Gem wk8 backup hd e come modernizzare

  • dinopoli
  • Membro: Guest
  • Risp: 40
  • Loc: Reggio Emilia
  • Status:
  • Thanks: 9  

13-01-13 18.47

Salve a tutti, se c'è qualche lettore che possiede lo strumento in questione, sono disponibile a spiegare come:
1) Sostituire il floppy con un lettore USB (costo circa 20 euro);
2) Sostituire l'Hardisk interno con una scheda SD o un lettore SD (spesa circa 10 euro);

I vantaggi di tali operazioni sono talmente palesi che è inutile elencarli;
Le operazioni di cui sopra sono gia state fatte da me sulla mia Wk8 e sono pronto a spiegare a chi ne avesse bisogno come fare. Ovviamente sono disponibile anche a spiegare a cosa servano tali modifiche.

P.S. non cerco assolutamente alcun compenso.

Nei successivi post troverete le istruzioni; al momento vi fornisco un paio di link utili (fino a quando reggono) fatemi sapere se non vanno piu:
1) Backup WK8 mega station SE (circa 88/90 mb)

http://www.mediafire.com/download/7lcrutiixpqgrx6/Backup_GEM_WK8.rar ************aggiornato al 08.11.2013 !!!********emoemoemo

2) software per preparare la chive USB da usare sul floppy "modificato"

http://code.google.com/p/hercolor-product-driver/downloads/detail?name=V123_SFD.exe&can=2&q=

Saluti
Dino
Edited 8 Nov. 2013 16:13
  • sandrojoe
  • Membro: Senior
  • Risp: 485
  • Loc: Pisa
  • Status:
  • Thanks: 17  

13-01-13 22.37

grazie io ho una wk8 se e mi piacerebbe modernizzarla un pò anche se è vecchia ma sempre valida
  • dinopoli
  • Membro: Guest
  • Risp: 40
  • Loc: Reggio Emilia
  • Status:
  • Thanks: 9  

14-01-13 00.18

sostituzione hardisk interno con una scheda SD

Questa modifica consente i seguenti miglioramenti:
1- azzeramento del rumore dell'Hardisk
2- aumento della velocità di lettura delle song o il resto circa del 400% (si .. hai letto bene emo) .
3- possibilità (eventuale di modificare facilmente il contenuto dell'hardisk senza necessariamente acquistare periferiche SCSI
4- ridurre sensibilmente il rischio di rottura della memoria di massa (la SD non ha componenti meccanici .... a diferenza del vetusto IBM da 2gb interno)

cosa ci serve?
1) un adattatore "ide 2.5 to SD" che sostanzialmente andra attaccato al posto dell'hardisk interno della tastiera. Lo trovi sulla "Baya" in italia a 10/15 euro, in cina... anche a 2 euro (io l'ho preso in cinaemo). Questo tipo di adattatore veniva usato un pò di tempo fà per aggiornare l'Amiga o l'Atari ST(bei ricordi...)
per intenderci questo qui : http://www.vesalia.de/e_sdide44adapter.htm
2) una scheda SD da 2 GB (è inutile piu grande perche la WK8 riconosce max 2 GB)
3) un cacciavite a croce.
4) un pc windows o Mac-os
5) un case per Hardisk esterno IDE da 2,5 (quelli autoalimentati usb... io ne ho 3..4) (serve per fare il backup velocemente su pc) N.B. questo punto non è indispensabile e si può ovviare (vedrete dopo come).
6) ah.. già una WK8 SE o LE; (a proposito chi avesse la LE e volesse condividere il backup dell'hardisk....emo)

