Dexibell vs Kawai vs.. Quale sotto un tonewheel?

  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 8831
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 734  

28-04-19 18.50

@ divicos
Anche qui, un nuovo spunto che mi costringe a fare qualche ulteriore ricerca.
Ben vengano pareri diversi di professionisti diversi per la mia situazione..Era proprio ciò che cercavo emo
Hai perfettamente ragione per il "tocco" necessario nei miei live, e certamente uno strumento più portatile è preferibile da portare in giro. Cercavo solo per motivi di budget di limitare l'acquisto ad un unico piano che potesse servirmi ovunque. Dopo la Roland, qualsiasi roba sotto i 25kg sarebbe comunque uno scherzo..

emo
Organizzati con le ferie del lavoro, perchè nel giro di una decina di post ti arriveranno addosso con tutte le tastiere pesate nuove e usate presenti sul mercato , ci sarà molto da studiare emoemoemo
  • anonimo

28-04-19 18.55

@ divicos
Quindi me lo consigli o me lo vendi?? emo
nessuno dei due, per quello che cerchi non va bene è limitato come controller gestione zone ecc.
  • divicos
  • Membro: Senior
  • Risp: 660
  • Loc: Aquila
  • Status:
  • Thanks: 74  

28-04-19 18.57

@ zerinovic
divicos ha scritto:
Il midi control, se è come sul Numa Organ, è davvero basico

No,funziona nello stesso modo dei suoni, 2 zone, in split o in layer. E possono convivere insieme, o combinarli.puoi anche scegliere se il sustain o le rotelle,intervengono o meno su una zona. O suono,Insomma é una master a 2 zone.

Ma se cerchi un tutto in uno con un rapporto peso/potenza/prezzo a mio avviso é il kurzweil sp6.é una master,un synth,un clone tw,timbri di ultima generazione, ci sono arpeggiatori, controlli, pesa 12kg, quindi non ti aspettare un gran tocco, comunque suonabilissima.

Certo abituato a 40 kg passi a 12...quando la sollevi la tiri in aria...emo
Vado a vedere anche lui.

Non cerco un tutto in uno però, l'ho detto. Cerco uno stage pesato, per fare piani elettrici, acustici e al massimo qualche linea di lead synth. Un minimo di midi control per expander e secondo manuale organo quando serve, meglio se mixabile in tempo reale e con controlli separati con i suoni interni. Stop. Il resto non mi interessa, compresi i tonewheel, ci pensa il Numa.
  • divicos
  • Membro: Senior
  • Risp: 660
  • Loc: Aquila
  • Status:
  • Thanks: 74  

28-04-19 19.04

@ anonimo
nessuno dei due, per quello che cerchi non va bene è limitato come controller gestione zone ecc.
E però lui il tonewheel organ buono lo tiene.. Nel qual caso potrei usare il SUO organo, oltre al Numa, quando mi serve il doppio manuale (con anche i controlli drawbar separati, ognuno i suoi) e quindi la gestione delle zone mi basta quella che fa coi suoi suoni interni (che immagino siano abbastanza meglio dei lead che uso dal Roland Jv, tolgo anche quello) emo

Ma lo sai che forse, invece, mi hai dato un'alternativa niente male??
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 8831
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 734  

28-04-19 19.21

@ divicos
E però lui il tonewheel organ buono lo tiene.. Nel qual caso potrei usare il SUO organo, oltre al Numa, quando mi serve il doppio manuale (con anche i controlli drawbar separati, ognuno i suoi) e quindi la gestione delle zone mi basta quella che fa coi suoi suoni interni (che immagino siano abbastanza meglio dei lead che uso dal Roland Jv, tolgo anche quello) emo

Ma lo sai che forse, invece, mi hai dato un'alternativa niente male??
Adesso Jaam sei costretto a venderglielo emoemoemo

E comunque pareva anche a me. dal tuo ultimo post, che un Electro 5HP potesse essere azzeccato.
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9402
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 740  

28-04-19 19.22

@ divicos
Vado a vedere anche lui.

