Fine del lockdown

  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12008
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 682  

19-05-20 16.41

@ Macios
Quando la neve si scioglie la merda riaffiora.
Come si fa a fare il medico/dottore e disprezzare le persone, a non avere fiducia nel prossimo. Boh.
Quelli che si sono un po' ribellati sono stati i vecchi o comunque i meno giovani, cioè quelli che sono abituati a fare i conti con la realtà.
I giovani e soprattutto i giovanissimi dovevano ribellarsi, invece sono morti, la società che li vedrà protagonisti sarà una società morta.
Le mascherine portate a lungo creano acidosi, sono il simbolo del silenzio/assenso, cancellano l'identità, insomma fanno male(dicono eh).
La chiave era nel sangue e non nei polmoni.
È poi e poi....
Comunque io avrei pronto qualche video per dimostrare che suonicchio il piano, ditemelo voi: posto o non vi interessano i classici e/o qualche standard. O non vi interessa Macios, ditemelo voi.
Ps, speriamo che a settembre non tirino fuori ancora sta pugnetta del virus eh, che dopo ben....
Un grazie a Wildcat80 per il coraggio nell'aprire la discussione, anche se non condivido nulla di quello che scrive, sono consapevole del fatto che forse ha ragione.
Posta la tua musica con serenità, Macios.

emo
  • Macios
  • Membro: Senior
  • Risp: 258
  • Loc: Rimini
  • Status:
  • Thanks: 14  

19-05-20 16.57

@ Cyrano
Posta la tua musica con serenità, Macios.

emo
Grazie Cyrano, la musica non è mia, io eseguo, ed è per questo che sono un po' titubante.
Comunque devo e voglio metterci la faccia.
  • paolo_b3
  • Membro: Guru
  • Risp: 7036
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 389  

19-05-20 17.02

@ Macios
Grazie Cyrano, la musica non è mia, io eseguo, ed è per questo che sono un po' titubante.
Comunque devo e voglio metterci la faccia.
A che ora posti? emo
  • Macios
  • Membro: Senior
  • Risp: 258
  • Loc: Rimini
  • Status:
  • Thanks: 14  

19-05-20 17.04

@ paolo_b3
A che ora posti? emo
Nella notte come Conte
  • paolo_b3
  • Membro: Guru
  • Risp: 7036
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 389  

19-05-20 17.06

@ Macios
Nella notte come Conte
Paolo Conte? Grande Macios! emoemoemo
  • BB79
  • Membro: Expert
  • Risp: 3383
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 198  

19-05-20 17.25

@ hrestov
Cyrano, stai monopolizzato, con un atteggiamento complottista, tutti i thread sul coronavirus... Così mandi in vacca tutti i discorsi seri che si potrebbero e dovrebbero fare tra noi musicisti per provare a migliorare la nostra situazione.
Mah...porre l'accento su una violazione costituzionale, peraltro condivisa da autorevoli giuristi, non mi pare affatto complottismo.
Contrapporlo poi a "discorsi seri" risulta pure poco gradevole. Si parla di libertà personali, che dovrebbero riguardarci come individui, prima che musicisti, ai quali, ovviamente, vanno i miei auguri di tornare al più presto a lavorare.

  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 1156
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 107  

19-05-20 17.33

@ Macios
Quando la neve si scioglie la merda riaffiora.
Come si fa a fare il medico/dottore e disprezzare le persone, a non avere fiducia nel prossimo. Boh.
Quelli che si sono un po' ribellati sono stati i vecchi o comunque i meno giovani, cioè quelli che sono abituati a fare i conti con la realtà.
I giovani e soprattutto i giovanissimi dovevano ribellarsi, invece sono morti, la società che li vedrà protagonisti sarà una società morta.
Le mascherine portate a lungo creano acidosi, sono il simbolo del silenzio/assenso, cancellano l'identità, insomma fanno male(dicono eh).
La chiave era nel sangue e non nei polmoni.
È poi e poi....
Comunque io avrei pronto qualche video per dimostrare che suonicchio il piano, ditemelo voi: posto o non vi interessano i classici e/o qualche standard. O non vi interessa Macios, ditemelo voi.
Ps, speriamo che a settembre non tirino fuori ancora sta pugnetta del virus eh, che dopo ben....
Un grazie a Wildcat80 per il coraggio nell'aprire la discussione, anche se non condivido nulla di quello che scrive, sono consapevole del fatto che forse ha ragione.
Vedi, in realtà spero di non aver ragione riguardo la fiducia sul prossimo, ma l'esperienza mi dice che faccio bene a non averla.
Io sono un chirurgo vascolare, la principale causa di tutti i malanni di cui mi occupo è il fumo di sigaretta.
Sai quanti sono percentualmente quelli che dopo una diagnosi o peggio dopo un intervento smettono?
Bassissima. Meno del 10%.
Ogni giorno aggiungo una tacca al misuratore di sfiducia, cosa posso fare se non prendere atto che è così?

