Kurzweil Pc4 suona veramente bene ?

  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 3094
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 231  

22-11-19 21.22

@ DomeYa
No, non saprei. Non ho chiesto specificatamente, perché davo per scontato che fosse prevista semipesata, come la gran parte delle 76.
D
Tranne il Forte 7 emo
  • robertomusica
  • Membro: Senior
  • Risp: 306
  • Loc: Bergamo
  • Status:
  • Thanks: 54  

23-11-19 00.12

@ tsuki
Ieri l'ho provato,per un'oretta.Prime impressioni,amplificazione non a livello,comunque il minimo per dare un'idea:
Estetica: non male,visto live meglio che in foto; leggero da movimentare. Materiali: un po' plasticone,ma materiale che sembra discreto,piu' rigido rispetto al MO XF8,lo metterei piu' o meno sul livello dell'FA 08,forse appena meglio. Dimensioni: per essere un'88,sembra compatto.Tastiera: non mi è dispiaciuta affatto,forse migliore delle Fatar di pari livello (credo sia una medeli).
Suoni: ho sentito in ogni categoria alcuni suoni molto belli,altri meno.Alcuni pianoforti belli davvero,alcuni organi con molto Groove,gli strings e i pad non sono una novita' cosi' come certi sinth,la novita' è che finalmente ho sentito alcuni brass come si deve,finalmente;in generale la timbrica mi è sembrata piu' "calda" rispetto alle sorelle GIAP,mica male ,per mè. Molto semplice costruire Layer sino a 4 parti,o split,ci sono i tasti e la grafica dedicati;per andare sulle 16 parti credo che bisognera' approfondire un po' la programmazione.Pulsanti dedicati per il traspose veloce e l'ottava +/-.Diciamo che mi è sembrata come materiali molto meno "lussuoso" delle vecchie PC3,ma come efficacia mi è sembrata una macchina potente con tanta roba "sotto il cofano" da esplorare e scoprire.E mi è sembrata che suoni piena.Il leslie è bello sulle ottave medie,diciamo che sulle ottave alte diventa un po' sottile,ma sara' da correggere un po'.La mia sintesi?Mi sembra una bella macchina. Ciau!emo P.S: il suono cambia senza interruzioni,come si chiama ,samless transition??? (credo.....)
Grazie Tsuki per la tua recensione molto dettagliata , io credo che con l'aggiunta dell'FM a 6 operatori si aprano piu' possibilita' di creare nuovi suoni (VAST + VA + FM + CAMPIONI) , per me e' tanta roba ! Ti ho inviato un tanks
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 3760
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 229  

23-11-19 06.40

@ robertomusica
Grazie Tsuki per la tua recensione molto dettagliata , io credo che con l'aggiunta dell'FM a 6 operatori si aprano piu' possibilita' di creare nuovi suoni (VAST + VA + FM + CAMPIONI) , per me e' tanta roba ! Ti ho inviato un tanks
Solo per ribadire... È almeno dal k26xx (ma mi verrebbe da dire pure prima) che esiste la fm a operatori nella vast . La differenza col passato è che ora dovrebbe caricare file del dx7 e che avendo specializzato il layer probabilmente usa meno polifonia
  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 3094
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 231  

23-11-19 08.49

@ kurz4ever
Solo per ribadire... È almeno dal k26xx (ma mi verrebbe da dire pure prima) che esiste la fm a operatori nella vast . La differenza col passato è che ora dovrebbe caricare file del dx7 e che avendo specializzato il layer probabilmente usa meno polifonia
Ma sì, lo sappiamo, oltre a quello (ed ai relativi tutorial a nome poserp) ci sono anche i pacchetti di Barb&Co tipo Cobalt basati su FM. Però le differenze fanno per me la differenza, è come avere insieme alla PC3 riveduta ed ampliata una DX7 con gli effetti a bordo e nuove vie per processare il segnale. Senza dimenticare che hanno in qualche modo razionalizzato l'interfaccia utente per la parte live aumentando il numero di spippoli ed assegnando alcune funzioni predefinite e ben chiare ad alcuni di loro (chi ti dice che non verrà fuori un pacchetto in stile Kheops che di fatto realizza un VA spippolabile?), aggiungendo memoria ed unità effetti.
Quello che continua a preoccupare nonostante la recensione di Tsuki è la qualità costruttiva (sulla durabilità della nuova keybed non è ovviamente possibile avere statistiche) anche per quanto riguarda la parte elettronica dell'uscita. Se suonasse come un dignitoso SP6 invece che come il Forte o la PC3K qualche dubbio mi verrebbe.
  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 3094
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 231  

