Sondaggio Sintetizzatore Crumar

  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 6373
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 438  

08-08-19 17.49

@ ziokiller
Quella è una citazione ma anche una cosa piuttosto seria, visto che ultimamente il trend di utilizzo del sintetizzatore sembra quello dell'improvvisazione, e per improvvisare non servono preset. Ad oggi ci sono oltre 700 risposte e non mi sorprende che il 23% dice di non aver bisogno dei preset...
Potreste pensare ad una macchina come il virusb desktop, (preset o non preset fai contenti tutti)synth che a mio avviso, gli mancherebbe solo la capacita di importare sample sugli oscillatori.
  • taglia74
  • Membro: Expert
  • Risp: 1121
  • Loc: Modena
  • Status:
  • Thanks: 32  

09-08-19 09.49

Sul mercato ci sono innumerevoli piani digitali per ogni gusto ed ogni tasca....manca qualcosa per completarli in modo serio con un unico strumento che abbia sia hammond top che synth top. Un bel 61 tasti con i controlli giusti x hammond magari da usare anche per le modulazioni dei synth. Dovrebbe avere anche i campioni e naturalmente essere leggero e compatto. Lo puoi mettere su un seven, su un nord grand, su un cp88 ed hai tutto quel che serve con leggerezza e trasportabilità....a dimenticavo... anche qualche ritmica non gli farebbe male :--)
Con la possibilità di personalizzarsi la memoria secondo le proprie esigenze.
  • berlex65
  • Membro: Expert
  • Risp: 3032
  • Loc: Siena
  • Status:
  • Thanks: 158  

09-08-19 09.53

@ taglia74
Sul mercato ci sono innumerevoli piani digitali per ogni gusto ed ogni tasca....manca qualcosa per completarli in modo serio con un unico strumento che abbia sia hammond top che synth top. Un bel 61 tasti con i controlli giusti x hammond magari da usare anche per le modulazioni dei synth. Dovrebbe avere anche i campioni e naturalmente essere leggero e compatto. Lo puoi mettere su un seven, su un nord grand, su un cp88 ed hai tutto quel che serve con leggerezza e trasportabilità....a dimenticavo... anche qualche ritmica non gli farebbe male :--)
Con la possibilità di personalizzarsi la memoria secondo le proprie esigenze.
Così diventa una workstation 😂😂😂
Ciao
Paolo
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 3273
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 191  

09-08-19 09.58

@ taglia74
Sul mercato ci sono innumerevoli piani digitali per ogni gusto ed ogni tasca....manca qualcosa per completarli in modo serio con un unico strumento che abbia sia hammond top che synth top. Un bel 61 tasti con i controlli giusti x hammond magari da usare anche per le modulazioni dei synth. Dovrebbe avere anche i campioni e naturalmente essere leggero e compatto. Lo puoi mettere su un seven, su un nord grand, su un cp88 ed hai tutto quel che serve con leggerezza e trasportabilità....a dimenticavo... anche qualche ritmica non gli farebbe male :--)
Con la possibilità di personalizzarsi la memoria secondo le proprie esigenze.
azz.. ed io che avevo proposto di poterlo espandere (facoltativamente) con un gemini pensavo di essermi spinto abbastanza in là....
emo
  • taglia74
  • Membro: Expert
  • Risp: 1121
  • Loc: Modena
  • Status:
  • Thanks: 32  

09-08-19 10.21

@ berlex65
Così diventa una workstation 😂😂😂
Ciao
Paolo
Senza piano. Le workstation hanno pure quello :--). Va be dai la sezione arranger la possiamo pure togliere emoemoemoemo
Pensaci...non esiste di fatto una workstation che abbia anche hammond top..magari buoni ma non a livello di mojo.
  • wildcat80
  • Membro: Senior
  • Risp: 169
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 18  

09-08-19 10.27

Tanto per alimentare la discussione... In senso costruttivo.
Crumar ora e prima GSI si sono inseriti in una nicchia ben definita, la ricreazione di sonorità del passato.
Con il synth possono decidere se continuare in quella direzione, oppure cambiare strada.
Io credo che una macchina hardware che completi la linea sarebbe la scelta più logica, magari celebrando ciò che noi italiani abbiamo fatto in passato.
Per quello pensavo a un DS 2 che sarebbe ciò che manca, magari arricchito da una sezione synth polifonica completa (per quello pensavo al Bit).
C'è l'organo, il piano, manca giusto il sintetizzatore (con sezione monofonica e sezione polifonica) a completare il quadro.
E se invece i prodotti fossero 2?
  • PandaR1
  • Membro: Senior
  • Risp: 446
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 54  

09-08-19 10.37

taglia74 ha scritto:
Sul mercato ci sono innumerevoli piani digitali per ogni gusto ed ogni tasca....manca qualcosa per completarli in modo serio con un unico strumento che abbia sia hammond top che synth top. Un bel 61 tasti con i controlli giusti x hammond magari da usare anche per le modulazioni dei synth. Dovrebbe avere anche i campioni e naturalmente essere leggero e compatto. Lo puoi mettere su un seven, su un nord grand, su un cp88 ed hai tutto quel che serve con leggerezza e trasportabilità....a dimenticavo... anche qualche ritmica non gli farebbe male :--)
Con la possibilità di personalizzarsi la memoria secondo le proprie esigenze.


