Piano stage per live [RISOLTO]

  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9931
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 850  

19-07-21 21.41

@ CoccigeSupremo
Yamaha tutta la vita :)
in effetti un moxf8 mi piacerebbe anche a me…emoemoe vedo a 750€ si trova..forse anche meno…che però a quel punto darei via mox..che te ne fai…praticamente hai tutto li dentro alla moxf8…
  • Adelo69
  • Membro: Expert
  • Risp: 2198
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 100  

20-07-21 15.05

@ zerinovic
in effetti un moxf8 mi piacerebbe anche a me…emoemoe vedo a 750€ si trova..forse anche meno…che però a quel punto darei via mox..che te ne fai…praticamente hai tutto li dentro alla moxf8…
Ricordati che è quasi d'obbligo prendere anche la flash-ram (anche 512 Mb basta), perché di nuovo rispetto al MoX hai solo l'S6 (che a me personalmente non piace). Con la flash-ram installi l'S700 e puoi competere anche con piani digitali più blasonati.
Peccato che siamo lontani, ma se lo vuoi provare fammi un fischio (provincia di Latina). emo
emo
Ah...il mio non è in vendita emo
  • lntm99
  • Membro: Guest
  • Risp: 38
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 3  

20-07-21 23.47

Ringrazio tutti per le preziose dritte. Dopo varie ricerche mi sono reso conto che un budget di 500 euro per ragion di cose porta ad accontentarsi di prodotti che non rispettano l'aspettative e quindi cambierei dopo poco. Adesso premettendo di salire col budget anche a 1500 euro voi cosa consigliate?
A) Vendo la mox e con il ricavato più altri soldi compro una workstation ad 88 tasti
B) tengo la mox come arranger (archi, brass, lead ecc) e compro un piano stage un po più importante?
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20002
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2202  

21-07-21 08.46

@ lntm99
Ringrazio tutti per le preziose dritte. Dopo varie ricerche mi sono reso conto che un budget di 500 euro per ragion di cose porta ad accontentarsi di prodotti che non rispettano l'aspettative e quindi cambierei dopo poco. Adesso premettendo di salire col budget anche a 1500 euro voi cosa consigliate?
A) Vendo la mox e con il ricavato più altri soldi compro una workstation ad 88 tasti
B) tengo la mox come arranger (archi, brass, lead ecc) e compro un piano stage un po più importante?
Dipende da te e da cosa suoni, se hai bisogno e voglia di portarti in giro due tastiere oppure no, perché ce la fai con una sola 88 tasti, ecc...
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 1303
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 174  

21-07-21 09.44

ehhh già... dipende da cosa suoni (come genere) e se con 1 tastiera sola e' fattibile o meno... o se hai parecchi cambi suono etc.etc.

opzione 1) fai tutto con una sola ws 88 tasti
opzione 2) usi 2 tastiere.

imho (non sapendo cosa fai) io farei l'opzione 2, da cui eri partito. mox61 sopra... e un piano digitale per fare il piano sotto.
Se hai paura che un entry level possa essere insufficiente (ma dubito... visto che suonerai in gruppo etc.etc. secondo me con un P125/121 o simili sei a posto) o preferisci un qualcosa superiore un po' piu' valido... la risposta e' sempre quella Roland RD88
- pesa poco
- hai un buon tasto (di solito le WS 88 tasti non sono il massimo se sei esigente sul tasto)
- oltre ad avere buoni pianoforti, hai altri 2/3000 suoni tra cui scegliere
- e' un'ottima master per collegarci il mox
- le 2 tastiere ti parano le ciapet in caso di problemi (e RD a 3 zone e' meglio di un piano con 1 sola)
- RD ha una scheda audio dentro
- RD nn costa una follia (meno di 1000 euro)

imho e' LO stage piano digitale da avere "sotto" per avere qualità, flessibilità ad un costo ragionevole


se invece usassi SOLO uno stage piano con qualche suono di contorno e' un'altra cosa... ci sono anche altri strumenti... ma nn sapendo cosa fai la "VW Golf" delle tastiere (che va bene un po' per tutto) per me è RD88
  • lntm99
  • Membro: Guest
  • Risp: 38
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 3  

