Korg Pa5x supporto ed assistenza post vendita

  • groovyband
  • Membro: Guest
  • Risp: 6
  • Loc:
  • Thanks: 1  

12-07-22 08.04

Raffyx ha scritto:
Buongiorno, mi può bastare come mi hanno risposto alla Korg Italia per orientarmi altrove. A domande semplici ed assolutamente non complesse anche perchè non ho fatto ancora l'acquisto e me ne guardo bene dal farlo. Ebbene non hanno risposto a nulla, neppure dove si trova un centro di assistenza in Campania, se il manuale è in italiano; hanno riferito che non è previsto alcun servizio di risposta telefonica da parte di tecnici per eventuali dubbi,


E' già stato fortunato che è riuscito a parlare con qualcuno ed a ricevere una risposta (sebbene deludente).
Pensi che il sito di Yamaha Italia NON riporta nessun contatto (telefono, email), ma solo l'indirizzo (via e numero civico). Quindi per qualunque necessità potrà inviare una comoda missiva cartacea, ed instaurare così un veloce ed affascinante contatto epistolare.

E' interessante notare che allo stesso numero civico vi è anche la sede di Yamaha Motors (motociclette e motori fuoribordo), ed il sito Yamaha Motors riporta anche un numero di telefono. Se lei chiama Yamaha Motors e chiede di parlare con i loro colleghi di scrivania di Yamaha Music, le rispondono, dopo aver appurato che non intende comprare una moto, che non sono autorizzati a passare le chiamate.

Questo la dice lunga sul servizio (es assistenza!!) che potrà mai ricevere da queste aziende.
  • Tommyonsite
  • Membro: Guest
  • Risp: 57
  • Loc: Reggio Calabria
  • Thanks: 19  

12-07-22 09.51

@ semar
Prova ad acquistare una PA4X usata. Risparmi, trovi documentazione e tutorial sul tubo, e ti trovi con un ottimo sintetizzatore travestito da arranger :-)
Sicuramente è un'ottima idea, ma i prezzi che si vedono in giro sono di poco inferiori al prezzo che aveva da nuova.
  • semar
  • Membro: Senior
  • Risp: 625
  • Loc: Roma
  • Thanks: 48  

12-07-22 11.05

@ groovyband
Raffyx ha scritto:
Buongiorno, mi può bastare come mi hanno risposto alla Korg Italia per orientarmi altrove. A domande semplici ed assolutamente non complesse anche perchè non ho fatto ancora l'acquisto e me ne guardo bene dal farlo. Ebbene non hanno risposto a nulla, neppure dove si trova un centro di assistenza in Campania, se il manuale è in italiano; hanno riferito che non è previsto alcun servizio di risposta telefonica da parte di tecnici per eventuali dubbi,


E' già stato fortunato che è riuscito a parlare con qualcuno ed a ricevere una risposta (sebbene deludente).
Pensi che il sito di Yamaha Italia NON riporta nessun contatto (telefono, email), ma solo l'indirizzo (via e numero civico). Quindi per qualunque necessità potrà inviare una comoda missiva cartacea, ed instaurare così un veloce ed affascinante contatto epistolare.

E' interessante notare che allo stesso numero civico vi è anche la sede di Yamaha Motors (motociclette e motori fuoribordo), ed il sito Yamaha Motors riporta anche un numero di telefono. Se lei chiama Yamaha Motors e chiede di parlare con i loro colleghi di scrivania di Yamaha Music, le rispondono, dopo aver appurato che non intende comprare una moto, che non sono autorizzati a passare le chiamate.

Questo la dice lunga sul servizio (es assistenza!!) che potrà mai ricevere da queste aziende.
Argh ! Siamo messi bene allora..
Bisognerebbe far dipendere l' acquisto di uno strumento musicale in base al supporto clienti. Della serie: esiste tale supporto ? Allora procedo all' acquisto. Non esiste tale supporto ? Allora non procedo all' acquisto.

