Confronto vst

benjomy 22/12/2016

ecco il midifile di vin, fatto suonare, per la prima parte dal Rav 275 , mentre la seconda col Galaxy Vintage D

0:00
0:00
Commenti: COMMENTA
vin_roma 22/12/2016
Per questo genere è molto più pianoforte il Galaxy, è largo, armonioso, bello!
Il Rav sembra "puntuto", incazzato, spigoloso... certo suonarlo direttamente sarebbe stato meglio ma non sono mancate le note da me toccate dolcemente a velocity basse ...ma non son venute fuori.

Ovviamente, come in quelli veri, ogni strumento ha una propria personalità.

Grazie per il tempo usato!
benjomy 22/12/2016
@ vin_roma
Per questo genere è molto più pianoforte il Galaxy, è largo, armonioso, bello!
Il Rav sembra "puntuto", incazzato, spigoloso... certo suonarlo direttamente sarebbe stato meglio ma non sono mancate le note da me toccate dolcemente a velocity basse ...ma non son venute fuori.

Ovviamente, come in quelli veri, ogni strumento ha una propria personalità.

Grazie per il tempo usato!
del galaxy ho usato il pop grand (!) un po' scurito nei toni..ed è stat una bella sorpresa
il rav a me piace sempre in tutte le salse...emo

quanto al tempo.. sono sempre confronti molto interessanti. grazie a te per il file.
BB79 ieri 00:54
anche se non c'entra una mazza coi VST, ecco il file riprodotto dal Clavinova CLP 535. Prima parte campionamento di Bosendorfer, dopo Yamaha CFX III.
clp 535
Grazie al grande Vincenzo, non sto ascoltando altro da tre giorni praticamente...emoemoemoemo
paolo_b3 ieri 10:20
Riguardo le due versioni di Benjomi, anche a me piace di più il Galaxy.
Le versioni di BB invece le trovo molto simili, tra loro. Concordate?

Ma la domanda che mi pongo è se con un pianoforte reale microfonato a livelli di sala incisione professionale, diciamo un ottimo pianoforte microfonato al top, ce la facciamo a raggiungere questo livello sonoro?
zerinovic ieri 21:24
@ paolo_b3
Riguardo le due versioni di Benjomi, anche a me piace di più il Galaxy.
Le versioni di BB invece le trovo molto simili, tra loro. Concordate?

Ma la domanda che mi pongo è se con un pianoforte reale microfonato a livelli di sala incisione professionale, diciamo un ottimo pianoforte microfonato al top, ce la facciamo a raggiungere questo livello sonoro?
secondo me si ma devi sbatterti parecchio...
per completezza metto anche lo steinway b
maxpiano69 ieri 22:16
@ paolo_b3
Riguardo le due versioni di Benjomi, anche a me piace di più il Galaxy.
Le versioni di BB invece le trovo molto simili, tra loro. Concordate?

Ma la domanda che mi pongo è se con un pianoforte reale microfonato a livelli di sala incisione professionale, diciamo un ottimo pianoforte microfonato al top, ce la facciamo a raggiungere questo livello sonoro?
Raggiungere? Con un vero pianoforte ripreso in maniera professionale in uno studio vai oltre, altro che raggiungere...

Intanto, magari riascoltare l'originale puó dare un idea (anche se li il piano non suona tutte le parti) Pat Metheny - Letter from Home
paolo_b3 ieri 22:42
@ maxpiano69
Raggiungere? Con un vero pianoforte ripreso in maniera professionale in uno studio vai oltre, altro che raggiungere...

