Crumar mojo e nuovi suoni!

  • giusprenc
  • Membro: Senior
  • Risp: 498
  • Loc: Pisa
  • Status:
  • Thanks: 88  

31-10-12 17.36

Ciao,

segnalo agli interessati un nuovo update firmware (il 2.2) per il mojo:

Mojo Update

Per la cronaca, non sono state aggiunte nuove funzionalita', ma sistemati alcuni piccoli bug. C'e' anche un aggiornamento per il VB3CE2, portato alla versione 2.11.

Un ringraziamento a Guido, che mi ha prontamente segnalato la cosa a seguito di un paio di "stranezze" che avevo notato sul mojo!!

Ciao,

G.


  • Dadopotter
  • Membro: Expert
  • Risp: 1349
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 92  

05-08-21 08.15

riprendo questa discussione per chiedere un approfondimento dato che vorrei acquistare un mojo da accompagnare al cp88 ed eventualmente da usare anche da solo in alcune occasioni!

premesso che non posso andare sul classic perché non ha suoni extra (peccato!!!) vorrei una conferma sui tipi di mojo esistenti, ci sono:
-mojo
-mojo xt
-mojo 61

mojo è l’unico dei tre ad avere una gestione senza dsp derivato da gemini ma contiene gli stessi suoni della versione xt
il 61 ha una sezione suoni extra più grande ( acoustic e clavi) ed un pipe organ gestibile dai drawbars ma da contro nonostante annual la possibilità del secondo manuale non ha integrato i drawbar per esso pertanto ma bisogna andare sullo “scatoletto” apposito
le meccaniche sono in tutti e tre delle tp80 fatar e presentano tutti la scocca in metallo son fianchetti in legno
l’editor del 61 è tramite browser grazie alla scheda wi-fi mantre per gli altri due serve la centralina esterna
uscite ed ingressi dal pannello posteriore sono eguali nei tre modelli e tutti hanno trasformatore interno

mi sono perso qualcosa?

se no vi chiedo, a vostro parere, la
valutazione media, nell’usato tra privati, che possono avere, in condizioni di perfetta funzionalità e senza danni estetici rilevanti (la riga nel fianchetto può anche starci)

grazie
  • MicheleJD
  • Membro: Senior
  • Risp: 435
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 91  

05-08-21 10.46

@ Dadopotter
riprendo questa discussione per chiedere un approfondimento dato che vorrei acquistare un mojo da accompagnare al cp88 ed eventualmente da usare anche da solo in alcune occasioni!

premesso che non posso andare sul classic perché non ha suoni extra (peccato!!!) vorrei una conferma sui tipi di mojo esistenti, ci sono:
-mojo
-mojo xt
-mojo 61

mojo è l’unico dei tre ad avere una gestione senza dsp derivato da gemini ma contiene gli stessi suoni della versione xt
il 61 ha una sezione suoni extra più grande ( acoustic e clavi) ed un pipe organ gestibile dai drawbars ma da contro nonostante annual la possibilità del secondo manuale non ha integrato i drawbar per esso pertanto ma bisogna andare sullo “scatoletto” apposito
le meccaniche sono in tutti e tre delle tp80 fatar e presentano tutti la scocca in metallo son fianchetti in legno
l’editor del 61 è tramite browser grazie alla scheda wi-fi mantre per gli altri due serve la centralina esterna
uscite ed ingressi dal pannello posteriore sono eguali nei tre modelli e tutti hanno trasformatore interno

mi sono perso qualcosa?

se no vi chiedo, a vostro parere, la
valutazione media, nell’usato tra privati, che possono avere, in condizioni di perfetta funzionalità e senza danni estetici rilevanti (la riga nel fianchetto può anche starci)

grazie
Su mercatino musicale io il mojo 61 l ho visto sempre intorno ai 900€. non li ho mai visti “rimanere in vendita a lungo” quindi immagino che si vendano a quella cifra o poco sotto (un minimo di trattativa a volte è accettata…ed accettabile specialmente considerando che sul nuovo ora si trova anche a 1350-1400)
Sugli altri modelli di mojo invece non so perché non li ho mai seguiti
  • ziokiller
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9281
  • Loc: Treviso
  • Status:
  • Thanks: 1177  

05-08-21 11.51

Dadopotter ha scritto:
mi sono perso qualcosa?


Ti sei perso di brutto, direi emo

1. Mojo XT è fuori produzione, era basato sulla vecchia piattaforma Intel, aveva versioni "limitate" di rhodes, wurlitzer, più farfisa e vox, l'editing si faceva tramite MojoEditor (opzionale) o collegando mouse USB e monitor VGA, ma niente Wi-Fi.

2. Il nuovo Mojo esiste in versione "Classic" e "Suitcase", è DSP-based, ha solo il suono di Hammond (aggiornato rispetto a XT) e l'editing si fa via USB o via Wi-Fi collegando la chiavetta USB opzionale (non più inclusa a partire da questo mese)

3. Il Mojo61 è il singolo manuale, DSP-based, ha suoni aggiuntivi quali Rhodes, Wurlitzer, Clavinet, Vox, Farfisa, Pipe Organ e un campione di piano acustico; l'editing si fa via USB oppure tramite Wi-Fi (chiavetta inclusa). Il collegamento del lower manual è diretto e non ha bisogno di ulteriori accessori, ma il lower può essere usato solo come secondo manuale dell'Hammond, lo strumento resta mono-timbrico.



