nuova yamaha psrsx900

  • ruga27
  • Membro: Senior
  • Risp: 220
  • Loc: Lucca
  • Status:
  • Thanks: 8  

02-08-19 11.08

@ Antony
Il prezzo attuale della PSR S975

Un modello di "transizione", ma non il successore di PSR S970. Sembra quasi che Yamaha ultimamente dimostri poco interesse nei confronti della propria clientela.

E' lecito proporre un "nuovo modello" aggiungendo solo 2 expansion pack, 256 mega di flash ram, il Mono legato e il mezzo Half Bar per rimpiazzare la PSR S970? Credo di no.

Il prezzo della PSR S975 adesso è in caduta libera. Ma non è che prima fosse "esagerato" con le 1600 euro di media.

Mia personalissima opinione: una Pa700 ( tralascio la pa1000 che sta davvero su un pianeta a parte) sconfigge alla grande non solo la psr s975 ma anche le nuove PSR SX. Le demo audio fin'ora ascoltate e soprattutto la non esaltante esperienza avuta con Genos a me non fanno gridare ad alcun miracolo. Le "novità" introdotte da Yamaha erano assolutamente OBBLIGATORIE, DOVEROSE, NECESSARIE, INDISPENSABILI.
Comunque sul solito negozio Psr Sx900 Euro 1959,00 e non 2333,00 del Tedescone!
https://www.panharmonikon.net/yamaha-psr-sx900.html
  • Constrictor
  • Membro: Expert
  • Risp: 2502
  • Loc: Cosenza
  • Status:
  • Thanks: 128  

03-08-19 14.45

@ giulio12
Con 500 euro on più ti prendi una pa4x...
Mah…. per quanto vero…., conviene, in realtà?
La PA4X, ha fatto il tempo suo e verrà sostituita a brevissimo.
Semmai, SX900 = 2.333 / SX700 = 1.322 su Thomann…..
Differenza di 1.011 euro…. solo per il Chord Looper ?
Per inciso, io lo reputo di MASSIMA INUTILITA' , in quanto accorgimento proteso a sviare la gente dall'uso continuo della mano sinistra che già è azzoppata, sempre a mio parere, dagli automatismi presenti, quali, SINGLE FINGER e FINGERED.
Tra l'altro, ancorché indicata sul sito Yamaha Italia, la funzione "compare" non mi sembra sia attiva, per paragonare visivamente i due modelli.
Personalmente, ritengo che tale downgrade della Genos, sia stato determinato dal fatto che quest'ultima, ha deluso le aspettative dei quantitativi di vendita della Yamaha, la quale, in tal modo, spera di ammortizzare tale deficienza.
  • renatus
  • Membro: Guru
  • Risp: 6820
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 397  

05-08-19 20.28

Constrictor ha scritto:
La PA4X ha fatto il tempo suo e verrà sostituita a brevissimo.


Alla luce delle due recenti versioni del sistema operativo (2.0 e Next) che hanno rinnovato completamente l'usabilità del prodotto, a mio modo di vedere Pa4X ha ancora molto da dire.
Su cosa si basa questa tua segnalazione che sarà sostituita a brevissimo?
  • Constrictor
  • Membro: Expert
  • Risp: 2502
  • Loc: Cosenza
  • Status:
  • Thanks: 128  

09-08-19 20.42

@ renatus
Constrictor ha scritto:
La PA4X ha fatto il tempo suo e verrà sostituita a brevissimo.


Alla luce delle due recenti versioni del sistema operativo (2.0 e Next) che hanno rinnovato completamente l'usabilità del prodotto, a mio modo di vedere Pa4X ha ancora molto da dire.
Su cosa si basa questa tua segnalazione che sarà sostituita a brevissimo?
Renatus, buonasera.
Non si tratta di alcuna segnalazione, come se fossi stato informato dai "guru" Korg, ma bensì, come ho scritto chiaramente, mi baso sul fatto che ritengo abbia fatto il tempo suo.
Inoltre, l'uscita delle due novità Yamaha, SX/700 e SX900 (toh..! c'è anche il Right3 fino ad ora riservato solo a strumentazione top gamma), penso causeranno nuove iniziative Korg.
Forse mi sbaglio, ma se così fosse, non sarà certo causa della caduta del governo. emo
Ciao.
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 2549
  • Loc: Udine
  • Status:
  • Thanks: 73  

