Come vi comportereste?

  • lucabbrasi
  • Membro: Expert
  • Risp: 4521
  • Loc: Firenze
  • Thanks: 273  

22-07-22 16.13

...ormai è diventato un mondo di matti.
Il wedding (così lo chiamano quelli bravi...) pare diventato un opera in 6 atti: devi fare questo, quello, aperitivo, cena, cambio di assorbente, etc etc

Da me oramai siamo infestati di serate da parte dei "soliti" noti, che sui social annunciano tournèè faranoiche, poi vedi le foto...tristissimi, suonano su prati, nelle vigne, su tappeti davanti all'entrata della pasticceria..

evito poi i soliti pippoloni su tribute band che te le trovi anche dentro la tazza del WC o le leggendarie "jam".....
  • clouseau57
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10649
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 564  

23-07-22 15.53

A me e’ capitato più di una volta, con neomelodici di infimo ordine.
Ho gestito i volumi a modo mio e alla prima rimostranza sul volume basso ho staccato tutto e li ho invitati a scaricare il proprio impianto.
Una valida soluzione , se il locale pretende che suonino sull’impianto del musicista residente, è di farsi firmare una liberatoria con conseguente risarcimento danni, per un uso improprio dell'impianto.
La terza soluzione è quella che ho adottato sempre in ogni caso: Mandarli con molta gentilezza a cogliere funghetti nel boschetto adiacente !
emo
  • doremi58
  • Membro: Expert
  • Risp: 1247
  • Loc: Roma
  • Thanks: 135  

24-07-22 09.43

@ marcoballa
siamo già comici noi ai matrimoni...
non c'è bisogno di altri comici...

esevedreteilfilmatoconverreteconmechequestaèverità
wunderbar!!!emo
  • mima85
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11788
  • Loc: Como
  • Thanks: 1228  

24-07-22 12.39

clouseau57 ha scritto:
Una valida soluzione , se il locale pretende che suonino sull’impianto del musicista residente, è di farsi firmare una liberatoria con conseguente risarcimento danni, per un uso improprio dell'impianto.


Beh direi che "eseguire musica neomelodica" rientra a pieno titolo nella categoria di "uso improprio dell'impianto", quindi alla prima nota smielata di neomelodico deve scattare l'immediato risarcimento emo
  • Sbaffone
  • Membro: Expert
  • Risp: 2064
  • Loc:
  • Thanks: 390  

24-07-22 13.12

@ mima85
clouseau57 ha scritto:
Una valida soluzione , se il locale pretende che suonino sull’impianto del musicista residente, è di farsi firmare una liberatoria con conseguente risarcimento danni, per un uso improprio dell'impianto.


Beh direi che "eseguire musica neomelodica" rientra a pieno titolo nella categoria di "uso improprio dell'impianto", quindi alla prima nota smielata di neomelodico deve scattare l'immediato risarcimento emo
Mi hai ricordato alcuni locali che ti rispondo, qui facciamo tutti i generi a parte il jazz emo
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12274
  • Loc: Ravenna
  • Thanks: 1543  

24-07-22 13.49

@ Sbaffone
Mi hai ricordato alcuni locali che ti rispondo, qui facciamo tutti i generi a parte il jazz emo
Si ma voi non mettete in conto il cantante avvinazzato / improvvisato che ti faceva un brano degli anni 50... dopo a pulire la capsula dello Shure con alcool etilico.
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3369
  • Loc: Udine
  • Thanks: 214  

24-07-22 13.49

@ Giusep
Esatto è proprio così. Mi sembra però davvero poco professionale venire a esibirsi con una mano davanti e una indietro, pensa che un paio di volte mi sono capitati giovani neomelodici che sono venuti senza nemmeno il microfono.
Il mio microfono non lo presto, non mi va che qualcuno ci sputacchi dentro. Se mi avvertono prima porto quello da 20 euro. Se non mi avvertono, il microfono non c'è.
  • tsuki
  • Membro: Expert
  • Risp: 4045
  • Loc: Sassari
  • Thanks: 354  

24-07-22 14.33

@ giulio12
Il mio microfono non lo presto, non mi va che qualcuno ci sputacchi dentro. Se mi avvertono prima porto quello da 20 euro. Se non mi avvertono, il microfono non c'è.
Il discorso è col gestore: prevedi anche di usare la nostra strumentazione come service per altri artisti? Allora c'è un extra. Poi ti attrezzi con microfoni ad hoc per uso service,ed al limite con un po' di basi . Sara' anche un discorso antipatico da affrontare,ma se si suona a pagamento,tutto ha un costo.
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 6098
  • Loc: Milano
  • Thanks: 906  

