vox continental v2.0

  • WhiskyLiscio
  • Membro: Senior
  • Risp: 481
  • Loc: Terni
  • Status:
  • Thanks: 15  

25-03-20 11.35

@ keyboard7
Suona bene, però prima di comprare il Vox valuterei il Numa compact 2X , costa circa 300 euro di meno, ha 88 tasti ( che possono sempre tornare utili), i drawbars fisici, ed è un’azienda italiana
no aspetta !!! il numa compact 2x fa parte di un altra fascia.... la meccanica è molto meno qualitatevole, lo chassis in platstica, display ridicolo, i drawbars fisici ? beh preferisco quelli del vox... siamo proprio su unaltro tipo di strumento, il compact non è una macchina da "professionista" il vox si...
  • keyboard7
  • Membro: Guest
  • Risp: 126
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 6  

25-03-20 13.57

@ WhiskyLiscio
no aspetta !!! il numa compact 2x fa parte di un altra fascia.... la meccanica è molto meno qualitatevole, lo chassis in platstica, display ridicolo, i drawbars fisici ? beh preferisco quelli del vox... siamo proprio su unaltro tipo di strumento, il compact non è una macchina da "professionista" il vox si...
sinceramente non sono d'accordo con la tua valutazione. Il Vox l'ho provato per due volte, ogni volta per più di un'ora, quindi l'idea me la sono fatta. E' uno strumento divertente, versatile, suona bene, molto adatto per il live, ma se per "professionista" intendi musicisti che suonano in band -o accompagnano cantanti- di livello nazionale o internazionale avrei qualche perplessità. Per quanto riguarda la meccanica non sono affatto d'accordo: la tastiera del Vox è proprio ciò che mi è piaciuto meno, non mi ha lasciato un ottimo ricordo. Lo chassis del Numa è rivestito in simil pelle/tolex, ma quella è una scelta estetica non è indice di scarsa qualità. Per me (ma è solo la mia opinione) Numa e Vox sono nella stessa fascia qualitativa, non mi sembra di vedere differenze significative. Ci tengo a precisare che non intendo criticare il Vox, anzi tempo fa avevo lasciato anche la mia opinione positiva qui nel forum opinione sul Vox , però resto convinto che il Numa non abbia niente da invidiare al Vox. Ovviamente sono solo opinioni personali, poi ognuno compra quello che preferisce.
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 5227
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 291  

25-03-20 15.00

keyboard7 ha scritto:
però resto convinto che il Numa non abbia niente da invidiare al Vox. Ovviamente sono solo opinioni personali,

C'è poco di soggettivo nel paragonare un clone per lo meno decente (korg CX) con quell'obbrobrio che osano chiamare "clone" che monta il numa compact che non suona bene neanche in 888 emo
  • keyboard7
  • Membro: Guest
  • Risp: 126
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 6  

25-03-20 15.26

@ SimonKeyb
keyboard7 ha scritto:
però resto convinto che il Numa non abbia niente da invidiare al Vox. Ovviamente sono solo opinioni personali,

C'è poco di soggettivo nel paragonare un clone per lo meno decente (korg CX) con quell'obbrobrio che osano chiamare "clone" che monta il numa compact che non suona bene neanche in 888 emo
se consideri che con 250 euro in più ci prendi il mojo...Mojo 1250
mille euro mi sembrano tanti, poi ognuno compra quello che preferisce, è ovvio
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 5227
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 291  

25-03-20 15.39

@ keyboard7
se consideri che con 250 euro in più ci prendi il mojo...Mojo 1250
mille euro mi sembrano tanti, poi ognuno compra quello che preferisce, è ovvio
Cosa centra mojo 61? emo stiamo parlando di performance keyboard "alla nord electro", i suoni di contorno disponibili sul mojo sono poco più che un "extra" non hanno la stessa flessibilità che offre una tastiera generalista dedicata.
  • keyboard7
  • Membro: Guest
  • Risp: 126
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 6  

25-03-20 15.53

@ SimonKeyb
Cosa centra mojo 61? emo stiamo parlando di performance keyboard "alla nord electro", i suoni di contorno disponibili sul mojo sono poco più che un "extra" non hanno la stessa flessibilità che offre una tastiera generalista dedicata.
c'entra, nel senso che tu parlavi di un "clone decente" e allora tra mille euro per il Vox e 1250,00 per il Mojo , forse ci penserei. Se invece vuoi uno stage piano per suonare anche pianoforti, rhodes ecc., il Numa ha 88 tasti. Per me sono due macchine simili, ognuna delle due ha i suoi punti forti e i suoi punti deboli. Poi non devo convincere nessuno, non vendo strumenti musicali emo
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 7562
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 541  

25-03-20 16.54

Sono tre strumenti per tre utenze ed esigenze diverse, piuttosto unico il vox non ha un clone b3, specifico il mojo, (ed ovviamente punta tutto li) generalista la numa compact,che magari non eccelle in nulla ma esalta nel complesso.prezzo compreso.
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 5227
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 291  

25-03-20 17.17

keyboard7 ha scritto:
c'entra, nel senso che tu parlavi di un "clone decente" e allora tra mille euro per il Vox e 1250,00 per il Mojo , forse ci penserei.

