ciao
Paolo
  • Steruny
  • Membro: Senior
  • Risp: 838
  • Loc: Cagliari
  • Thanks: 76  

14-01-22 11.15

@ berlex65
Grazie! Avevo visto...molto interessante, l'unica cosa non riesco a capire quanto spazio occupa VPS avenger..: tu lo sai per caso? E' un po' sulla falsa riga di program 24 di UVI.
Ciao
Paolo
Non saprei , sicuramente con tutto quel ben di Dio qualcosa peserà sulla
Memoria. Anche meglio di programmer 24 !!