Altro punto. Capisco che non vi fidate della stampa.
Capisco che non vi fidate dei media.
Capisco che qualcuno casa nella rete dei complottismi.
Ma per favore, quando qualcuno ci mette del suo raccontando il quotidiano che vive, fate un atto di fede e credeteci.
Noi ci siamo salvati grazie alle mascherine e ai DPI più avanzati.
Ci abbiamo nuotato per settimane dentro a casi di infezione di Coronavirus.
Mascherine e DPI corrispondo all'isolamento della popolazione come funzione.
Si possono criticare i modi molto cervellotici e poco logici dell'applicazione del lockdown, ma è quello che ci ha e vi ha salvato.

Conservo la speranza che questa esperienza cambi i singoli, ma anche la coscienza collettiva.
Sogno che la politica la smetta di speculare e di perdere tempo, che i soldi, pochi, che ci sono vengano investiti in istruzione, sanità e welfare per chi ne ha bisogno.
Sogno che la gente la smetta di credere a quello che vuole e che inizi a guardare il Mondo con la consapevolezza che ognuno dovrebbe avere.

Ma intanto, i miei pazienti che devono smettere di fumare non lo fanno.

  • 1paolo
  • Membro: Expert
  • Risp: 1083
  • Loc: Cuneo
  • Status:
  • Thanks: 44  

19-05-20 17.34

@ paolo_b3
Paolo Conte? Grande Macios! emoemoemo
No l’allenatore ...emo
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 1156
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 107  

19-05-20 17.36

Dimenticavo: due mesi e fischia di lockdown e ho grosse difficoltà a guidare la macchina nel traffico cittadino, ma visti i numerosi incidenti dalla riapertura temo di non essere l'unico...
  • mark_c
  • Membro: Expert
  • Risp: 1863
  • Loc: Como
  • Status:
  • Thanks: 37  

19-05-20 17.41

@ paolo_b3
Ma non ti avvilire sempre! Posta in "musica in tempo di quarantena" che vogliamo sentirti! Ho postato anche io quindi non c'è il livello minimo di accesso. emo
.
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12008
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 682  

19-05-20 17.46

wildcat80 ha scritto:
Noi ci siamo salvati grazie alle mascherine e ai DPI più avanzati.


Appunto. Non vi siete salvati perchè il governo vi ha schiaffato agli arresti domiciliari.

La mascherina non corrisponde all'isolamento della popolazione, perchè anche la popolazione può far uso dei DPI, ma sopratutto perchè imporre l'uso di una mascherina FFPP non viola la libertà personale, mentre vietare alla popolazione di uscire di casa sì.

Pensiamo a quelli che invece hanno perso il lavoro. Non avrebbero, in svariati casi, potuto continuare a lavorare seguendo delle procedure ben scritte ed usando i DPI adeguati?

Pensate a chi si sta facendo mesi di carcerazione preventiva e magari è innocente, ma le udienze non si tengono "perchè c'è il Covid".

Mascherina FFPP adeguata e si sarebbe potuti andare in udienza.

Mascherina FFPP adeguata e si sarebbe potuti andare a lavorare.

Mascherina FFPP adeguata e si sarebbe potuti andare dove ci pare.

Invece no. Invece di procurare i DPI adeguati, il governo ha pensato bene che della costituzione ce ne si può fare un baffo.

E lo dico da uomo da sempre di sinistra, ma sinistra vera.
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 1156
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 107  

19-05-20 18.07

Ale mi dispiace ma il tuo discorso è utopistico.
Non esiste in nessuno stato al mondo un'adeguata fornitura di DPI avanzati atta a soddisfare l'esigenza di una vita di comunità pseudonormale.
Sì parla di svariate decine di milioni di mascherine al giorno per la sola Italia, perché le mascherine dopo 6/8 ore andrebbero buttate.
Non esiste alcuna forma di educazione all'uso degli stessi.
Non esiste alcuna forma di smaltimento degli stessi con la capienza adeguata al caso.
Andrebbero utilizzati sopravvesti.
Andrebbero usati 2 paia di guanti sapendo come indossarli ma soprattutto come toglierli.
Andrebbe usato il gel sapendo come fare a igienizzarsi correttamente.

Io ho patito pesantemente il lockdown, perché sono un animale sociale, e nonostante grazie al lavoro abbia mantenuto un certo grado di socialità, il primo mese per me è stato durissimo a livello psicologico.
Ma sono conscio del fatto che fosse un'estrema ratio.
Una cosa da non ripetere mai più: odio essere controllato, tantomeno quando sto semplicemente andando a lavorare e non a grattarmi il cazzo al parco in barba ai divieti.
  • mark_c
  • Membro: Expert
  • Risp: 1863
  • Loc: Como
  • Status:
  • Thanks: 37  

19-05-20 19.02

@ Cyrano
wildcat80 ha scritto:
Noi ci siamo salvati grazie alle mascherine e ai DPI più avanzati.