23-11-19 09.00

P. S. visto che Yammy e Kurz si sono ributtate sulla FM old style riveduta e corretta, non è che avranno captato l'arrivo di un periodo revival delle sonorità DX7/anni '80 a cascata del revival degli analogici anni '70? E soprattutto, Behringer sta per proporci un clone della DX7 a 150€? emo
(per chi non l'avesse capito stamattina sono in modalità cazzeggio)
  • robertomusica
  • Membro: Senior
  • Risp: 306
  • Loc: Bergamo
  • Status:
  • Thanks: 54  

23-11-19 09.31

@ kurz4ever
Solo per ribadire... È almeno dal k26xx (ma mi verrebbe da dire pure prima) che esiste la fm a operatori nella vast . La differenza col passato è che ora dovrebbe caricare file del dx7 e che avendo specializzato il layer probabilmente usa meno polifonia
Ok Kurz , ma probabilmente adesso l'FM sara' piu' completa essendo stata inserita nelle caratteristiche tecniche dello strumento e poi a differenza del Pc3k (che per me rimane un grande strumento) , ha 2gb di campioni in rom e 2gb di flash ram (non si cancella allo spegnimento dello strumento) , non male per questa tastiera .
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 3760
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 229  

23-11-19 10.03

@ robertomusica
Ok Kurz , ma probabilmente adesso l'FM sara' piu' completa essendo stata inserita nelle caratteristiche tecniche dello strumento e poi a differenza del Pc3k (che per me rimane un grande strumento) , ha 2gb di campioni in rom e 2gb di flash ram (non si cancella allo spegnimento dello strumento) , non male per questa tastiera .
Non insisto, ma più completa direi di no salvo quanto detto sopra. Diciamo che sarà più semplice per chi usa un dx7 o dexed, o per chi ha librerie originali da caricare. Boh sarà che io con la FM ci litigo anche sul modx ma a me non fa gridare al miracolo. Comunque il pc3k7 lo pagai 1800€ nel 2012. Periodo particolarmente fortunato col cambio euro/dollaro, ok...I prezzi però non sono calati, anzi, ma i materiali si. È come se Korg avesse fatto m3 (che costava 3k) e poi krome allo stesso prezzo... Boh.. Misteri misteriosi...
O suona come il pc3 (ma ho forti dubbi) o costa tantino, o il pc3 era sottoprezzato
  • robertomusica
  • Membro: Senior
  • Risp: 306
  • Loc: Bergamo
  • Status:
  • Thanks: 54  

23-11-19 10.08

@ kurz4ever
Non insisto, ma più completa direi di no salvo quanto detto sopra. Diciamo che sarà più semplice per chi usa un dx7 o dexed, o per chi ha librerie originali da caricare. Boh sarà che io con la FM ci litigo anche sul modx ma a me non fa gridare al miracolo. Comunque il pc3k7 lo pagai 1800€ nel 2012. Periodo particolarmente fortunato col cambio euro/dollaro, ok...I prezzi però non sono calati, anzi, ma i materiali si. È come se Korg avesse fatto m3 (che costava 3k) e poi krome allo stesso prezzo... Boh.. Misteri misteriosi...
O suona come il pc3 (ma ho forti dubbi) o costa tantino, o il pc3 era sottoprezzato
Effettivamente il Pc3/Pc3k sono state Worstation riuscite molto bene , per il Pc4 valuteremo altre recensioni per capire se suona bene come il Pc3/Pc3k !
  • robertomusica
  • Membro: Senior
  • Risp: 306
  • Loc: Bergamo
  • Status:
  • Thanks: 54  

24-11-19 11.14

@ tsuki
Ieri l'ho provato,per un'oretta.Prime impressioni,amplificazione non a livello,comunque il minimo per dare un'idea:
Estetica: non male,visto live meglio che in foto; leggero da movimentare. Materiali: un po' plasticone,ma materiale che sembra discreto,piu' rigido rispetto al MO XF8,lo metterei piu' o meno sul livello dell'FA 08,forse appena meglio. Dimensioni: per essere un'88,sembra compatto.Tastiera: non mi è dispiaciuta affatto,forse migliore delle Fatar di pari livello (credo sia una medeli).
Suoni: ho sentito in ogni categoria alcuni suoni molto belli,altri meno.Alcuni pianoforti belli davvero,alcuni organi con molto Groove,gli strings e i pad non sono una novita' cosi' come certi sinth,la novita' è che finalmente ho sentito alcuni brass come si deve,finalmente;in generale la timbrica mi è sembrata piu' "calda" rispetto alle sorelle GIAP,mica male ,per mè. Molto semplice costruire Layer sino a 4 parti,o split,ci sono i tasti e la grafica dedicati;per andare sulle 16 parti credo che bisognera' approfondire un po' la programmazione.Pulsanti dedicati per il traspose veloce e l'ottava +/-.Diciamo che mi è sembrata come materiali molto meno "lussuoso" delle vecchie PC3,ma come efficacia mi è sembrata una macchina potente con tanta roba "sotto il cofano" da esplorare e scoprire.E mi è sembrata che suoni piena.Il leslie è bello sulle ottave medie,diciamo che sulle ottave alte diventa un po' sottile,ma sara' da correggere un po'.La mia sintesi?Mi sembra una bella macchina. Ciau!emo P.S: il suono cambia senza interruzioni,come si chiama ,samless transition??? (credo.....)
Tsuki , se tu hai mai avuto una Pc3/Pc3k puoi dirmi se hai trovato grandi differenze sulla qualita' del suono (corposita' , qualita audio , uscita mixer) con la Pc4 ? O perlomeno le tue impressioni fra i due modelli . Grazie ancora Tsuki
  • tsuki
  • Membro: Expert
  • Risp: 3382
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 220  

