Non solo barocco

  • WTF_Bach
  • Membro: Expert
  • Risp: 712
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 198  

25-08-21 15.10

Un tentativo di “ammodernare” alcune tecniche e principi del contrappunto barocco (imitazione, forma fuga, indipendenza delle parti etcetera) permettendo alle armonie maggior libertà nel trattamento delle dissonanze e di accordi estesi anche in rivolto (vediamo chi trova il famoso quarto rivolto dell’accordo di nona che tante critiche valse a Schoenberg…)

Fatemi sapere cosa ne pensate.

String quartet in F minor
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10327
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 1080  

25-08-21 17.37

@ WTF_Bach
Un tentativo di “ammodernare” alcune tecniche e principi del contrappunto barocco (imitazione, forma fuga, indipendenza delle parti etcetera) permettendo alle armonie maggior libertà nel trattamento delle dissonanze e di accordi estesi anche in rivolto (vediamo chi trova il famoso quarto rivolto dell’accordo di nona che tante critiche valse a Schoenberg…)

Fatemi sapere cosa ne pensate.

String quartet in F minor
Molto bello! Rispetto alle altre composizioni che hai postato apprezzo molto la partitura per archi.

Complimenti, maestro.
  • Sbaffone
  • Membro: Senior
  • Risp: 559
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 92  

25-08-21 17.57

Suggerisco “Cocco Barocco” come titolo emo

Grande nasone come sempre!
  • Sbaffone
  • Membro: Senior
  • Risp: 559
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 92  

25-08-21 18.02

Per aumentare le view suggerirei di condirlo con un ritmo reggaeton
  • WTF_Bach
  • Membro: Expert
  • Risp: 712
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 198  

25-08-21 19.16

@ Sbaffone
Per aumentare le view suggerirei di condirlo con un ritmo reggaeton
Magari anche un po’ di autotune.
  • Sbaffone
  • Membro: Senior
  • Risp: 559
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 92  

25-08-21 20.14

@ WTF_Bach
Magari anche un po’ di autotune.
Quel bel effetto alla Cher
  • vin_roma
  • Membro: Supporter
  • Risp: 8723
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 889  

26-08-21 00.47

Ti invidio la pazienza che riesci a spendere nello scrivere queste cose.

Generalmente questa forma di musica è concettuale, esiste per esprimere se stessa, per mostrare quale architettura possiamo ancora aggiungere alla nostra conoscenza rispettando le leggi della fisica ...ma qui ti sei lasciato anche andare, c'è qualche fronzolo, qualche vezzo ammiccante, come dire:
"String Quartet in F minor, ti ho cercato, ti ho scolpito estraendoti dall'insieme del tutto ma sappi che ho anche coscienza dell'effetto del ritardo di una soluzione, dell'emozione dell'inganno di una sesta partenope e questi "fiocchetti" li ho aggiunti apposta per ricordarti che la mente umana, seppur nell'assoluto, ha visto e vissuto gli imbrogli e le incertezze della vita e quindi ...mi voglio abbandonare all'emozione e nell'attesa di concepire il tutto voglio illudermi un po'..."

Di' la verità, sai che andando per questa strada arriverai nel paese delle melodie libere dalle logiche strutturali, dove arriverai a scrivere per emozioni e non per replicare i calcoli esatti dell'assoluto... vero?

A quando la nascita di un nuovo linguaggio? Un altro po' di salita e ci sei ...io ti aspetto perché so che ci arriverai, bene e meglio di molti altri.

P.S.: 'sta 9^ in IV rivolto non l'ho percepita. A batt. 14/15 sento qualche difetto di scorrimento, tipo che manca un'imitazione ma forse è dovuto al fatto che il secondo La del I° violino non si sente o comunque è coperto dal Sib sotto.
  • WTF_Bach
  • Membro: Expert
  • Risp: 712
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 198  

26-08-21 12.45

@ vin_roma
Ti invidio la pazienza che riesci a spendere nello scrivere queste cose.

Generalmente questa forma di musica è concettuale, esiste per esprimere se stessa, per mostrare quale architettura possiamo ancora aggiungere alla nostra conoscenza rispettando le leggi della fisica ...ma qui ti sei lasciato anche andare, c'è qualche fronzolo, qualche vezzo ammiccante, come dire:
"String Quartet in F minor, ti ho cercato, ti ho scolpito estraendoti dall'insieme del tutto ma sappi che ho anche coscienza dell'effetto del ritardo di una soluzione, dell'emozione dell'inganno di una sesta partenope e questi "fiocchetti" li ho aggiunti apposta per ricordarti che la mente umana, seppur nell'assoluto, ha visto e vissuto gli imbrogli e le incertezze della vita e quindi ...mi voglio abbandonare all'emozione e nell'attesa di concepire il tutto voglio illudermi un po'..."

Di' la verità, sai che andando per questa strada arriverai nel paese delle melodie libere dalle logiche strutturali, dove arriverai a scrivere per emozioni e non per replicare i calcoli esatti dell'assoluto... vero?