21-07-21 13.13

@ toniz1
ehhh già... dipende da cosa suoni (come genere) e se con 1 tastiera sola e' fattibile o meno... o se hai parecchi cambi suono etc.etc.

opzione 1) fai tutto con una sola ws 88 tasti
opzione 2) usi 2 tastiere.

imho (non sapendo cosa fai) io farei l'opzione 2, da cui eri partito. mox61 sopra... e un piano digitale per fare il piano sotto.
Se hai paura che un entry level possa essere insufficiente (ma dubito... visto che suonerai in gruppo etc.etc. secondo me con un P125/121 o simili sei a posto) o preferisci un qualcosa superiore un po' piu' valido... la risposta e' sempre quella Roland RD88
- pesa poco
- hai un buon tasto (di solito le WS 88 tasti non sono il massimo se sei esigente sul tasto)
- oltre ad avere buoni pianoforti, hai altri 2/3000 suoni tra cui scegliere
- e' un'ottima master per collegarci il mox
- le 2 tastiere ti parano le ciapet in caso di problemi (e RD a 3 zone e' meglio di un piano con 1 sola)
- RD ha una scheda audio dentro
- RD nn costa una follia (meno di 1000 euro)

imho e' LO stage piano digitale da avere "sotto" per avere qualità, flessibilità ad un costo ragionevole


se invece usassi SOLO uno stage piano con qualche suono di contorno e' un'altra cosa... ci sono anche altri strumenti... ma nn sapendo cosa fai la "VW Golf" delle tastiere (che va bene un po' per tutto) per me è RD88
Per adesso suono in gruppo folk/pop cantautorato quindi il piano digitale più la mox andrebbero più che bene. Il punto è che io vorrei crearmi un setup per ogni esigenza in modo da essere pronto anche per altri contesti e quindi anche altri generi musicali. Il p125 andrebbe bene peccato non abbia MIDI in/out e quindi non possa essere collegato eventualmente alla mox o ad un expander. Avevo trovato un p90 usato a 300 euro (più vecchiotto ma paradossalmente con più collegamenti rispetto al p125). Rivale del p125 sarebbe stata la korg d1 ma alcuni mi hanno detto che la korg non eccelle nei suoni di piano o comunque non quanto la yamaha. Quindi ho deciso di alzare il budget e arrivare anche a spendere sui 1500. La domanda è, in ottica futura, meglio 1500 su un piano digitale o rivenedere la mox e prendere un ws 88 che fa un po tutto?
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20002
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2202  

21-07-21 13.42

@ lntm99
Per adesso suono in gruppo folk/pop cantautorato quindi il piano digitale più la mox andrebbero più che bene. Il punto è che io vorrei crearmi un setup per ogni esigenza in modo da essere pronto anche per altri contesti e quindi anche altri generi musicali. Il p125 andrebbe bene peccato non abbia MIDI in/out e quindi non possa essere collegato eventualmente alla mox o ad un expander. Avevo trovato un p90 usato a 300 euro (più vecchiotto ma paradossalmente con più collegamenti rispetto al p125). Rivale del p125 sarebbe stata la korg d1 ma alcuni mi hanno detto che la korg non eccelle nei suoni di piano o comunque non quanto la yamaha. Quindi ho deciso di alzare il budget e arrivare anche a spendere sui 1500. La domanda è, in ottica futura, meglio 1500 su un piano digitale o rivenedere la mox e prendere un ws 88 che fa un po tutto?
Non esiste il setup che va bene per qualsiasi cosa, soprattutto quando non hai ancora chiaro "cosa" ( parlare di "altri contesti" è troppo generico).

