Come ascoltate la musica? Siete audiofili?

  • Fabri72
  • Membro: Expert
  • Risp: 1675
  • Loc: Alessandria
  • Thanks: 326  

05-05-24 01.08

Ciao. Sto cercando, con la celerità che mi contraddistingue, di rimettere in funzione "lo stereo" di quando ero diciottenne.
Difatti cinque anni fa ho: fatto riconare le casse, revisionare l'ampli e comperato dei cavi nuovi.
Lo scorso anno ho preso il mobiletto.
Domani farò il test.emo

Nel frattempo sto valutando come attrezzare l'impianto con nuove sorgenti, tipo la radio DAB o uno Streamer.

Ho scoperto che di radio DAB dignitose pare ne sia rimasta una sola, la Rotel T11, tutte le marche hanno interrotto la commercializzazione dei tuner.

Sul fronte streamer invece è un mondo in continua evoluzione, mi sembra di aver capito che non esiste uno standard. Se fino a poco tempo fa, tra le soluzioni minima spesa massima resa, venivano apprezzate le soluzioni basate su minipc o sul Raspberry, ora quelle soluzioni paiono superate da prodotti miniaturizzati tipo il Wiim e il Bluesound Node.
In taluni casi già il DAC integrato viene considerato sufficiente per incominciare.

Voi come ascoltate la musica in casa?
Giradischi, CD, cassetta, radio, Nas, Tidal et similia?
  • jacus78
  • Membro: Guru
  • Risp: 6285
  • Loc: Agrigento
  • Thanks: 305  

05-05-24 03.26

@ Fabri72
Ciao. Sto cercando, con la celerità che mi contraddistingue, di rimettere in funzione "lo stereo" di quando ero diciottenne.
Difatti cinque anni fa ho: fatto riconare le casse, revisionare l'ampli e comperato dei cavi nuovi.
Lo scorso anno ho preso il mobiletto.
Domani farò il test.emo

Nel frattempo sto valutando come attrezzare l'impianto con nuove sorgenti, tipo la radio DAB o uno Streamer.

Ho scoperto che di radio DAB dignitose pare ne sia rimasta una sola, la Rotel T11, tutte le marche hanno interrotto la commercializzazione dei tuner.

Sul fronte streamer invece è un mondo in continua evoluzione, mi sembra di aver capito che non esiste uno standard. Se fino a poco tempo fa, tra le soluzioni minima spesa massima resa, venivano apprezzate le soluzioni basate su minipc o sul Raspberry, ora quelle soluzioni paiono superate da prodotti miniaturizzati tipo il Wiim e il Bluesound Node.
In taluni casi già il DAC integrato viene considerato sufficiente per incominciare.

Voi come ascoltate la musica in casa?
Giradischi, CD, cassetta, radio, Nas, Tidal et similia?
Personalmente la domenica quando sono a casa, mi convinco a mettere in funzione il mio jbl portatile e vado di Bluetooth mentre cazzeggio per casa, e sento radio giusto per sentire qualcosa... dalle 21 in poi, quasi ogni sera in settimana, stacco il telefono e monto cuffie fin quando non mi addormento, e in cuffia mi dedico all'ascolto e non al semplice "sentire qualcosa". Ma ormai sono digitalizzato anch'io, quindi niente stereo a torre, casse analogiche o giradischi. Solo Mac, YouTube, e cuffie.
Anche se mi manca un 33giri in perfetto stile anni 80-90. Suonano diversi gli mp3 dai 33giri.

  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 13580
  • Loc: Ravenna
  • Thanks: 2073  

05-05-24 09.02

@ Fabri72
Ciao. Sto cercando, con la celerità che mi contraddistingue, di rimettere in funzione "lo stereo" di quando ero diciottenne.
Difatti cinque anni fa ho: fatto riconare le casse, revisionare l'ampli e comperato dei cavi nuovi.
Lo scorso anno ho preso il mobiletto.
Domani farò il test.emo

Nel frattempo sto valutando come attrezzare l'impianto con nuove sorgenti, tipo la radio DAB o uno Streamer.

Ho scoperto che di radio DAB dignitose pare ne sia rimasta una sola, la Rotel T11, tutte le marche hanno interrotto la commercializzazione dei tuner.

Sul fronte streamer invece è un mondo in continua evoluzione, mi sembra di aver capito che non esiste uno standard. Se fino a poco tempo fa, tra le soluzioni minima spesa massima resa, venivano apprezzate le soluzioni basate su minipc o sul Raspberry, ora quelle soluzioni paiono superate da prodotti miniaturizzati tipo il Wiim e il Bluesound Node.
In taluni casi già il DAC integrato viene considerato sufficiente per incominciare.

