Midi layer: una master software freeware

  • testdrive
  • Membro: Guest
  • Risp: 10
  • Loc:
  • Thanks: 0  

29-03-24 11.25

@ maxpiano69
emo hai ragione B0 non B1 per ch1 (correggo nel mio precedente post)... comunque sul manuale Casio la ricezione del CC#122 non è indicata (manca proprio il "paragrafetto"), quindi non credo funzioni.
Si ti confermo che non funziona
ossia controllando nel Monitor OUT i dati inviati da MidiLayer a Casio
proprio non ci sono i valori che vengono impostati in SEND SYSTEM EXCLUSIVE
in nessun caso, ne cliccando SEND ne entrando o uscendo dal preset.

Invece giocando e facendo prove, ho visto che si possono impostare dei settaggi interessanti

in pratica si può fare in modo che il pedale sustain diventi oltre al normale sustain anche un controllore del volume, e volendo solo su una parte della tastiera, ad esempio per aumentare il volume su una parte solista con la mano destra.

Si può ad esempio impostare:
- lo strumento numero 1 su PIANO a tutta tastiera;
- lo strumento numero 2 su PIANO, splittando la tastiera e attribuendogli ad esempio solo la sezione della tastiera necessaria per suonare la parte solista, e quindi accentuando il volume con il pedale sustain quando necessario.

Scusate la mia esaltazione ma per me che ho sempre suonato Casio senza nulla attaccato se non un mixer, è fantascienza ;)
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12344
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 1340  

29-03-24 12.29

@ testdrive
Si ti confermo che non funziona
ossia controllando nel Monitor OUT i dati inviati da MidiLayer a Casio
proprio non ci sono i valori che vengono impostati in SEND SYSTEM EXCLUSIVE
in nessun caso, ne cliccando SEND ne entrando o uscendo dal preset.

Invece giocando e facendo prove, ho visto che si possono impostare dei settaggi interessanti

in pratica si può fare in modo che il pedale sustain diventi oltre al normale sustain anche un controllore del volume, e volendo solo su una parte della tastiera, ad esempio per aumentare il volume su una parte solista con la mano destra.

Si può ad esempio impostare:
- lo strumento numero 1 su PIANO a tutta tastiera;
- lo strumento numero 2 su PIANO, splittando la tastiera e attribuendogli ad esempio solo la sezione della tastiera necessaria per suonare la parte solista, e quindi accentuando il volume con il pedale sustain quando necessario.

Scusate la mia esaltazione ma per me che ho sempre suonato Casio senza nulla attaccato se non un mixer, è fantascienza ;)
dunque il tuo piano ha un ricevimento midi a 16 parti, quindi secondo me, potresti far suonare il piano con un suono solo a tutta estensione, però cosa fai, lo abbassi da midilayer SOLO quella parte, poi però crei un'altra parte di midilayer (element) che va a suonare sul canale midi 2 dove ci sarà un'altro suono che non è soggetto al midi volume della parte precedente. e cosi via con altri suoni e ti fai tutti i settaggi che vuoi. in pratica sacrifichi una parte o ch midi..
  • testdrive
  • Membro: Guest
  • Risp: 10
  • Loc:
  • Thanks: 0  

29-03-24 17.29

@ zerinovic
dunque il tuo piano ha un ricevimento midi a 16 parti, quindi secondo me, potresti far suonare il piano con un suono solo a tutta estensione, però cosa fai, lo abbassi da midilayer SOLO quella parte, poi però crei un'altra parte di midilayer (element) che va a suonare sul canale midi 2 dove ci sarà un'altro suono che non è soggetto al midi volume della parte precedente. e cosi via con altri suoni e ti fai tutti i settaggi che vuoi. in pratica sacrifichi una parte o ch midi..
Si esatto utilizzo 2 canali midi dello slot 1
- uno a tutta tastiera
- e uno per accentuare l'espressione, solo su una parte della tastiera, solo alla pressione del pedale sustain

Elemento 1: piano a tutta tastiera: https://monosnap.com/file/0jGpy5j62WbXMU3BEoLtDgF5UDjnKi
Elemento 2: piano solo mano destra, +espressione solo se sustain: https://monosnap.com/file/9r28KboFlwbvnMl0fd2uE7GELMdxNT
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12344
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 1340  

29-03-24 17.58

@ testdrive
Si esatto utilizzo 2 canali midi dello slot 1
- uno a tutta tastiera
- e uno per accentuare l'espressione, solo su una parte della tastiera, solo alla pressione del pedale sustain

Elemento 1: piano a tutta tastiera: https://monosnap.com/file/0jGpy5j62WbXMU3BEoLtDgF5UDjnKi
Elemento 2: piano solo mano destra, +espressione solo se sustain: https://monosnap.com/file/9r28KboFlwbvnMl0fd2uE7GELMdxNT
si, vabbe questo è per creare un qualcosa di particolare filtrando il 2 layer di piano sulle note basse,velocity, e modulandolo con l'expression.

io proponevo solo un metedo per creare una sorta di local-off.

tu in questo modo hai una situazione strana,verso il generatore sonoro del cdp 220, un flusso midi viene dalla tastiera di bordo, poi prendi il segnale midi ch1 che viene dalla tastiera e lo rimandi sul canale ch1, poi un'altro sul canale 2 ma alle dinamiche piu forti. il suono originale è tutto alterato. per me quello che rientra sul canale 1 va azzerato il volume. dopodiche premendo i tasti dovresti avere segnale midi in ingresso ma senza suono...a quel punto dal ch2 in poi metti i suoni che ti pare.