09-08-19 21.05

Constrictor ha scritto:
ritengo abbia fatto il tempo suo.

occhio che il 10 luglio è uscito un altro aggiornamento di una macchina aperta, programmabile, con una marea di suoni, con un processore vocale tc helicon... Con questi presupposti la Pa4x è uno strumento longevo e che può essere usato anche come workstation in un gruppo e non solo come arranger. Ecco perché una pa4x sarà sempre più attuale di altri arranger che non sono programmabili...
  • Constrictor
  • Membro: Expert
  • Risp: 2502
  • Loc: Cosenza
  • Status:
  • Thanks: 128  

11-08-19 12.22

@ giulio12
Constrictor ha scritto:
ritengo abbia fatto il tempo suo.

occhio che il 10 luglio è uscito un altro aggiornamento di una macchina aperta, programmabile, con una marea di suoni, con un processore vocale tc helicon... Con questi presupposti la Pa4x è uno strumento longevo e che può essere usato anche come workstation in un gruppo e non solo come arranger. Ecco perché una pa4x sarà sempre più attuale di altri arranger che non sono programmabili...
Senza nulla togliere a chi abbia vasta competenza che sia per me inarrivabile, è d'uopo precisi che tutti gli aggiornamenti che sono implementati di volta in volta sugli strumenti top gamma, in concreto, non producono NOVITA' CONSISTENTI ED ECLATANTI. Le sonorità ed i campionamenti, restano quelli nativi, ergo, alcunché viene stravolto. Per esempio, il poter contrassegnare 1 file o più file (aggiornamento 3.0 Korg, ha determinato una comodità, un plus, ok, ma nulla di stratosferico e lo stesso dicasi per le altre modifiche apportate, perché, di modifiche si tratta e NON di tangibili nuove programmazioni. Per ottenere queste ultime, è necessario stravolgere l'architettura dello strumento: Produrne, dunque, uno ex novo.
Da qui, poi, ad accontentarsi per questi "ritocchini e piccoli retestauri", ci siamo sempre e ben vengano.
Ma, per favore, non lasciamo passare il messaggio che quasi quasi ci stanno regalando la macchina nuova (visto che gli aggiornamenti non si pagano).
Infine, è mio personale parere che tutti gli upgrade di questo tipo, sono soltanto le "dimenticanze costruttive più o meno volute", non implementate sulle varie tastiere all'atto della loro immissione sul mercato.
Ciao. emo
  • anonimo
  • Membro: Senior
  • Risp: 184
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 6  

11-08-19 13.17

@ Constrictor
Senza nulla togliere a chi abbia vasta competenza che sia per me inarrivabile, è d'uopo precisi che tutti gli aggiornamenti che sono implementati di volta in volta sugli strumenti top gamma, in concreto, non producono NOVITA' CONSISTENTI ED ECLATANTI. Le sonorità ed i campionamenti, restano quelli nativi, ergo, alcunché viene stravolto. Per esempio, il poter contrassegnare 1 file o più file (aggiornamento 3.0 Korg, ha determinato una comodità, un plus, ok, ma nulla di stratosferico e lo stesso dicasi per le altre modifiche apportate, perché, di modifiche si tratta e NON di tangibili nuove programmazioni. Per ottenere queste ultime, è necessario stravolgere l'architettura dello strumento: Produrne, dunque, uno ex novo.
Da qui, poi, ad accontentarsi per questi "ritocchini e piccoli retestauri", ci siamo sempre e ben vengano.
Ma, per favore, non lasciamo passare il messaggio che quasi quasi ci stanno regalando la macchina nuova (visto che gli aggiornamenti non si pagano).
Infine, è mio personale parere che tutti gli upgrade di questo tipo, sono soltanto le "dimenticanze costruttive più o meno volute", non implementate sulle varie tastiere all'atto della loro immissione sul mercato.
Ciao. emo
👍
  • fighterrx
  • Membro: Expert
  • Risp: 1332
  • Loc: Lodi
  • Status:
  • Thanks: 62  