Appunto. Non vi siete salvati perchè il governo vi ha schiaffato agli arresti domiciliari.

La mascherina non corrisponde all'isolamento della popolazione, perchè anche la popolazione può far uso dei DPI, ma sopratutto perchè imporre l'uso di una mascherina FFPP non viola la libertà personale, mentre vietare alla popolazione di uscire di casa sì.

Pensiamo a quelli che invece hanno perso il lavoro. Non avrebbero, in svariati casi, potuto continuare a lavorare seguendo delle procedure ben scritte ed usando i DPI adeguati?

Pensate a chi si sta facendo mesi di carcerazione preventiva e magari è innocente, ma le udienze non si tengono "perchè c'è il Covid".

Mascherina FFPP adeguata e si sarebbe potuti andare in udienza.

Mascherina FFPP adeguata e si sarebbe potuti andare a lavorare.

Mascherina FFPP adeguata e si sarebbe potuti andare dove ci pare.

Invece no. Invece di procurare i DPI adeguati, il governo ha pensato bene che della costituzione ce ne si può fare un baffo.

E lo dico da uomo da sempre di sinistra, ma sinistra vera.
OT: va che la sinistra era quella dalla parte dei lavoratori, oggi al servizio delle banche emo
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12008
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 682  

19-05-20 19.03

@ wildcat80
Ale mi dispiace ma il tuo discorso è utopistico.
Non esiste in nessuno stato al mondo un'adeguata fornitura di DPI avanzati atta a soddisfare l'esigenza di una vita di comunità pseudonormale.
Sì parla di svariate decine di milioni di mascherine al giorno per la sola Italia, perché le mascherine dopo 6/8 ore andrebbero buttate.
Non esiste alcuna forma di educazione all'uso degli stessi.
Non esiste alcuna forma di smaltimento degli stessi con la capienza adeguata al caso.
Andrebbero utilizzati sopravvesti.
Andrebbero usati 2 paia di guanti sapendo come indossarli ma soprattutto come toglierli.
Andrebbe usato il gel sapendo come fare a igienizzarsi correttamente.

Io ho patito pesantemente il lockdown, perché sono un animale sociale, e nonostante grazie al lavoro abbia mantenuto un certo grado di socialità, il primo mese per me è stato durissimo a livello psicologico.
Ma sono conscio del fatto che fosse un'estrema ratio.
Una cosa da non ripetere mai più: odio essere controllato, tantomeno quando sto semplicemente andando a lavorare e non a grattarmi il cazzo al parco in barba ai divieti.
In una società veramente Liberale si sarebbe consentito a chi voleva di non andare a lavorare senza perdere il posto se aveva paura di infettarsi, piuttosto che vietare a chiunque di uscire.

Mi chiedo poi perché le mascherine per I poliziotti c’erano e quelle per i rappresentanti di materiale scolastico no.

Forse il mestiere di sbirro è più degno? Più importante? Più necessario?

Purtroppo mi accorgo che viviamo in un paese “a due velocità”: la nostra costituzione è “la più bella del mondo” finché non serve applicarla, ma nei momenti in cui il rispetto della costituzione diviene problematico salta immancabilmente fuori l’animo borbonico, illiberale e fascista di chi detiene il potere.

È inutile, il disprezzo per la libertà è così radicato nel nostro essere italiani che pure un avvocato di sinistra come Conte si è comportato come il più retrivo delegato di polizia del regno pontificio.

E che tristezza i cittadini che preferiscono vivere da schiavi piuttosto che correre il rischio (peraltro molto remoto, se si adottano le dovute cautele) di morire da uomini liberi.

E che urlano “untore, complottista!” a chi si azzarda a mettere in dubbio la sacra vulgata unica del #iorestoacasa.

Ahi serva Italia di dolore ostello, nave senza nocchiere in gran tempesta, non donna di provincie ma bordello!
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12008
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 682  

19-05-20 19.04

@ mark_c
OT: va che la sinistra era quella dalla parte dei lavoratori, oggi al servizio delle banche emo
Purtroppo oggi i partiti che si dicono di sinistra sono più a destra della DC di una volta.
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12008
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 682  

19-05-20 19.18

Voglio sottolineare che ciascuno ha il diritto di non farsi avvicinare da nessuno, se teme che costui lo infetti.

Ma se decide invece diversamente, perché bisognerebbe proibirglielo?