24-11-19 13.06

Mah guarda,i piani mi son sembrati migliori dei miei precedenti PC388,PC376le,PC3A7,anche i brass sicuramente,l'interfaccia molto piu' immediata...Sulla corposita' del suono a me è sembrata buona,ma bisogna che la metta a fianco di una pc3 a canali settati uguali per capire la differenza....solo cosi' si riesce a paragonarle,le impressioni "in differita" son solo bubbole,IMHO.
  • robertomusica
  • Membro: Senior
  • Risp: 306
  • Loc: Bergamo
  • Status:
  • Thanks: 54  

24-11-19 14.43

@ tsuki
Mah guarda,i piani mi son sembrati migliori dei miei precedenti PC388,PC376le,PC3A7,anche i brass sicuramente,l'interfaccia molto piu' immediata...Sulla corposita' del suono a me è sembrata buona,ma bisogna che la metta a fianco di una pc3 a canali settati uguali per capire la differenza....solo cosi' si riesce a paragonarle,le impressioni "in differita" son solo bubbole,IMHO.
Grazie ancora per le tue recensioni , ti ho inviato un thanks .
  • Macios
  • Membro: Senior
  • Risp: 184
  • Loc: Rimini
  • Status:
  • Thanks: 6  

24-11-19 15.41

@ tsuki
Mah guarda,i piani mi son sembrati migliori dei miei precedenti PC388,PC376le,PC3A7,anche i brass sicuramente,l'interfaccia molto piu' immediata...Sulla corposita' del suono a me è sembrata buona,ma bisogna che la metta a fianco di una pc3 a canali settati uguali per capire la differenza....solo cosi' si riesce a paragonarle,le impressioni "in differita" son solo bubbole,IMHO.
Scusi, il suo attuale set-up?
  • tsuki
  • Membro: Expert
  • Risp: 3382
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 220  

24-11-19 18.25

Ah,dipende...diciamo che ho in batteria diverse soluzioni a seconda della bisogna....Per roba leggera LIVE un Vr09b,un Trinity s programmato ed un piano pesato RD300GX (che vorrei forse cambiare col PC4). Per occasioni gia' piu' importanti uno stage3 76 ed un Kronos 61 portato ad X.Invece in studio dove collaboro ci passa di tutto,tra cambi,prestiti e palle varie... Potrei dire che oltre che suonare in un certo senso mi piace provare di tutto,e magari qualche strumento lo tengo quasi per collezionismo.Sicuramente le spese superano i guadagni musicali,ma che devo dire,io ho pochi hobby,la musica,un po' di sport,la natura ,meglio un gusto ( o pochi) che cento malanni! emo
  • HammonDan
  • Membro: Expert
  • Risp: 1795
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 114  

25-11-19 11.43

Dalle demo YouTube di comparazione sembra suonare molto bene al pari della Pc3.
Il problema secondo me di questa tastiera come deficit è l'organo, semplicemente scandaloso per avere un clone on-board.
Avesse un organo di qualità almeno come quello di nord avrebbe sbancato molto di più secondo me.
Perché non aggiornano seriamente questo kb3?
  • tsuki
  • Membro: Expert
  • Risp: 3382
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 220  

25-11-19 12.19

Mah,guarda,dipende.sai bene che entrambi abbiamo la passione per l'Hammond,che conosciamo bene.Secondo me l'organo del KB3 dove perde in dettaglio (rispetto ai concorrenti) guadagna in Groove.Certo non lo userei come clone hammond puro,ma per lavori generalisti in una band va' ne piu' ne meno come gli hammond on board delle varie MOXF,MODX & Co. ,non sarei cosi' severo.
  • HammonDan
  • Membro: Expert
  • Risp: 1795
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 114  