anche se avrai sempre e cmq un consumo alto di polifonia..e con 48 (24 con alcuni suoni)...siamo un pò bassi...
  • testdrive
  • Membro: Guest
  • Risp: 10
  • Loc:
  • Thanks: 0  

30-03-24 08.39

@ zerinovic
si, vabbe questo è per creare un qualcosa di particolare filtrando il 2 layer di piano sulle note basse,velocity, e modulandolo con l'expression.

io proponevo solo un metedo per creare una sorta di local-off.

tu in questo modo hai una situazione strana,verso il generatore sonoro del cdp 220, un flusso midi viene dalla tastiera di bordo, poi prendi il segnale midi ch1 che viene dalla tastiera e lo rimandi sul canale ch1, poi un'altro sul canale 2 ma alle dinamiche piu forti. il suono originale è tutto alterato. per me quello che rientra sul canale 1 va azzerato il volume. dopodiche premendo i tasti dovresti avere segnale midi in ingresso ma senza suono...a quel punto dal ch2 in poi metti i suoni che ti pare.

anche se avrai sempre e cmq un consumo alto di polifonia..e con 48 (24 con alcuni suoni)...siamo un pò bassi...
Ok credo di aver capito
allora forse ho una configurazione MIDI sbagliata.

La tastiera al momento comunica con Midi Layer solo sullo slot 1 (x16 canali diversi)
quello che nel monitor della tastiera si chiama "Keybd Ch: 01"

non so se posso comunicare su più slot contemporaneamente, ad esempio sullo slot 1 (x16) e anche sullo slot 2 (x16)

ti allego un paio di screenshot:
Casio:
https://monosnap.com/file/It0Sk6RtMlMi6i8jHT3CB7pr9sJOur

MidiLayer:
https://monosnap.com/file/mzvKlT9aFHWhqPpdchkFUsHV9SbjRf
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12344
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 1340  

30-03-24 09.10

testdrive ha scritto:
a tastiera al momento comunica con Midi Layer solo sullo slot 1 (x16 canali diversi)
quello che nel monitor della tastiera si chiama "Keybd Ch: 01


e va bene cosi. gli slot servono se vuoi aggiungere altri controller (slot in) o altri generatori sonori (slot out) e in quel caso puoi aggiungerli ai preset che fai.

questa tabella ti dovrebbe essere utile per "rintracciare" i suoni relativi...da midilayer impostando MSB e PC indicati i piani migliori sicuramente sono quelli stereo, anche se dipende dove gli ascolti...(vedo che tu hai impostato su midilayer un bright piano.(pc 1 msb 1)
  • testdrive
  • Membro: Guest
  • Risp: 10
  • Loc:
  • Thanks: 0  

30-03-24 09.22

@ zerinovic
testdrive ha scritto:
a tastiera al momento comunica con Midi Layer solo sullo slot 1 (x16 canali diversi)
quello che nel monitor della tastiera si chiama "Keybd Ch: 01


e va bene cosi. gli slot servono se vuoi aggiungere altri controller (slot in) o altri generatori sonori (slot out) e in quel caso puoi aggiungerli ai preset che fai.

questa tabella ti dovrebbe essere utile per "rintracciare" i suoni relativi...da midilayer impostando MSB e PC indicati i piani migliori sicuramente sono quelli stereo, anche se dipende dove gli ascolti...(vedo che tu hai impostato su midilayer un bright piano.(pc 1 msb 1)
Comunque ho risolto l'arcano del Local OFF:
https://monosnap.com/file/ZRnTJJjCqn8B76eBIfDlCj4R5eYUaE
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12344
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 1340  

30-03-24 09.32

@ testdrive
Comunque ho risolto l'arcano del Local OFF:
https://monosnap.com/file/ZRnTJJjCqn8B76eBIfDlCj4R5eYUaE
si si, in seguito l'avevo visto anche io...e più chiaro di cosi...

cmq secondo me è meglio che tu disattivi il local a mano,è la cosa più pulita da fare, anche se rompe...
  • testdrive
  • Membro: Guest
  • Risp: 10
  • Loc:
  • Thanks: 0  

30-03-24 14.44

@ zerinovic
si si, in seguito l'avevo visto anche io...e più chiaro di cosi...

cmq secondo me è meglio che tu disattivi il local a mano,è la cosa più pulita da fare, anche se rompe...
Ma si facendolo ripetutamente poi alla fine diventa anche veloce...

Adesso sto provando anche un altro programmino free http://www.midieditor.org/
ci vorrei registrare piccole parti, tipo delle intro particolarmente complesse, da mandare insieme al piano

solo che ho notato subito un problema

Midi Layer e Midi Editor "si litigano la porta MIDI"

per cui se colleghi uno si scollega l'altro, L'appetito viene mangiando ...;)
  • Ovidio
  • Membro: Senior
  • Risp: 257
  • Loc:
  • Thanks: 50  

31-03-24 00.04

@ testdrive
Ma si facendolo ripetutamente poi alla fine diventa anche veloce...

Adesso sto provando anche un altro programmino free http://www.midieditor.org/
ci vorrei registrare piccole parti, tipo delle intro particolarmente complesse, da mandare insieme al piano

solo che ho notato subito un problema

Midi Layer e Midi Editor "si litigano la porta MIDI"

per cui se colleghi uno si scollega l'altro, L'appetito viene mangiando ...;)
Esistono diverse applicazioni per ovviare al problema, anche free. Cerca su Google "midi virtual ports".