GSI Gemini modulo consigli ed esperienza

  • JohnBarleycorn
  • Membro: Expert
  • Risp: 2020
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 49  

09-09-21 12.24

@ ziokiller
Si può mettere anche sull'expander, ma comunque l'editor non si potrà collegare perché sull'expander manca la porta USB-B.
Si Zio, infatti ho installato il nuovo firmware anche sul dmc, purtroppo non essendoci la porta type B non si può gestire da usb. Poco male perchè con le modifiche che ho fatto al dongle i miei gemini si connettono istantaneamente in wifi con tutti i miei dispositivi
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20009
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2204  

09-09-21 12.25

@ JohnBarleycorn
Esatto MAX, effettivamente il firmware è identico per tutti i modelli (tant'è che anche nell'espansione dmc122 ho l'ultima versione), però sull'espansione Gemini non è presente la seconda porta usb (typeB) presente nelle versioni rack/expander, quindi non si può collegare fisicamente ad un computer
Ah vero, quello è il limite, non ricordavo più
  • ziokiller
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9280
  • Loc: Treviso
  • Status:
  • Thanks: 1177  

09-09-21 12.29

JohnBarleycorn ha scritto:
Da dei test che ho fatto parrebbe che su ciascun preset vengano memorizzate sia le impostazioni dello "strumento principale", [...] anche le impostazioni della sezione effetti e (qui viene il bello) di tutti gli altri engines


Corretto. In un preset vengono memorizzati i valori di tutti i parametri, quindi di tutti gli effetti e di tutti i motori sonori, e al richiamo del preset viene attivato il motore sonoro selezionato al momento del salvataggio. Al momento, l'unico modo per richiamare via Midi uno specifico motore sonoro, o un sub-preset di GVA-1 o di GSP-01, è usare il sysex (grazie alla nuova implementazione richiesta dal nuovo editor).

L'editor dovrebbe essere usato solo per l'editing, non è indicato per l'uso live; per un uso live bisogna configurare una master e richiamare suoni e parametri via Midi, che è il metodo più efficace e sicuro.

  • JohnBarleycorn
  • Membro: Expert
  • Risp: 2020
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 49  

09-09-21 12.43

@ ziokiller
JohnBarleycorn ha scritto:
Da dei test che ho fatto parrebbe che su ciascun preset vengano memorizzate sia le impostazioni dello "strumento principale", [...] anche le impostazioni della sezione effetti e (qui viene il bello) di tutti gli altri engines


Corretto. In un preset vengono memorizzati i valori di tutti i parametri, quindi di tutti gli effetti e di tutti i motori sonori, e al richiamo del preset viene attivato il motore sonoro selezionato al momento del salvataggio. Al momento, l'unico modo per richiamare via Midi uno specifico motore sonoro, o un sub-preset di GVA-1 o di GSP-01, è usare il sysex (grazie alla nuova implementazione richiesta dal nuovo editor).

L'editor dovrebbe essere usato solo per l'editing, non è indicato per l'uso live; per un uso live bisogna configurare una master e richiamare suoni e parametri via Midi, che è il metodo più efficace e sicuro.

Zio Guido, probabilmente non ricordi, ma avevamo già affrontato il discorso (indirettamente tramite un amico comune) dell'eventualità di assegnare dei midi CC per la gestione del cambio engines ed era venuta fuori una problematica di sicurezza, oltre altri problemi legati al numero cc disponibili ed eventuali problematiche legate ad un potenziale uso improprio, ma già il fatto che col nuovo firmware c'è un'implementazione completa su sys-ex anche degli engines è una gran cosa, da un midi router (tipo sipario o camelot) si potrebbe gestire la cosa con una lista dei sysex specifici, come faccio ad ottenerli?
Sarebbe comunque comodo ampliare il discorso del cambio suono anche sull'editor web in maniera tale da poter gestire la pagina degli engines come fossero delle "macro", poi non so la fattibilità della cosa a livello software, ma credo che la parte rognosa sia più quella di poter copiare le impostazioni dei singoli engines/effetti tra i vari preset che quella di aggiungere il richiamo della specifica impostazione di default memorizzata sul preset; di fatto dovrebbero già esistere dentro gemini le routines di richiamo utilizzate dai presets. Correggimi se dico stupidaggini, ho avuto modo di vedere solo la parte html del software di gemini, e ho visto le varie routines di richiamo memorizzazione ecc. e la cosa sembrerebbe fattibile.