Intanto, magari riascoltare l'originale puó dare un idea (anche se li il piano non suona tutte le parti) Pat Metheny - Letter from Home
Sagace Max,
è chiaro che, come dice Capossela, a noi è dato solo di poterlo immaginar...
emo
maxpiano69 ieri 22:59
@ paolo_b3
Sagace Max,
è chiaro che, come dice Capossela, a noi è dato solo di poterlo immaginar...
emo
emo
vin_roma ieri 23:05
Vorrei dire altro ma latito...
paolo_b3 ieri 23:18
@ vin_roma
Vorrei dire altro ma latito...
Non creare un aspettativa disattesa...non latitare...
benjomy ieri 23:25
Lyl mays usa un piano a coda midizzato se non erro
BB79 24/12/2016
In live, Se non ricordo male ha uno Steinway a coda...poi tutta una serie di pianole. All'epoca un Korg dw8000, un Super JX ma soprattutto l'Oberheim 4voiceemo
Debbo riguardare la biografia del grande Pat, lì trovo il setup fino a Letter from Home emo
Ps nel video occhieggiano pure un vetusto Kurzweil k250 ed un Oberheim xpander....roba dei miei tempi...andati
Edited 23 Dic. 2016 23:37
Dallaluna69 24/12/2016
Posto la versione con Pianoteq
Volutamente non ho inserito alcun tipo di effetto.
Edited 24 Dic. 2016 17:43
maxpiano69 24/12/2016
@ Dallaluna69
Posto la versione con Pianoteq
Volutamente non ho inserito alcun tipo di effetto.
Edited 24 Dic. 2016 17:43
Pianoteq con qual modello e preset?
Dallaluna69 24/12/2016
@ maxpiano69
Pianoteq con qual modello e preset?
D4 jazz recording BA
maxpiano69 24/12/2016
@ Dallaluna69
D4 jazz recording BA
OK, meglio essere precisi perché "Pianoteq" é tanti pianoforti anche molto diversi tra loro; non riesco ad aprire il tuo link peró, almeno da iPad, potresti ricontrollarlo?
imola22000 24/12/2016
A me il Vint. D è sempre piaciuto e mi piace ancora molto

Però quest era digitale ci porta a stancarci troppo presto, perchè.?

Lo so che c'e sempre modo di migliorare ma una volta trovato un bel suono di piano perchè cambiare....statistcamente dopo circa 2 anni si cerca un nuovo suono
E in qutsto mi riferisco non solo ai Vst ma al Piano digitale che spesso ci si stanca perchè è uscito un nuovo modello

Il dubbio è che se dovessimo cambiare cosi spesso un piano acustico...emo. Ahi emo

Comunque questo non centra nulla col nostro Benjomy

Un apprezzamento a vin rome ... Se non erro ancora in possesso di un P120 , io credo in un live non sfigurerebbe affatto a confronto di uno stage recente

emo

imola22000 24/12/2016
Confermo , anch'io no apro Pianoteq ....con Ipad

Ipad 1 ...emo maledetto
zerinovic 24/12/2016
imola22000 ha scritto:
Però quest era digitale ci porta a stancarci troppo presto, perchè.?

...seghe mentali...
Dallaluna69 24/12/2016
@ maxpiano69
OK, meglio essere precisi perché "Pianoteq" é tanti pianoforti anche molto diversi tra loro; non riesco ad aprire il tuo link peró, almeno da iPad, potresti ricontrollarlo?
Sì, sì, avevo capito la tua richiesta.

Ho aggiornato il link, fammi sapere se ora ti funziona.
Forse ho sbagliato a mettere il wav. E' meglio se metto l'mp3? Mi sembra che la differenza qualitativa tra i due formati si senta molto.
rdanl80 25/12/2016
Purtroppo li ho sentiti tutti dallo speaker scarso del mio ipad ma al momento il più convincente è comunque il vintage D , anche i vari piani digitali però si difendono bene, non so il rav ha gli acuti che non mi convincono, ma ammetto di dovermeli sentire o in cuffia o sul pc col mio impianto da home recording per poter dare un giudizio un minimo significativo. Pianoteq anche lui ha qualcosa sugli acuti che non mi convince del tutto ma sorprendentemente meglio del rav....emo.
Il campione originale fa quel che può ma si sente che è corto... diciamo che gli strumenti moderni sono molto più vicini come risultato e se la giocano per sfumature. Sarebbe interessante farlo suonare a un po' dei miei strumenti tipo il pc3 e il nord electro per vedere... se il midi file è ancora disponibile può essere un confronto interessante, oltre ad alcuni vsti di piano anzianotti che possiedo..
Edited 25 Dic. 2016 0:33