  • Dadopotter
  • Membro: Expert
  • Risp: 1349
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 92  

05-08-21 12.20

@ ziokiller
Dadopotter ha scritto:
mi sono perso qualcosa?


Ti sei perso di brutto, direi emo

1. Mojo XT è fuori produzione, era basato sulla vecchia piattaforma Intel, aveva versioni "limitate" di rhodes, wurlitzer, più farfisa e vox, l'editing si faceva tramite MojoEditor (opzionale) o collegando mouse USB e monitor VGA, ma niente Wi-Fi.

2. Il nuovo Mojo esiste in versione "Classic" e "Suitcase", è DSP-based, ha solo il suono di Hammond (aggiornato rispetto a XT) e l'editing si fa via USB o via Wi-Fi collegando la chiavetta USB opzionale (non più inclusa a partire da questo mese)

3. Il Mojo61 è il singolo manuale, DSP-based, ha suoni aggiuntivi quali Rhodes, Wurlitzer, Clavinet, Vox, Farfisa, Pipe Organ e un campione di piano acustico; l'editing si fa via USB oppure tramite Wi-Fi (chiavetta inclusa). Il collegamento del lower manual è diretto e non ha bisogno di ulteriori accessori, ma il lower può essere usato solo come secondo manuale dell'Hammond, lo strumento resta mono-timbrico.



grazie “Zio” sempre puntuale!

a questo punto direi che il 61 è la mia strada!
indipendentemente dalle versioni diverse esteticamente, come quella con i fianchetti neri o quella speciale tutta nera a tasti invertiti, il mojo 61 internamente è sempre uguale indipendentemente dall’anno di produzione o devo far attenzione a qualche particolare?
  • Dadopotter
  • Membro: Expert
  • Risp: 1349
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 92  

08-08-21 10.05

colgo l’occasione per fare anche un’altra domanda...secondo il manuale il lower manual offre la possibilità durante uso di vb3 dei due manuali, cosa succede invece mentre si usano gli altri suoni? il secondo manuale viene disabilitato o è in funzione?

faccio un esempio, la tastiera, monotimbrica, è una 61 tasti e permette di alzare o abbassare l’ottava per coprire l'estensione per esempio degli 88 tasti del pianoforte acustico; posso mettere una ottava bassa sul lower ed una alta sull’upper e coprire così una estensione maggiore rispetto ai 61 tasti?
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 1906
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 345  

08-08-21 11.46

ziokiller ha scritto:
il lower può essere usato solo come secondo manuale dell'Hammond, lo strumento resta mono-timbrico

@dadopotter: ziokiller ha già scritto qui la risposta alla tua domanda.
  • Dadopotter
  • Membro: Expert
  • Risp: 1349
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 92  

08-08-21 21.11

@ d_phatt
ziokiller ha scritto:
il lower può essere usato solo come secondo manuale dell'Hammond, lo strumento resta mono-timbrico

@dadopotter: ziokiller ha già scritto qui la risposta alla tua domanda.
ho inteso che può esser usato liberamente solo col vb3, non preclude che non si possa usare con lo stesso suono “dell’upper“

faccio un esempio, ho una sl88 con cui poter suonare il piano acustico dando una migliore dinamica, posso inserirla in un midi in e pilotare il suono con la master usando il mojo come generatore sonoro?
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 1906
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 345  

08-08-21 21.34

@ Dadopotter
ho inteso che può esser usato liberamente solo col vb3, non preclude che non si possa usare con lo stesso suono “dell’upper“

faccio un esempio, ho una sl88 con cui poter suonare il piano acustico dando una migliore dinamica, posso inserirla in un midi in e pilotare il suono con la master usando il mojo come generatore sonoro?
Ah ok, allora non ne ho idea.
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20044
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2228  

08-08-21 21.43

@ Dadopotter
ho inteso che può esser usato liberamente solo col vb3, non preclude che non si possa usare con lo stesso suono “dell’upper“

faccio un esempio, ho una sl88 con cui poter suonare il piano acustico dando una migliore dinamica, posso inserirla in un midi in e pilotare il suono con la master usando il mojo come generatore sonoro?
A giudicare dalla MIDI implementation riportata sul manuale sembrerebbe di si, il Mojo61 riconosce in input tutti e 127 i note number. E nella descrizione dei connettori MIDI IN si parla esplicitamente di connettere una tastiera esterna per controllare il Mojo61.
  • Dadopotter
  • Membro: Expert
  • Risp: 1349
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 92  