COME SI FA?
1) prendi la WK8 e la poggi a testa in giu quindi, con il cacciavite a croce, togli tutte le viti posizionate nei fori grandi (sotto ci sono 2 tipi di fori..grandi e piccoli) piu 2 viti dietro (all'altezza di dove si aggancia il leggio) un totale di 13 viti tutte uguali.
2) giriamo la tastiera (con i tasti verso l'alto) e togliamo "il coperchio" svitato poggiandolo in verticale dietro la base. Ci sono dei fili che collegano le 2 parti ma permettono agevolmente la manovra descritta.
3) sulla destra potrete notare l'hardisk da 2,5" fissato con 4 viti a croce. Dietro l'hardisk c'è un cavo flat (grigio) che và sfilato, quindi si puo svitare l'hardisk ed asportarlo.
4) si prende l'adattatore IDE ->SD dove avremo già collocato la nostra scheda SD da 2GB e si collega al cavo flat che abbiamo scollegato al punto precedente esattamente in sostituzione dell'hardisk. Notate che i piedini hanno un verso e possono essere collegati solo in un modo: si nota facilmente che in una file dei piedini (sono 2 file) manca un piedino al centro; ecco la fila senza il dentino và verso il basso (capirete quando lo farete emo e solitamente la scheda SD rimane a vista sopra);
5) si procede alla formattazione della SD quindi: richiudete la tastiera (senza riavvitare nulla) quindi attaccate l'alimentazione ed accendete la Wk8. Premete il tasto "disk" quindi il selettore dello schermo verso il basso (il selttore è quello in alto a destra sullo schermo) sino alla schermata "Hard disk utility". Quindi procedete a formattare il nuovo Hardisk seguendo le istruzioni a video (prima disabilitare, tramite menu della WK8 la protezione in scrittura).
6) Una volta formattato l'hardisk, spegnete la tastiera, riaccendete e premete il tasto "Disk". Nella schermata premete il tasto "F6" (Free memory) e verificate che la voce Hardisk sia presente con circa 1650000 kb. Se è così il piu è fatto. non rimane che copiare il contenuto dell'hardisk nella SD. SEGUE

Edited 14 Gen. 2013 12:45
  • dinopoli
  • Membro: Guest
  • Risp: 40
  • Loc: Reggio Emilia
  • Status:
  • Thanks: 9  

14-01-13 00.36

Segue.....

TRASFERIMENTO CONTENUTO HARDISK GEM SULLA SD Appena formattata

Metodo 1, possiedo un case IDE 2,5":
1) montare l'Hardisk della GEM nel case e collegarlo al PC via USB. Verrà riconosciuto come HDD_GEM2.1 (...o una cosa simile...)
2) copiare il contenuto nell'hardisk come copia di sicurezza, e copiare il contenuto nella nostra SD tolta dalla WK8 (la SD sarà riconosciuta dal PC come HDD_GEM1.9... mi pare emo)
3)reinserire la SD nella WK8, chiudere il coperchio provare ad accendere e controllare se và tutto prima di riavvitare !!. Se và tutto Riavvitare.... FINITO!

Metodo 2, non posseggo un case IDE 2,5:
1) conservare l'hardisk estratto.
2) Chiedermi una copia di backup dell'hardisk che metterò in rete emo
3) copiare il contenuto della copia dell'hardisk sulla SD (proseguire con il punto 3 del metodo 1)

N.B IMPORTANTE

Se una volta fatto tutto accendete la WK8 e trovate una schermata Blu oppure dei segni strani sullo schermo.. e la tastiera non suona... NON SVENITE!!! (io sono svenuto....emo).
Riaprite il coperchio con calma e riattaccate il cavo..o i cavi di collegamento tra coperchio e base che si sono accidentalmente staccati (sono con dei morsetti).