Sarebbe come proibire a qualcuno di praticare pugilato, perché potrebbe farsi male, o far male a quello che combatte con lui.
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12008
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 682  

19-05-20 19.22

Tornando ai musicisti: finché saremo pecoroni ed ubbidiremo come schiavi ad ogni ordine delle autorità, legittimo o meno, non dobbiamo poi lagnarci se poi non c’è più lavoro.
  • Cippoci
  • Membro: Senior
  • Risp: 277
  • Loc: Siena
  • Status:
  • Thanks: 44  

19-05-20 20.00

wildcat80 ha scritto:
Commenta post di : wildcat80
Messaggio originale. Il messaggio originale verrà incluso automaticamente (salvo utilizzo del "Quote" )
Ale mi dispiace ma il tuo discorso è utopistico.
Non esiste in nessuno stato al mondo un'adeguata fornitura di DPI avanzati atta a soddisfare l'esigenza di una vita di comunità pseudonormale.
Sì parla di svariate decine di milioni di mascherine al giorno per la sola Italia, perché le mascherine dopo 6/8 ore andrebbero buttate.
Non esiste alcuna forma di educazione all'uso degli stessi.
Non esiste alcuna forma di smaltimento degli stessi con la capienza adeguata al caso.
Andrebbero utilizzati sopravvesti.
Andrebbero usati 2 paia di guanti sapendo come indossarli ma soprattutto come toglierli.
Andrebbe usato il gel sapendo come fare a igienizzarsi correttamente.

Io ho patito pesantemente il lockdown, perché sono un animale sociale, e nonostante grazie al lavoro abbia mantenuto un certo grado di socialità, il primo mese per me è stato durissimo a livello psicologico.
Ma sono conscio del fatto che fosse un'estrema ratio.
Una cosa da non ripetere mai più: odio essere controllato, tantomeno quando sto semplicemente andando a lavorare e non a grattarmi il cazzo al parco in barba ai divieti.


94 minuti di applausi :D
  • hrestov
  • Membro: Expert
  • Risp: 2457
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 217  

20-05-20 09.14

Cyrano, è un ragionamento infantile dire che il lock down non sia servito, solo per il fatto che tu non volevi stare a casa. Puoi anche dire che è incostituzionale (ma anche se fosse chi se ne frega? Tutte le mie decisioni non le prendo in base alla costituzione, ma al mio buon senso), ma il fatto che sia incostituzionale o no non c'entra col fatto che sia stato utile o no. Più di mezzo mondo, miliardi di persone, sono state in quarantena, chi più è chi meno, pensi che l'abbiano fatto per divertimento? È un puro caso che i contagi abbiano iniziato a calare 2 settimane dopo dal lockdown? Toh che coincidenza... Prima raddoppiavano ogni settimana. In Italia è stata una quarantena neanche tanto estrema, considerando che si poteva sempre uscire per molti motivi, e che molte aziende sono sempre rimaste aperte, e dopo 3 settimane il 50%/60% erano aperte.
Poi dire che uno è libero di uscire, e se esce è solo a proprio rischio, è una cavolata... Se tutti uscissero a contagiarsi e contagiare altre persone, il rischio arriverebbe anche a me che voglio rimanere cauto (o ai miei cari), oltre a sovraccaricare sistema sanitario.
Se la maggior parte dei medici, virologi, politici del mondo hanno detto che il lock down era la scelta migliore, va accettata. Se un 1% di questi esperti del settore dice il contrario è in minoranza, io ascolto la maggioranza. E in genere tra l'altro queste dichiarazioni discordi sono sempre fatte da soggetti non molto attendibili nel loro settore (un po' come una persona 'non musicista' che cita Allevi che dice: "Beethoven non ha ritmo, quello ce l'ha Jovanotti" , e crede di aver ragione, mentre noi esperti del settore sappiamo che Allevi è un coglioncello).
In Italia siamo stati abbastanza cauti. Forse perché non abbiamo tanta forza economica come altri paesi, quindi abbiamo avuto difficolta per i tamponi, dpi, terapie intensive, aiuti economici, senza contare i limiti creati dalla privacy. È indubbio che altri paesi hanno avuto più forza di noi, ma c'è anche chi è andato peggio.
La fiducia nelle persone meglio non averla, basta vedere le foto dei bar di questi giorni... Tutti ammassati senza mascherina... Basterebbe che mettessero la polizia in borghese e metà dei problemi legati al contagio sarebbero risolti.
  • KBL
  • Membro: Senior
  • Risp: 177
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 17  

20-05-20 09.52

riguardo la presunta incostituzionalità per l'articolo 16, una cosa da dire è che la riserva di legge dell'art. 16 è universalmente interpretata come una riserva relativa (anche se rinforzata) non assoluta, quindi in sostanza "le specifiche" possono essere definite da fonti normative secondarie.