Detto questo, vista anche la scarsa rivendibilità del MoX (risente della concorrenza della più performante MoXF) con quel budget io ti consiglierei di rimanere sul progetto iniziale e spendere quel qualcosa di più per prendere un piano digitale migliore, senza arrivare ai 1.500€ ci sarebbe ad esempio il Roland RD88 che è un ottimo strumento, espandibile, predisposto per integrazione con PC e VSTi e (non ultimo) molto leggero e trasportabile; restando su Yamaha invece puoi puntare ad un CP4 usato o (se ti bastano 73 tasti e vuoi stare più leggero) un CP73. Ma con 1.500€, se includiamo l'usato, di opzioni ce ne sono a iosa ...

Prima ti ho chiesto dove vivi, perchè la cosa migliore che puoi fare è andarli a provare gli strumenti che eventualmente ti interessano, anche a costo di spostarsi per andare nella città/negozio più vicini che ne siano forniti.
  • lntm99
  • Membro: Guest
  • Risp: 38
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 3  

21-07-21 13.51

@ maxpiano69
Non esiste il setup che va bene per qualsiasi cosa, soprattutto quando non hai ancora chiaro "cosa" ( parlare di "altri contesti" è troppo generico).

Detto questo, vista anche la scarsa rivendibilità del MoX (risente della concorrenza della più performante MoXF) con quel budget io ti consiglierei di rimanere sul progetto iniziale e spendere quel qualcosa di più per prendere un piano digitale migliore, senza arrivare ai 1.500€ ci sarebbe ad esempio il Roland RD88 che è un ottimo strumento, espandibile, predisposto per integrazione con PC e VSTi e (non ultimo) molto leggero e trasportabile; restando su Yamaha invece puoi puntare ad un CP4 usato o (se ti bastano 73 tasti e vuoi stare più leggero) un CP73. Ma con 1.500€, se includiamo l'usato, di opzioni ce ne sono a iosa ...

Prima ti ho chiesto dove vivi, perchè la cosa migliore che puoi fare è andarli a provare gli strumenti che eventualmente ti interessano, anche a costo di spostarsi per andare nella città/negozio più vicini che ne siano forniti.
Credo il CP4 sia meglio della Roland RD88 vero? Alla fine la differenza di prezzo è circa 700 euro. Però si credo che la RD88 sia veramente ottima. Come giudichi i suoni Roland? Consideriamo che al prezzo del cp4 si trovano ws 88 veramente potenti tipo la modx88
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20002
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2202  

21-07-21 14.07

@ lntm99
Credo il CP4 sia meglio della Roland RD88 vero? Alla fine la differenza di prezzo è circa 700 euro. Però si credo che la RD88 sia veramente ottima. Come giudichi i suoni Roland? Consideriamo che al prezzo del cp4 si trovano ws 88 veramente potenti tipo la modx88
Un Cp4 usato lo trovi attorno ai 1000€ o meno ed ha una qualità del tasto che la ModX88 non ha (le specifiche sono sui siti dei produttori per cui puoi confrontarle da te), quindi si torna al solito punto ovvero che sei tu che devi valutare quali sono gli aspetti per te più importanti e che diventano i parametri primari nella scelta. E lo stesso vale per i suoni, non importa quello che io o altri possiamo dire di buono o non buono di un certo strumento, perchè alla fine sei tu che devi suonarlo e trovarlo espressivo (altrimenti si venderebbe sempre solo 1 modello, no?) ed in funzione del contesto in cui lo suonerai, un suono/strumento magari va benissimo in contesto pop/cantautorale/rock ma meno per farci musica classica.

CP4 meglio di RD88? Si, no, ni... dipende sempre da quale elemento consideri.

