Numa compact 2 e 2X

  • superbaffone
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15681
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 565  

03-02-17 21.36

zerinovic ha scritto:
In effetti c'è un doppio sensore per ogni tasto.


sei sicuro? non c'è nel mio NE5HP e c'è in questa tastiera? che lusso mi puoi dire dove lo hai letto?
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 8323
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 610  

03-02-17 21.45

Primo post, "dual Switch detection System"
  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 1688
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 157  

03-02-17 21.45

A me questa tastiera piacerebbe eccome. Se non avessi già la Keylab 88, la keytar e il kawai es7 che si mangiano tutto lo spazio a disposizione per la musica, me la prenderei volentieri.
Con la band suono poche parti di piano, molte orchestrali. Nei brani ho bisogno di 1/2 suoni.
La userei come master e avrei sempre la scialuppa dei suoni interni. Inoltre con quel peso è una piuma da portarsi in giro.
insomma, secondo me questa bambola ha i suoi punti di forza. Anche esteticamente non mi dispiace. emo
  • superbaffone
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15681
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 565  

03-02-17 21.58

zerinovic ha scritto:
Primo post, "dual Switch detection System"


non è quello di cui stiamo parlando tutte le tastiere di fascia bassa hanno il doppio sensore, quelle più elevate hanno il triplo sensore (se vai nelle specifiche della numa concert lo trovi) fa sempre parte della action pianistica, quello di cui parlo io è un sensore che simula l'attacco dell'organo.
  • giannirsc
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12127
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 709  

03-02-17 22.24

..io attendo l'uscita del modulo sonoro..
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 8323
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 610  

03-02-17 22.31

@ superbaffone
zerinovic ha scritto:
Primo post, "dual Switch detection System"


non è quello di cui stiamo parlando tutte le tastiere di fascia bassa hanno il doppio sensore, quelle più elevate hanno il triplo sensore (se vai nelle specifiche della numa concert lo trovi) fa sempre parte della action pianistica, quello di cui parlo io è un sensore che simula l'attacco dell'organo.
Non mi sembra un problema... comunque é roba da tastieristi, te sei troppo pianistico..emo pussa via...emo
@dallaluna
Puoi sfoltire un po' il tuo spazio, il kawai es7 é di troppo..emo
  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 1688
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 157  

03-02-17 22.45

@ zerinovic
Non mi sembra un problema... comunque é roba da tastieristi, te sei troppo pianistico..emo pussa via...emo
@dallaluna
Puoi sfoltire un po' il tuo spazio, il kawai es7 é di troppo..emo
Non me lo dire!
Da quando non ho più tempo per studiare la tecnica pianistica, guardo il kawai e mi chiedo perché lo tengo.
Anche trovando un domani il tempo per studiare, la keylab svolgerebbe tranquillamente il suo compito.
Il problema è che ci sono affezionato. Gli voglio bene. L'ho preso quando ho deciso di iniziare a fare più sul serio e ormai è uno di casa. Pesa che non lo puoi trasportare, ha una manciata di suoni (tutti ottimi). L'unica cosa per cui lo uso ancora è l'autoamplificazione, che mi permette di accenderlo al volo e buttar giù qualcosa che avevo in testa.
Dovrei venderlo, lo so. Magari fra qualche anno.
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 8323
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 610  

04-02-17 15.32

@ Cyrano
zerinovic ha scritto:
L'attacco é un parametro che può essere modificato da suono a suonò..


Nel senso che la nota esce dopo un paio di giorni?emo
emoemo
  • tsuki
  • Membro: Expert
  • Risp: 3504
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 234  

04-02-17 21.14

@ zerinovic
emoemo
Secondo mè per un musicista che suona in un gruppo di medio livello che fa' un gran numero di serate ed ha bisogno di un set-up di discreto livello e molto portatile,l'idea di questa nuova tastiera accoppiata magari ad un VR09 risolve le sue esigenze.Se invece il repertorio è basato soprattutto sul piano solo,es un trio jazz o simili,cercherei una pesata.Ma per musica cosiddetta "leggera",intesa soprattutto come riproduzione di cover,è una bella soluzione.Ovviamente bisognera' provarla,come sempre.
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 8323
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 610  

04-02-17 22.45

@ tsuki
Secondo mè per un musicista che suona in un gruppo di medio livello che fa' un gran numero di serate ed ha bisogno di un set-up di discreto livello e molto portatile,l'idea di questa nuova tastiera accoppiata magari ad un VR09 risolve le sue esigenze.Se invece il repertorio è basato soprattutto sul piano solo,es un trio jazz o simili,cercherei una pesata.Ma per musica cosiddetta "leggera",intesa soprattutto come riproduzione di cover,è una bella soluzione.Ovviamente bisognera' provarla,come sempre.
Si ma avendo gia una Numa compact, e conoscendo le altre studiologic, andrei a occhi chiusi. Per trovare una semipesata simile bisogna andare su pc3 le, flash da 1gb (su "soli" 88 suoni) ma chi c'è l'ha?? , string resonance. Aftertouch...ad un prezzo che non ci compri nemmeno un kross,juno,mx..con quelle tastiere ehm...tastiere...
Ah poi se ci attacchi qualcosa rischi di non cambiarla piu...roland bk7-m,korg x-50,mac,c'è ne per tutti i gusti.
  • paolo_b3
  • Membro: Guru
  • Risp: 7321
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 437  

06-02-17 07.49

@ superbaffone
zerinovic ha scritto:
va be per quello, potrebbe non avere senso suonare un organo,un synth,un flauto,una chitarra, con una pesata. e peggio con ivory feel, ma si fa....