Se tutti (sottolineo tutti) facessimo cosí, avremmo un supporto con i controfiocchi. Noi - clienti e pagatori - abbiamo questo potere. Solo che non lo usiamo e come pecoroni ci facciamo maltrattare lo stesso. Ma se ci pensate bene, i soldi a metterli siamo noi. E queste aziende campano con i nostri soldi. E senza i nostri soldi andrebbero in bancarotta. Non so se mi spiego.

E tuttavia...emo
  • Gorans
  • Membro: Guest
  • Risp: 80
  • Loc: Avellino
  • Thanks: 13  

12-07-22 12.46

@ semar
Argh ! Siamo messi bene allora..
Bisognerebbe far dipendere l' acquisto di uno strumento musicale in base al supporto clienti. Della serie: esiste tale supporto ? Allora procedo all' acquisto. Non esiste tale supporto ? Allora non procedo all' acquisto.

Se tutti (sottolineo tutti) facessimo cosí, avremmo un supporto con i controfiocchi. Noi - clienti e pagatori - abbiamo questo potere. Solo che non lo usiamo e come pecoroni ci facciamo maltrattare lo stesso. Ma se ci pensate bene, i soldi a metterli siamo noi. E queste aziende campano con i nostri soldi. E senza i nostri soldi andrebbero in bancarotta. Non so se mi spiego.

E tuttavia...emo
emo
  • Raffyx
  • Membro: Guest
  • Risp: 36
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 1  

12-07-22 14.02

@ groovyband
Raffyx ha scritto:
Buongiorno, mi può bastare come mi hanno risposto alla Korg Italia per orientarmi altrove. A domande semplici ed assolutamente non complesse anche perchè non ho fatto ancora l'acquisto e me ne guardo bene dal farlo. Ebbene non hanno risposto a nulla, neppure dove si trova un centro di assistenza in Campania, se il manuale è in italiano; hanno riferito che non è previsto alcun servizio di risposta telefonica da parte di tecnici per eventuali dubbi,


E' già stato fortunato che è riuscito a parlare con qualcuno ed a ricevere una risposta (sebbene deludente).
Pensi che il sito di Yamaha Italia NON riporta nessun contatto (telefono, email), ma solo l'indirizzo (via e numero civico). Quindi per qualunque necessità potrà inviare una comoda missiva cartacea, ed instaurare così un veloce ed affascinante contatto epistolare.

E' interessante notare che allo stesso numero civico vi è anche la sede di Yamaha Motors (motociclette e motori fuoribordo), ed il sito Yamaha Motors riporta anche un numero di telefono. Se lei chiama Yamaha Motors e chiede di parlare con i loro colleghi di scrivania di Yamaha Music, le rispondono, dopo aver appurato che non intende comprare una moto, che non sono autorizzati a passare le chiamate.

Questo la dice lunga sul servizio (es assistenza!!) che potrà mai ricevere da queste aziende.
E pure mi stavo orientando proprio verso Yamaha in quanto qualche mese fa dopo aver compilato sul loro sito il form con richiesta di informazioni circa la mia esigenza, avevano risposto con mail che addirittura è previsto un servizio di assistenza con videochiamata potendo quindi interagire in diretta col tecnico e con la tastiera davanti inquadrata dalla telecamera. Se fosse vero niente male e sarebbe un servizio davvero unico ed apprezzabile (probabilmente sarà un servizio solo per i possessori di Genos perché in effetti ho precisato che avrei acquistato questa tastiera). Se trattasi di notizia falsa sarei grato di saperne di più in tal senso. Grazie.
  • clouseau57
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10569
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 540  

12-07-22 14.37

@ Raffyx
E pure mi stavo orientando proprio verso Yamaha in quanto qualche mese fa dopo aver compilato sul loro sito il form con richiesta di informazioni circa la mia esigenza, avevano risposto con mail che addirittura è previsto un servizio di assistenza con videochiamata potendo quindi interagire in diretta col tecnico e con la tastiera davanti inquadrata dalla telecamera. Se fosse vero niente male e sarebbe un servizio davvero unico ed apprezzabile (probabilmente sarà un servizio solo per i possessori di Genos perché in effetti ho precisato che avrei acquistato questa tastiera). Se trattasi di notizia falsa sarei grato di saperne di più in tal senso. Grazie.
Non è escluso che ti sia rivolto alla persona sbagliata nel momento sbagliato...
Acquisto Korg da 20 anni e non posso lamentarmi della loro assistenza ne dei manuali a corredo, sono a prova di duri di comprendonio..... emo
  • Gorans
  • Membro: Guest
  • Risp: 80
  • Loc: Avellino
  • Thanks: 13  

