Indicazioni per impianto sala prove

  • Guidino70
  • Membro: Guest
  • Risp: 7
  • Loc:
  • Thanks: 1  

25-01-24 19.15

Buonasera a tutti
Dopo anni di musica da semplice chitarrista ho preso coraggio e allestito una sala prove per me e i miei amici. Non ho peró conoscenze sufficienti per la scelta dei diffusori attivi, pertanto chiedo a voi aiuto.
Ho letto tutti i post precedenti in materia, e la confusione é totale ...
Questi i dati
Sala di 28mq trattata acusticamente
Vorrei istallare due diffusori su treppiede e spie a terra per chitarristi/cantanti e bassista).
Più che a una marca e modello vi chiedo di indicarmi le caratterstiche ottimali che dovrebbero avere i diffusori (dimensioni cono, potenza ecc ecc).
Non avendo un budget stellare (1500/1800€) o vado su attrezzatura usata vecchio stile (ho buoni ricordi delle fbt verve da 12 pollici, andrebbero bene?) o su prodotti nuovi made in cina tipo The Box Pro.
Specifico che l'impianto resterá stanziale in sala, non verrá usato fuori, pertanto non ci sono problemi di peso.
Prima di tutto peró avrei bisogno delle "basi"....
Grazie in anticipo per l'aiuto!
  • filigroove
  • Membro: Expert
  • Risp: 3756
  • Loc: Pistoia
  • Thanks: 306  

26-01-24 09.59

@ Guidino70
Buonasera a tutti
Dopo anni di musica da semplice chitarrista ho preso coraggio e allestito una sala prove per me e i miei amici. Non ho peró conoscenze sufficienti per la scelta dei diffusori attivi, pertanto chiedo a voi aiuto.
Ho letto tutti i post precedenti in materia, e la confusione é totale ...
Questi i dati
Sala di 28mq trattata acusticamente
Vorrei istallare due diffusori su treppiede e spie a terra per chitarristi/cantanti e bassista).
Più che a una marca e modello vi chiedo di indicarmi le caratterstiche ottimali che dovrebbero avere i diffusori (dimensioni cono, potenza ecc ecc).
Non avendo un budget stellare (1500/1800€) o vado su attrezzatura usata vecchio stile (ho buoni ricordi delle fbt verve da 12 pollici, andrebbero bene?) o su prodotti nuovi made in cina tipo The Box Pro.
Specifico che l'impianto resterá stanziale in sala, non verrá usato fuori, pertanto non ci sono problemi di peso.
Prima di tutto peró avrei bisogno delle "basi"....
Grazie in anticipo per l'aiuto!
Sei sicuro di voler un monitor a terra? In un ambiente chiuso in cui ci possiamo piazzare come meglio crediamo non dovrebbero esserci difficoltà utilizzando solo l’impianto principale, sul quale così puoi investire tutto il budget.

P.S. anzi semmai investirei qualcosa su un minimo di trattamento fonoassorbente.
  • Soundfirst
  • Membro: Guest
  • Risp: 7
  • Loc:
  • Thanks: 0  

26-01-24 11.44

Puoi provare Audiofactory , www.audiofactory.it. Diffusori di alta qualità, artigianali
  • Guidino70
  • Membro: Guest
  • Risp: 7
  • Loc:
  • Thanks: 1  

26-01-24 13.17

@ filigroove
Sei sicuro di voler un monitor a terra? In un ambiente chiuso in cui ci possiamo piazzare come meglio crediamo non dovrebbero esserci difficoltà utilizzando solo l’impianto principale, sul quale così puoi investire tutto il budget.

P.S. anzi semmai investirei qualcosa su un minimo di trattamento fonoassorbente.
Ciao e grazie per la risposta.
Le volte in cui ho suonato in una saletta con spie a terra (ognuna con mix dedicato) é stato molto apprezzato da tutti.
Ho notato che sopprattutto noi chitarristi riusciamo a sentirci meglio con il risultato di non fare a gara ad alzare l'ampli e ingolfare tutto.
Per questo propenderei per questa soluzione.
La sala è giá trattata, in precedenza era uno studio di registrazione.
Non ho le competenze per dire se é trattata bene, ma a occhio é un lavoro di professionisti.