beh sai suonare è un piacere mentre il piano su una waterfall è una rottura di palle
Meno male, mi trovo abbastanza male a fare parti pianistiche sulla SW, pensavo di essere io che non ero capace...
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 8323
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 610  

06-02-17 07.59

@ paolo_b3
Meno male, mi trovo abbastanza male a fare parti pianistiche sulla SW, pensavo di essere io che non ero capace...
Mi dispiace,sei "condannato" non potrai mai sperimentare la soddisfazione di portare in giro un 88 tasti come fosse una chitarra...emo
  • paolo_b3
  • Membro: Guru
  • Risp: 7321
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 437  

06-02-17 08.59

@ zerinovic
Mi dispiace,sei "condannato" non potrai mai sperimentare la soddisfazione di portare in giro un 88 tasti come fosse una chitarra...emo
Onestamente 88 tasti sono sovrabbondanti, la Electro 5HP, per chi vuole una "pesata a poco peso" sarebbe l'ideale, costa un po....
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 8323
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 610  

06-02-17 10.36

Tipo 5 volte di più...a parte questo piccolo inconveniente mi andrebbe bene anche a me la 5hp, é un hammond,synth, vestito a piano, a il suo fascino...
  • toniz1
  • Membro: Senior
  • Risp: 627
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 42  

06-02-17 11.22

A me sembra una buona soluzione e io sono sempre dell'idea che piu' scelta c'e' meglio e' in quanto magari non rispecchia le mie esigenze ma a qualcuno puo' cadere proprio a fagiolo.

mi pare solo strana una cosa: ha le casse, ma non ha nessuna "entrata"??? se e' da usare con un moduletto o con un pc/mac strano che non abbiano previsto un'entrata audio in modo da usare le casse presenti... non mi pare di vedere nulla tra le specifiche, o sbaglio?
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 8323
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 610  

06-02-17 12.17

toniz1 ha scritto:
mi pare solo strana una cosa: ha le casse, ma non ha nessuna "entrata"??? se e' da usare con un moduletto o con un pc/mac strano che non abbiano previsto un'entrata audio in modo da usare le casse

Purtroppo no, collegata al fatto di poter configurare l'uscita cuffie come secondo out regolabile, che invece possiede, sarebbe stata una bella idea per diversi usi,( automonitoraggio,ingresso per seconda tastiera ecc...) eh va bé...
  • paolo_b3
  • Membro: Guru
  • Risp: 7321
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 437  

06-02-17 13.16

@ zerinovic
Tipo 5 volte di più...a parte questo piccolo inconveniente mi andrebbe bene anche a me la 5hp, é un hammond,synth, vestito a piano, a il suo fascino...
"Tipo 5 volte di più..." (appena prendo dimestichezza col "quote" evito queste figure barbine)
Accidenti se sei puntiglioso emo

Si è vero infatti io ci avevo pensato, poi per l'uso che ne devo fare mi sembrava un po' uno spreco.
  • Crosfader
  • Membro: Expert
  • Risp: 1194
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 59  

06-02-17 13.29

Secondo me è un buon prodotto ma vuole fare tutto mediamente male.
Nel senso.
La serie "bassa" di Yammy, le varie P105 etc... sono piccoli stage piano con un action dignitosa e casse integrate ( uso domestico etc etc.. ).
Forse la serie P di Yammy è + coerente da un certo punto di vista.
Questo prodotto invece è furbo da un certo lato, ma castrato dall'altro.
Non è uno stage ma nemmeno una workstation, non è synth e nemmeno un piccolo clone.

E' un prodotto che viene scelto ( a mio avviso ) per motivi di budget, fa tutto "medio/benino...".

Se io avessi un budget basso basso, farei un qualsiasi P di Yamaha e un piccolo synth ( Juno Di, Korg R3, Poly 800, MikroKorg, Sh1... )
Oppure stage piano + Ipad con garageband e piccolo controller midi...
  • toniz1
  • Membro: Senior
  • Risp: 627
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 42  

06-02-17 13.50

mah... secondo me lo vedo piu' come oggetto 88 tasti da trasporto leggero leggero... tipo roba per suonare in chiesa o cori parrocchiali o ra bosì...

se dopo uno ci vuola attaccare un moduletto a casa etc... ci suona senza problemi.
quando non serve, si prende e si mette in armadio, un "coso" da 7 kg lo metti dove vuoi.
  • paolo_b3
  • Membro: Guru
  • Risp: 7321
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 437  

06-02-17 14.22

@ Crosfader
Secondo me è un buon prodotto ma vuole fare tutto mediamente male.
Nel senso.
La serie "bassa" di Yammy, le varie P105 etc... sono piccoli stage piano con un action dignitosa e casse integrate ( uso domestico etc etc.. ).
Forse la serie P di Yammy è + coerente da un certo punto di vista.
Questo prodotto invece è furbo da un certo lato, ma castrato dall'altro.
Non è uno stage ma nemmeno una workstation, non è synth e nemmeno un piccolo clone.

E' un prodotto che viene scelto ( a mio avviso ) per motivi di budget, fa tutto "medio/benino...".

Se io avessi un budget basso basso, farei un qualsiasi P di Yamaha e un piccolo synth ( Juno Di, Korg R3, Poly 800, MikroKorg, Sh1... )
Oppure stage piano + Ipad con garageband e piccolo controller midi...
Infatti io ho un budget basso, Kawai ES 100 + Korg PS 60.

Tra l'altro il PS 60 secondo me è un po' sottovalutato, ha dei bei suoni... (OT)