ci vuoi anche la macchina per il caffe', e nel caso cialde o capsula?
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 16610
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1571  

09-08-19 10.44

Secondo me qualcuno qui confonde il termine "sintetizzatore" con "workstation" o "stage piano evoluto"... a me sembra che quello per il quale ziokiller ha lanciato il sondaggio sia un "Synthesizer" nel puro senso del termine, non un clone di una workstation o di uno stage piano multitimbrico...
  • taglia74
  • Membro: Expert
  • Risp: 1121
  • Loc: Modena
  • Status:
  • Thanks: 32  

09-08-19 10.45

@ PandaR1
taglia74 ha scritto:
Sul mercato ci sono innumerevoli piani digitali per ogni gusto ed ogni tasca....manca qualcosa per completarli in modo serio con un unico strumento che abbia sia hammond top che synth top. Un bel 61 tasti con i controlli giusti x hammond magari da usare anche per le modulazioni dei synth. Dovrebbe avere anche i campioni e naturalmente essere leggero e compatto. Lo puoi mettere su un seven, su un nord grand, su un cp88 ed hai tutto quel che serve con leggerezza e trasportabilità....a dimenticavo... anche qualche ritmica non gli farebbe male :--)
Con la possibilità di personalizzarsi la memoria secondo le proprie esigenze.


ci vuoi anche la macchina per il caffe', e nel caso cialde o capsula?
Ma no dai. L'hammond l'hanno già...il synth lo devono rifare...tanto vale :--). Basta poco che ce vo?
  • ziokiller
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9123
  • Loc: Treviso
  • Status:
  • Thanks: 1117  

09-08-19 12.32

@ maxpiano69
Secondo me qualcuno qui confonde il termine "sintetizzatore" con "workstation" o "stage piano evoluto"... a me sembra che quello per il quale ziokiller ha lanciato il sondaggio sia un "Synthesizer" nel puro senso del termine, non un clone di una workstation o di uno stage piano multitimbrico...
Esatto. La nostra intenzione è ricominciare a fare sintetizzatori, nel senso classico del termine.

Solo che in questo settore le mode cambiano continuamente, in origine era il monofonico analogico, poi divenuto polifonico, poi con i preset, poi c'è stata la spaccatura degli anni '80 con sintetizzatori digitali che poco avevano in comune con i loro predecessori, per poi arrivare agli anni '90 col virtual analog, dal quale si sono aperte mille diramazioni, e più i processori diventavano potenti, più i sintetizzatori virtuali aggiungevano cose fino a diventare robe assurde e difficili da gestire.

Ora sono tornati di moda gli analogici, prima monofonici, poi polifonici, poi modulari, tascabili, da zaino, indossabili, ce ne sono di tutti i tipi. C'è chi vuole il sintetizzatore per suonare, chi lo vuole per "spippolare"; chi vuole creare suoni, chi si accontenta di girare le manopole a caso fino a raggiungere un qualcosa che gli piaccia senza nemmeno sapere come e perché; chi deve organizzarsi la set-list, chi invece si affida all'improvvisazione su una console da DJ.

E poi c'è chi nel sintetizzatore ci vorrebbe il mondo intero, chi vuole che dentro ci sia di tutto, dalle voci analogiche a quelle simulate, campioni, mega-polifonia, sequencer, arranger, effetti, poi dev'essere bello, pieno di pomelli, col pannello che si inclina e con delle stupende rifiniture in legno massello, però deve pesare solo 8 Kg e deve costare 250 euro.

Ecco il perché del sondaggio... Per fortuna i risultati coincidono un po' con le nostre idee, anche se quello è solo un punto di partenza, poi ci saranno mille altre cose da decidere prima di arrivare ad un progetto definito.

Intanto approfitto per ringraziare tutti voi per aver partecipato e per aver dato degli suggerimenti.
  • hrestov
  • Membro: Expert
  • Risp: 2202
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 172  

09-08-19 12.48

Teniamo però conto che il synth ora è una moda e il pubblico che li acquista sono solo in piccola parte tastieristi. Ci sono tanti "musicisti elettronici" che non saprebbero fare fra martino con un pianoforte.
Per forza di cosa hanno esigenze molto diverse da noi tastieristi, a noi interessa anche il tasto, mentre ai musicisti elettronici magari neanche serve perchè li suonano con un sequencer.
Su facebook ad esempio il gruppo synth cafè ha 28000 utenti, mentre il gruppo tastieristi setup ne ha 5000.
Quindi ci sono tante esigenze diverse...e noi tastieristi non contiamo poi così tanto.
  • Arci66
  • Membro: Expert
  • Risp: 1982
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 67  

09-08-19 13.17

ziokiller ha scritto:
Esatto. La nostra intenzione è ricominciare a fare sintetizzatori, nel senso classico del termine.