Porta pazienza ma non hai capito a cosa mi stavo riferendo: il Vox non è un clone ma una performance keyboard che tra le cose ospita un clone (castrato di molte funzioni oltretutto) similarmente a un nord electro, mentre il mojo è solo un clone hammond con una manciata di suoni di contorno offerti come "plus" quindi ripeto, stai paragonando due macchine totalmente differenti come concezione (e utilizzo).

il mio giudizio "clone decente" era riferito al Vox (e se vogliamo anche ai VR della Roland) nel merito di questa filosofia di tastiera che raggruppa "per sezioni" differenti strumenti; categoria che (esclusi i nord stage) ha al momento il Nord Electro (E forse lo yamaha YC61) al vertice, il Vox in mezzo, un pò sotto i VR e al gradino più basso il Numa Compact 2X, che a quel punto si fa fare le scarpe anche a vecchie workstation, siccome il formato a 88 tasti non pesati per me (qui è soggettivo) non ha senso alcuno di esistere.

keyboard7 ha scritto:
Se invece vuoi uno stage piano per suonare anche pianoforti, rhodes ecc., il Numa ha 88 tasti.

Occhio che uno stage piano deve avere i tasti pesati (anche in formato ridotto 76 tasti), il Numa non ha i tasti pesati quindi non è uno stage piano (e qui è oggettivo).
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 862
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 82  

25-03-20 17.48

Mi sono interessato alle performance keyboard dai tempi della prima Nord Electro e della Vr760.
Sono tastiere particolari, che nascono per unire la versatilità alla leggerezza.
Di queste, ho avuto per le mani 2 Nord Electro a 73 tasti di 2 generazioni piuttosto lontane (la 2 e la 5), la Vr09 e la Numa Compact 2X. Mi mancano le Vr più grandi e il Vox.
Sopra a tutte, metto il Nord Stage, che è il top come caratteristiche. Può piacere o meno, ma a caratteristiche è così.
Quando si acquista una di queste tastiere si deve essere consapevoli del fatto che si acquista il compromesso per eccellenza, e che ognuna ha caratteristiche tali da renderla preferibile alle altre in base alle proprie esigenze e gusti.
Io poi mi farei un collage con organi e pianoforti della Nord, suoni synth e acustici Roland, leggerezza e immediatezza della Numa.
  • WhiskyLiscio
  • Membro: Senior
  • Risp: 481
  • Loc: Terni
  • Status:
  • Thanks: 15  

25-03-20 17.58

scusatemi, la numa è una tastiera da amatore su... non mi schiamo mele e pere. 88 tasti tipo synth non ci fai niente, il clone hammond fa cacare.... letteralmente non lo puoi mettere con il vox un'altro pianeta su...

che poi se sul vox implementassero qualche controllo in piu sul clone io dico che spicca per rapporto qualita prezzo.
  • keyboard7
  • Membro: Guest
  • Risp: 126
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 6  

25-03-20 18.01

SimonKeyb ha scritto:
il formato a 88 tasti non pesati per me (qui è soggettivo) non ha senso alcuno di esistere.


Occhio che uno stage piano deve avere i tasti pesati (anche in formato ridotto 76 tasti), il Numa non ha i tasti pesati quindi non è uno stage piano (e qui è oggettivo).
Quota il testo selezionato


ma non ha senso di esistere nemmeno il formato 61 tasti non pesati per suonarci il pianoforte, ed allora dovresti togliere tutti i suoni di pianoforte dalle "performance keyboard" e allo stesso modo negli stage piano con il tasto pesato non dovresti mettere i suoni di organo.
E' evidente che si tratta sempre di compromessi, di ibridi, perchè di fatto è impossibile mettere un organo, un pianoforte e un rhodes nella stessa macchina, perchè richiedono tre tastiere diverse tra loro. Se suoni bene l'organo, devi rinunciare a suonare bene il piano e viceversa (parlo di meccanica). Quindi in questa logica di compromesso, tutto ha un senso ( e qui è soggettivo): preferisco 88 tasti, 76 o 61? mi interessa di più il suono dell'organo (un buon clone), quello del piano, oppure i sinth? Perchè un pianoforte, con 61 tasti, non lo suoni (e questo è oggettivo). Dico questo perchè non è oggettivo il fatto che sia meglio il Vox del Numa perchè ha un clone hammond migliore e 61 tasti non pesati, perchè può essere valido anche il ragionamento opposto se il suono di organo ti serve meno rispetto a quello del pianoforte (ed allora posso preferire 88 tasti anche se non pesati però non mi mancano le ottave). Spero di essermi spiegato. emo
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 7562
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 541  