PS: poi si fa tutto con tutto, beninteso eh, un vero musicista sa far di necessità virtù, però ci sono delle differenze tra strumenti che li orientano di più o di meno verso certi contesti.
  • lntm99
  • Membro: Guest
  • Risp: 38
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 3  

21-07-21 14.24

@ maxpiano69
Un Cp4 usato lo trovi attorno ai 1000€ o meno ed ha una qualità del tasto che la ModX88 non ha (le specifiche sono sui siti dei produttori per cui puoi confrontarle da te), quindi si torna al solito punto ovvero che sei tu che devi valutare quali sono gli aspetti per te più importanti e che diventano i parametri primari nella scelta. E lo stesso vale per i suoni, non importa quello che io o altri possiamo dire di buono o non buono di un certo strumento, perchè alla fine sei tu che devi suonarlo e trovarlo espressivo (altrimenti si venderebbe sempre solo 1 modello, no?) ed in funzione del contesto in cui lo suonerai, un suono/strumento magari va benissimo in contesto pop/cantautorale/rock ma meno per farci musica classica.

CP4 meglio di RD88? Si, no, ni... dipende sempre da quale elemento consideri.

PS: poi si fa tutto con tutto, beninteso eh, un vero musicista sa far di necessità virtù, però ci sono delle differenze tra strumenti che li orientano di più o di meno verso certi contesti.
Grazie mille per questo bel commento. Comunque si il cp4 è veramente un bel modello. Forse un po pesante per portarlo nelle prove e nei live ma penso che con quello puoi fare di tutto
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9931
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 850  

21-07-21 14.28

@ lntm99
Credo il CP4 sia meglio della Roland RD88 vero? Alla fine la differenza di prezzo è circa 700 euro. Però si credo che la RD88 sia veramente ottima. Come giudichi i suoni Roland? Consideriamo che al prezzo del cp4 si trovano ws 88 veramente potenti tipo la modx88
le ws sono piene di funzionalità, ma anche inevitabilmente macchinose, mentre con RD 88, hai un certa rapidità/semplicita operativa, non ti basta?vuoi suoni fantastici,funzioni particolari? ci attacchi un mac e sfrutti questa fantastica opportunità dell’audio usb, e dell’integrazione con mainstage,che facilita le cose e lo trasforma in un imbattibile WS.
  • Tommyonsite
  • Membro: Guest
  • Risp: 31
  • Loc: Reggio Calabria
  • Status:
  • Thanks: 13  

21-07-21 14.30

@ lntm99
Credo il CP4 sia meglio della Roland RD88 vero? Alla fine la differenza di prezzo è circa 700 euro. Però si credo che la RD88 sia veramente ottima. Come giudichi i suoni Roland? Consideriamo che al prezzo del cp4 si trovano ws 88 veramente potenti tipo la modx88
Ciao, dipende cosa intendi per "meglio", fanno cose simili ma in modo diverso e RD88 fa cose che l' altro non può (ma non è detto che a te servano), quindi la soluzione migliore è provarli o almeno provane uno e vedi come ti trovi con l' interazione suono/tasto.
Per quanto mi riguarda , ma non sono un pianista, RD88 è stato amore a prima vista, del tipo che se ho 10 minuti liberi non provo neanche ad avvicinarmici perchè so già che mi resterà la voglia di suonarlo ancora un pò e non è possibile se hai tanti impegni..
  • lntm99
  • Membro: Guest
  • Risp: 38
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 3  

21-07-21 14.31

@ zerinovic
le ws sono piene di funzionalità, ma anche inevitabilmente macchinose, mentre con RD 88, hai un certa rapidità/semplicita operativa, non ti basta?vuoi suoni fantastici,funzioni particolari? ci attacchi un mac e sfrutti questa fantastica opportunità dell’audio usb, e dell’integrazione con mainstage,che facilita le cose e lo trasforma in un imbattibile WS.
Bhe dai 2000 euro per il mac non sono tanti. Comunque a parte gli scherzi grazie mille. Si in effetti l' RD 88 è grandioso per la sua versatilità
  • lntm99
  • Membro: Guest
  • Risp: 38
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 3  