Voi come ascoltate la musica in casa?
Giradischi, CD, cassetta, radio, Nas, Tidal et similia?
Ormai solo dal tubo. Vado nell'impianto, lo stesso che uso per giocare allo studio di registrazione, con sintoamplificatore Harman Kardon, poi ho 2 vecchie Bose 301 (le direct refletcing) e due piccoli diffusori per dare più spinta sulle frequenze alte. Questi li comperai una prima volta ed erano marcati Elettrovoice (se ricordo bene), poi si sono distrutti i coni li ho ripresi identici ma marcati Behringer emoemoemo Parliamo di 80€ la coppia
  • Fabri72
  • Membro: Expert
  • Risp: 1675
  • Loc: Alessandria
  • Thanks: 326  

05-05-24 10.32

jacus78 ha scritto:
Solo Mac, YouTube, e cuffie.

Anche per me il tubo è ad oggi la fonte più usata, però, per via dell'algoritmo, temo di rimanere ingabbiato in qualcosa che più o meno già conosco.
Per illudermi di scongiurare ciò sto facendo una prova con le webradio.
  • Fabri72
  • Membro: Expert
  • Risp: 1675
  • Loc: Alessandria
  • Thanks: 326  

05-05-24 10.37

@ paolo_b3
Ormai solo dal tubo. Vado nell'impianto, lo stesso che uso per giocare allo studio di registrazione, con sintoamplificatore Harman Kardon, poi ho 2 vecchie Bose 301 (le direct refletcing) e due piccoli diffusori per dare più spinta sulle frequenze alte. Questi li comperai una prima volta ed erano marcati Elettrovoice (se ricordo bene), poi si sono distrutti i coni li ho ripresi identici ma marcati Behringer emoemoemo Parliamo di 80€ la coppia
Behringer fa rivivere il passato! emo
Le bose vedo che son state prodotte del 75 all'83. I coni sono ancora gli originali?
  • sweezy58
  • Membro: Senior
  • Risp: 157
  • Loc: Caserta
  • Thanks: 19  

05-05-24 10.45

Rigorosamente vinile su Thorens TD 166MKII e Foobar da PC...il tutto collegato a impianto anni 70 (BiAmpli Denon, Casse Monitor JBL 4425)
  • Fabri72
  • Membro: Expert
  • Risp: 1675
  • Loc: Alessandria
  • Thanks: 326  

05-05-24 10.56

@ sweezy58
Rigorosamente vinile su Thorens TD 166MKII e Foobar da PC...il tutto collegato a impianto anni 70 (BiAmpli Denon, Casse Monitor JBL 4425)
Qui si sale di livello: Thorens, due ampli. Hai il pre?. Ho visto il costo delle casse nell'88. emo
Come hai collegato, se posso, il pc?
  • giosanta
  • Membro: Guru
  • Risp: 4758
  • Loc: Benevento
  • Thanks: 1074  

05-05-24 10.57

"Sento" con tutto; "ascolto" con Ampli a valcole Audio Innovation A500, giradischi Michell Gyrodeck, gira CD Musical Fidelity Elektra E60, diffusori Tannoy Autograph Mini.
  • 1paolo
  • Membro: Guru
  • Risp: 5023
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 613  

05-05-24 11.01

@ Fabri72
Ciao. Sto cercando, con la celerità che mi contraddistingue, di rimettere in funzione "lo stereo" di quando ero diciottenne.
Difatti cinque anni fa ho: fatto riconare le casse, revisionare l'ampli e comperato dei cavi nuovi.
Lo scorso anno ho preso il mobiletto.
Domani farò il test.emo

Nel frattempo sto valutando come attrezzare l'impianto con nuove sorgenti, tipo la radio DAB o uno Streamer.

Ho scoperto che di radio DAB dignitose pare ne sia rimasta una sola, la Rotel T11, tutte le marche hanno interrotto la commercializzazione dei tuner.

Sul fronte streamer invece è un mondo in continua evoluzione, mi sembra di aver capito che non esiste uno standard. Se fino a poco tempo fa, tra le soluzioni minima spesa massima resa, venivano apprezzate le soluzioni basate su minipc o sul Raspberry, ora quelle soluzioni paiono superate da prodotti miniaturizzati tipo il Wiim e il Bluesound Node.
In taluni casi già il DAC integrato viene considerato sufficiente per incominciare.