Non cerco un tutto in uno però, l'ho detto. Cerco uno stage pesato, per fare piani elettrici, acustici e al massimo qualche linea di lead synth. Un minimo di midi control per expander e secondo manuale organo quando serve, meglio se mixabile in tempo reale e con controlli separati con i suoni interni. Stop. Il resto non mi interessa, compresi i tonewheel, ci pensa il Numa.
Tutto...non é certo una workstation, diciamo che ha quelle cosine che spesso servono.
  • anonimo

28-04-19 19.31

@ paolo_b3
Adesso Jaam sei costretto a venderglielo emoemoemo

E comunque pareva anche a me. dal tuo ultimo post, che un Electro 5HP potesse essere azzeccato.
peccato per la distanza altrimenti gliela farei provare
  • Roberto_Forest
  • Membro: Expert
  • Risp: 2837
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 273  

29-04-19 11.09

Benvenuto nel forum, serve gente tecnica come te qui.
Il kawai non l ho mai provato, anche se tutti parlano bene della meccanica. Il S7 l'ho provato, e il tasto non mi è piaciuto molto.
Il roland rd 2000 sarebbe anche molto adatto per quello che fai tu, sia come possibilità sonore, che come Pesatura. Però è bello ingombrante, oltre che un po' fuori budget.
Io valuterei anche un nord stage 2 o 2 ex usato, che anche calzerebbe a pennello con le tue richieste. andrei sulle versioni a 88 tasti, oppure la versione a 76 tasti del 2, invece la versione 76 tasti del 2ex non ha un bel tasto.
  • divicos
  • Membro: Senior
  • Risp: 660
  • Loc: Aquila
  • Status:
  • Thanks: 74  

29-04-19 19.48

Piccolo aggiornamento.
Dopo che mi avete confuso per bene le idee sono andato a vedere ciò che avete consigliato ieri.

Kurzweil Sp6
Ad una prima occhiata semplice ma molto funzionale. L'interfaccia è intelligentissima per alcune cose, molto meno per altre (split e layer premendo due pulsanti e poi selezionando ciò che serve da un menù. Perché??). Non mi convincono del tutto i suoni degli elettrici. Nel complesso la metto sotto le mie scelte attuali, se la giocherebbe alla grandissima con un budget più corto.

Roland rd2000
Mea culpa! Non avevo tenuto conto di Roland, ancora lei.
SPETACOLO! Qui c'è tutto davvero! E anche notevoli possibilità per sviluppi e suggestioni future. Suoni, non avrà le immense possibilità di espansione di Yamaha o Nord, ma mi piacciono assai. Plauso speciale ai controlli, ci si fa proprio ogni cosa.
Però, discorso inverso del Kurzweil.. Qui saliamo di prezzo, siamo sui 2000. Se li avessi forse avrei già risolto ogni dubbio comprando Dexibell s7 pro (anche se ora non ne sono poi così sicuro..)
E poi, diamine, è un bestione! Di nuovo! Quel maledetto joystick messo li ci voleva proprio?? La rende più lunga della mia cassa da morto attuale, e quindi dovrei, ancora, abbattere tutti i sedili della Punto per caricarla. O cambiare macchina, insieme alla tastiera… emo

Yamaha Modx
Che ve devo dì?? E' una ficata pazzesca!!
Sul suono nulla da obiettare, ho sentito i campioni del Bosendorfer e del MarkV di Corea. Più sintesi sottrattiva ed FM. Più millemila campioni suoi. E del Montage. E del Motif.
Però è proprio un'altra cosa, nelle mie mani forse sprecata, se non addirittura deleteria! Rischio di passare più tempo a giocarci per capire quello che può fare che a suonarla. emo
Ma soprattutto, veramente quel coso luminoso non la smette mai di lampeggiare? emo

Resta la suggestione Electro 5hp, che non è quello che cerco, ma che paradossalmente sfiora la perfezione per i live che faccio. Sfiora, perché già l'ipotesi dello split Clav/Piano va a farsi benedire, visto che sono tutti e due nella sezione Piani. Però, davvero, mi ha messo in crisi forse più di tutte le altre.

Delle mie due, finora, vedo un voto per Kawai e nessuno per Dexibell..

Insomma, sono ancora in alto mare.
Ma almeno mi sento meno solo! emo
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 8831
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 734  

29-04-19 19.55

@ divicos
Piccolo aggiornamento.
Dopo che mi avete confuso per bene le idee sono andato a vedere ciò che avete consigliato ieri.

Kurzweil Sp6
Ad una prima occhiata semplice ma molto funzionale. L'interfaccia è intelligentissima per alcune cose, molto meno per altre (split e layer premendo due pulsanti e poi selezionando ciò che serve da un menù. Perché??). Non mi convincono del tutto i suoni degli elettrici. Nel complesso la metto sotto le mie scelte attuali, se la giocherebbe alla grandissima con un budget più corto.