Domani vi spiego come montare la porta Usb al posto del Floppy (valido per tutte le tastiere che utilizzano floppy).
Saluti
Dino
  • gughigo
  • Membro: Senior
  • Risp: 595
  • Loc: Massa Carrara
  • Status:
  • Thanks: 26  

14-01-13 08.50

Ottimo,complimenti !!! emo
Ma vale anche per la Korg IS40 ?
Io pero' ho la versione senza HD,forse ci vuole prima l'adattatore opzionale ? emo
Grazie 1000
emo
  • villo54
  • Membro: Senior
  • Risp: 179
  • Loc: Reggio Emilia
  • Status:
  • Thanks: 11  

14-01-13 10.49

La cosa potrebbe essere interessante per migliorare la mia Equinox, che come hardware mi sembra gemella della WK8, però io non ho installato l'upgrade Pro che prevedeva appunto l'HD, la scsi, e le memoria tampone aggiuntiva, pensi si possa fare comunque?
  • dinopoli
  • Membro: Guest
  • Risp: 40
  • Loc: Reggio Emilia
  • Status:
  • Thanks: 9  

14-01-13 10.55

In teoria se la tastiera é predisposta per contenere l'hardisk si potrebbe fare. L'unico ostacolo (non insormontabile) è che bisognerebbe aprirla, individuare l'attacco dell'hardisk e reperire informazioni sul modello di hardisk (ide o sata... suppongo ide vistà l'età). Controllare infine sul menù se vi siano le opzioni necessarie a gestirlo (e formattarlo).
Sempre fattibile sulla stessa tastiera la modifica da floppy a usb che illustrerò al piu presto.
Saluti.
Dino

p.s. quanto sopra è valido sia per la is40 che per la equinox
Edited 14 Gen. 2013 10:00
  • dinopoli
  • Membro: Guest
  • Risp: 40
  • Loc: Reggio Emilia
  • Status:
  • Thanks: 9  

14-01-13 11.11

aggiorno: per la korg is40 la sostituzione dell'hardisk con la SD, può esser fatta solo se la tastiera già dispone dell'hardisk. Questo perché la tastiera in questione, nel modello senza Hardisk non dispone della Piastra di interfacciamento quindi non ha materialmente "l'attacco" per l'hardisk.
Infatti nel "kit Hardisk" per la korg in questione, viene fornita la piastra di interfacciamento da collegare sulla scheda della tastiera, l'hardisk, e l'aggiornamento del sistema operativo per far riconoscere la modifica.

Il discorso cambia per la sostituzione del floppy con la USB in quanto se la tastiera funziona con il floppy, funzionera anche con questa modifica.

Per la Equinox: se l'hardware è uguale alla WK8 l'integrazione dell'hardisk, dovrebbe essere possibile in quanto sulla WK8 l'attacco è direttamente sulla scheda madre (al limite potrebbe essere necessario il cavo flat IDE standard)
Edited 14 Gen. 2013 10:49
  • dinopoli
  • Membro: Guest
  • Risp: 40
  • Loc: Reggio Emilia
  • Status:
  • Thanks: 9  

14-01-13 11.41

SOSTITUZIONE DEL FLOPPY CON INGRESSO USB

Allora, questa modifica è ancora piu semplice da eseguire rispetto a quella dell'Hardisk.
COSA SERVE
1) il lettore SD da sostituire al floppy (cerca sulla baya "floppy to USB"... circa 20/25 euro). E' un oggetto, tanto per intenderci come questo: http://www.ipcas.com/products/usb-floppy-emulator-fdd-to-udd.html
2) il solito cacciavite a croce.

COME FUNZIONA?
Sostanzialmente, la chiave USB verra formattata automaticamente(con un programma che vi daro io gratuitamente e che comunque dovrebbe trovarsi in rete) in emulazione floppy. Precisamente, è come se in un unica chiavetta usb aveste 100 floppy disk singoli, da riempire con basi midi, styles o quello che volete (praticamente 100 partizioni grandi come un floppy).
Il lettore USB che monteremo sulla tastiera possiede infatti un display a 2 cifre (da 0 a 99) e due tasti (+ e -) che permetteranno di selezionare quale floppy (da 0 a 99) leggere dalla chiavetta USB.
Non serve alcuna modifica alla tastiera proprio perche la tastiera penserà di leggere il solito floppy disk, solo che lo farà ......molto piu velocemente ed in un unica chiavetta riuscirete a memorizzare circa 180mb di files midi (ad esempio).
Ah.. la tastiera sarà anche piu leggera di circa 400 grammiemo