12-07-22 14.44

@ Raffyx
E pure mi stavo orientando proprio verso Yamaha in quanto qualche mese fa dopo aver compilato sul loro sito il form con richiesta di informazioni circa la mia esigenza, avevano risposto con mail che addirittura è previsto un servizio di assistenza con videochiamata potendo quindi interagire in diretta col tecnico e con la tastiera davanti inquadrata dalla telecamera. Se fosse vero niente male e sarebbe un servizio davvero unico ed apprezzabile (probabilmente sarà un servizio solo per i possessori di Genos perché in effetti ho precisato che avrei acquistato questa tastiera). Se trattasi di notizia falsa sarei grato di saperne di più in tal senso. Grazie.
Prendi Genos , favolosa macchina.
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3233
  • Loc: Udine
  • Thanks: 167  

12-07-22 17.26

@ Gorans
Prendi Genos , favolosa macchina.
Favolosa tanto quanto la la pa5x. Ma se non ha alba di programmazione, anche io gli direi Genos: meno complessa e già piena di preset belli e pronti.
  • clouseau57
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10569
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 540  

12-07-22 21.29

Per la gioia dei grandi e piccini emo

Chi diceva che non e’’ ancora in vendita ?
  • MicheleJD
  • Membro: Expert
  • Risp: 984
  • Loc: Milano
  • Thanks: 232  

12-07-22 22.01

@ clouseau57
Per la gioia dei grandi e piccini emo

Chi diceva che non e’’ ancora in vendita ?
è un genere che non mi interessa al momento (avuto arranger in passato e mi sono divertito molto, nulla in contrario) però devo dire che esteticamente è un capolavoro! ma non mi stupisce già kronos 2 73 per me esteticamente è semplicemente perfetta nelle forme colori e proporzioni (sto parlando solo di estetica, mai avuta ne provata)
  • Raffyx
  • Membro: Guest
  • Risp: 36
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 1  

13-07-22 13.03

@ Gorans
Prendi Genos , favolosa macchina.
A quanto pare anche Yamaha è carente in tal senso; avendo chiamato ad un numero che risponde alla divisione moto, mi hanno riferito che la Yamaha non ha nessun importatore di strumenti musicali per cui non c'è nessuna struttura di tecnici in Italia che possa fornire un servizio di assistenza. Eppure in una mail avevano risposto che addirittura era previsto un servizio dedicato perfino con videochiamata ( a questo punto chissà con quale paese e chissà a quale tariffa!). Neppure hanno saputo dire dove si trova una sede estera a cui rivolgersi per cui hanno riferito che l'unica cosa da fare è quella di rivolgersi al negoziante. Stiamo messi bene se il rivenditore si mette a perdere tempo in tal senso giustificando che lui non è un tecnico ma un rivenditore. Un vero disastro il post vendita! Purtroppo sono passati (come se parlassimo della preistoria), i tempi della GEM! Vorrà dire che mi comprerò un bel pianoforte, così al massimo devo rintracciare un buon accordatore neanche così spesso! Tanto non devo andare in giro da nessuna parte. Era solo per avere l'emozione e la sensazione di essere accompagnati da una band con strumenti di questo genere. Spero di rassegnarmi in questa ottica. Grazie a quanti mi hanno incoraggiato e risposto.
  • clouseau57
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10569
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 540  