25-11-19 13.53

Io sono severo perché ha un "clone" on board proprio come nord.
Non si tratta di suoni campionati derivati...quindi la severità ci sta poiché tendono ad aggiornare, migliorare tutto tranne il kb3.
Probabilmente con una programmazione a fondo specifica del medesimo motore si potrebbe arrivare a dei risultati quantomeno decenti.
Cioè se dai in mano ad uno ziokiller un kurzweil sono sicuro che programmandolo a fondo riuscirebbe a fare un kb3 buono/ottimo…
la distorsione fa abbastanza pena, oltre alla simulazione leslie che non è assolutamente credibile.
Se investissero dei soldi per fare un clone hammond a livello di clavia, venderebbero con un solo colpo moltissime unità in più.
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 3760
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 229  

25-11-19 14.29

@ HammonDan
Io sono severo perché ha un "clone" on board proprio come nord.
Non si tratta di suoni campionati derivati...quindi la severità ci sta poiché tendono ad aggiornare, migliorare tutto tranne il kb3.
Probabilmente con una programmazione a fondo specifica del medesimo motore si potrebbe arrivare a dei risultati quantomeno decenti.
Cioè se dai in mano ad uno ziokiller un kurzweil sono sicuro che programmandolo a fondo riuscirebbe a fare un kb3 buono/ottimo…
la distorsione fa abbastanza pena, oltre alla simulazione leslie che non è assolutamente credibile.
Se investissero dei soldi per fare un clone hammond a livello di clavia, venderebbero con un solo colpo moltissime unità in più.
si, ma in generale i preset kurz non fanno gridare al miracolo... ci sono molte librerie (anche free) che usano kb3 per tirare fuori suoni migliori o ci sono i campioni di drawbar vere (ad esempio nella libreria sweetwater) per creare un hammond con la VAST (sostituendo le keymap del Fisher's VAST).
Detto ciò non verrà mai fuori il suono di un mojo o di un nord. Ma probabilmente si raggiunge il livello di una ws di ultima generazione. Ricordo che il montage senza le organimation non è che sia proprio il massimo...
  • tsuki
  • Membro: Expert
  • Risp: 3382
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 220  

25-11-19 15.45

Se voglio un buon suono di Hammond mi prendo un hammond.Se voglio una buona emulazione di Hammond,mi prendo un ottimo clone.Se voglio una tastiera che mi consenta di fare parti molto generaliste di Hammond,posso usare una WS.D'altra parte non è che neanche le Nord siano perfette...Concordo sul fatto che il Leslie vada un po' aggiustato sulla PC4,penso che possa rendere meglio.
  • robertomusica
  • Membro: Senior
  • Risp: 306
  • Loc: Bergamo
  • Status:
  • Thanks: 54  

26-11-19 10.11

@ robertomusica
Salve chiedo cortesemente se qualche musicista del forum mi puo' dare una recensione sulla nuova Kurzweil Pc4 , avendola provata , io non sono ancora riuscito a provarla ed attualmente posseggo una Kurzweil Pc3k di cui sono pienamente soddisfatto , mi piacerebbe sapere se nella nuova Pc4 sono riusciti a mantenere la stessa qualita' sonora del Pc3k , che sotto questo punto di vista e' eccezionale . Grazie
Pc4 , peso di solo 13 kg per la versione 88 tasti , sono stati aggiunti 9 Knobs e 9 switches per il controllo del suono , 4096 user program , 1000 effetti , FM a 6 operatori con possibilita' di caricare file FM in formato Sysex , 2 gb di campioni in rom + 2gb di ram flash (non si cancella allo spegnimento dello strumento) , V.A.S.T + VA (vurtual analog) , polifonia a 256 voci , sequencer a 16 tracce , 32 suoni in layer , 2 porte Usb , queste sono alcune caratteristiche di questa Workstation , niente male.........
  • HammonDan
  • Membro: Expert
  • Risp: 1795
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 114  

26-11-19 15.01

...ed infatti rosico per questo.
Perché se ci fosse un clone (non il non plus utra) ma comunque veramente di livello come quello di Nord,
per me sarebbe perfetta e definitiva (sempre che la meccanica sia comunque di mio gusto).
Continuo a pensare che da una macchina con queste possibilità,
sia possibile pretendere un clone hammond di qualità superiore.
Ripeto all'azienda basterebbe poco, invece di concentrarsi su tante minchiate ed espansioni che alla fine interessano a nessuno.
Se ci fosse una sezione d'organo seria potrei prendere in considerazione visto le mie ultime esigenze di cambiare il nord stage 2 con questo,
ma non posso proprio passare dall'organo della nord a questo qua.
Se per tutti gli altri suoni possiamo parlare di gusti e sicuramente "se la battono",
sull'organo sono rimasti indietro di 10 anni.
Lo stesso cx3 della Kronos è molto più convincente nonostante i suoi limiti evidenti! Un vero peccato, spero che Kurzweil si svegli su questo punto.