24-07-22 14.54

@ berlex65
Beh un’ironia pungente😂😂😂!!
Li avete rischiato il gavettone 😂😂
questo è un nostro "cavallo di battaglia", anche in contesti al di fuori del matrimonio.

esempio, bella piazza gremita qualche tempo fa, arriva l'ubriaco del paese che chiede pezzi improponibili...
e noi si parte con la stessa scenetta (risata del pubblico).
dopo una mezz'ora passa altro personaggio fenomeno che ci chiede il tal brano, e noi via di nuovo con la scenetta, pubblico stavolta capisce prima e comincia a ridere...
terzo passaggio di altro personaggio (perchè nelle feste di piazza non c'è mai fine...). la cantante non dice nulla, fa un gesto al pubblico e parte il boato emoemo
  • Sbaffone
  • Membro: Expert
  • Risp: 2064
  • Loc:
  • Thanks: 390  

24-07-22 16.30

@ marcoballa
questo è un nostro "cavallo di battaglia", anche in contesti al di fuori del matrimonio.

esempio, bella piazza gremita qualche tempo fa, arriva l'ubriaco del paese che chiede pezzi improponibili...
e noi si parte con la stessa scenetta (risata del pubblico).
dopo una mezz'ora passa altro personaggio fenomeno che ci chiede il tal brano, e noi via di nuovo con la scenetta, pubblico stavolta capisce prima e comincia a ridere...
terzo passaggio di altro personaggio (perchè nelle feste di piazza non c'è mai fine...). la cantante non dice nulla, fa un gesto al pubblico e parte il boato emoemo
50€ a brano suono tutte le richieste che vogliono
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12274
  • Loc: Ravenna
  • Thanks: 1543  

24-07-22 16.51

@ marcoballa
questo è un nostro "cavallo di battaglia", anche in contesti al di fuori del matrimonio.

esempio, bella piazza gremita qualche tempo fa, arriva l'ubriaco del paese che chiede pezzi improponibili...
e noi si parte con la stessa scenetta (risata del pubblico).
dopo una mezz'ora passa altro personaggio fenomeno che ci chiede il tal brano, e noi via di nuovo con la scenetta, pubblico stavolta capisce prima e comincia a ridere...
terzo passaggio di altro personaggio (perchè nelle feste di piazza non c'è mai fine...). la cantante non dice nulla, fa un gesto al pubblico e parte il boato emoemo
Questa te la copio... emo
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 6098
  • Loc: Milano
  • Thanks: 906  

24-07-22 20.10

@ paolo_b3
Questa te la copio... emo
occorre studiare il pubblico, capire prima se è un giochino che può funzionare (in altri contesti abbiamo evitato perchè la gente non sembrava essere particolarmente "ricettiva" sul fronte della simpatia emoemo)...
emoemoemoemo
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12274
  • Loc: Ravenna
  • Thanks: 1543  

24-07-22 21.31

@ marcoballa
occorre studiare il pubblico, capire prima se è un giochino che può funzionare (in altri contesti abbiamo evitato perchè la gente non sembrava essere particolarmente "ricettiva" sul fronte della simpatia emoemo)...
emoemoemoemo
Urca... il pubblico stregno... preferisco andare dal dentista!
  • artemiasalina
  • Membro: Expert
  • Risp: 1790
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 132  

25-07-22 17.32

Quando facevo pianobar mi succedeva spessissimo, tra "le coccinelle", neomelodici, comici, fatti assurdi, ed ogni volta volevano l'impianto sparato a palla che io abbassavo piano piano. Mi ha sempre dato fastidio, ma purtroppo dovevi stare al gioco.

26-07-22 13.40

@ lucaGiack
A noi era capitato una serata che prima del nostro concerto dovevano fare una dimostrazione di lotta medievale. Ci siamo presi parole perché non avevamo un radiomicrofono da dare a quello che spiegava cosa facessero i lottatori. Ma si era proprio incazzato come una iena.
a me qualche volta e' capitato invece che venisse qualche spettacolino brasiliano o similare, e il "manager" voleva il mio microfono personale per darlo alla tipa...
a sua domanda rispondo: "il tuo spazzolino da denti lo presteresti ad uno sconosciuto?"
rimanendo come un cazzo, ovviamente gli dico che e' personale e che e' poco professionale non presentarsi in un locale senza nemmeno un microfono... PUNTO (salvo se ne ho uno "giocattolo" nella borsa degli attrezzi da prestargli)