New Korg pa5x

  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3178
  • Loc: Udine
  • Thanks: 160  

03-05-22 19.22

@ Antony
Questa tipologia di arranger è solo per gente facoltosa che non suona "professionalmente". Te lo garantisco con la certezza assoluta dei miei primi 27 anni di compravendita.
Ma certo, non penso ci siano tanti professionisti disposti ad investire tali cifre per compensi sempre più magri nel campo dell'intrattenimento.. ad un matrimonio non ho mai visto tastiere top di gamma, anzi ho sempre visto scassoni sfruttati fino all'ultimo respiro... Dopotutto sono anche attrezzi da lavoro e se suono sufficientemente bene con una pa1000, non vedo perché uscire con tastiere che costano il triplo se il compenso è lo stesso e non triplica. Poi a casa uno si compra due Genos e tre pa5x, ma per la propria soddisfazione...
  • ROCKYAPUANO
  • Membro: Senior
  • Risp: 765
  • Loc: Massa Carrara
  • Thanks: 47  

03-05-22 19.52

@ giulio12
Ma certo, non penso ci siano tanti professionisti disposti ad investire tali cifre per compensi sempre più magri nel campo dell'intrattenimento.. ad un matrimonio non ho mai visto tastiere top di gamma, anzi ho sempre visto scassoni sfruttati fino all'ultimo respiro... Dopotutto sono anche attrezzi da lavoro e se suono sufficientemente bene con una pa1000, non vedo perché uscire con tastiere che costano il triplo se il compenso è lo stesso e non triplica. Poi a casa uno si compra due Genos e tre pa5x, ma per la propria soddisfazione...
Esatto,una Genos o una nuova PA5X, hanno senso a casa nel proprio salotto o in un home studio. Dal vivo bastano e vanno alla grande le varie PA10000/700/etc...o le varie PSR900/700/etc...
  • losfogos
  • Membro: Guru
  • Risp: 7491
  • Loc: Lecce
  • Thanks: 379  

04-05-22 15.35

Per il mio caro amico Antony: ti vedo già alle prese con l'affare del PA5xpro proveniente dal Pensionato d'Oro, che dopo aver sperperato 5000 eurazzi alla faccia della povera cristiana della moglie, vende la suddetta tastiera perché ANCORA non trova l'Effetto-Violini come sogna dal lontano 1981...
Per quanto Anche Il Piano Non Esce Come Dice Lui.

Auguri!! emoemo
  • Antony
  • Membro: Expert
  • Risp: 4980
  • Loc: Catania
  • Thanks: 457  

04-05-22 16.35

@ losfogos
Per il mio caro amico Antony: ti vedo già alle prese con l'affare del PA5xpro proveniente dal Pensionato d'Oro, che dopo aver sperperato 5000 eurazzi alla faccia della povera cristiana della moglie, vende la suddetta tastiera perché ANCORA non trova l'Effetto-Violini come sogna dal lontano 1981...
Per quanto Anche Il Piano Non Esce Come Dice Lui.

Auguri!! emoemo
Sono un umile servitore dei pensionati d'oro...
  • gualberto
  • Membro: Guest
  • Risp: 15
  • Loc:
  • Thanks: 2  

04-05-22 16.49

.
  • soicaM
  • Membro: Expert
  • Risp: 722
  • Loc: Forlì e Cesena
  • Thanks: 281  

04-05-22 18.07

@ Antony
Sono un umile servitore dei pensionati d'oro...
Il Robin Hood delle tastiere?
Con tutta la stima e simpatia possibile emo
  • simondrake
  • Membro: Senior
  • Risp: 773
  • Loc: Torino
  • Thanks: 109  

05-05-22 00.06

@ gualberto
.
Ecco hai centrato il mio pensiero
  • Petra
  • Membro: Expert
  • Risp: 1328
  • Loc: Udine
  • Thanks: 104  

06-05-22 11.06

@ Antony
Sono un umile servitore dei pensionati d'oro...
L'erede della "Genos" è in gestazione? -
  • Antony
  • Membro: Expert
  • Risp: 4980
  • Loc: Catania
  • Thanks: 457  

06-05-22 17.25

@ Petra
L'erede della "Genos" è in gestazione? -
Non ne ho idea...
  • Petra
  • Membro: Expert
  • Risp: 1328
  • Loc: Udine
  • Thanks: 104  