Roland rd2000
Mea culpa! Non avevo tenuto conto di Roland, ancora lei.
SPETACOLO! Qui c'è tutto davvero! E anche notevoli possibilità per sviluppi e suggestioni future. Suoni, non avrà le immense possibilità di espansione di Yamaha o Nord, ma mi piacciono assai. Plauso speciale ai controlli, ci si fa proprio ogni cosa.
Però, discorso inverso del Kurzweil.. Qui saliamo di prezzo, siamo sui 2000. Se li avessi forse avrei già risolto ogni dubbio comprando Dexibell s7 pro (anche se ora non ne sono poi così sicuro..)
E poi, diamine, è un bestione! Di nuovo! Quel maledetto joystick messo li ci voleva proprio?? La rende più lunga della mia cassa da morto attuale, e quindi dovrei, ancora, abbattere tutti i sedili della Punto per caricarla. O cambiare macchina, insieme alla tastiera… emo

Yamaha Modx
Che ve devo dì?? E' una ficata pazzesca!!
Sul suono nulla da obiettare, ho sentito i campioni del Bosendorfer e del MarkV di Corea. Più sintesi sottrattiva ed FM. Più millemila campioni suoi. E del Montage. E del Motif.
Però è proprio un'altra cosa, nelle mie mani forse sprecata, se non addirittura deleteria! Rischio di passare più tempo a giocarci per capire quello che può fare che a suonarla. emo
Ma soprattutto, veramente quel coso luminoso non la smette mai di lampeggiare? emo

Resta la suggestione Electro 5hp, che non è quello che cerco, ma che paradossalmente sfiora la perfezione per i live che faccio. Sfiora, perché già l'ipotesi dello split Clav/Piano va a farsi benedire, visto che sono tutti e due nella sezione Piani. Però, davvero, mi ha messo in crisi forse più di tutte le altre.

Delle mie due, finora, vedo un voto per Kawai e nessuno per Dexibell..

Insomma, sono ancora in alto mare.
Ma almeno mi sento meno solo! emo
Ho dato il voto a Kawai, ma se lo avessi messo in gara avrei votato l'electro. Se mi dici che non cerchi situazioni complicate dal vivo è la macchina giusta per te.
  • anonimo

29-04-19 20.05

divicos ha scritto:
Dopo che mi avete confuso per bene le idee


è la nostra mission emo
  • anonimo

29-04-19 20.06

@ paolo_b3
Ho dato il voto a Kawai, ma se lo avessi messo in gara avrei votato l'electro. Se mi dici che non cerchi situazioni complicate dal vivo è la macchina giusta per te.
Paolo questo spritz te lo guadagni alla grande emo
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9402
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 740  

29-04-19 20.31

@ divicos
Piccolo aggiornamento.
Dopo che mi avete confuso per bene le idee sono andato a vedere ciò che avete consigliato ieri.

Kurzweil Sp6
Ad una prima occhiata semplice ma molto funzionale. L'interfaccia è intelligentissima per alcune cose, molto meno per altre (split e layer premendo due pulsanti e poi selezionando ciò che serve da un menù. Perché??). Non mi convincono del tutto i suoni degli elettrici. Nel complesso la metto sotto le mie scelte attuali, se la giocherebbe alla grandissima con un budget più corto.

Roland rd2000
Mea culpa! Non avevo tenuto conto di Roland, ancora lei.
SPETACOLO! Qui c'è tutto davvero! E anche notevoli possibilità per sviluppi e suggestioni future. Suoni, non avrà le immense possibilità di espansione di Yamaha o Nord, ma mi piacciono assai. Plauso speciale ai controlli, ci si fa proprio ogni cosa.
Però, discorso inverso del Kurzweil.. Qui saliamo di prezzo, siamo sui 2000. Se li avessi forse avrei già risolto ogni dubbio comprando Dexibell s7 pro (anche se ora non ne sono poi così sicuro..)
E poi, diamine, è un bestione! Di nuovo! Quel maledetto joystick messo li ci voleva proprio?? La rende più lunga della mia cassa da morto attuale, e quindi dovrei, ancora, abbattere tutti i sedili della Punto per caricarla. O cambiare macchina, insieme alla tastiera… emo