11-08-19 19.33

Un costruttore di auto ha in listino un modello uscito, poniamo, nel 2013. Mi rilascia l'aggiornamento del firmware della centralina controllo motore con nuove mappature per guida sportiva, inoltre il concessionario mi da anche nuovi tappetini bordati di rosso ed un adesivo "special edition 2019" da attaccare sul portellone posteriore.

Mi da la sensazione di macchina nuova che ha ancora molto da dire, quando la confronto con il modello della concorrenza uscito, poniamo, l'anno scorso?

Non credo.

Inoltre mi viene anche il legittimo dubbio che tra poco sarà sostituita con un modello veramente nuovo (basandomi sull'esperienza di 50 anni di lettura di Quattroruote).
Se devo cambiare macchina, compro un modello del 2013 che "ha ancora molto da dire", oppure per non saper ne leggere ne scrivere un modello uscito l'anno scorso?

Il model year 2013 è vendibile solo a forte sconto.

Il marketing le risposte le sa benissimo, e quindi ogni tot anni DEVE uscire un modello nuovo, anche se di nuovo ha solo il nome, la forma dei pulsanti e qualche aggiunta incrementale inessenziale.

Yamaha in questo è maestra. Ed ha rivenduto la stessa minestra piú volte agli stessi compratori. Basta leggere i commenti ad ogni nuova uscita sul forum psrtutorial.
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 2549
  • Loc: Udine
  • Status:
  • Thanks: 73  

11-08-19 22.56

Tutto giusto. I nuovi modelli, gli aggiornamenti, le piccole migliorie sono marketing e servono a stimolare la GAS per vendere... Quindi, secondo me, quando si trova uno strumento che per NOI va bene, lasciamo stare la voglia di cambiare, teniamo quello che abbiamo, ed impariamo a suonarlo bene.. Una tyros 4 non diventa inutilizzabile perché esce la 5 o la Genos. La pa4x non ha fatto il suo tempo, perché ci si può suonare professionalmente fino alla sua rottura... IMHO
  • Antony
  • Membro: Expert
  • Risp: 4579
  • Loc: Catania
  • Status:
  • Thanks: 382  

12-08-19 17.18

@ Constrictor
Senza nulla togliere a chi abbia vasta competenza che sia per me inarrivabile, è d'uopo precisi che tutti gli aggiornamenti che sono implementati di volta in volta sugli strumenti top gamma, in concreto, non producono NOVITA' CONSISTENTI ED ECLATANTI. Le sonorità ed i campionamenti, restano quelli nativi, ergo, alcunché viene stravolto. Per esempio, il poter contrassegnare 1 file o più file (aggiornamento 3.0 Korg, ha determinato una comodità, un plus, ok, ma nulla di stratosferico e lo stesso dicasi per le altre modifiche apportate, perché, di modifiche si tratta e NON di tangibili nuove programmazioni. Per ottenere queste ultime, è necessario stravolgere l'architettura dello strumento: Produrne, dunque, uno ex novo.
Da qui, poi, ad accontentarsi per questi "ritocchini e piccoli retestauri", ci siamo sempre e ben vengano.
Ma, per favore, non lasciamo passare il messaggio che quasi quasi ci stanno regalando la macchina nuova (visto che gli aggiornamenti non si pagano).
Infine, è mio personale parere che tutti gli upgrade di questo tipo, sono soltanto le "dimenticanze costruttive più o meno volute", non implementate sulle varie tastiere all'atto della loro immissione sul mercato.
Ciao. emo
"Le sonorità ed i campionamenti restano quelli nativi"... sì, sì, come no....