PROCEDIAMO
1) Mettere la tastiera capovolta e svitare le solite viti (sempre 13 emo). In piu questa volta, dovremmo svitare anche le 4 viti che fissano il lettore floppy disk (che sono appunto sotto il lettore).
2) giriamo la tastiera e apriamo il coperchio. Sotto i tasti (che non servirà smontare) sulla destra, è posizionato il lettore floppy disk collegato alla base con due cavi (alimentazione elettrica e dati).
3) scollegando i predetti cavi, il floppy potra essere rimosso spingendolo verso l'esterno (esce come un cassetto).
4) potrete notare che l'adattatore USB (che avremo precedentemente acquistato...emo) ha dimensioni e attacchi uguali a quelli del floppy che abbiamo estratto quindi, procediamo ad infilarlo nell'alloggio, ormai vuoto, del floppy attaccando i 2 cavi precedentemente scollegati (non c'è pericolo di errore in quanto hanno un solo verso di attacco).
5)chiudere il coperchio, accendere la tastiera. Il display del floppy dovrebbe illuminarsi indicando "00" (ricordate che prima di infilare la penna usb, quest'ultima dovrà essere stata formattata con l'apposito programma su pc... altrimenti non funziona).
6) riavvitare tutto. Vi avanzeranno 2 viti del floppy disk estratto in quanto il lettore usb ne usa solo 2.

FINITOOOemoemo
Buon divertimento.

P.S. rimango a disposizione per ulteriori chiarimenti... se vi serve una mano (tempo permettendo) sono a Reggio Emiliaemo
Edited 14 Gen. 2013 10:46
  • labormail
  • Membro: Senior
  • Risp: 129
  • Loc: L'Aquila
  • Status:
  • Thanks: 11  

14-01-13 12.46

Ciao a tutti!
Anzitutto un vivo GRAZIE a dinopoli (gli ho mandato un thanks!) per questo bello e davvero utile post!!! GRANDE!!! emoemoemo

In secondo luogo, confermo all'amico Villo54, con cui ci siamo sentiti tempo fa tramite questi post/discussioni, che tranquillamente (un pò di rischio/incertezza c'è sempre, ma andrei sul sicuro...) può operare le modifiche dette da dinopoli, perché:
A) la Gem Generalmusic Equinox e le serie SK e WK condividono praticamente il 90% dell'hardware e il 90% del software. Ciò che cambia di più sono delle manopole, il display, le prese PC e soprattutto karaoke ecc... MA il discorso degli attacchi e delle interfacce delle memorie di massa, delle memorie RAM e D-RAM e dello SCSI sono secondo me del tutto UGUALI! e questo è moooolto positivo e serio in un costruttore musicale secondo me! emoemo;
B) ho già visto e conosciuto via email in passato, in Italia e in Europa, altri utenti che hanno con successo fatto almeno una delle due modifiche (in specie, la sostituzione di Hardisk con memorie FLASH-SD e la sostituzione di Hardisk con memorie USB) nelle Equinox.

In terzo luogo, vorrei tributare un giusto riconoscimento ad utenti ITALIANI che, anche in questo forum, in vario modo in passato hanno tenuto alto il nome di questi strumenti Gem Generalmusic Equinox e le serie SK e WK, evidenziando che la loro qualità e innovatività all'epoca non è stata capita in toto e ben sfruttata dagli utenti, per cui molto spesso è facile imbattersi in persone che sentenziano o proclamano ("sputanto"?) giudizi molto negativi o critici senza aver davvero un secondo programmato queste macchine o addirittura senza averle mai toccate...!!!! (SIC!)emoemoemoemoemoemoemo. Più precisamente, credo che sia corretto tributare un bel riconoscimento ai seguenti utenti:
A) LUKOR (credo si chiami così), perché possiede Equinox dalle origini e ha implementato le modifiche (hardisk non Gem) ed espansioni (ram volatile e ram fissa) prima di tutti, apprezzando l'importazione di samples esterni, anche da CD AKAI;
B) GIG69, perché ha usato molto l'editing anche più approfondito delle Gem Equinox e SK, pur non avendo (penso) montato particolari espansioni;
C) MUSPACE, perché ha anche lui Equinox e ha sfruttato sue varie possibilità/capacità.