07-05-22 06.55

@ Antony
Non ne ho idea...
Ok, grazie.
  • Antony
  • Membro: Expert
  • Risp: 4980
  • Loc: Catania
  • Thanks: 457  

07-05-22 09.03

@ Petra
Ok, grazie.
Diciamo che è ancora un pò presto per prevedere l'uscita del successore del Genos sebbene voci di corridoio parlino di dicembre o gennaio 2023.
  • Petra
  • Membro: Expert
  • Risp: 1328
  • Loc: Udine
  • Thanks: 104  

07-05-22 09.39

@ Antony
Diciamo che è ancora un pò presto per prevedere l'uscita del successore del Genos sebbene voci di corridoio parlino di dicembre o gennaio 2023.
La frenesia alle nuove scoperte risente della botta "Covid" e Urs/Ucraina! Ciao.
  • tsuki
  • Membro: Expert
  • Risp: 3990
  • Loc: Sassari
  • Thanks: 338  

07-05-22 16.37

Bhè, certo l'appassionato che suona da solo magari trova grandi possibilita' in questi arranger di classe superiore che consentono ritmica automatica,split e layers,ottimi suoni,lettura di basi e di tutto e di piu',certo 4 o 5000 euri non sono per il giovane magari squattrinato,nè interessa granchè questo genere di strumenti a chi suona in un ensemble musicale piccolo o grande che sia dove c'è gia' chi esegue la sezione ritmica e quant'altro.Ma comunque con una Genos od un PA4x,o anche un BK9 si puo' fare in un gruppo egregiamente anche il lavoro da sinth-workstation,con questi livelli di tastiere ci fai (quasi) tutto....Ma certo costano moltissimo...
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3178
  • Loc: Udine
  • Thanks: 160  

08-05-22 08.06

@ tsuki
Bhè, certo l'appassionato che suona da solo magari trova grandi possibilita' in questi arranger di classe superiore che consentono ritmica automatica,split e layers,ottimi suoni,lettura di basi e di tutto e di piu',certo 4 o 5000 euri non sono per il giovane magari squattrinato,nè interessa granchè questo genere di strumenti a chi suona in un ensemble musicale piccolo o grande che sia dove c'è gia' chi esegue la sezione ritmica e quant'altro.Ma comunque con una Genos od un PA4x,o anche un BK9 si puo' fare in un gruppo egregiamente anche il lavoro da sinth-workstation,con questi livelli di tastiere ci fai (quasi) tutto....Ma certo costano moltissimo...
Per quanto siano performati, in un contesto di gruppo, un arranger top di gamma non è conveniente. Con un terzo del costo ti prendi una modx che suona altrettanto bene ed è leggerissima. L'arrangerone lo terrei comunque, ma a casa, anche per non rovinarlo... È un peccato strapazzare tastiere così... Meglio rovinare una workstation mid level
  • sonuebentu
  • Membro: Senior
  • Risp: 166
  • Loc: Milano
  • Thanks: 24  

08-05-22 11.34

@ giulio12
Per quanto siano performati, in un contesto di gruppo, un arranger top di gamma non è conveniente. Con un terzo del costo ti prendi una modx che suona altrettanto bene ed è leggerissima. L'arrangerone lo terrei comunque, ma a casa, anche per non rovinarlo... È un peccato strapazzare tastiere così... Meglio rovinare una workstation mid level
vero .. il contesto di questi strumenti alla fine è quello domestico geriatrico come avevo scritto anni fa .. per me in live meglio avere separata la parte ritmica con quella dell'accompagnamento ecc gli arranger di ora pur avendo suoni di qualità "impastano" un po tutto anche perché sono macchine un po chiuse non puoi personalizzare più di tanto , anni fa per serate di musica da ballo usavo audya e dopo pa4x come tappeto di batteria e basso , se ci suonavo la fisa sopra erano perfette , se suonavo la loro tastiera con il suono della fisa si perdeva tanto .. dopo anni e soldi spesi ,meglio un pc con basi o loop MainStage e un synth che esce pulito e netto sopra ... meno spesa e più resa ...
  • soicaM
  • Membro: Expert
  • Risp: 722
  • Loc: Forlì e Cesena
  • Thanks: 281  

