Casio PX S1000/3000

zerinovic 25-01-19 08.22
quiProposto a meno di 1000€ nella lista dei prodotti lo hanno affiancato al px560m (lo sostituirà o lo affiancherà?) apparentemente scarno,ma con diverse funzioni da approfondire...profondità ridottissima peso del Casio...emo
lazzar0 25-01-19 08.46
@ zerinovic
quiProposto a meno di 1000€ nella lista dei prodotti lo hanno affiancato al px560m (lo sostituirà o lo affiancherà?) apparentemente scarno,ma con diverse funzioni da approfondire...profondità ridottissima peso del Casio...emo
Primo video.

Secondo video.

Terzo video (PX-S1000).
lucabbrasi 25-01-19 09.27
no MIDI mi pare...
zerinovic 25-01-19 09.35
@ lucabbrasi
no MIDI mi pare...
No é defunto...emo
hrestov 25-01-19 09.39
Mah..... decisamente troppo costoso... Rispetto a px5, ma anche al px560 offre molto molto meno... Pensavo lo vendessero a 600€ o giù di lì.
Mancano gli hex layer, ha solo possibilità di split (non so neanche se può fare un layer), l'editing del suono sembra scarno. La generazione del suono è scritto AIR, che è la stessa del px5 e px560, anche il suono di piano mi pare lo stesso.
Peserà si e no mezzo kilo in meno del px5, ed è largo uguale, ma profondo 5 cm in meno. Manca il midi a 5 poli..
Insomma mi pare un piano digitale entry level troppo costoso.. Sembra, anche nelle descrizioni, abbiano puntato sull'elegante e sulla "smartevolezza", piuttosto che sulla concretezza e sulle funzioni. Cosa strana per Casio, un cambio di rotta netto.
Secondo me con questo non vendono molto
Riccardo_Gerbi 25-01-19 11.53
zerinovic ha scritto:
Proposto a meno di 1000€ nella lista dei prodotti lo hanno affiancato al px560m


No, il PX-S1000 va a sostituire il PX-160, mentre il PX-S3000 - al momento - si posiziona un gradino sotto il PX-360.

zerinovic ha scritto:
apparentemente scarno,ma con diverse funzioni da approfondire


Scarno?
A quanto mi risulta, del precedente PX-160 (se va bene) saranno rimaste le viti, non so se mi spiego...
Si tratta di una nuova serie, completamente rivista in tutti gli elementi e le funzioni.

QUI trovi la news e tre video realizzati con Max Tempia, che spiega le caratteristiche principali del PX-S1000.

Per chi nutre dubbi sulla generazione sonora e il preset di Grand Piano, nella news trova le risposte.
Non è la "solita minestra", l'interazione tra meccanica e suono è inedita: va provato.

Per chi si chiede riguardo all'assenza delle porte MIDI: in questa categoria di modelli Casio le ha tolte (se non vado errato) dal modello PX-130, puntando alla sola interfaccia USB.

La massiccia proposta di pianoforti digitali entry level al NAMM ha un senso: Roland ha rilasciato i numeri di vendita dell'FP-30 negli ultimi tre anni... trovate alcune mie considerazioni qui, in coda all'articolo.
Chissà Casio e Yamaha quanti ne avranno venduti negli ultimi tre anni...

Un saluto a tutti
R.Gerbi


benjomy 25-01-19 12.20
hrestov ha scritto:
ha solo possibilità di split (non so neanche se può fare un layer),

nelle specifiche di S3000 si legge di si
Riccardo_Gerbi 25-01-19 12.34
benjomy ha scritto:
nelle specifiche di S3000 si legge di si


Confermo.
Nel PX-S1000 (così come nel PX-160) lo split è attivo di default quando selezioni una combinazione Piano con basso sulla parte sinistra, mentre in Layer puoi mettere tutti i preset (tranne i bassi).

Nel PX-S3000 trovi Layer e Split liberamente assegnabili: essendo la sezione arranger derivata dai modelli CT-X, presumo ci siano altre opzioni per la divisione della tastiera, ma mi riservo di leggere il manuale.

Un saluto
R.Gerbi

zerinovic 25-01-19 12.48
@ Riccardo_Gerbi
zerinovic ha scritto:
Proposto a meno di 1000€ nella lista dei prodotti lo hanno affiancato al px560m


No, il PX-S1000 va a sostituire il PX-160, mentre il PX-S3000 - al momento - si posiziona un gradino sotto il PX-360.

zerinovic ha scritto:
apparentemente scarno,ma con diverse funzioni da approfondire


Scarno?
A quanto mi risulta, del precedente PX-160 (se va bene) saranno rimaste le viti, non so se mi spiego...
Si tratta di una nuova serie, completamente rivista in tutti gli elementi e le funzioni.