  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3576
  • Loc: Udine
  • Thanks: 243  

26-01-24 14.29

@ Guidino70
Ciao e grazie per la risposta.
Le volte in cui ho suonato in una saletta con spie a terra (ognuna con mix dedicato) é stato molto apprezzato da tutti.
Ho notato che sopprattutto noi chitarristi riusciamo a sentirci meglio con il risultato di non fare a gara ad alzare l'ampli e ingolfare tutto.
Per questo propenderei per questa soluzione.
La sala è giá trattata, in precedenza era uno studio di registrazione.
Non ho le competenze per dire se é trattata bene, ma a occhio é un lavoro di professionisti.


Invece delle spie a terra, propenderei per delle in ear . In questo modo, non ci sarebbero problemi di sovrapposizione di frequenze o volumi stellari. L'impianto main potrebbe essere tenuto basso per tutti. Inoltre i chitarristi si abituerebbero a suonare in cuffia da subito per le future eventuali uscite, dove i monitor a terra potrebbero essere difficili da gestire per posizione e ingombri. Le cuffiette sono comodissime ed ognuno può farsi i volumi che vuole.. pensate ad un mixer digitale ed alle casse per il pubblico. Ognuno, dal proprio cellulare, può farsi i livelli come meglio crede, senza litigi e guerra di volumi... Infine le cuffiette costano poco e tutto il budget potrebbe andare su un impianto usato (sub da 15+ 2 teste da 12). Ho visto su subito uno che vende in Friuli delle fbt mi pare a 1600 euro... Manca il mixer e poi ognuno si prende le cuffie che preferisce... Nessun litigio e vivono tutti contenti.. il mio chitarrista è passato al digitale con una pedaliera digitale. Entra nel mixer direttamente e possiamo suonare con un filo di volume.. La qualità è comunque alta... Secondo me abbandonare l'acustico per un setup completamente digitale , per una piccola band, è comodissimo. Non serve neanche il fonico
  • Guidino70
  • Membro: Guest
  • Risp: 7
  • Loc:
  • Thanks: 1  

26-01-24 16.07

@ giulio12
Invece delle spie a terra, propenderei per delle in ear . In questo modo, non ci sarebbero problemi di sovrapposizione di frequenze o volumi stellari. L'impianto main potrebbe essere tenuto basso per tutti. Inoltre i chitarristi si abituerebbero a suonare in cuffia da subito per le future eventuali uscite, dove i monitor a terra potrebbero essere difficili da gestire per posizione e ingombri. Le cuffiette sono comodissime ed ognuno può farsi i volumi che vuole.. pensate ad un mixer digitale ed alle casse per il pubblico. Ognuno, dal proprio cellulare, può farsi i livelli come meglio crede, senza litigi e guerra di volumi... Infine le cuffiette costano poco e tutto il budget potrebbe andare su un impianto usato (sub da 15+ 2 teste da 12). Ho visto su subito uno che vende in Friuli delle fbt mi pare a 1600 euro... Manca il mixer e poi ognuno si prende le cuffie che preferisce... Nessun litigio e vivono tutti contenti.. il mio chitarrista è passato al digitale con una pedaliera digitale. Entra nel mixer direttamente e possiamo suonare con un filo di volume.. La qualità è comunque alta... Secondo me abbandonare l'acustico per un setup completamente digitale , per una piccola band, è comodissimo. Non serve neanche il fonico
Ciao e grazie del suggerimento.
Non ho specificato che la sala verrá utilizzata da diversi gruppi, per questo preferivo la soluzione senza cuffie. Ho giá un mixer digitale con 6 uscite con mix indipendenti utilizzabili con cuffie. Vorrei integrare anche la soluzione con spie per chi é "allergico" alle cuffie.
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3576
  • Loc: Udine
  • Thanks: 243  