13-07-22 13.12

@ Raffyx
A quanto pare anche Yamaha è carente in tal senso; avendo chiamato ad un numero che risponde alla divisione moto, mi hanno riferito che la Yamaha non ha nessun importatore di strumenti musicali per cui non c'è nessuna struttura di tecnici in Italia che possa fornire un servizio di assistenza. Eppure in una mail avevano risposto che addirittura era previsto un servizio dedicato perfino con videochiamata ( a questo punto chissà con quale paese e chissà a quale tariffa!). Neppure hanno saputo dire dove si trova una sede estera a cui rivolgersi per cui hanno riferito che l'unica cosa da fare è quella di rivolgersi al negoziante. Stiamo messi bene se il rivenditore si mette a perdere tempo in tal senso giustificando che lui non è un tecnico ma un rivenditore. Un vero disastro il post vendita! Purtroppo sono passati (come se parlassimo della preistoria), i tempi della GEM! Vorrà dire che mi comprerò un bel pianoforte, così al massimo devo rintracciare un buon accordatore neanche così spesso! Tanto non devo andare in giro da nessuna parte. Era solo per avere l'emozione e la sensazione di essere accompagnati da una band con strumenti di questo genere. Spero di rassegnarmi in questa ottica. Grazie a quanti mi hanno incoraggiato e risposto.
emo

E’ estate........emo normale routine...ma sì, un Fazioli e via emo
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3233
  • Loc: Udine
  • Thanks: 167  

13-07-22 14.11

@ Raffyx
A quanto pare anche Yamaha è carente in tal senso; avendo chiamato ad un numero che risponde alla divisione moto, mi hanno riferito che la Yamaha non ha nessun importatore di strumenti musicali per cui non c'è nessuna struttura di tecnici in Italia che possa fornire un servizio di assistenza. Eppure in una mail avevano risposto che addirittura era previsto un servizio dedicato perfino con videochiamata ( a questo punto chissà con quale paese e chissà a quale tariffa!). Neppure hanno saputo dire dove si trova una sede estera a cui rivolgersi per cui hanno riferito che l'unica cosa da fare è quella di rivolgersi al negoziante. Stiamo messi bene se il rivenditore si mette a perdere tempo in tal senso giustificando che lui non è un tecnico ma un rivenditore. Un vero disastro il post vendita! Purtroppo sono passati (come se parlassimo della preistoria), i tempi della GEM! Vorrà dire che mi comprerò un bel pianoforte, così al massimo devo rintracciare un buon accordatore neanche così spesso! Tanto non devo andare in giro da nessuna parte. Era solo per avere l'emozione e la sensazione di essere accompagnati da una band con strumenti di questo genere. Spero di rassegnarmi in questa ottica. Grazie a quanti mi hanno incoraggiato e risposto.
Non mi farei grossi problemi. Nessuno di noi ha avuto una assistenza dal rivenditore ed io nemmeno dal negoziante. Un po' di pazienza, qualche video, un po' di smanettamento e risolverai ogni dubbio. Compra la tastiera che più ti piace in totale serenità. Ce la farai come ce l'hanno fatta tutti!!! emo
  • RudiRioli
  • Membro: Senior
  • Risp: 583
  • Loc: Macerata
  • Thanks: 84  

14-07-22 12.03

@ Raffyx
Buongiorno, mi può bastare come mi hanno risposto alla Korg Italia per orientarmi altrove. A domande semplici ed assolutamente non complesse anche perchè non ho fatto ancora l'acquisto e me ne guardo bene dal farlo. Ebbene non hanno risposto a nulla, neppure dove si trova un centro di assistenza in Campania, se il manuale è in italiano; hanno riferito che non è previsto alcun servizio di risposta telefonica da parte di tecnici per eventuali dubbi, ma di rivolgersi al sito anche per spiegazioni ( modalità naturalmente non sempre valida non potendo interagire in tempo reale con la tastiera davanti a se). In poche parole ho riferito telefonicamente a chi mi ha risposto che è davvero deludente rimanere soli a seguito di un eventuale acquisto così impegnativo! In un periodo così critico come quello attuale dovrei essere quasi corteggiato ed invogliato all'acquisto, ma ce l'hanno messa tutta per depistarmi. Che epoca! Forse sono troppo invecchiato! Mah!
scusami ma non credo che tu abbia parlato con korg italia che fra l'altro si chiama korg italy. Con chi hai parlato ?? Il supporto clienti viene fatto da Algam Eko e tu ti devi rivolgere a loro ed avrai le risposte che cerchi. C'è ad esempio, Raffele Mirabella che si occupa di queste cose ed altre persone che vi rispondono. Ora....va bene tutto ma spalare merda a vanvera anche no. Comunque per chi ancora non lo sa :

-KORG in italia è KORG italy ma questa non ha compiti di gestire nulla con il cliente, si fa solo la progettazione e la realizzazione di certi prodotti come gli arranger.

