Pre o interfaccia per SM58

  • alefunk

08-09-23 17.05

Salve, cerco un pre o una scheda audio per amplificare efficacemente un SM58, visto che con la mia scheda audio il guadagno del pre lo devo tenere quasi al massimo per pilotarlo
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3623
  • Loc: Udine
  • Thanks: 246  

08-09-23 21.13

@ alefunk
Salve, cerco un pre o una scheda audio per amplificare efficacemente un SM58, visto che con la mia scheda audio il guadagno del pre lo devo tenere quasi al massimo per pilotarlo
Una semplice Focusrite funziona, poi i volumi li regoli sulla DAW. Funzionano pure altre schede audio come behringer o Audient. Una volta ripresa la voce, con plugin anche gratuiti, la porti dove vuoi. La differenza con una scheda audio più costosa, starebbe solo nel numero di plugin che devi aggiungere per competere con schede economiche. Comunque quello che mi hai spedito e registrato con il tuo attuale microfono va già bene. Devi solo lavorare bene con i plugin.
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12410
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 1350  

10-09-23 17.55

@ alefunk
Salve, cerco un pre o una scheda audio per amplificare efficacemente un SM58, visto che con la mia scheda audio il guadagno del pre lo devo tenere quasi al massimo per pilotarlo
il v meter sulla scheda quanto segna? segna uguale a quello software sulla traccia? il pomello del playback-input come lo tieni?
  • alefunk

10-09-23 18.17

@ zerinovic
il v meter sulla scheda quanto segna? segna uguale a quello software sulla traccia? il pomello del playback-input come lo tieni?
Poi ti rispondo meglio. Intanto il vu Meter della scheda e quello del software sono diversi. Il playback è spostato per più d l 50% verso l'input.

Scusa ma sono a un addio al celibato
  • alefunk

10-09-23 18.44

@ giulio12
Una semplice Focusrite funziona, poi i volumi li regoli sulla DAW. Funzionano pure altre schede audio come behringer o Audient. Una volta ripresa la voce, con plugin anche gratuiti, la porti dove vuoi. La differenza con una scheda audio più costosa, starebbe solo nel numero di plugin che devi aggiungere per competere con schede economiche. Comunque quello che mi hai spedito e registrato con il tuo attuale microfono va già bene. Devi solo lavorare bene con i plugin.
Quale serie di focusrite intendi?
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12410
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 1350  

10-09-23 18.45

@ alefunk
Poi ti rispondo meglio. Intanto il vu Meter della scheda e quello del software sono diversi. Il playback è spostato per più d l 50% verso l'input.

Scusa ma sono a un addio al celibato
quindi ore 10:00? tra mixer e input? questo vuol dire che verso la daw il volume cala ed aumenta in ascolto diretto. però secondo me non è il modo ideale per fare quello che vuoi tu,cosi non puoi sfruttare i plug-in non senti l'effetto che hanno sulla tua voce, dovrebbe essere girato tutto verso playback. e normalmente non dovresti sentirti, ma attivare il monitoraggio asio, dalla daw. in questo modo passi completamente dentro il plug-in, senza scavalcarli o scavalcarli mezzi si mezzi no (tipo quando il pomello sta su mixer), e puoi godore di tutti i vantaggi di una vera channel strip digitale.
  • alefunk

10-09-23 18.49

@ zerinovic
quindi ore 10:00? tra mixer e input? questo vuol dire che verso la daw il volume cala ed aumenta in ascolto diretto. però secondo me non è il modo ideale per fare quello che vuoi tu,cosi non puoi sfruttare i plug-in non senti l'effetto che hanno sulla tua voce, dovrebbe essere girato tutto verso playback. e normalmente non dovresti sentirti, ma attivare il monitoraggio asio, dalla daw. in questo modo passi completamente dentro il plug-in, senza scavalcarli o scavalcarli mezzi si mezzi no (tipo quando il pomello sta su mixer), e puoi godore di tutti i vantaggi di una vera channel strip digitale.
Lo faccio apposta, uso il direct monitoring per registrare con meno latenza, poi i plug in li inserisco dopo quando mixo.