Infine, mi preme informare dinopoli e gli altri che PARE che ci siano ogni tanto (FORSE!!!) degli errori di lettura o di scrittura quando si usano delle memorie di massa SD o CF al posto dei vecchi hardisk IDE. Chiedo quindi a dinopoli se ha sperimentato questi errori. Io penso che siano errori marginali o saltuari (se uno fa il backup su un computer ogni volta, il rischio di perdite significative è ridottissimo) e in gran parte dovuto a usi "imprudenti" dell'utente (tipo, non fa riconoscere il supporto prima di fare editing oppure estrae o inserisce una memoria troppo presto o troppo tardi ecc.). Però chiedo qualche info in proposito... emo.
Ancora, e in particolare, chiedo a dinopoli la buona funzionalità della sostituzione del floppy con l'USB, perché questa mi suona più nuova e sarebbe MOOOOLTO interessante... Ma salva solo dati al massimo da 1,4MB o così si può salvare (VIA CANALE FLOPPY, in verità sostituito da USB) una quantità di dati più ampia, tanto quanto la RAM disponibile sullo strumento Gem??? emoemo

Grazie a tutti e ciao!

LAb.

Edited 14 Gen. 2013 11:49
  • villo54
  • Membro: Senior
  • Risp: 179
  • Loc: Reggio Emilia
  • Status:
  • Thanks: 11  

14-01-13 13.20

In effetti l'hardware è identico anche perchè nelle istruzioni vengono citate sia equinox che la serie WK ed SK.
E comunque si, tra le cose estremamente positive di gem, ci sono tutte le istruzioni e schemi elettri, per fare qualunque intervento sia di amnutenzione che di upgrade, tantè che sono riuscito a riconzionare la scheda sulla quale è posizionata la pila dopo che l'acido di questa l'aveva compromessa 8unuo dei difetti più frequenti di queste tastiere).

Per Dinopoli, eventualmente mi dovessi trovare in difficoltà, essendo anche io di reggio mi permetterò di conttarti in privato ed eventualmente se sei daccordo ci si potrebbe anche incontrare.
  • labormail
  • Membro: Senior
  • Risp: 129
  • Loc: L'Aquila
  • Status:
  • Thanks: 11  

14-01-13 13.28

Ciao Villo54 emoemo

Sì, hai fatto benissimo con la pila... nel senso che anche io ho fatto una cosa ANCORA PRIMA che ci fosse una perdita di acido... emoemo
Cioè... semplicemente... ho SPOSTATO con un cavetto l'alloggiamento della batteria al litio, sicché ora... NON POGGIA né si trova logisticamente sopra alcuna "parte" sensibile (schemi, tracciati ecc.).
Moooolto comodo...
Le tastiere in genere a livello hardware sono costruite come un INCUBO, cioè piene di schede separate e di blocchi contorti e cervellotici, sia perché le Case cercano di riciclare vecchie componenti vetuste a livello informatico sia perché gli ingegneri e responsabili della produzione (operations management) sono considerati come l'ultima ruota del carro rispetto ai designer di prodotto e agli sviluppatori del software (product management).
Gem Generalmusic fa veramente eccezione a questo, avendo progettato e realizzato (specie dopo il 1997 quindi dopo la nascita dell'informatica moderna e del "mondo Internet") prodotti molto "PULITI" e "ORDINATI" internamente. Tanto che vecchie recensioni on line e nel mondo (in specie negli USA) apprezzavano e elogiavano il fatto che, internamente, gli strumenti Gem Generalmusic appaiono come elaboratori elettronici o computer (perché? cosa sono altrimenti? emoemoemo) e non sono "manufatti da incubo" (a livello di ergonomia meccanica interna e di riparazione) come le tanto decantate Kurzweil, Yamaha, Roland, Korg o anche Ensoniq!