Come se l'aggiunta di 2 giga di suoni su Pa4X e delle funzioni presentate prima su Pa700 e Pa1000 (con il sistema operativo 2.0) oppure la Flash Ram portata a 3 giga (con il sistema operativo Next) non rappresentino "novità consistenti". Per non parlare del comparto grafico totalmente rivisto ( 3.0 e 3.01) e tanto altro ancora.

Dopo 4 anni un possessore di Pa4X può beneficiare di aggiornamenti eccezionali e si ritrova tra le mani uno strumento al passo con i tempi e che, guarda caso, viene tranquillamente confrontato con l'ammiraglia Yamaha di turno ( prima Tyros 5 e poi genos...eh eh). Adesso costa anche molto meno e con 2400 euro ti porti a casa uno strumento che nulla ha da invidiare a Genos e probabilmente è l'ammiraglia di Yamaha che ha motivo di precoce dipartita e di un degno successore,

Se Yamaha dovesse implementare anche una sola delle 2 novità introdotte da Korg come "aggiornamento di un modello esistente" farebbe uscire un nuovo modello. Come ha sempre fatto e non per "necessità di costruire il neo strumento su altra architettura". Semplicemente per spillare quanti più euro alla propria clientela.

  • YAMAHA_MUSIC
  • Membro: Senior
  • Risp: 139
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 9  

13-08-19 13.30

@ Antony
Il prezzo attuale della PSR S975

Un modello di "transizione", ma non il successore di PSR S970. Sembra quasi che Yamaha ultimamente dimostri poco interesse nei confronti della propria clientela.

E' lecito proporre un "nuovo modello" aggiungendo solo 2 expansion pack, 256 mega di flash ram, il Mono legato e il mezzo Half Bar per rimpiazzare la PSR S970? Credo di no.

Il prezzo della PSR S975 adesso è in caduta libera. Ma non è che prima fosse "esagerato" con le 1600 euro di media.

Mia personalissima opinione: una Pa700 ( tralascio la pa1000 che sta davvero su un pianeta a parte) sconfigge alla grande non solo la psr s975 ma anche le nuove PSR SX. Le demo audio fin'ora ascoltate e soprattutto la non esaltante esperienza avuta con Genos a me non fanno gridare ad alcun miracolo. Le "novità" introdotte da Yamaha erano assolutamente OBBLIGATORIE, DOVEROSE, NECESSARIE, INDISPENSABILI.
Premesso che noi di yamaha rispettiamo i gusti e le scelte di tutti i musicisti e non ci siamo mai permessi di censurare nessuno e mai lo faremo, come potrà confermare l’amministratore stesso del forum, abbiamo solo chiesto di riportare informazioni corrette riguardanti i prodotti uscenti e soprattutto quelli nuovi che non sono presenti ancora nei negozi.
Inutile continuare ad offenderci in modo gratuito, riteniamo più corretto giudicare i prodotti dopo averli provati almeno una volta e non solo raccogliendo materiale on line per altro non tutto ufficiale.
A breve i prodotti saranno commercializzati e distribuiti nei vari negozi, per quanto riguarda il supporto tecnico dal momento che i prodotti non sono ancora disponibili noi rimaniamo a completa disposizione per qualsiasi informazione.
  • Petra
  • Membro: Expert
  • Risp: 1001
  • Loc: Udine
  • Status:
  • Thanks: 27  

13-08-19 16.17

Alla cortese attenzione di YAMAHA_MUSIC,


si può conoscere il prezzo al pubblico indicato dalla Yamaha per il Modello "PSR-SX900 ? In rete, al momento, si trovano Rivenditori con prezzi molto diversi tra loro. C'è un sito Yamaha, via Internet, che indica il prezzo di listino al pubblico? I prezzi indicati dai vari negozi, sono da loro indicati in modo libero ed autonomo! Non essendo ancora in commercio il prodotto, per questo la Yamaha non ha ancora messo neppure la quotazione ? Grazie.
  • YAMAHA_MUSIC
  • Membro: Senior
  • Risp: 139
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 9  