21-07-21 14.38

@ Tommyonsite
Ciao, dipende cosa intendi per "meglio", fanno cose simili ma in modo diverso e RD88 fa cose che l' altro non può (ma non è detto che a te servano), quindi la soluzione migliore è provarli o almeno provane uno e vedi come ti trovi con l' interazione suono/tasto.
Per quanto mi riguarda , ma non sono un pianista, RD88 è stato amore a prima vista, del tipo che se ho 10 minuti liberi non provo neanche ad avvicinarmici perchè so già che mi resterà la voglia di suonarlo ancora un pò e non è possibile se hai tanti impegni..
Calcola che io a casa ho uno yamaha da concerto con due metri di coda. Un G8. Quindi potrei confrontare meccanica e suono li ahahaha
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20002
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2202  

21-07-21 14.39

@ lntm99
Calcola che io a casa ho uno yamaha da concerto con due metri di coda. Un G8. Quindi potrei confrontare meccanica e suono li ahahaha
Se usi il G8 come pietra di paragone allora non c'è partita con nessun DP, puoi anche tenerti i tuoi 1.500€ emo
(io ho un verticale Kawai e già con quello non c'è DP che tenga emo)

Si scherza, comunque come vedi ti stiamo praticamente tutti raccomandando una prova di persona, riflettici emo
  • lntm99
  • Membro: Guest
  • Risp: 38
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 3  

21-07-21 14.42

@ maxpiano69
Se usi il G8 come pietra di paragone allora non c'è partita con nessun DP, puoi anche tenerti i tuoi 1.500€ emo
(io ho un verticale Kawai e già con quello non c'è DP che tenga emo)

Si scherza, comunque come vedi ti stiamo praticamente tutti raccomandando una prova di persona, riflettici emo
Si venerdi andrò in un negiozio apposito a Roma e proverò vari modelli. Grazie a tutti per aver dedicato il vostro tempo nell'aiutarmi
  • Tommyonsite
  • Membro: Guest
  • Risp: 31
  • Loc: Reggio Calabria
  • Status:
  • Thanks: 13  

21-07-21 15.15

@ lntm99
Si venerdi andrò in un negiozio apposito a Roma e proverò vari modelli. Grazie a tutti per aver dedicato il vostro tempo nell'aiutarmi
Figurati, ma poi facci sapere cosa hai deciso e le tue impressioni, anche solo per curiosità emo
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 1303
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 174  

21-07-21 15.19

visto.. .alla fine ti consigliano tutti RD88 come avevo detto io (ancora stamattina) emoemoemo
cmq come dice Max, mettici le mani sopra..
meglio se a RD88 e pure a CP4... che visto che hai un G8 a casa... e sai che suono vuoi... poi sceglierai quale gli si avvicina (moooolto da lontano) di piu'

cmq ricorda che visto che ti serve per andare in giro a suonare...
leggera, con suono dignitoso e superflessibile.. RD88 e' fatta apposta... poi con un po' di ritocchi ai vari valori un suono che ti piace lo trovi.
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9931
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 850  

21-07-21 15.23

lntm99 ha scritto:
Bhe dai 2000 euro per il mac non sono tanti.

ah se scherzi…500€ prendi un buon macbook.emo
  • giosanta
  • Membro: Expert
  • Risp: 3526
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 478  

21-07-21 22.38

toniz1 ha scritto:
... visto che hai un G8 a casa... e sai che suono vuoi... poi sceglierai quale gli si avvicina (moooolto da lontano) di piu'

Alla luce di questa sacrosanta osservazione mi permetto di aggiungere una marginale considerazione.
Un confronto diretto, come dice Toniz, non ha senso. Piuttosto, se puoi, fai suonare gli strumenti che hai intenzione di provare da un amico e valuta, al di qua delle casse, cosa arriva. Penso che una valutazione di questo tipo, unitamente all'interfaccia con la tastiera, siano i parametri piu significativi per un piano digitale da palco.