Ciao!

LAb.emo
Edited 14 Gen. 2013 12:29
  • dinopoli
  • Membro: Guest
  • Risp: 40
  • Loc: Reggio Emilia
  • Status:
  • Thanks: 9  

14-01-13 13.33

Ciao Lab. In ordine:
Le modifiche le ho fatte entrambe (quella della SD pochi giorni fà).
Per inciso, rimanendo sulla SD, ero partito con l'idea di portare l'ingresso della scheda fuori dalla tastiera (utilizzando il foro dell'interfaccia SCSI) idea alla quale ho rinunciato lasciando la SD interna per questi motivi:
1) avere la possibilita di rimuovere la SD ha quale vantaggio solo quello di fare il Backup dell'hardisk periodicamente, perche aggiungendo dati direttamente sulla scheda SD dal pc, non vengono "visti" dalla tastiera
2) in pratica i dati da aggiungere all'hardisk vengono visti solo se importati da floppy e utilizzando il lettore USB al posto del floppy. la procedura risulta semplice e veloce.
3) Lasciando la SD dentro invece non si rischiano perdite dati (almeno io non ne ho avute) e si ha un incremento NOTEVOLE della velocità di caricamento.
4)i Backup li faccio tramite zip scsi preso a 10 euro sulla baya;

- è certo che per chi non ha porta scsi o supporto IOMEGA ZIP, avere la SD fuori dalla tastiera è comodo per la possibilità di fare i backup periodici (ma solo per quello).

Per quanto riguarda la sostituzione floppy con USB, ti confermo che funziona perfettamente ma purtroppo, il limite dello spazio rimane. quindi campioni sopra i 1,44 mb non li metti (però in una chiavetta da 512 mb ne metti 100 da 1,44 emoemo).

A proposito una cosa da chiedere l'ho anche io... ho provato ad aggiungere la Ram per i campioni, ma non viene riconosciuta (forse anche se il tipo di ram é quello corretto è errato il taglio in mb o la marca). Qualcuno sà indicarmi che tipo di ram occorre?

A PROPOSITO!! mi sono ricordato ora che quando si formatta la SD dopo la sua installazione bisogna prima disabilitare la "protezione in scrittura" altrimenti si avrà il messaggio "impossibile formattare hardisk protetto in scrittura"..... (aggiungo il passo alla guida).

Ovvio che se serve una mano (tempo permettendo ... ma ci si organizza) aiuto volentieri anche di persona (cosi mi si spiega anche la storia della pila che non conoscevo)

Edited 14 Gen. 2013 12:50
  • labormail
  • Membro: Senior
  • Risp: 129
  • Loc: L'Aquila
  • Status:
  • Thanks: 11  

14-01-13 14.49

Ciao Dino!

Ancora grazie e complimenti per questo bel post!!! emo

Allora:

1) per la ram volatile (SIMM RAM), si tratta di vecchie ram ampiamente presenti su Ebay a 30-40 euro al massimo. Se non erro anche sulle WK e sulle SK puoi montare sino a 32MB come su Equinox, ovviamente devon essere 2 banchi da 16MB gemelli. Ricordo che sono Ram a pochi poli (o piedaggi) rispetto a quelli usati poi negli anni 2000, ma si trovano ancora e le GEM secondo me sono molto efficienti nel caricare. Io carico circa 32MB in meno di 3 minuti, non è un secondo come in sampler HW blasonati e neppure come (forse!) nelle Korg, Yamaha o Roland dal 2005 in poi, MA ricordo che all'epoca di Gem Generalmusic Equinox, SK e WK i tempi di caricamento ad esempio di Yamaha erano SECOLARI rispetto ai nostri strumenti Italici vituperati!!! emoemoemo. Comunque per il riconoscimento delle RAM, verifica queste cose prima di dire che non vanno bene:
1.A) i 2 banchi non sono ben inseriti e premuti negli appositi slot, che hanno due alette solite laterali per la corretta chiusura;
1.B) ci sono alcuni "piedini" sugli schemi interni degli strumenti Gem Generalmusic che vanno spostati appositamente per far riconoscere le ram (solo volatile oppure solo tamponata oppure volatile + tamponata) montate.
Ora non sono vicino allo strumento e alla documentazione Gem ma se serve ci risentiamo!;

