Sostituzione PC portatile - AMD Ryzen

  • MicheleJD
  • Membro: Senior
  • Risp: 401
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 88  

04-08-21 12.07

Buongiorno a tutti,
premesso che non ho mai usato VST e quindi non ho metro di giudizio.
Sto pensando di prendere un nuovo pc portatile e vorrei prendere qualcosa che possa essere usato con dei virtual instrument perché prima o poi ci si casca, allora tanto vale…(qualcuno di voi me l ha già pronosticato in altre discussioni)
Per intenderci i virtual instrument interessanti per me sono cose di questo tipo:
Arturia V collection
Spectrasonic Keyscape
Korg Collection
Roland D50
Inoltre nel caso sarei interessato a Camelot Pro.
Voglio rimanere utente windows perché abbiamo dimestichezza con il sistema operativo e costano decisamente meno. Per uso personale per noi andrebbero ancora bene anche i rottamoni di pc che abbiamo, quindi le caratteristiche le posso scegliere solo pensando ad un uso musicale

Ho letto le caratteristiche dei software sopra, ma non avendo dimestichezza con i requisiti non so ben interpretarli (un conto è il minimo e un altro è il funzionare bene, come in tutte le cose)

La mia idea sarebbe un pc sui 900-1000 € circa (e non disdegno ricondizionati)

L idea che mi ero fatto (ho guardato un po’ di offerte) era
processore amd ryzen 7 (8 core)
16 g ram
512 g ssd
preferisco pc da 13 pollici perché più comodi nel trasporto (e tanto in casa li uso con schermo, tastiera e mouse esterni). nel caso avrebbe senso spendere qualcosina di più e averlo touch (per usarlo con quei vst con pochi controlli tipo i piani elettrici senza bisogno di mouse)… sarebbe molto interessante…

Vi prego di non rispondermi “prenditi un mac” perché mi verrebbe a cadere la premessa fatta a mia moglie “quando cambiamo il pc ne voglio uno che posso anche suonarci”…
Al massimo preferisco un “lascia stare”
ciao grazie a tutti quelli che vorranno dare la propria opinione
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20004
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2203  

04-08-21 12.17

A me sembra tu abbia già le idee molto chiare e con quella configurazione non avrai problemi, basta non esagerare col numero di istanze VsT contemporanee, ma per un uso normale sei a posto. Però nel budget considera anche una scheda audio almeno “decente”, se non ne hai già una.
  • MicheleJD
  • Membro: Senior
  • Risp: 401
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 88  

04-08-21 14.42

@ maxpiano69
A me sembra tu abbia già le idee molto chiare e con quella configurazione non avrai problemi, basta non esagerare col numero di istanze VsT contemporanee, ma per un uso normale sei a posto. Però nel budget considera anche una scheda audio almeno “decente”, se non ne hai già una.
Buongiorno Maxpiano, grazie sempre per le utili e gentili risposte (thanks dato ovviamente). Non ho una scheda audio, e non mancherò di seguire il consiglio. Per le istanze dubito che esagereri…anche con le workstation al massimo usavo due o tre suoni contemporaneamente. Non usando sequencer o altro per me si tratta al massimo di uno split e un paio di layer al massimo…
Ti ringrazio del “hai idee chiare” ma in realtà è solo quello che ho dedotto guardando i requisiti minimi e facendo un passino in più per sicurezza.
Non ho trovato testimonianze riguardanti il processore amd con i vst. so che ryzen è ottimamente performante e credo meno costoso di intel (o meglio ho trovato pc con top di gamma amd ad un prezzo più abbordabile rispetto ad intel 7…) ma non so se sono sovrapponibili per i vst: un vst che ho visto citava intel i7 (se non erro) come “suggerito” ma non dava indicazioni su quali modelli amd fossero richiesti.
Un solo commento ai vst che ho citato: accipicchia ho sentito/guardato un po’ di demo e sono davvero notevoli. Coprono un po’ tutte le sonorità che mi piacciono… ok il mio sogno sarebbe una sala come il Marco Balla (che seguo su youtube oltre che qui sul forum) ma non avendo ne lo spazio ne i soldi la versione “virtuale” sarebbe comunque interessante… (i miei gusti sono poi quelli…al momento nella mia lista dei desideri c’è sempre in pole position il Gsi Gemini desktop, giusto per capirci… ma questi vst sarebbero altrettanto interessanti)
Per ora mi sto solo documentando, giusto per capire cosa voglio fare “da grande” 😅
  • Pietro192021
  • Membro: Guest
  • Risp: 0
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 0  