Faccio tutto in post produzione...
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12410
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 1350  

10-09-23 19.18

@ alefunk
Lo faccio apposta, uso il direct monitoring per registrare con meno latenza, poi i plug in li inserisco dopo quando mixo.

Faccio tutto in post produzione...
si,ma non hai gain aggiuntivo,ne compressore, ne altro senti solo quello che ti da il mic.

il segnale è troppo basso? o l’ascolto della tua voce?
  • alefunk

10-09-23 19.26

@ zerinovic
si,ma non hai gain aggiuntivo,ne compressore, ne altro senti solo quello che ti da il mic.

il segnale è troppo basso? o l’ascolto della tua voce?
Ho solo detto che devo mettere il gain quasi a 100 per registrare con questo setup
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12410
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 1350  

10-09-23 19.33

@ alefunk
Ho solo detto che devo mettere il gain quasi a 100 per registrare con questo setup
rappresenta un problema reale? se usi una channel strip probabilmente ti toccherà abbassarlo, hai una scheda audio che è una interfaccia a bassa latenza con il pc. sfrutta la bassa latenza, sfrutta i driver, e fai tutto in digitale altrimenti vale poco lei da sola...
  • alefunk

10-09-23 19.47

@ zerinovic
rappresenta un problema reale? se usi una channel strip probabilmente ti toccherà abbassarlo, hai una scheda audio che è una interfaccia a bassa latenza con il pc. sfrutta la bassa latenza, sfrutta i driver, e fai tutto in digitale altrimenti vale poco lei da sola...
Mi hanno detto che non è normale e volevo capire qual era il problema 😉
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12410
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 1350  

10-09-23 20.11

@ alefunk
Mi hanno detto che non è normale e volevo capire qual era il problema 😉
nessun problema è una conseguenza di lavorare cosi con una scheda audio che è pensata per portare un normale segnale dentro al pc, ed un gain massiccio non serve.
  • alefunk

10-09-23 20.22

@ zerinovic
nessun problema è una conseguenza di lavorare cosi con una scheda audio che è pensata per portare un normale segnale dentro al pc, ed un gain massiccio non serve.
Sì lo avevo immaginato anche io, ma sono qui per raccogliere dritte e informazioni utili

Registrando a 24 bit non serve un segnale elevato.
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12410
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 1350  

10-09-23 20.32

@ alefunk
Sì lo avevo immaginato anche io, ma sono qui per raccogliere dritte e informazioni utili

Registrando a 24 bit non serve un segnale elevato.
diciamo che registrando a 24 bit puoi permetterti anche un segnale più alto ma non è solo quello, c’è anche un maggior dettaglio del livello, ma secondo me le 96db di range del 16 bit possono stra-avanzare per un uso amatoriale.
  • MarcoC
  • Membro: Expert
  • Risp: 2644
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 241  

10-09-23 21.07

@ zerinovic
diciamo che registrando a 24 bit puoi permetterti anche un segnale più alto ma non è solo quello, c’è anche un maggior dettaglio del livello, ma secondo me le 96db di range del 16 bit possono stra-avanzare per un uso amatoriale.
Tra l’altro avendo una presonus non capisco perché non usi studio one sfruttando l’integrazione hardware/software che ti semplificherebbe non poco la vita.
A parte questo anche io sono dell’avviso che devi registrare ascoltandoti dalla daw e non dal Direct monitoring anche perché tu la base la mandi dalla daw. Anche senza usare plugin devi abilitare l’ascolto dalla daw. Se il computer non ce la fa allora hai individuato il primo anello debole della catena.
  • alefunk

11-09-23 02.49

@ MarcoC
Tra l’altro avendo una presonus non capisco perché non usi studio one sfruttando l’integrazione hardware/software che ti semplificherebbe non poco la vita.
A parte questo anche io sono dell’avviso che devi registrare ascoltandoti dalla daw e non dal Direct monitoring anche perché tu la base la mandi dalla daw. Anche senza usare plugin devi abilitare l’ascolto dalla daw. Se il computer non ce la fa allora hai individuato il primo anello debole della catena.
Perché sono ignorante sull'argomento integrazione tra studio One e scheda e perché utilizzo con soddisfazione Ableton Live.