Yamaha Modx
Che ve devo dì?? E' una ficata pazzesca!!
Sul suono nulla da obiettare, ho sentito i campioni del Bosendorfer e del MarkV di Corea. Più sintesi sottrattiva ed FM. Più millemila campioni suoi. E del Montage. E del Motif.
Però è proprio un'altra cosa, nelle mie mani forse sprecata, se non addirittura deleteria! Rischio di passare più tempo a giocarci per capire quello che può fare che a suonarla. emo
Ma soprattutto, veramente quel coso luminoso non la smette mai di lampeggiare? emo

Resta la suggestione Electro 5hp, che non è quello che cerco, ma che paradossalmente sfiora la perfezione per i live che faccio. Sfiora, perché già l'ipotesi dello split Clav/Piano va a farsi benedire, visto che sono tutti e due nella sezione Piani. Però, davvero, mi ha messo in crisi forse più di tutte le altre.

Delle mie due, finora, vedo un voto per Kawai e nessuno per Dexibell..

Insomma, sono ancora in alto mare.
Ma almeno mi sento meno solo! emo
Tra i due voto dexibell, come funzionalità si equivalgono piu o meno, ma la possibilità di caricare suoni terzi e libreria on-line, rende un grande plus al dexibell.
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 19404
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2022  

29-04-19 20.40

@ anonimo
divicos ha scritto:
Dopo che mi avete confuso per bene le idee


è la nostra mission emo
ed è anche lo skill principale sul forum emo

@divicos: benvenuto su SM, io non aggiungerei altro, mi sembra che di input tu ne abbia ricevuti già a sufficienza emo

PS: anzi si, un Nord Stage è ancora uno strumento attuale e puoi spuntare dei buoni prezzi sull'usato, non lo escluderei dalla lista a priori. E... la "tetta" del MODX si puó disattivare emo
  • cd1958
  • Membro: Senior
  • Risp: 402
  • Loc: Bolzano
  • Status:
  • Thanks: 16  

29-04-19 20.43

@ zerinovic
Tra i due voto dexibell, come funzionalità si equivalgono piu o meno, ma la possibilità di caricare suoni terzi e libreria on-line, rende un grande plus al dexibell.
emo
Lo acquistai anche perché dexibell sistema molto aperto, sempre aggiornabile con OS e possibilità caricamento suoni sviluppati dalla stessa casa madre o terzi (sm) oltre che - in primis - per i suoni a bordo che mi piacquero molto.
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 8831
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 734  

29-04-19 20.47

@ anonimo
Paolo questo spritz te lo guadagni alla grande emo
Questa è riconoscenza umana!!!
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9402
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 740  

29-04-19 21.25

divicos ha scritto:
come midi controller / mixaggio delle parti mi sembra meno raffinato del Kawai, con solo due zone in layer più una in split, e solo uno split point impostabile.

Questo é giusto per i suoni interni ma non come midi controller, hai 4 zone liberamente assegnabili.pag 45
  • anonimo

29-04-19 21.38

divicos ha scritto:
Resta la suggestione Electro 5hp, che non è quello che cerco, ma che paradossalmente sfiora la perfezione per i live che faccio.


ricordati che c'è un utente simpaticissimo che ne vende uno emo
  • divicos
  • Membro: Senior
  • Risp: 660
  • Loc: Aquila
  • Status:
  • Thanks: 74  

29-04-19 23.09

hrestov ha scritto:
Io valuterei anche un nord stage 2 o 2 ex usato, che anche calzerebbe a pennello con le tue richieste. andrei sulle versioni a 88 tasti, oppure la versione a 76 tasti del 2, invece la versione 76 tasti del 2ex non ha un bel tasto.

Eh, certo che andrebbero bene! Ma costosetti pure loro, anche usati.
  • divicos
  • Membro: Senior
  • Risp: 660
  • Loc: Aquila
  • Status:
  • Thanks: 74  

29-04-19 23.13

@ anonimo
divicos ha scritto:
Resta la suggestione Electro 5hp, che non è quello che cerco, ma che paradossalmente sfiora la perfezione per i live che faccio.


ricordati che c'è un utente simpaticissimo che ne vende uno emo
Me lo ricordo! Ma prima dovrei tornare a Padova, sia per provarlo sia per ricordarmi quanti spritz ci vogliono per far ubriacare un veneto e un marsicano. emo