26-01-24 16.26

@ Guidino70
Ciao e grazie del suggerimento.
Non ho specificato che la sala verrá utilizzata da diversi gruppi, per questo preferivo la soluzione senza cuffie. Ho giá un mixer digitale con 6 uscite con mix indipendenti utilizzabili con cuffie. Vorrei integrare anche la soluzione con spie per chi é "allergico" alle cuffie.
Ah ok, allora non ti rimane che mettere mani al portafogli!!! emo
  • Guidino70
  • Membro: Guest
  • Risp: 7
  • Loc:
  • Thanks: 1  

29-01-24 08.42

@ giulio12
Ah ok, allora non ti rimane che mettere mani al portafogli!!! emo
Buongiorno a tutti
Comincerei dalla scelta dei diffusori "alti".
Leggendo i molti post del sito propenderei per un paio di QSC K10.2. Sono sufficienti per iniziare?
Ho letto pareri positivi su Caver, ma non ho trovato nessuna info online, solo qualche annuncio di CR500 e CR800 usate.
Che differenze ci sono con le QSC?
  • Soundfirst
  • Membro: Guest
  • Risp: 7
  • Loc:
  • Thanks: 0  

30-01-24 14.51

@ Guidino70
Buonasera a tutti
Dopo anni di musica da semplice chitarrista ho preso coraggio e allestito una sala prove per me e i miei amici. Non ho peró conoscenze sufficienti per la scelta dei diffusori attivi, pertanto chiedo a voi aiuto.
Ho letto tutti i post precedenti in materia, e la confusione é totale ...
Questi i dati
Sala di 28mq trattata acusticamente
Vorrei istallare due diffusori su treppiede e spie a terra per chitarristi/cantanti e bassista).
Più che a una marca e modello vi chiedo di indicarmi le caratterstiche ottimali che dovrebbero avere i diffusori (dimensioni cono, potenza ecc ecc).
Non avendo un budget stellare (1500/1800€) o vado su attrezzatura usata vecchio stile (ho buoni ricordi delle fbt verve da 12 pollici, andrebbero bene?) o su prodotti nuovi made in cina tipo The Box Pro.
Specifico che l'impianto resterá stanziale in sala, non verrá usato fuori, pertanto non ci sono problemi di peso.
Prima di tutto peró avrei bisogno delle "basi"....
Grazie in anticipo per l'aiuto!
Ciao, hai dato un' occhiata a AS29? Sono fatte da Audiofactory, una ditta artigianale di Roma.
  • Guidino70
  • Membro: Guest
  • Risp: 7
  • Loc:
  • Thanks: 1  

30-01-24 16.03

@ Soundfirst
Ciao, hai dato un' occhiata a AS29? Sono fatte da Audiofactory, una ditta artigianale di Roma.
Ciao
Si ho guardato, ma se non ho capito male sono tutte casse passive.
Giá non so scegliere i diffusori, fuguriamoci gli ampli!
  • Acoltemp
  • Membro: Senior
  • Risp: 299
  • Loc: Bari
  • Thanks: 48  

01-02-24 21.32

@ giulio12
Invece delle spie a terra, propenderei per delle in ear . In questo modo, non ci sarebbero problemi di sovrapposizione di frequenze o volumi stellari. L'impianto main potrebbe essere tenuto basso per tutti. Inoltre i chitarristi si abituerebbero a suonare in cuffia da subito per le future eventuali uscite, dove i monitor a terra potrebbero essere difficili da gestire per posizione e ingombri. Le cuffiette sono comodissime ed ognuno può farsi i volumi che vuole.. pensate ad un mixer digitale ed alle casse per il pubblico. Ognuno, dal proprio cellulare, può farsi i livelli come meglio crede, senza litigi e guerra di volumi... Infine le cuffiette costano poco e tutto il budget potrebbe andare su un impianto usato (sub da 15+ 2 teste da 12). Ho visto su subito uno che vende in Friuli delle fbt mi pare a 1600 euro... Manca il mixer e poi ognuno si prende le cuffie che preferisce... Nessun litigio e vivono tutti contenti.. il mio chitarrista è passato al digitale con una pedaliera digitale. Entra nel mixer direttamente e possiamo suonare con un filo di volume.. La qualità è comunque alta... Secondo me abbandonare l'acustico per un setup completamente digitale , per una piccola band, è comodissimo. Non serve neanche il fonico
giulio12 ha scritto:
Le cuffiette sono comodissime ed ognuno può farsi i volumi che vuole.. pensate ad un mixer digitale

