Nuovo Roland RD-88

  • emidio
  • Membro: Expert
  • Risp: 2872
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 197  

17-01-20 09.39

@ anonimo
eh lo so, a 1200€ p515 è un ottimo stage q/p, purtroppo non lo trovo usato ad un prezzo decente
il fatto è che il P515 NON è uno stage; non è stato concepito da Yammy per stare sui palchi o "nei peggiori bar de Caracas", anche se - ovviamente! - uno se lo può portare ovunque voglia. Il top di gamma nel settore stage è sempre il CP88, che (come tutti ormai sappiamo) è uno strumento ottimo ma non raggiunge l'eccellenza in fatto di meccanica del 515.
Mentre marchi come Roland (RD2000), Korg (Grandstage), Nord (Grand), Kawai (MP11) montano la loro miglior meccanica possibile sugli stage top di gamma, invece Yamaha stranamente non ha fatto questa scelta.
  • anonimo

17-01-20 10.02

@ emidio
il fatto è che il P515 NON è uno stage; non è stato concepito da Yammy per stare sui palchi o "nei peggiori bar de Caracas", anche se - ovviamente! - uno se lo può portare ovunque voglia. Il top di gamma nel settore stage è sempre il CP88, che (come tutti ormai sappiamo) è uno strumento ottimo ma non raggiunge l'eccellenza in fatto di meccanica del 515.
Mentre marchi come Roland (RD2000), Korg (Grandstage), Nord (Grand), Kawai (MP11) montano la loro miglior meccanica possibile sugli stage top di gamma, invece Yamaha stranamente non ha fatto questa scelta.
tutto quello che posso mettere dentro una custodia per tastiera ed ha un peso accettabile per me è stage, del resto considerano stage un catafalco da oltre 30kg come mp11se...
  • emidio
  • Membro: Expert
  • Risp: 2872
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 197  

17-01-20 11.18

@ anonimo
tutto quello che posso mettere dentro una custodia per tastiera ed ha un peso accettabile per me è stage, del resto considerano stage un catafalco da oltre 30kg come mp11se...
Si, infatti, come dicevo ognuno può portare sul palco ciò che più lo soddisfa. Di sicuro per Yamaha però il P515 non è considerato uno strumento propriamente da palco, come invece lo è la serie CP.
  • anonimo

17-01-20 11.48

la differenza tra 515 e cp88 è una chiara scelta di yamaha, cp88 essendo una tastiera per il live viene trattata come tale e quindi privata caratteristiche che sul palco hanno poco impatto, diverso il discorso per p515 dove viene inserito il doppio scappamento e la possibilità in intervenire maggiormente sul suono di piano che dovrebbe essere più dettagliato, quindi possimo dire che cp88 è un piano da gruppo mentre p515 è votato maggiormente verso un uso solistico
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 3911
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 250  

28-01-20 09.51

Mah, a sentire queste demo non mi dispiace proprio
  • piscrais
  • Membro: Senior
  • Risp: 192
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 10  

28-01-20 10.28

@ kurz4ever
Mah, a sentire queste demo non mi dispiace proprio
e confrontandolo con il nuovo Kurzweil PC4?
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 3911
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 250  

28-01-20 10.29

@ piscrais
e confrontandolo con il nuovo Kurzweil PC4?
sono due strumenti completamente differenti per utilizzo e finalità... non vedo il modo di confrontarli
  • piscrais
  • Membro: Senior
  • Risp: 192
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 10  

28-01-20 11.06

@ kurz4ever
sono due strumenti completamente differenti per utilizzo e finalità... non vedo il modo di confrontarli
limitatamente alla qualità suoni piano acustici e keybed
  • anonimo

28-01-20 12.09

Ma proprio nessuno percepisce che nella zona centrale-mediobassa i suoni sono estremamente plasticosi?
  • anonimo

28-01-20 12.34

@ anonimo
Ma proprio nessuno percepisce che nella zona centrale-mediobassa i suoni sono estremamente plasticosi?
e fanno di tutto per camuffarli nelle esecuzioni delle demo
  • fulezone
  • Membro: Expert
  • Risp: 2986
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 92  