08-08-21 22.09

@ maxpiano69
A giudicare dalla MIDI implementation riportata sul manuale sembrerebbe di si, il Mojo61 riconosce in input tutti e 127 i note number. E nella descrizione dei connettori MIDI IN si parla esplicitamente di connettere una tastiera esterna per controllare il Mojo61.
grazie Max, era la stessa ipotesi che avevo fatto io e che renderebbe interessante l’uso del doppio manuale anche ad allargare l'estensione sostanzialmente da 61 a 73 tasti potendo “sfalsare” di una ottava uno dei due manuali, cosa che con una master sicuramente si riesce a gestire facilmente ma che non so se è gestibile con il lower che non ha comandi on board
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20044
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2228  

08-08-21 22.15

@ Dadopotter
grazie Max, era la stessa ipotesi che avevo fatto io e che renderebbe interessante l’uso del doppio manuale anche ad allargare l'estensione sostanzialmente da 61 a 73 tasti potendo “sfalsare” di una ottava uno dei due manuali, cosa che con una master sicuramente si riesce a gestire facilmente ma che non so se è gestibile con il lower che non ha comandi on board
Eh no, con il Lower dedicato no, tu parlavi di suonare il piano con una master 88 tasti esterna che é un altra cosa, il Mojo Lower Manual é predisposto per trasmettere sul canale 2 ovvero quello del lower manual del VB3 (appunto) e basta, per quel che mi risulta. Quindi a meno di "magheggi MIDI esterni" nun se po' ffá
  • Dadopotter
  • Membro: Expert
  • Risp: 1349
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 92  

08-08-21 22.41

@ maxpiano69
Eh no, con il Lower dedicato no, tu parlavi di suonare il piano con una master 88 tasti esterna che é un altra cosa, il Mojo Lower Manual é predisposto per trasmettere sul canale 2 ovvero quello del lower manual del VB3 (appunto) e basta, per quel che mi risulta. Quindi a meno di "magheggi MIDI esterni" nun se po' ffá
la mia domanda infatti, ma certamente è stata posta male, era se si potesse lavorare col lower manual in qualche modo, magari con app in wi-fi

perché con una master esterna dal manuale mi pareva possibile la cosa...
  • willer
  • Membro: Guest
  • Risp: 35
  • Loc: Ragusa
  • Status:
  • Thanks: 0  

10-08-21 09.13

Scusate l'ignoranza.Ho visto il video ma non sono riuscito a capire di quale modello si tratta.Sembra l'XT discontinued,ma nel video non vedo riportata questa sigla sul lato destro.Ad ogni modo,come si esegue l'aggiornamento ?,e se per ottenere i suoni aggiuntivi occorre collegarsi tramite qualche interfaccia o si agisce su dei tasti
grazie
  • ziokiller
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9281
  • Loc: Treviso
  • Status:
  • Thanks: 1177  

10-08-21 10.11

@ willer
Scusate l'ignoranza.Ho visto il video ma non sono riuscito a capire di quale modello si tratta.Sembra l'XT discontinued,ma nel video non vedo riportata questa sigla sul lato destro.Ad ogni modo,come si esegue l'aggiornamento ?,e se per ottenere i suoni aggiuntivi occorre collegarsi tramite qualche interfaccia o si agisce su dei tasti
grazie
Forse non ti sei accorto che sia il video che il post sono del 2012!!! Cavolo, quasi 10 anni fa!
  • willer
  • Membro: Guest
  • Risp: 35
  • Loc: Ragusa
  • Status:
  • Thanks: 0  

10-08-21 17.46

no non me ne ero accorto comuque le domande sono sempre valide ,tranne che nel frattempo dopo 10 anni sia stato creato un mojo con suoni differenti oltre a quello di organo
Ps: ritiro la domanda esiste già una risposta ,penso sia mojo 61
  • Dadopotter
  • Membro: Expert
  • Risp: 1349
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 92  

11-08-21 14.35

@ Dadopotter
la mia domanda infatti, ma certamente è stata posta male, era se si potesse lavorare col lower manual in qualche modo, magari con app in wi-fi

perché con una master esterna dal manuale mi pareva possibile la cosa...
Mi sono fatto dei giri qua e là su anche forum inglesi/americani ed in effetti si possono fare cose carine con il lower che usa il canale 2 come detto da Max prima ma il programma di gestione del dsp non prevede la possibilità di ricevere da canale 2 mentre suoni altro se non vb3, pertanto pare che usando la USB (alcuni anche il midi standard) si siano in molti sbizzarriti con expander e app sfruttando così il manuale inferiore per disparate situazioni e se ho compreso bene (ma potrei anche aver frainteso nel tradurre) si possa tenere vb3 in singolo sull'upper e mettere un suono gestito su canale 2 midi sul lower per esempio, ho un iPad con ravenscroft, setto canale 2 su iPad metto in single vb3 ed ottengo un piano acustico su lower ed un vb3 su upper, ovviamente con uscite audio separate perché non presente una scheda audio interna al mojo.

Con queste possibili funzioni si amplia e di molto l'uso del mojo 61 con lower manual, inoltre parrebbe che con un korg nanokontrol1 si possa avere anche a pochissimo prezzo un controller per il secondo manuale, buonissima cosa!