In che modo hai collegato le cuffie?
  • Guidino70
  • Membro: Guest
  • Risp: 7
  • Loc:
  • Thanks: 1  

02-02-24 20.41

@ Acoltemp
giulio12 ha scritto:
Le cuffiette sono comodissime ed ognuno può farsi i volumi che vuole.. pensate ad un mixer digitale

In che modo hai collegato le cuffie?
Ciao
Non so come faccia lui, ma posso dirti come suoniamo noi in cuffia.
Ho un mixer digitare Zoom L20.
Oltre a poter registrare in multitraccia le prove (cosa sempre utile) dispone oltre alle due uscite master, di altre 6 uscite indipendenti a cui poter collegare o una spia o una cuffia.
Ciascuna di queste uscite ha il suo mix indipendente, quindi ognuno sceglie cosa sentire e come.
  • Guidino70
  • Membro: Guest
  • Risp: 7
  • Loc:
  • Thanks: 1  

02-02-24 20.42

@ Guidino70
Ciao
Non so come faccia lui, ma posso dirti come suoniamo noi in cuffia.
Ho un mixer digitare Zoom L20.
Oltre a poter registrare in multitraccia le prove (cosa sempre utile) dispone oltre alle due uscite master, di altre 6 uscite indipendenti a cui poter collegare o una spia o una cuffia.
Ciascuna di queste uscite ha il suo mix indipendente, quindi ognuno sceglie cosa sentire e come.
Nel frettempo peró non sono riuscito a raccogliere info per le casse.
Nel week end ordineró le Qsc k10.2 sperando siano adatte all'uso...
  • Roberto_Forest
  • Membro: Expert
  • Risp: 3670
  • Loc: Vicenza
  • Thanks: 510  

03-02-24 08.27

Ma il basso da dove esce? da un ampli da basso o dall’impianto? Se esce dell’impianto non lo farei uscire da delle casse con cono da 10, ma almeno da 12 se non 15. E la batteria è acustica o elettronica? Se è elettronica non la farei uscire da casse da 10 ma almeno da 12. Se è acustica non serve amplificarla.
  • Guidino70
  • Membro: Guest
  • Risp: 7
  • Loc:
  • Thanks: 1  

04-02-24 11.56

@ Roberto_Forest
Ma il basso da dove esce? da un ampli da basso o dall’impianto? Se esce dell’impianto non lo farei uscire da delle casse con cono da 10, ma almeno da 12 se non 15. E la batteria è acustica o elettronica? Se è elettronica non la farei uscire da casse da 10 ma almeno da 12. Se è acustica non serve amplificarla.
Tutti gli strumenti usciranno dai loro ampli, nell'impianto passeranno solo voci ed eventuale tastiera. Questo quando non si suona in cuffia.
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3576
  • Loc: Udine
  • Thanks: 243  

04-02-24 18.09

@ Acoltemp
giulio12 ha scritto:
Le cuffiette sono comodissime ed ognuno può farsi i volumi che vuole.. pensate ad un mixer digitale

In che modo hai collegato le cuffie?
Se esci da un mixer digitale sulle uscite aux, dovresti usare un piccolo mixer personale o amplificatore cuffie del tipo che preferisci...
  • Soundfirst
  • Membro: Guest
  • Risp: 7
  • Loc:
  • Thanks: 0  

06-02-24 16.25

@ Guidino70
Ciao
Si ho guardato, ma se non ho capito male sono tutte casse passive.
Giá non so scegliere i diffusori, fuguriamoci gli ampli!
AS29 sono vendute a kit completi con l' AMP. Sono sistemi plug & Play
  • Acoltemp
  • Membro: Senior
  • Risp: 299
  • Loc: Bari
  • Thanks: 48  

09-02-24 17.52

@ giulio12
Se esci da un mixer digitale sulle uscite aux, dovresti usare un piccolo mixer personale o amplificatore cuffie del tipo che preferisci...
Dunque ognuno di voi ha poi cablato un (piccolo) mixer dove eventualmente risommare il proprio strumento?