Tranquillo solo Taglia aveva mal interpretatoemo
SM più che rappresentare un campione significativo per un indagine di mercato, rappresenta il Bar e le chiacchiere con gli amici relativi, continua a parlarcene, ne chiacchiereremo piacevolmenteemo
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 6373
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 438  

09-08-19 13.19

hrestov ha scritto:
Ci sono tanti "musicisti elettronici" che non saprebbero fare fra martino con un pianoforte.
Per forza di cose hanno esigenze molto diverse da noi tastieristi, a noi interessa anche il tasto,

E qui potrebbe accontentare tutti il rack/desktop expander, perche chi usa pc, della tastiera gliene frega poco, Anzi é un intralcio in dimensioni,mentre il tastierista,vorrebbe usare il suo keybed preferito, in questo caso é importante pensarlo bene, in modo che, anche chi ha un piano senza uscite midi, ma solo usb midi o usb midi e audio possa usarlo,e non sarebbe male,poter splittare/layerare suoni synth con suoni piano.
Insomma una integrazione totale.
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9748
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 458  

09-08-19 13.32

@ ziokiller
Ciao a tutti, vi va di partecipare ad un breve sondaggio? In Crumar stiamo finalmente pensando di fare il nostro primo sintetizzatore, ma stavolta abbiamo deciso di aprire un sondaggio per conoscere le principali preferenze del pubblico, sulle quali poi baseremo le nostre decisioni.

LINK AL SONDAGGIO

Purtroppo è solo in inglese, ma immagino non abbiate problemi a comprendere le domande e le risposte.

Vi chiedo anche la cortesia se potete condividere quel link su altri forum o gruppi ai quali eventualmente partecipate.
Grazie!
Fatto!
  • taglia74
  • Membro: Expert
  • Risp: 1121
  • Loc: Modena
  • Status:
  • Thanks: 32  

09-08-19 13.33

@ Arci66
ziokiller ha scritto:
Esatto. La nostra intenzione è ricominciare a fare sintetizzatori, nel senso classico del termine.

Tranquillo solo Taglia aveva mal interpretatoemo
SM più che rappresentare un campione significativo per un indagine di mercato, rappresenta il Bar e le chiacchiere con gli amici relativi, continua a parlarcene, ne chiacchiereremo piacevolmenteemo
Ste pes! 😜
  • wildcat80
  • Membro: Senior
  • Risp: 169
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 18  

09-08-19 15.34

Io penso che per filosofia aziendale non verrà fuori un synth tascabile, un Wannabe o un giocattolino.
Sarà qualcosa di orientato al musicista, non allo spippolatore seriale.
Se esca il prodotto che ho in mente, sarà GAS sfrenata.
  • berlex65
  • Membro: Expert
  • Risp: 3032
  • Loc: Siena
  • Status:
  • Thanks: 158  

09-08-19 15.35

@ ziokiller
Esatto. La nostra intenzione è ricominciare a fare sintetizzatori, nel senso classico del termine.

Solo che in questo settore le mode cambiano continuamente, in origine era il monofonico analogico, poi divenuto polifonico, poi con i preset, poi c'è stata la spaccatura degli anni '80 con sintetizzatori digitali che poco avevano in comune con i loro predecessori, per poi arrivare agli anni '90 col virtual analog, dal quale si sono aperte mille diramazioni, e più i processori diventavano potenti, più i sintetizzatori virtuali aggiungevano cose fino a diventare robe assurde e difficili da gestire.

Ora sono tornati di moda gli analogici, prima monofonici, poi polifonici, poi modulari, tascabili, da zaino, indossabili, ce ne sono di tutti i tipi. C'è chi vuole il sintetizzatore per suonare, chi lo vuole per "spippolare"; chi vuole creare suoni, chi si accontenta di girare le manopole a caso fino a raggiungere un qualcosa che gli piaccia senza nemmeno sapere come e perché; chi deve organizzarsi la set-list, chi invece si affida all'improvvisazione su una console da DJ.

E poi c'è chi nel sintetizzatore ci vorrebbe il mondo intero, chi vuole che dentro ci sia di tutto, dalle voci analogiche a quelle simulate, campioni, mega-polifonia, sequencer, arranger, effetti, poi dev'essere bello, pieno di pomelli, col pannello che si inclina e con delle stupende rifiniture in legno massello, però deve pesare solo 8 Kg e deve costare 250 euro.

Ecco il perché del sondaggio... Per fortuna i risultati coincidono un po' con le nostre idee, anche se quello è solo un punto di partenza, poi ci saranno mille altre cose da decidere prima di arrivare ad un progetto definito.

Intanto approfitto per ringraziare tutti voi per aver partecipato e per aver dato degli suggerimenti.
Ma grazie a voi per la disponibilità del sondaggio e per il voler fare impresa in senso “moderno”...
Ciao
Paolo
  • wildcat80
  • Membro: Senior
  • Risp: 169
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 18  

09-08-19 15.36

GAS
  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 4795
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 211  

09-08-19 17.49

Did it emo
  • FranzBraile
  • Membro: Expert
  • Risp: 2400
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 135  

09-08-19 20.31

done emo