02-09-21 14.59

@ MicheleJD
Buongiorno a tutti,
premesso che non ho mai usato VST e quindi non ho metro di giudizio.
Sto pensando di prendere un nuovo pc portatile e vorrei prendere qualcosa che possa essere usato con dei virtual instrument perché prima o poi ci si casca, allora tanto vale…(qualcuno di voi me l ha già pronosticato in altre discussioni)
Per intenderci i virtual instrument interessanti per me sono cose di questo tipo:
Arturia V collection
Spectrasonic Keyscape
Korg Collection
Roland D50
Inoltre nel caso sarei interessato a Camelot Pro.
Voglio rimanere utente windows perché abbiamo dimestichezza con il sistema operativo e costano decisamente meno. Per uso personale per noi andrebbero ancora bene anche i rottamoni di pc che abbiamo, quindi le caratteristiche le posso scegliere solo pensando ad un uso musicale

Ho letto le caratteristiche dei software sopra, ma non avendo dimestichezza con i requisiti non so ben interpretarli (un conto è il minimo e un altro è il funzionare bene, come in tutte le cose)

La mia idea sarebbe un pc sui 900-1000 € circa (e non disdegno ricondizionati)

L idea che mi ero fatto (ho guardato un po’ di offerte) era
processore amd ryzen 7 (8 core)
16 g ram
512 g ssd
preferisco pc da 13 pollici perché più comodi nel trasporto (e tanto in casa li uso con schermo, tastiera e mouse esterni). nel caso avrebbe senso spendere qualcosina di più e averlo touch (per usarlo con quei vst con pochi controlli tipo i piani elettrici senza bisogno di mouse)… sarebbe molto interessante…

Vi prego di non rispondermi “prenditi un mac” perché mi verrebbe a cadere la premessa fatta a mia moglie “quando cambiamo il pc ne voglio uno che posso anche suonarci”…
Al massimo preferisco un “lascia stare”
ciao grazie a tutti quelli che vorranno dare la propria opinione
Buon pomeriggio, penso che se acquisti una configurazione del genere come descritto, non ci saranno problemi di prestazioni, ma la domanda sarà quale sistema operativo ci sarà per collegare la periferia. Nella mia clinica ce n'è anche una più debole, ma non ci sono lamentele sui programmi speciali, quindi penso che non ce l'avrai neanche tu.
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 3490
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 552  

02-09-21 15.23

I was here
  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 2463
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 401  

03-09-21 01.05

@ wildcat80
I was here
Anch'io
  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 2463
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 401  

03-09-21 01.09

MicheleJD ha scritto:
512 g ssd

Se puoi, cerca di arrivare a 1 Tera.
I VST occupano spazio.
Keyscape, per dire, prende 80 giga.
  • MicheleJD
  • Membro: Senior
  • Risp: 401
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 88  