2) io purtroppo non ho porta SCSI, quindi volevo proprio far passare la porta CF-SD per quel pertugio a fine di fare backup veloci... Certo che se avessi la scsi comunque guadagnerei in tempo e flessibilità del tutto, come scrivi tu! Quindi ancora complimenti per la bella conferma su questa modifica che invero conoscevo da tempo! Ottimo!!! emo;

3) ora, caro Dino, ho una domanda per te. Ma quanto costa l'affare per la modifica da floppy-IDE a porta USB??? Costa poco? Non vorrei che costasse una fortuna... a quel punto non è molto conveniene... fammi sapere meglio, mi pare di aver visto su web che il costo è alto, o sbaglio?

Ciao e grazie comunque!

LAb.
  • villo54
  • Membro: Senior
  • Risp: 179
  • Loc: Reggio Emilia
  • Status:
  • Thanks: 11  

14-01-13 15.07

Effettivamente i moduli SIMM DA MAX 16 MB sono 2 da poter montare sempre in coppia per 32 mb massimi riconosciuti ( potresti montare anche coppie da 8 e da 4MB non da 2 non li riconosce) . Sono le vecchie memorie a 30pin dei 486 tipo queste SIMM 30 pin.
Per quanto riguarda il settaggio dei ponticelli, è da fare quando si fa l'upgrade della memoria tampone DRAM sostituendo quella da 2MB con quella da 8 Mb.
  • dinopoli
  • Membro: Guest
  • Risp: 40
  • Loc: Reggio Emilia
  • Status:
  • Thanks: 9  

14-01-13 15.17

io ho preso esattamente questo a 27 euro. Non sò perche ma lo stesso.. bianco sta 22 euro... (però nero è in tinta con la WK8 emo in una decina di giorni l'ho avuto a casa (dalla cina).
http://www.ebay.it/itm/Upgrade-3-5-floppy-drive-to-USB-flash-drive-/110711386529?pt=US_Floppy_Zip_Jaz_Drives&hash=item19c6e9b1a1

comunque sulla baya cerca "floppy to usb" (in italia costa almeno il doppio)
  • gughigo
  • Membro: Senior
  • Risp: 595
  • Loc: Massa Carrara
  • Status:
  • Thanks: 26  

14-01-13 15.51

Grazie 1000 emo
  • gughigo
  • Membro: Senior
  • Risp: 595
  • Loc: Massa Carrara
  • Status:
  • Thanks: 26  

14-01-13 15.52

Mi chiedevo,in oltre,dove poter trovare l'adattatore Floppy/Pendrive in Italia a prezzo
ragionevole...emo
X forza su Ebay si acquista ? emo
emo
  • sandrojoe
  • Membro: Senior
  • Risp: 485
  • Loc: Pisa
  • Status:
  • Thanks: 17  

14-01-13 18.23

grazie di tutto ho ordinato la roba poi farò sapere come è andata
  • lukysnake
  • Membro: Guest
  • Risp: 2
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 0  

15-01-13 11.40

dinopoli ha scritto:
(ricordate che prima di infilare la penna usb, quest'ultima dovrà essere stata formattata con l'apposito programma su pc... altrimenti non funziona)


Ciao a tutti, sono nuovissimo del forum...
Io ho fatto l'upgrade su una WK8, ma come hai scritto tu non funziona la flash appena inserita, con quale programmino dovrei formattarla?
Grazie 1000!