A quando la nascita di un nuovo linguaggio? Un altro po' di salita e ci sei ...io ti aspetto perché so che ci arriverai, bene e meglio di molti altri.

P.S.: 'sta 9^ in IV rivolto non l'ho percepita. A batt. 14/15 sento qualche difetto di scorrimento, tipo che manca un'imitazione ma forse è dovuto al fatto che il secondo La del I° violino non si sente o comunque è coperto dal Sib sotto.
Caro Vincenzo, innanzitutto grazie della tua attenzione e delle tue parole e suggerimenti che per me sono estremamente preziosi.

Un paio di punti in ordine sparso:

1) sulla linea contrappuntistica della misura 14/15, hai ragione: per evitare una falsa relazione ho cincischiato con il contorno melodico. Ho provato a risolvere reintroducendo il basso per fargli dare il sib, ed ho approfittato per correggere alcune linee melodiche che percepivo ancora impacciate.

Il risultato qui

2) il quarto rivolto di nona é al secondo quarto della battuta nove...troppo golosa l'opportunità di strizzare l'occhio ad uno dei miei miti, Arnold Schoenberg, ed a quell'accordo che, insieme al Tristan-Akkord, ha segnato l'inizio del disfacimento dell'armonia tonale comunemente intesa

3) veniamo al nocciolo: le tue parole colgono appieno il nucleo della mia ricerca, ovvero far coesistere l'anelito alla perfezione insito nelle procedure contrappuntistiche, con il loro costante riferimento alle leggi fisiche ed al disvelamento del Vero, con la capacità di usare e "costringere" l'armonia all'espressione del tormento interiore, del languore, della sofferenza di un decadimento presente che però sempre anela al Bello ed alla serenità.
  • Sbaffone
  • Membro: Senior
  • Risp: 559
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 92  

26-08-21 17.25

per fortuna che alla fine arriva Vin a tirare su il livello emo
  • Osuna1
  • Membro: Senior
  • Risp: 358
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 47  

26-08-21 17.35

Molto, molto bello! Complimenti Maestro!
  • vin_roma
  • Membro: Supporter
  • Risp: 8723
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 889  

26-08-21 17.56

WTF_Bach ha scritto:
2) il quarto rivolto di nona é al secondo quarto della battuta nove...troppo golosa l'opportunità di strizzare l'occhio ad uno dei miei miti, Arnold Schoenberg, ed a quell'accordo che, insieme al Tristan-Akkord, ha segnato l'inizio del disfacimento dell'armonia tonale comunemente intesa


Mah, onestamente sento più l'orizzontalità dei movimenti che la verticalità del suono statico, la 9^ con quattro note non riesco a sentirla.
Quello interessante invece credo che siano le semicrome del primo movimento: vanno per quarte parallele ma scorrono lisce come l'olio e si incastonano bene come "preludio" alla insicura ubicazione armonica del 2° e 3° movimento.

A seguirne le parti, da musicista, è interessante, logico e scorrevole.
  • vin_roma
  • Membro: Supporter
  • Risp: 8723
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 889  

26-08-21 17.58

@ Sbaffone
per fortuna che alla fine arriva Vin a tirare su il livello emo
Si, va be'...
...ho fatto un po' lo Sgarbi della musica emo, ma non ho inventato o regalato niente.
Era tardi ed ho percepito ciò che ho scritto.
  • WTF_Bach
  • Membro: Expert
  • Risp: 712
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 198  

26-08-21 18.10

@ vin_roma
WTF_Bach ha scritto:
2) il quarto rivolto di nona é al secondo quarto della battuta nove...troppo golosa l'opportunità di strizzare l'occhio ad uno dei miei miti, Arnold Schoenberg, ed a quell'accordo che, insieme al Tristan-Akkord, ha segnato l'inizio del disfacimento dell'armonia tonale comunemente intesa


Mah, onestamente sento più l'orizzontalità dei movimenti che la verticalità del suono statico, la 9^ con quattro note non riesco a sentirla.
Quello interessante invece credo che siano le semicrome del primo movimento: vanno per quarte parallele ma scorrono lisce come l'olio e si incastonano bene come "preludio" alla insicura ubicazione armonica del 2° e 3° movimento.

A seguirne le parti, da musicista, è interessante, logico e scorrevole.
In effetti si potrebbe provare a togliere le quarte e dare al contralto un semplice fa-re
  • vin_roma
  • Membro: Supporter
  • Risp: 8723
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 889  

26-08-21 18.48

@ WTF_Bach
In effetti si potrebbe provare a togliere le quarte e dare al contralto un semplice fa-re
No no, è rottura stilistica, come un notebook ultramoderno su un tronfio tavolo rococò! emo
  • WTF_Bach
  • Membro: Expert
  • Risp: 712
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 198  

26-08-21 19.40

@ vin_roma
No no, è rottura stilistica, come un notebook ultramoderno su un tronfio tavolo rococò! emo
Sai che cosa mi fai venire in mente? Che questo genere di musica è pericolosa, ogni volta che la riguardi ti viene da cambiare qualcosa.