QUI trovi la news e tre video realizzati con Max Tempia, che spiega le caratteristiche principali del PX-S1000.

Per chi nutre dubbi sulla generazione sonora e il preset di Grand Piano, nella news trova le risposte.
Non è la "solita minestra", l'interazione tra meccanica e suono è inedita: va provato.

Per chi si chiede riguardo all'assenza delle porte MIDI: in questa categoria di modelli Casio le ha tolte (se non vado errato) dal modello PX-130, puntando alla sola interfaccia USB.

La massiccia proposta di pianoforti digitali entry level al NAMM ha un senso: Roland ha rilasciato i numeri di vendita dell'FP-30 negli ultimi tre anni... trovate alcune mie considerazioni qui, in coda all'articolo.
Chissà Casio e Yamaha quanti ne avranno venduti negli ultimi tre anni...

Un saluto a tutti
R.Gerbi


Grazie, infatti da una prima occhiata complice il look molto pulito, sembra il solito home piano, invece abbiamo presa sustain,expression, e multipedaliera,due knobs sopra la PB, e connettività Bluetooth anche audio.poi c'è una presa audio in minijack stereo,usb device e host,altoparlanti, out L+R,funzioni vocal remove, per la riproduzione di audio via Bluetooth
Un ottima master per un tablet....e poi ce anche la sezione arranger..
Edmond 25-01-19 14.12
allora allora…..

sinceramente parlando il 3000 a quasi mille euro non ci siamo proprio….

il prezzo giusto sarebbe stato cinquecento euro per il 1000 e settecentocinquanta euro per il 3000. rispettvamente i prezzi del px160 e del 360....

che se ho capito bene sostituiscono… mi spiace ma a mille euro se lo tengono….
Riccardo_Gerbi 25-01-19 14.23
Edmond ha scritto:
sinceramente parlando il 3000 a quasi mille euro non ci siamo proprio….


Non so dove hai letto che costerà 1.000 euro, ma non è quello il suo prezzo, manco di listino per l'Italia.

Edmond ha scritto:
il prezzo giusto sarebbe stato


Il prezzo giusto lo vedremo non appena compare nei negozi: quello di listino è sempre indicativo (anche l'Italiano).

R.Gerbi
Edmond 25-01-19 14.56
@ Riccardo_Gerbi
Edmond ha scritto:
sinceramente parlando il 3000 a quasi mille euro non ci siamo proprio….


Non so dove hai letto che costerà 1.000 euro, ma non è quello il suo prezzo, manco di listino per l'Italia.

Edmond ha scritto:
il prezzo giusto sarebbe stato


Il prezzo giusto lo vedremo non appena compare nei negozi: quello di listino è sempre indicativo (anche l'Italiano).

R.Gerbi
potrei fare un pensierino sul 3000 solo se stasse sui 750 o poco piu…. e poi voglio capire se il pannello comandi lucido è di quelli che si rigano oppure se è fatto con criterio tipo gorilla glass
Edmond 29-01-19 15.09
@ Edmond
potrei fare un pensierino sul 3000 solo se stasse sui 750 o poco piu…. e poi voglio capire se il pannello comandi lucido è di quelli che si rigano oppure se è fatto con criterio tipo gorilla glass
ragazzi vi dico i prezzi ufficiali

s-1000 : 649 euro

s-3000 : 899 euro

davvero tanto secondo me.…. troppo ….temo il flop…. perchè finche casio punta sul rapporto wualita prezzo benissimo ma cosi...mmm quasi 1000 euro per un piano con l'arranger senza display decente… senza controlli fisici…. non ci siamo a mio avviso. Ancora peggio per S-1000 che è 100 euro fuori dal prezzo della concorrenza… yamaha, roland, kawai… quel tipo di piano digitale è sui 550. Mi domando perchè non abbiano fatto un semplice upgrade della serie "6" potevano aggiornare i suoni e qualcosaltro ed i progetti c'erano gia… pronti…. idem per il px5s.. cazzo vedi che ancora lo vendi pue se obsoleto, vuoi fare un degno sostituto ?? BAH grosso quanto una casa per casio…

hanno puntato sulla cosa dello SLIM... ma chi se ne frega avere un piano di qualche cm meno largo quando è già di dimensioni giuste...
benjomy 29-01-19 15.33
@ Edmond
ragazzi vi dico i prezzi ufficiali

s-1000 : 649 euro

s-3000 : 899 euro

davvero tanto secondo me.…. troppo ….temo il flop…. perchè finche casio punta sul rapporto wualita prezzo benissimo ma cosi...mmm quasi 1000 euro per un piano con l'arranger senza display decente… senza controlli fisici…. non ci siamo a mio avviso. Ancora peggio per S-1000 che è 100 euro fuori dal prezzo della concorrenza… yamaha, roland, kawai… quel tipo di piano digitale è sui 550. Mi domando perchè non abbiano fatto un semplice upgrade della serie "6" potevano aggiornare i suoni e qualcosaltro ed i progetti c'erano gia… pronti…. idem per il px5s.. cazzo vedi che ancora lo vendi pue se obsoleto, vuoi fare un degno sostituto ?? BAH grosso quanto una casa per casio…

