Sostituire Roland Bk5 con go kyes 5

  • pierber
  • Membro: Guest
  • Risp: 70
  • Loc: Fermo
  • Thanks: 4  

08-07-24 14.41

@ garubi
Purtroppo scorrendo velocemente questo thread noto che molti hanno dato risposte approssimative e non aggiornate, penso soprattutto a causa della confusione tra la prima serie Go Keys e la seconda.

Provo ad aggiungere qualche chiarimento che deriva da una prova fatta qualche settimana fa da All4music a Bologna.

Innanzitutto bisogna parlare di due serie di Go Keys. La seconda serie (uscita nel 2024) è tutt'altra cosa (in positivo) rispetto alla prima.
Ho potuto provare di persona solo la Go Keys 3 (seconda serie) qualche giorno fa. E sebbene sia molto più "limitata" della Go KEYS 5 è comunque tanta roba per il prezzo.

Molto velocemente:
Tasti / Keybed: E' una tastiera non pesata, nemmeno semipesata, anche se non ha il feeling della solita synth action. Dimensioni "regolari", bel feeling della texture del tasto. Accettabile resistenza sotto le dita.
Altoparlanti: Ovvio che non ci fai un concerto col pubblico, ma per suonare da soli o con un amico in acustico fanno il loro dovere. Poi la Go Keys 5 ha anche l'uscita jack, mentre per la Go Keys 3 hai solo l'uscita cuffie (quindi da lì devi uscire con un cavo a Y se vuoi collegarti all'esterno)
Suoni: Qui è la vera rivoluzione. Go Keys ha il "motorie" Zen Core all'interno: quello delle ultime uscite di Roland e permette di caricare nuovi suoni ed emulazioni. Un passo avanti anni-luce rispetto ai "suonini" di tastiere della stessa fascia di prezzo. Diciamo suoni di livello assolutamente professionale in un involucro che non lo farebbe intuire...
Peso e costruzione: leggerissima. ovviamente tutta plastica ma non certo peggio del "tutta plastica" della mia FA-07 per capirci. Simmpatico il design.
Arranger/accompagnamento: non ho provato nulla e non ho approfondito perchè non mi interessava per quello che stavo cercando. Non posso dire nulla in proposito, mi spiace.

La mia sintesi: Ogni valutazione non può prescindere dalla fascia di prezzo e posizionamento in cui si colloca. Le Go Keys sono tastiere economiche e vanno valutate in quanto tali. Nel campo delle tastiere economiche, non rivolte a un'utenza professionale, a mio parere la Go Keys è ECCEZIONALE.
E' una tastiera con un target ben preciso: chi inizia o chi non vuole/può spendere e chi vuole un accessorio da portare in giro da accendere e suonare.
I suoni sono ottimi per la fascia di prezzo (e anche per una fascia di prezzo superiore).
E' ideale anche per chi suona più "seriamente" (qualunque cosa questo voglia dire) e vuole un "piano B" da portare con sè senza pensieri, che permetta di cavarsi d'impiccio nelle più svariate situazioni.
Concordo pienamente una tastiera per il piano B ottimi suoni e per me che suono quasi sempre da solo ottimi stili di accompagnamento che ti stimolano a improvvisazioni
Se poi voglio suonare con altre sensazioni sotto le mani attacco Sl grand e Pianoteq
  • giannirsc
  • Membro: Supporter
  • Risp: 13120
  • Loc: Roma
  • Thanks: 854  

09-07-24 06.37

Mi confermate che le nuove Go keys hanno i tasti più corti tipo roland juno g o alesis ion etc etc ?