25-03-20 18.41

@ WhiskyLiscio
scusatemi, la numa è una tastiera da amatore su... non mi schiamo mele e pere. 88 tasti tipo synth non ci fai niente, il clone hammond fa cacare.... letteralmente non lo puoi mettere con il vox un'altro pianeta su...

che poi se sul vox implementassero qualche controllo in piu sul clone io dico che spicca per rapporto qualita prezzo.
Io conosco qualche professionista, che l'ha presa per situazioni "veloci" definendola, lo smartphone applicato alla musica..non puoi pretendere una fotocamera professionale,da uno smartphone, ma se la cava.
  • filigroove
  • Membro: Expert
  • Risp: 3118
  • Loc: Pistoia
  • Status:
  • Thanks: 170  

25-03-20 20.05

SimonKeyb ha scritto:
il Nord Electro (E forse lo yamaha YC61) al vertice, il Vox in mezzo, un pò sotto i VR

Perché i VR sotto? Non dico il 61, ma il 76 non ti sembra ben fatto? Francamente a livello di organi non mi pare peggio del Vox (anzi) e come synth mi pare più flessibile (anche perché come funziona il Korg non l'ho capito). Sia chiaro, è solo una domanda, anche perché non ho provato nulla tranne l'Electro.
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 862
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 82  

25-03-20 21.51

In tutto ciò alcune domande bisogna porsele.
Una, massimo 2.
Perché il Vox non vende, e il poco che ha venduto è dipeso da una riduzione del prezzo del 50%
Perché la Vr09 vende e tiene il prezzo sul mercato dell'usato?
Io appena ho visto il Vox me ne sono innamorato per il look originale nonchè per i suoni comuni a SV1 (e per il dettaglio di poter appoggiare un minisynth in alto a destra), ma quando ho visto i prezzi e l'impossibilità a provarlo sono tornato a Nord.
  • tsuki
  • Membro: Expert
  • Risp: 3390
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 220  

25-03-20 21.59

Se la numa 2X ha la stessa keyboard della numa 2,io l'ho trovata poco espressiva,dico la 2,come suoni non mi dispiaceva ma trovavo l'action poco adatta al suono.Comunque il prezzo dice molto sul target no? Per quanto trovo invece il VR09 di un rapporto Q/P eccezionale.
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 5227
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 291  

25-03-20 22.32

filigroove ha scritto:
Perché i VR sotto? Non dico il 61, ma il 76 non ti sembra ben fatto?

il 730 è di sicuro ben fatto anche se dei VR salverei giusto il 09 solo perchè ha un buon prezzo ed è bello compatto, siccome come suoni mi sembra siano più o meno sullo stesso livello...
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 862
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 82  

25-03-20 22.39

@ SimonKeyb
filigroove ha scritto:
Perché i VR sotto? Non dico il 61, ma il 76 non ti sembra ben fatto?

il 730 è di sicuro ben fatto anche se dei VR salverei giusto il 09 solo perchè ha un buon prezzo ed è bello compatto, siccome come suoni mi sembra siano più o meno sullo stesso livello...
Togli il più o meno: cambia solo la tastiera, il motore sonoro è lo stesso.
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 5810
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 777  

31-03-20 14.18

@ marcoballa
tornando in tema...
come sempre NON HO SUONATO, ho solo fatto sentire il suono...

organi 1

organi 2
aggiungo "la parte destra" del pannello (gli altri suoni e effetti):

electric piano

acosutic piano

keys

ce n'è per tutti i gusti...

  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 862
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 82  

31-03-20 15.13

@ marcoballa
aggiungo "la parte destra" del pannello (gli altri suoni e effetti):

electric piano

acosutic piano

keys

ce n'è per tutti i gusti...

L'organo non mi fa impazzire, soprattuto il CX3, ma è un mio problema emo
Tutto il resto molto, molto figo.
Potrei venderre la Nord Electro e prendermi il Vox 73. Se mi spiegate come mettere la percussione sulla terza armonica eh...
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 5227
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 291  

31-03-20 15.55

wildcat80 ha scritto:
Potrei venderre la Nord Electro e prendermi il Vox 73. Se mi spiegate come mettere la percussione sulla terza armonica eh...

se non è selezionabile il tipo di percussione da pannello (la percussione si che è attivabile però) è probabile che toccherà preparare dei setup (da editor) con l'una o l'altra percussione... ma sicuri che non è accessibile attraverso qualche shitf control o funzione secondaria? mi pare molto strano