hanno puntato sulla cosa dello SLIM... ma chi se ne frega avere un piano di qualche cm meno largo quando è già di dimensioni giuste...
concordo sui prezzi.. troppo alti.....
cmq s 3000 non è un arranger...emo
hrestov 29-01-19 20.10
Edmond ha scritto:
hanno puntato sulla cosa dello SLIM... ma chi se ne frega avere un piano di qualche cm meno largo quando è già di dimensioni giuste


È largo uguale a px5 e px560. È solo meno profondo di 5 cm, e un po' meno alto
benjomy 29-01-19 21.27
@ hrestov
Edmond ha scritto:
hanno puntato sulla cosa dello SLIM... ma chi se ne frega avere un piano di qualche cm meno largo quando è già di dimensioni giuste


È largo uguale a px5 e px560. È solo meno profondo di 5 cm, e un po' meno alto
E beh... i tasti sono 88...emo
Riccardo_Gerbi 30-01-19 02.26
Edmond ha scritto:
davvero tanto secondo me.…. troppo ….temo il flop….


Stando al listino Casio, il prezzo INDICATIVO del PX-S1000 è lo stesso del PX-160 fin dalla sua uscita, poi venduto a uno "street price" intorno ai 500/550 euro, infine nell'ultimo periodo natalizio ribassato da alcuni a 450.
Anche il prezzo INDICATIVO del PX-S3000 "viaggia" su cifre analoghe al PX-360: il fatto che sia sprovvisto del display touch può solo far presumere che sarà mantenuto (o rivisto) sui modelli superiori.
Riguardo al resto, oltre alle novità proposte nel PX-S1000, rispetto a un PX-360 hanno aggiunto due knob assegnabili come controlli fisici (quindi ci sono...), l'arpeggiatore, le locazioni One Touch e una sezione arranger desunta dalla serie CT-X, e se "suona" come queste tastiere è già un bel passo...

Edmond ha scritto:
Mi domando perchè non abbiano fatto un semplice upgrade della serie "6"


Perché probabilmente si parte da qui per una nuova era?

Edmond ha scritto:
idem per il px5s.. cazzo vedi che ancora lo vendi pue se obsoleto, vuoi fare un degno sostituto ??


Casio quando rinnova i PX portatili parte sempre con l'apripista, e solo in seguito propone le novità in fascia medio/alta.
Se ci basiamo sulla loro strategia, il tuo ragionamento non fa una grinza: ne vende ancora pure se obsoleto, quindi ha tempo per esaurire le possibili scorte e poi rilasciare i nuovi modelli in fascia.
Oltretutto, anche il prezzo del PX-5S recentemente è stato pesantemente ritoccato al ribasso: chissà...

Edmond ha scritto:
hanno puntato sulla cosa dello SLIM... ma chi se ne frega avere un piano di qualche cm meno largo quando è già di dimensioni giuste...


Riguardo alle dimensioni, hanno già risposto altri, io mi limito a farti notare che non puntano solo sullo Slim, ma la nuova filosofia di Casio si basa su altri due punti fermi, che l'amico Max spiega piuttosto bene nel video di presentazione inserito QUI.

Un saluto a tutti
R.Gerbi







Edmond 30-01-19 13.48
Riccardo_Gerbi ha scritto:
Stando al listino Casio, il prezzo INDICATIVO del PX-S1000 è lo stesso del PX-160 fin dalla sua uscita, poi venduto a uno "street price" intorno ai 500/550 euro, infine nell'ultimo periodo natalizio ribassato da alcuni a 450.


l's1000 costa al pubblico 649 euro prezzo strasicuro…. tanto che stanotte è stato pubblicato ufficialmente anche da Thomann.