Il computer ce la fa anche senza direct monitoring, ma la latenza raddoppia.

Però a questo punto non mi conviene, se dovessi avere qualche problema, prendermi un'altra scheda?

E non ho ancora capito quale, la Scarlett?
  • MarcoC
  • Membro: Expert
  • Risp: 2644
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 241  

11-09-23 06.17

@ alefunk
Perché sono ignorante sull'argomento integrazione tra studio One e scheda e perché utilizzo con soddisfazione Ableton Live.

Il computer ce la fa anche senza direct monitoring, ma la latenza raddoppia.

Però a questo punto non mi conviene, se dovessi avere qualche problema, prendermi un'altra scheda?

E non ho ancora capito quale, la Scarlett?
Secondo me la soluzione a tutti i tuoi problemi continua ad avere lo stesso nome e cognome......Apollo Twin emo
Se la latenza raddoppia il computer non ce la fa e devi regolare il buffer per fari si che riesca a gestire il carico del monitoring in real time.
Ti suggerivo Studio One proprio perché l'integrazione che ha con le schede Presonus ti consente di gestire tutto via software un po' come nel caso dell'ecosistema UAD.
  • alefunk

11-09-23 06.22

@ MarcoC
Secondo me la soluzione a tutti i tuoi problemi continua ad avere lo stesso nome e cognome......Apollo Twin emo
Se la latenza raddoppia il computer non ce la fa e devi regolare il buffer per fari si che riesca a gestire il carico del monitoring in real time.
Ti suggerivo Studio One proprio perché l'integrazione che ha con le schede Presonus ti consente di gestire tutto via software un po' come nel caso dell'ecosistema UAD.
Non ce li ho neppure mille euro da mettere nella twin. Sulla scheda audio mi sentirei di spendere al massimo 400 euro poi...

Però all'inizio registravo senza direct monitoring e il notebook ce la faceva. E' un I5 di sei anni, 8 gb di ram, ssd.

Conta che c'è anche il discorso che ableton live ha una compensazione automatica del ritardo anche.

Oggi comunque faccio tutte le prove con l'SM58 e vi faccio un po' sapere...
  • MarcoC
  • Membro: Expert
  • Risp: 2644
  • Loc: Napoli
  • Thanks: 241  

11-09-23 06.28

@ alefunk
Non ce li ho neppure mille euro da mettere nella twin. Sulla scheda audio mi sentirei di spendere al massimo 400 euro poi...

Però all'inizio registravo senza direct monitoring e il notebook ce la faceva. E' un I5 di sei anni, 8 gb di ram, ssd.

Conta che c'è anche il discorso che ableton live ha una compensazione automatica del ritardo anche.

Oggi comunque faccio tutte le prove con l'SM58 e vi faccio un po' sapere...
Se non puoi lavorare sulla stanza allora metti da parte quello che ti manca e investi una volta e per sempre sulla scheda.
300€ non credo siano un problema da mettere da parte.
In ogni guarda nell'usato perché le Twin si trovano.
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12410
  • Loc: Grosseto
  • Thanks: 1350  

11-09-23 06.37

@ alefunk
Perché sono ignorante sull'argomento integrazione tra studio One e scheda e perché utilizzo con soddisfazione Ableton Live.

Il computer ce la fa anche senza direct monitoring, ma la latenza raddoppia.

Però a questo punto non mi conviene, se dovessi avere qualche problema, prendermi un'altra scheda?

E non ho ancora capito quale, la Scarlett?
raddoppierà ma non per questo diventa inutilizzabile…se il computer è in forma, è pulito in avvio da cose superflue, dovrebbe reggerti latenze ultrabasse, senza glitch,portando il buffer a 32, anche se mi sembra eccessivo a 128 si dovrebbe lavorare benissimo.(44,1khz) anche 256 vedi tu, quando diventa percepibile ,stai sotto a tale soglia.