Voi come ascoltate la musica in casa?
Giradischi, CD, cassetta, radio, Nas, Tidal et similia?
Ciao; con l’impianto stereo (degli anni 70 ma perfettamente funzionante), con le cuffie Sennehiser, con iPad o iphone collegati wireless ad una Bose
  • sweezy58
  • Membro: Senior
  • Risp: 157
  • Loc: Caserta
  • Thanks: 19  

05-05-24 11.04

@ Fabri72
Qui si sale di livello: Thorens, due ampli. Hai il pre?. Ho visto il costo delle casse nell'88. emo
Come hai collegato, se posso, il pc?
Si ..il pre è il Denon DAP5500. Il Pc l'ho collegato tramite wifi per ascoltare in particolare la mia libreria su Foobar
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 13580
  • Loc: Ravenna
  • Thanks: 2073  

05-05-24 11.06

@ Fabri72
Behringer fa rivivere il passato! emo
Le bose vedo che son state prodotte del 75 all'83. I coni sono ancora gli originali?
Non lo sapevo, io le ho acquistate nel 1989, si i coni sono ancora "originali"
  • Fabri72
  • Membro: Expert
  • Risp: 1675
  • Loc: Alessandria
  • Thanks: 326  

05-05-24 11.09

@ giosanta
"Sento" con tutto; "ascolto" con Ampli a valcole Audio Innovation A500, giradischi Michell Gyrodeck, gira CD Musical Fidelity Elektra E60, diffusori Tannoy Autograph Mini.
Gli audiofili incominciano a venir fuori! Ho visto le foto dei tuoi pezzi. Anche il design mi sembra piuttosto caratteristico emo
  • Fabri72
  • Membro: Expert
  • Risp: 1675
  • Loc: Alessandria
  • Thanks: 326  

05-05-24 11.12

Ciao Paolo
1paolo ha scritto:
l’impianto stereo (degli anni 70

Questa è sostenibilità, bravo! emo
  • Fabri72
  • Membro: Expert
  • Risp: 1675
  • Loc: Alessandria
  • Thanks: 326  

05-05-24 11.20

sweezy58 ha scritto:
Denon DAP5500

Mi rendo conto che il sito di Audiocostruzioni è una banca dati ben popolata, trovo tutti i pezzi dei vostri impianti.
Scusa se pongo male la domanda o se scrivo castronerie: il wifi come arriva allo stereo? Con un adattatore?
  • Fabri72
  • Membro: Expert
  • Risp: 1675
  • Loc: Alessandria
  • Thanks: 326  

05-05-24 11.21

@ paolo_b3
Non lo sapevo, io le ho acquistate nel 1989, si i coni sono ancora "originali"
Top! emo
  • 1paolo
  • Membro: Guru
  • Risp: 5023
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 613  

05-05-24 11.50

@ Fabri72
Ciao Paolo
1paolo ha scritto:
l’impianto stereo (degli anni 70

Questa è sostenibilità, bravo! emo
E pensa che, avendo l’amplificatore gli ingressi stereo, ci suono pure le tastiere: registratore Hitachi, lettore Cd Pioneer, ampli NAD, casse DNG e cuffie Sennehiser
  • Fabri72
  • Membro: Expert
  • Risp: 1675
  • Loc: Alessandria
  • Thanks: 326  

05-05-24 12.12

@ 1paolo
E pensa che, avendo l’amplificatore gli ingressi stereo, ci suono pure le tastiere: registratore Hitachi, lettore Cd Pioneer, ampli NAD, casse DNG e cuffie Sennehiser
Ti manca solo di collegarci l'antifurto. emo
Nad era l'ampli che ci consigliò il venditore quando si compose lo stereo di famiglia (quello ora in mio possesso), ma mio padre per un discorso estetico, optò per il tutto Technics (a parte le casse). Poi io ci integrai il CD un tot di anni dopo sempre dello stesso marchio. Tu invece hai selezionato le sorgenti scegliendo la marca per ogni pezzo
  • mima85
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12223
  • Loc: Como
  • Thanks: 1426  

05-05-24 13.24

Fabri72 ha scritto:
Voi come ascoltate la musica in casa?
Giradischi, CD, cassetta, radio, Nas, Tidal et similia?


Principalmente dal PC, attingendo alla libreria musicale che ho nel mio server di casa e qualche volta da Youtube. Niente servizi di streaming alla Spotify e simili, non mi piace l'idea di dover essere dipendente dal pagamento di un obolo mensile e da sistemi raggiungibili solo via Internet su cui non ho il controllo per potermi godere un po' di musica. Che poi una fetta non trascurabile della musica che ascolto non è nemmeno nei formati standard audio compressi e non, ma si tratta di file come i moduli musicali Amiga, i SID del Commodore 64 e via dicendo, per via della mia passione per la chip/8-bit music. Roba che sui servizi di streaming manco esiste.

In salotto ho un ampli Technics SU-X101 che pilota due casse Sony a 3 vie e in studio, oltre a due monitor Behringer B1031, ho un Technics SU-V3000M2 che pilota due casse, sempre Sony a 3 vie, un po' più grandi. Non so dire i modelli delle casse Sony di entrambe le coppie perché nessuna ha il numero di modello indicato da qualche parte.