-STUDIOLOGIC

-NORD

-AKAY

per tutti questi che abbiano sedi o meno in italia il punto di riferimento per i cleinti e' ALGAM EKO per cui per qualsiasi cosa dovete rivolgervi ad ALGAM EKO.
  • RudiRioli
  • Membro: Senior
  • Risp: 583
  • Loc: Macerata
  • Thanks: 84  

14-07-22 12.11

@ Raffyx
A quanto pare anche Yamaha è carente in tal senso; avendo chiamato ad un numero che risponde alla divisione moto, mi hanno riferito che la Yamaha non ha nessun importatore di strumenti musicali per cui non c'è nessuna struttura di tecnici in Italia che possa fornire un servizio di assistenza. Eppure in una mail avevano risposto che addirittura era previsto un servizio dedicato perfino con videochiamata ( a questo punto chissà con quale paese e chissà a quale tariffa!). Neppure hanno saputo dire dove si trova una sede estera a cui rivolgersi per cui hanno riferito che l'unica cosa da fare è quella di rivolgersi al negoziante. Stiamo messi bene se il rivenditore si mette a perdere tempo in tal senso giustificando che lui non è un tecnico ma un rivenditore. Un vero disastro il post vendita! Purtroppo sono passati (come se parlassimo della preistoria), i tempi della GEM! Vorrà dire che mi comprerò un bel pianoforte, così al massimo devo rintracciare un buon accordatore neanche così spesso! Tanto non devo andare in giro da nessuna parte. Era solo per avere l'emozione e la sensazione di essere accompagnati da una band con strumenti di questo genere. Spero di rassegnarmi in questa ottica. Grazie a quanti mi hanno incoraggiato e risposto.
in quest'ottica... ti conviene prendere una ketron, essendo una azienda molto piccola e attenta al cliente, loro credo che ancora ti rispondano al telefono per qualsiasi cosa. ma gli altri scordatevelo.
  • Raffyx
  • Membro: Guest
  • Risp: 36
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 1  

17-07-22 19.14

@ RudiRioli
scusami ma non credo che tu abbia parlato con korg italia che fra l'altro si chiama korg italy. Con chi hai parlato ?? Il supporto clienti viene fatto da Algam Eko e tu ti devi rivolgere a loro ed avrai le risposte che cerchi. C'è ad esempio, Raffele Mirabella che si occupa di queste cose ed altre persone che vi rispondono. Ora....va bene tutto ma spalare merda a vanvera anche no. Comunque per chi ancora non lo sa :

-KORG in italia è KORG italy ma questa non ha compiti di gestire nulla con il cliente, si fa solo la progettazione e la realizzazione di certi prodotti come gli arranger.

-STUDIOLOGIC

-NORD

-AKAY

per tutti questi che abbiano sedi o meno in italia il punto di riferimento per i cleinti e' ALGAM EKO per cui per qualsiasi cosa dovete rivolgervi ad ALGAM EKO.
Preciso che m sono rivolto proprio alla AlgamEko che mi ha risposto precisando che non è previsto alcun servizio telefonico ma solo l'apertura di un ticket a cui un tecnico risponderà e dopo aver compilato il form indicando lo strumento di cui si vogliono chiarimenti. Insomma un servizio così articolato che non ha senso non potendo interagire in tempo reale con la tastiera davanti a se ed essere guidati in qualche operazione durante la telefonata. Anche la Korg Italy ha dato la stessa risposta per telefono. Purtroppo oggi così funziona e nonostante si tratti di un prodotto top di gamma, con quello che costa, bisogna pure pietire in giro a chi ti dà eventuali spiegazioni. E' come avere una Mercedes, andare dal concessionario e non poter avere spiegazioni su un funzionamento di una qualsiasi cosa ma passare per tutta una trafila (situazione molto probabile in auto di un certo livello in cui l'elettronica abbonda notevolmente, ovviamente con tutto il fascino ed i vantaggi derivanti). Comunque, sempre la AlgamEko ha aggiunto che ci saranno dei video tutorial in italiano (probabilmente di Raffaele Mirabella già predisposti per Korg Pa4X).
  • Gorans
  • Membro: Guest
  • Risp: 80
  • Loc: Avellino
  • Thanks: 13  