28-01-20 12.53

@ anonimo
Ma proprio nessuno percepisce che nella zona centrale-mediobassa i suoni sono estremamente plasticosi?
Hai ragione a dire quello che dici, in cuffia il grandpiano Supernatural di Fa08 é inascoltabile si sentono tutti i rumori legati alla compressione esaggerata del campione oltre al fatto che il suono è molto metallico e , come dici tu poco dinamico, molto meglio ex4, però il problema scompare quando hai vicino un basso e una batteria che suonano con te, il prezzo della Fa08 era di 1690.
Offrire uno strumento del genere a 1200 euro con le casse integrate... non fa rimpiangere rd300nx per niente costa meno e offre di più, se io fossi un concorrente me la starei facendo sotto, perché se a quella cifra offro uno strumento del genere così versatile già sono guai, perché se voglio un grancoda che pesi 13kg faccio un errore di concetto, se non ho pensato che il sostituto di RD2000 sia Fantom 8 a 4000 euro ma a breve uscirà un RD-ZenCore di fascia alta con PH5 o PH6 Ottima come la PH5 ma molto più leggera corto come questo Rd88 o poco più con tutta la nuova tecnologia di suoni e tutto il resto... a un prezzo di 2000 euro... finalmente ci stanno accontentando. Poi si Nord Stage 3 ha suoni meravigliosi ma già la tastiera PH3 di Fa08 lo massacra abbondantemente. Credo poi che i suoni di fa08 siano semplicemente una scelta altrimenti RD2000 non avrebbe avuto senso di esistere già rispetto a Fa08. Come dimostra proprio la scheda di espansione basterebbe un aggiornamento software di fa08 per risolvere il problema di cui parli
  • benjomy
  • Membro: Expert
  • Risp: 5375
  • Loc: Monza
  • Status:
  • Thanks: 194  

28-01-20 12.53

@ anonimo
Ma proprio nessuno percepisce che nella zona centrale-mediobassa i suoni sono estremamente plasticosi?
io!!emo
  • fulezone
  • Membro: Expert
  • Risp: 2986
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 92  

28-01-20 13.19

@ benjomy
io!!emo
prendiamolo per quello che é e direi un prodotto molto interessante non un piano a coda da 120.000 euro
  • Steruny
  • Membro: Senior
  • Risp: 532
  • Loc: Cagliari
  • Status:
  • Thanks: 46  

28-01-20 13.46

@ fulezone
prendiamolo per quello che é e direi un prodotto molto interessante non un piano a coda da 120.000 euro
ottimo.
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9537
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 766  

28-01-20 13.47

Bisogna dargli atto che dopo 8 anni Roland ha fatto il concorrente del px5...
  • anonimo

28-01-20 13.53

@ fulezone
prendiamolo per quello che é e direi un prodotto molto interessante non un piano a coda da 120.000 euro
Mettere un sample meno di plastica non costava molto.
  • anonimo

28-01-20 14.04

zerinovic ha scritto:
Bisogna dargli atto che dopo 8 anni Roland ha fatto il concorrente del px5...


emo

esteticamente mi ricorda una studiologic
  • fulezone
  • Membro: Expert
  • Risp: 2986
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 92  

28-01-20 14.08

@ anonimo
Mettere un sample meno di plastica non costava molto.
Anche tu sei convinto che sia il concorrente del px5s? Io quando provai la keybed del foro me ne sibilò innamorato
  • fulezone
  • Membro: Expert
  • Risp: 2986
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 92  

28-01-20 14.11

@ zerinovic
Bisogna dargli atto che dopo 8 anni Roland ha fatto il concorrente del px5...
Che in ogni caso hanno comprato quasi tutti!
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9537
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 766  

28-01-20 14.22

@ fulezone
Che in ogni caso hanno comprato quasi tutti!
Si é vero, però magari adesso, non ci cadono...
emocmq scherzi a parte la scheda audio integrata e l'espandibilità gioca a suo favore. E la keybed é ottima.