Introduzione al mio nuovo libro

  • Sbaffone
  • Membro: Expert
  • Risp: 2928
  • Loc:
  • Thanks: 557  

12-09-23 12.25

@ Pianov
WTF_Bach ha scritto:
La conclusione della frase dev’essere voluta, forte, determinata: quando lo sviluppo di una frase è esaurito, bisogna evitare di menare il can per l’aia e far spegnere la frase a casaccio. Questo obiettivo si ottiene esercitandosi su frasi piuttosto brevi e semplici, concentrandosi più sulla forza della conclusione che sulla bellezza dello sviluppo


Grande verità.
Tra l'altro, al di la dell'improvvisazione, anche in altri ambiti musicali (come ad esempio nell'ascolto) la sensazione iniziale e finale è fondamentale, cruciale. Può arrivare a dare più valore (oppure toglierlo..) a quello che accade in mezzo.
Altra cosa importante è cantare gli assoli, la voce ti obbliga a fare frasi brevi a respirare ecc., se non sai cantare un assolo quasi sempre non lo sai suonare, perché non hai in testa la musica.
  • WTF_Bach
  • Membro: Expert
  • Risp: 2413
  • Loc: .
  • Thanks: 778  

12-09-23 12.29

@ Sbaffone
Altra cosa importante è cantare gli assoli, la voce ti obbliga a fare frasi brevi a respirare ecc., se non sai cantare un assolo quasi sempre non lo sai suonare, perché non hai in testa la musica.
Giustissimo - molti esercizi vanno fatti cantando.
  • benjomy
  • Membro: Guru
  • Risp: 5906
  • Loc: Monza
  • Thanks: 312  

12-09-23 15.16

@ Sbaffone
Altra cosa importante è cantare gli assoli, la voce ti obbliga a fare frasi brevi a respirare ecc., se non sai cantare un assolo quasi sempre non lo sai suonare, perché non hai in testa la musica.
mi ricorda qualcuno..
  • Sbaffone
  • Membro: Expert
  • Risp: 2928
  • Loc:
  • Thanks: 557  

12-09-23 15.18

@ benjomy
mi ricorda qualcuno..
Alcuni lo fanno in modo rumoroso, ma la stragrande maggioranza dei musicisti canta mentre suona gli assoli