14-08-19 02.31

@ Petra
Alla cortese attenzione di YAMAHA_MUSIC,


si può conoscere il prezzo al pubblico indicato dalla Yamaha per il Modello "PSR-SX900 ? In rete, al momento, si trovano Rivenditori con prezzi molto diversi tra loro. C'è un sito Yamaha, via Internet, che indica il prezzo di listino al pubblico? I prezzi indicati dai vari negozi, sono da loro indicati in modo libero ed autonomo! Non essendo ancora in commercio il prodotto, per questo la Yamaha non ha ancora messo neppure la quotazione ? Grazie.
Salve
Non appena le nuove. PSR SX700/900 arriveranno nei negozi si sapranno i prezzi .
  • Petra
  • Membro: Expert
  • Risp: 1001
  • Loc: Udine
  • Status:
  • Thanks: 27  

14-08-19 05.57

@ YAMAHA_MUSIC
Salve
Non appena le nuove. PSR SX700/900 arriveranno nei negozi si sapranno i prezzi .
La risposta la interpreto: i prezzi indicati dai vari negozi sono, da ognuno di loro indicati, secondo la loro libera discrezione. Quindi per prudenza conviene evitare di effettuare delle prenotazioni. Grazie e saluti.
  • fighterrx
  • Membro: Expert
  • Risp: 1332
  • Loc: Lodi
  • Status:
  • Thanks: 62  

14-08-19 08.01

Petra ha scritto:
La risposta la interpreto: i prezzi indicati dai vari negozi sono, da ognuno di loro indicati, secondo la loro libera discrezione. Quindi per prudenza conviene evitare di effettuare delle prenotazioni. Grazie e saluti.


La risposta è, come sempre: il listino ufficiale è artificialmente alto e fuori mercato (il 40% in più di quello pagato dai rivenditori al dettaglio), in modo tale che il rivenditore ti possa applicare uno sconto nominale del 20% così ti sembra di fare un affare.

In ogni caso tosati gli early adopters poi il prezzo calerà ulteriormente, insieme all'uscita di un patch che correggerà vari bugs.

La storia si ripete sempre uguale a se stessa.
  • Antony
  • Membro: Expert
  • Risp: 4579
  • Loc: Catania
  • Status:
  • Thanks: 382  

14-08-19 10.05

@ YAMAHA_MUSIC
Premesso che noi di yamaha rispettiamo i gusti e le scelte di tutti i musicisti e non ci siamo mai permessi di censurare nessuno e mai lo faremo, come potrà confermare l’amministratore stesso del forum, abbiamo solo chiesto di riportare informazioni corrette riguardanti i prodotti uscenti e soprattutto quelli nuovi che non sono presenti ancora nei negozi.
Inutile continuare ad offenderci in modo gratuito, riteniamo più corretto giudicare i prodotti dopo averli provati almeno una volta e non solo raccogliendo materiale on line per altro non tutto ufficiale.
A breve i prodotti saranno commercializzati e distribuiti nei vari negozi, per quanto riguarda il supporto tecnico dal momento che i prodotti non sono ancora disponibili noi rimaniamo a completa disposizione per qualsiasi informazione.
Yamaha Italia continua ancora ad utilizzare il verbo "offendere" in maniera molto sprovveduta.
Oggi per Yamaha "criticare", anche severamente e meritatamente, si chiama "offendere".
Anche l'uso di termini schietti, nudi e crudi non sono più "critica" ma "offesa".

Egregia Yamaha, se ha un paio di giorni da perdere si metta alla ricerca di commenti, recensioni, pretesti, offese e quant'altro sono stati perpetrati nei confronti dei suoi prodotti anche quelli in fase di prossima commercializzazione non solo in questo forum ma in tutti i forum del mondo. Piuttosto legga tutti i post anche i più recenti su questo stesso thread e cerchi di attuare pesi e misure differenti perchè il suo atteggiamento è assolutamente offensivo nei miei riguardi e soprattutto nei confronti dei suoi stessi utenti.