Tutte le apparecchiature audio che ho in casa, a parte le monitor Behringer che ho comprato di seconda mano qualche anno fa, sono recuperate letteralmente dalla monnezza, grazie a gente che butta gli impianti anni '70-90 ancora funzionanti solo perché sono vecchi.

Non disdegno ogni tanto di dare una svegliata anche al vecchio giradischi Philips Stereo 907, che hanno regalato ai miei a fine anni '70 per il matrimonio, per mettere su qualche vinile. È cablato sul mixer in studio e ho dovuto bypassare il suo preamp interno perché non più funzionante, quindi mi affido ad un pre phono esterno a cui ho collegato direttamente i fili provenienti dalla puntina. L'ho riesumato anni fa ed oltre alla già citata modifica relativa al preamp, sono stati sufficienti un cambio di cinghia, puntina ed un'ingrassata ai meccanismi per rimetterlo al lavoro.

Non sono certo apparecchiature di qualità a livello di audiofilo, ma suonano bene quanto basta per me.
  • MarioSynth
  • Membro: Expert
  • Risp: 1430
  • Loc: Genova
  • Thanks: 294  

05-05-24 13.49

Ciao, qui si continua “alla vecchia maniera” emo

  • Tastiero74
  • Membro: Guest
  • Risp: 75
  • Loc: Biella
  • Thanks: 30  

05-05-24 14.05

@ Fabri72
Ciao. Sto cercando, con la celerità che mi contraddistingue, di rimettere in funzione "lo stereo" di quando ero diciottenne.
Difatti cinque anni fa ho: fatto riconare le casse, revisionare l'ampli e comperato dei cavi nuovi.
Lo scorso anno ho preso il mobiletto.
Domani farò il test.emo

Nel frattempo sto valutando come attrezzare l'impianto con nuove sorgenti, tipo la radio DAB o uno Streamer.

Ho scoperto che di radio DAB dignitose pare ne sia rimasta una sola, la Rotel T11, tutte le marche hanno interrotto la commercializzazione dei tuner.

Sul fronte streamer invece è un mondo in continua evoluzione, mi sembra di aver capito che non esiste uno standard. Se fino a poco tempo fa, tra le soluzioni minima spesa massima resa, venivano apprezzate le soluzioni basate su minipc o sul Raspberry, ora quelle soluzioni paiono superate da prodotti miniaturizzati tipo il Wiim e il Bluesound Node.
In taluni casi già il DAC integrato viene considerato sufficiente per incominciare.

Voi come ascoltate la musica in casa?
Giradischi, CD, cassetta, radio, Nas, Tidal et similia?
Ciao. Quesito interessante, provo anch’io a dire come mi sono organizzato.
Nonostante possieda una discreta collezione di CD acquistati per lo più quando ero ragazzo nei primi anni ‘90 per motivi di studio (li usavo per imparare i brani, riproducendoli anch’io con lo “stereo” e suonandoci sopra con le tastiere), negli ultimi tempi mi sono organizzato con un’app di streaming in abbonamento. Impostando lo streaming nella qualità più alta e usando delle cuffie decenti non rimpiango i CD e ci ho guadagnato in comodità.
L’app di streaming l’ho installata sull’iPhone, sull’iPad e sul pc Windows.
Quando voglio semplicemente ascoltare un po’ di musica sul divano uso delle cuffie Sennheiser HD569 collegate direttamente all’iPad: pur non essendo cuffie di livello audiofilo le HD569 sono la mia prima scelta quando voglio rilassarmi perché mi isolano dall’ambiente e suonano leggermente calde nei medio bassi.
Per l’ascolto critico invece uso delle semiaperte Beyerdynamic DT880 da 250 ohm collegate all’uscita cuffie della scheda audio UAD Volt 1 che è in grado di guidare bene anche cuffie un po’ esigenti. Con le Beyer da 250 ohm riesco a percepire dei dettagli che altrimenti mi sfuggono, perciò sono il mio attrezzo preferito quando voglio ascoltare un brano con l’intenzione di imparare a suonarlo.
Infine ci sono le Philips SHP9500: inizialmente le avevo acquistate perché volevo una cuffia aperta, di qualità audiofilo entry-level, che non necessitasse per forza di essere collegata ad un ampli dedicato (come le Akg k701) ma rapidamente sono diventate le mie cuffie tuttofare preferite perché sono comodissime e riesco ad indossarle anche per diverse ore senza problemi alle orecchie. Certo le Philips non raggiungono il livello di dettaglio delle Beyer dt880, ma grazie ai 32 ohm funzionano con tutto e al mio udito la qualità é più che sufficiente per divertirmi.