Riccardo_Gerbi ha scritto:
Anche il prezzo INDICATIVO del PX-S3000 "viaggia" su cifre analoghe al PX-360


purtroppo non è cosi, il px360 costa 799... l's3000 costera 899 cioè 900 euro anch'esso ad avallare ciò che ho scritto ieri c'è il prezzo di thomann

Riccardo_Gerbi ha scritto:
Riguardo al resto, oltre alle novità proposte nel PX-S1000, rispetto a un PX-360 hanno aggiunto due knob assegnabili come controlli fisici (quindi ci sono...), l'arpeggiatore, le locazioni One Touch e una sezione arranger desunta dalla serie CT-X, e se "suona" come queste tastiere è già un bel passo...


non mi pare proprio un passo avanti e poi si parla del 3000 non del 1000


Riccardo_Gerbi ha scritto:
Casio quando rinnova i PX portatili parte sempre con l'apripista, e solo in seguito propone le novità in fascia medio/alta.
Se ci basiamo sulla loro strategia, il tuo ragionamento non fa una grinza: ne vende ancora pure se obsoleto, quindi ha tempo per esaurire le possibili scorte e poi rilasciare i nuovi modelli in fascia.


purtroppo sbagli anche qui l'apripista della nuova serie PX fu proprio il PX5S che è ancora l'ammiraglia secondo casio……
io a questo punto dubito fortemente che casio produca un degno erede. Casio fa semplicemente quello per cui gli fa fare piu cassa… prodotti per neofiti e poco piu… io la stimo molto ma questi modelli e queste nuova rotta verso il basso lasciano l'amaro in bocca.




Riccardo_Gerbi 30-01-19 14.24
Edmond ha scritto:
l's1000 costa al pubblico 649 euro prezzo strasicuro….


Ma a due giorni dall'uscita, ti aspetti "pronta cassa" un ribasso del prezzo di ben 100 euro?
Anche per il PX-160 Thomann nel primo periodo l'ha proposto al prezzo indicativo: niente di nuovo quindi...

In ogni caso, non insisto: vedremo cosa accade in Italia nei prossimi mesi...

Edmond ha scritto:
non mi pare proprio un passo avanti e poi si parla del 3000 non del 1000


Scusa, ma hai letto bene quello che ho scritto?
I due PX-S sono identici per meccanica, porzione di engine sonoro del piano e forme: il PX-S3000 ha in più quello che ho già descritto nel post precedente.

Edmond ha scritto:
purtroppo sbagli anche qui l'apripista della nuova serie PX fu proprio il PX5S che è ancora l'ammiraglia secondo casio……


Edmond... già definire apripista un'ammiraglia è un controsenso, non trovi?
In ogni caso, ho capito il senso che dai tu al termine "apripista", ma i modelli "Pro" non hanno aperto a nessuna gamma nuova, son sempre venuti dopo...
Il PX-7 è uscito "da solo" nel 2010 (in Italia presentato al Music Italy), il PX-3 nel 2011 e il PX-5S nel 2013; tutti sempre un anno dopo (o quasi) le uscite dei nuovi Privia in gamma 100.

Edmond ha scritto:
queste nuova rotta verso il basso lasciano l'amaro in bocca.


Rotta verso il basso?
Semmai è l'esatto contrario a giudicare la proposta, e fa ben sperare per i modelli superiori.

R.Gerbi


Edmond 30-01-19 17.44
@ Riccardo_Gerbi
Edmond ha scritto:
l's1000 costa al pubblico 649 euro prezzo strasicuro….


Ma a due giorni dall'uscita, ti aspetti "pronta cassa" un ribasso del prezzo di ben 100 euro?
Anche per il PX-160 Thomann nel primo periodo l'ha proposto al prezzo indicativo: niente di nuovo quindi...

In ogni caso, non insisto: vedremo cosa accade in Italia nei prossimi mesi...

Edmond ha scritto:
non mi pare proprio un passo avanti e poi si parla del 3000 non del 1000


Scusa, ma hai letto bene quello che ho scritto?
I due PX-S sono identici per meccanica, porzione di engine sonoro del piano e forme: il PX-S3000 ha in più quello che ho già descritto nel post precedente.

Edmond ha scritto:
purtroppo sbagli anche qui l'apripista della nuova serie PX fu proprio il PX5S che è ancora l'ammiraglia secondo casio……


Edmond... già definire apripista un'ammiraglia è un controsenso, non trovi?
In ogni caso, ho capito il senso che dai tu al termine "apripista", ma i modelli "Pro" non hanno aperto a nessuna gamma nuova, son sempre venuti dopo...
Il PX-7 è uscito "da solo" nel 2010 (in Italia presentato al Music Italy), il PX-3 nel 2011 e il PX-5S nel 2013; tutti sempre un anno dopo (o quasi) le uscite dei nuovi Privia in gamma 100.

Edmond ha scritto:
queste nuova rotta verso il basso lasciano l'amaro in bocca.


Rotta verso il basso?
Semmai è l'esatto contrario a giudicare la proposta, e fa ben sperare per i modelli superiori.

R.Gerbi


non mi vvoglio pronunciare fino allaprova, bisognera vedere se l'hardware è all'altezza del prezzo… per ora… non ci siamo proprio…
a partire dalla vista, gli occhi devono essere appagati e visti cosi sembra che suonino un giocattolo o una master da 4 soldi….
niente a che vedere con la vecchia serie molto piu appagante.. per non parlare poi del display ridicolo...