- Yamaha consente a negozi come Thomann o Strumenti Musicali.net o Panharmonikon ecc, di poter inserire "i prezzi" e viene a riferire in questo forum che sui prezzi non è ancora dato sapere?
- Cerca di spiegare le motivazioni della "censura" ( perchè si tratta di tentativo di censura,senza mezzi termini) utilizzando "bugie" perchè scopro solo adesso che Yamaha ha chiesto all’amministratore che io riportassi “informazioni corrette"

- "Avete chiesto di riportare informazioni corrette??????"
Mi perdoni, esimio dipendente del marchio dei 3 diapason, ma davvero quì si scade nel ridicolo. Posso capire se mi fossi inventato chissà cosa ma ho semplicemente constatato e, al limite, riportato quello che Yamaha da tempo ha messo a disposizione, tecnicamente parlando: manuali ( anche in italiano), data list, software e soprattutto una valanga di video che hanno l'obiettivo di far presa sui futuri acquirenti.
- E’ vero, ho scritto che PSR SX700/900 fossero in cantiere da almeno 1 anno. Mi perdoni, esimio interlocutore, forse lei pensa davvero che gli utenti possano essere oggetto di “trattamento fantozziano? Ho timore di si. Ma le rispondo con una frase del grande De Curtis: “ c"ccà nisciun è fess!!!"

P.S.
1) Sarebbe assolutamente corretto che in questo forum Lei si firmasse con nome e cognome e non con un "generico" Yamaha Italia che non ha alcun senso.
2) Mi tolga una curiosità: per caso Yamaha Italia è inserzionista del Forum di Supporti Musicali?
  • Petra
  • Membro: Expert
  • Risp: 1001
  • Loc: Udine
  • Status:
  • Thanks: 27  

14-08-19 11.04

@ fighterrx
Petra ha scritto:
La risposta la interpreto: i prezzi indicati dai vari negozi sono, da ognuno di loro indicati, secondo la loro libera discrezione. Quindi per prudenza conviene evitare di effettuare delle prenotazioni. Grazie e saluti.


La risposta è, come sempre: il listino ufficiale è artificialmente alto e fuori mercato (il 40% in più di quello pagato dai rivenditori al dettaglio), in modo tale che il rivenditore ti possa applicare uno sconto nominale del 20% così ti sembra di fare un affare.

In ogni caso tosati gli early adopters poi il prezzo calerà ulteriormente, insieme all'uscita di un patch che correggerà vari bugs.

La storia si ripete sempre uguale a se stessa.
Salve "fighterrx"! Scrivi di "listino ufficiale" per cortesia mi puoi indicare l'indirizzo del sito che lo possa verificare? Grazie.
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9749
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 458  

14-08-19 13.19

@ YAMAHA_MUSIC
Premesso che noi di yamaha rispettiamo i gusti e le scelte di tutti i musicisti e non ci siamo mai permessi di censurare nessuno e mai lo faremo, come potrà confermare l’amministratore stesso del forum, abbiamo solo chiesto di riportare informazioni corrette riguardanti i prodotti uscenti e soprattutto quelli nuovi che non sono presenti ancora nei negozi.
Inutile continuare ad offenderci in modo gratuito, riteniamo più corretto giudicare i prodotti dopo averli provati almeno una volta e non solo raccogliendo materiale on line per altro non tutto ufficiale.
A breve i prodotti saranno commercializzati e distribuiti nei vari negozi, per quanto riguarda il supporto tecnico dal momento che i prodotti non sono ancora disponibili noi rimaniamo a completa disposizione per qualsiasi informazione.
Ottima mossa di acume commerciale. Avete perso un cliente. Per sempre. Congratulazioni
  • Jaam
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12996
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 414  

14-08-19 13.26

@ Cyrano
Ottima mossa di acume commerciale. Avete perso un cliente. Per sempre. Congratulazioni
non vale non hai mai comprato yamaha emo
  • Amministratore
  • Membro: Expert
  • Risp: 3800
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 332  

14-08-19 16.21

Se si vogliono portare avanti discussioni personali si utilizzino i messaggi privati o altre sedi.
Nel rispetto delle regole, non verrà concesso altro spazio in questo thread (e su questo forum) ad argomenti estranei alle tematiche del forum.

END