17-07-22 19.21

@ Raffyx
Preciso che m sono rivolto proprio alla AlgamEko che mi ha risposto precisando che non è previsto alcun servizio telefonico ma solo l'apertura di un ticket a cui un tecnico risponderà e dopo aver compilato il form indicando lo strumento di cui si vogliono chiarimenti. Insomma un servizio così articolato che non ha senso non potendo interagire in tempo reale con la tastiera davanti a se ed essere guidati in qualche operazione durante la telefonata. Anche la Korg Italy ha dato la stessa risposta per telefono. Purtroppo oggi così funziona e nonostante si tratti di un prodotto top di gamma, con quello che costa, bisogna pure pietire in giro a chi ti dà eventuali spiegazioni. E' come avere una Mercedes, andare dal concessionario e non poter avere spiegazioni su un funzionamento di una qualsiasi cosa ma passare per tutta una trafila (situazione molto probabile in auto di un certo livello in cui l'elettronica abbonda notevolmente, ovviamente con tutto il fascino ed i vantaggi derivanti). Comunque, sempre la AlgamEko ha aggiunto che ci saranno dei video tutorial in italiano (probabilmente di Raffaele Mirabella già predisposti per Korg Pa4X).
Della serie: prima compra 😂
  • clouseau57
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10569
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 540  

17-07-22 20.04

4299 Eu..... c'e tutto emo

Tra l’altro credo che in un magazzino di fiducia si può trovare ad un prezzo inferiore..... emo

Sul sito e su Fb c’e’ il video dimostrativo di Raffaele Mirabella ( come volevasi dimostrare )
  • RudiRioli
  • Membro: Senior
  • Risp: 583
  • Loc: Macerata
  • Thanks: 84  

17-07-22 22.19

il sistema post vendita oggi funziona cosi. Purtroppo la linea telefonica anni 90 scordatevela....
  • Bob_Braces
  • Membro: Senior
  • Risp: 286
  • Loc: Bolzano
  • Thanks: 109  

18-07-22 10.50

Gorans ha scritto:
Della serie: prima caccia 5000 euro , poi guardati qualche pseudo tutorial sul tubo se hai dei dubbi. emoemo intanto gira già sul
Tubo l’estrema cura degli assemblaggi interni emo

Mah, mi sbaglierò, ma credo che non esista nessun "prodotto tecnologico" per il quale la casa madre offra un servizio di supporto telefonico come quello che state prefigurando agli utenti finali, soprattutto se l'idea è di averlo gratis. Provate a pensare cosa significherebbe (e quanto costerebbe) mettere in piedi una cosa del genere per quelle che alla fine sono piccole aziende:
- il servizio per quanto tempo dovrebbe essere disponibile dalla commercializzazione del prodotto? fino al termine della garanzia dell'ultimo esemplare venduto? anche oltre?
- in che orari?
- in quali paesi?
- in quali lingue?
- sarebbe disponibile per tutti? solo per chi ha comprato il nuovo? anche per chi ha un usato?
- quale sarebbe il perimetro del supporto telefonico? solo domande "strane" o anche quesiti che hanno già una risposta nel manuale?
Insomma, mi sembrerebbe una cosa insostenibile per qualunque prodotto che venda più di qualche decina di esemplari.
Più realistico è forse pensare di avere un po' di supporto da un negozio fisico, ma quello è difficile ufficializzarlo e in sostanza va a fortuna.
Oppure, come già risposto, si aprono dei ticket e si attendono le risposte in modo asincrono, che è una cosa molto diversa dallo stare al telefono per un tempo indeterminato con qualcuno.