03-09-21 08.47

@ Dallaluna69
MicheleJD ha scritto:
512 g ssd

Se puoi, cerca di arrivare a 1 Tera.
I VST occupano spazio.
Keyscape, per dire, prende 80 giga.
Grazie Dallaluna del suggerimento! Ho quindi guardato un po’ i vst che mi potrebbero interessare ed hai ragione sono davvero pesantucci. Ovviamente quelli massivamente sample based. Ho visto tra l altro che è molto interessante anche i pacchetti di piani vari e synth della uvi, che gran lavoro che hanno fatto.
immagino che uvi sia una azienda con dimensioni importanti per sostenere tutti i costi di acquisto e restauro dei synth che hanno campionato. complimenti. Mi sembra di capire da forum internazionali che i sample based hanno il vantaggio - rispetto a quelli prevalentemente modellati - di essere meno avidi di cpu e quindi meno a rischio di instabilità… è vero?
Comunque una piccola “polemica”. è scioccante come anche piccole aziende di vst, spesso fondamentalmente fatte da uno o due persone (come tanti splendidi marchi italiani quali gsi e audiomodeling), stiano producendo vst che fanno impallidire le workstation blasonate. Sinceramente non me ne capacito…(non delle capacità di questi “piccoli” a cui va tutta la mia stima, ma della “incapacità” dei big)
  • Sbaffone
  • Membro: Senior
  • Risp: 538
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 90  

03-09-21 08.53

MicheleJD ha scritto:
Vi prego di non rispondermi “prenditi un mac” perché mi verrebbe a cadere la premessa fatta a mia moglie “quando cambiamo il pc ne voglio uno che posso anche suonarci”…
Al massimo preferisco un “lascia stare”
ciao grazie a tutti quelli che vorranno dare la propria opinione


male molto male
  • MicheleJD
  • Membro: Senior
  • Risp: 401
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 88  

03-09-21 08.54

@ Sbaffone
MicheleJD ha scritto:
Vi prego di non rispondermi “prenditi un mac” perché mi verrebbe a cadere la premessa fatta a mia moglie “quando cambiamo il pc ne voglio uno che posso anche suonarci”…
Al massimo preferisco un “lascia stare”
ciao grazie a tutti quelli che vorranno dare la propria opinione


male molto male
…i compromessi lo so sono una brutta cosa! 😅
  • Sbaffone
  • Membro: Senior
  • Risp: 538
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 90  

03-09-21 08.55

@ MicheleJD
…i compromessi lo so sono una brutta cosa! 😅
ho un portatile windows e uno mac, ci fai tutto con entrambi ma con uno bestemmi, decidi tu quale emo
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10007
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 865  

03-09-21 09.24

MicheleJD ha scritto:
perché mi verrebbe a cadere la premessa fatta a mia moglie “quando cambiamo il pc ne voglio uno che posso anche suonarci”…

allora prendi questo.traveller studio e tra l’altro trovi integrato camelot “ Nel prodotto TRAVELLER STUDIO troverete installato e perfettamente integrato il programma CAMELOT PRO LIVE con LICENZA FULL VERSION”
  • wildcat80
  • Membro: Expert
  • Risp: 3490
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 552  

03-09-21 09.32

Fermo restando la miglior performance dei Mac (a parità di risorse), devi valutare lo spazio di archiviazione su due parametri: il tipo di plugin che pensi di usare (se sono a campioni occupano molto spazio, se sono a modellazione no), e se pensi di registrare molto, perché si fa presto a riempirsi di file audio.
  • giosanta
  • Membro: Expert
  • Risp: 3744
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 542  

03-09-21 09.59

wildcat80 ha scritto:
...e se pensi di registrare molto, perché si fa presto a riempirsi di file audio.

...e per questi meglio l'archiviazione esterna su SSD.
  • MicheleJD
  • Membro: Senior
  • Risp: 401
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 88  

03-09-21 10.49

@ zerinovic
MicheleJD ha scritto:
perché mi verrebbe a cadere la premessa fatta a mia moglie “quando cambiamo il pc ne voglio uno che posso anche suonarci”…

allora prendi questo.traveller studio e tra l’altro trovi integrato camelot “ Nel prodotto TRAVELLER STUDIO troverete installato e perfettamente integrato il programma CAMELOT PRO LIVE con LICENZA FULL VERSION”
grazie Zeronovic! questo è molto molto interessante e come fascia di costo siamo in questo ordine.