08-05-22 15.24

@ sonuebentu
vero .. il contesto di questi strumenti alla fine è quello domestico geriatrico come avevo scritto anni fa .. per me in live meglio avere separata la parte ritmica con quella dell'accompagnamento ecc gli arranger di ora pur avendo suoni di qualità "impastano" un po tutto anche perché sono macchine un po chiuse non puoi personalizzare più di tanto , anni fa per serate di musica da ballo usavo audya e dopo pa4x come tappeto di batteria e basso , se ci suonavo la fisa sopra erano perfette , se suonavo la loro tastiera con il suono della fisa si perdeva tanto .. dopo anni e soldi spesi ,meglio un pc con basi o loop MainStage e un synth che esce pulito e netto sopra ... meno spesa e più resa ...
Il contesto domestico geriatrico é esplicativo emo
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3178
  • Loc: Udine
  • Thanks: 160  

08-05-22 21.51

@ sonuebentu
vero .. il contesto di questi strumenti alla fine è quello domestico geriatrico come avevo scritto anni fa .. per me in live meglio avere separata la parte ritmica con quella dell'accompagnamento ecc gli arranger di ora pur avendo suoni di qualità "impastano" un po tutto anche perché sono macchine un po chiuse non puoi personalizzare più di tanto , anni fa per serate di musica da ballo usavo audya e dopo pa4x come tappeto di batteria e basso , se ci suonavo la fisa sopra erano perfette , se suonavo la loro tastiera con il suono della fisa si perdeva tanto .. dopo anni e soldi spesi ,meglio un pc con basi o loop MainStage e un synth che esce pulito e netto sopra ... meno spesa e più resa ...
Non è che una pa4x non possa fare quello che fa un modx, ma non conviene portare fuori 4000 euro invece di 1000 euro per fare lo stesso lavoro. Detto questo, Korg , se programmata bene ( non dimenticare che ha 24 oscillatori e potenti effetti) , può fare il lavoro di una workstation, ma non può succedere il contrario. Per dirla tutta con un modx ci metti meno a fare lo stesso lavoro di programmazione
  • tsuki
  • Membro: Expert
  • Risp: 3990
  • Loc: Sassari
  • Thanks: 338  

08-05-22 22.03

@ giulio12
Non è che una pa4x non possa fare quello che fa un modx, ma non conviene portare fuori 4000 euro invece di 1000 euro per fare lo stesso lavoro. Detto questo, Korg , se programmata bene ( non dimenticare che ha 24 oscillatori e potenti effetti) , può fare il lavoro di una workstation, ma non può succedere il contrario. Per dirla tutta con un modx ci metti meno a fare lo stesso lavoro di programmazione
Infatti,dicevo proprio questo. Prima quando si faceva piu' musica live,c'erano musicisti che facevano cose in gruppo ma spesso alternavano serate da soli diciamo da piano bar o risto-bar,per questi la serie PA o la Tyros ma anche la BK9 rappresentavano la tastiera unica e polivalente con cui fare un po' ogni genere di intrattenimento. Io personalmente sin'ora in live col gruppo non uso arranger neanche di fascia alta.
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 3178
  • Loc: Udine
  • Thanks: 160  

09-05-22 13.11

@ tsuki
Infatti,dicevo proprio questo. Prima quando si faceva piu' musica live,c'erano musicisti che facevano cose in gruppo ma spesso alternavano serate da soli diciamo da piano bar o risto-bar,per questi la serie PA o la Tyros ma anche la BK9 rappresentavano la tastiera unica e polivalente con cui fare un po' ogni genere di intrattenimento. Io personalmente sin'ora in live col gruppo non uso arranger neanche di fascia alta.
Lo sviluppo tecnologico dei nostri strumenti ha fatto sì che con 1000 euro ti puoi portare a casa suoni professionali più che sufficienti per il live. Se non si necessita di basi, ritmi, processori vocali, non ha senso usurare una tastiera da 4000 euro. Se ti piace, te la tieni a casa in studio e fuori porti roba sacrificabile. Se invece uno non ci lavora con gli strumenti, ma fa due live l'anno per passatempo, allora può pure pensare di prendere una all in One da 4k euro e fare tutto con quella. Secondo me l'attenzione va focalizzata su un altro aspetto. Un moderno arranger top di gamma è una workstation+arranger+processore vocale+sequencer, tutto in una quindicina di kg e non è poco. Se uno deve cominciare a spostare una ws, un mixer, un processore vocale a pedale, magari un PC per delle sequenze o basi ecc, il discorso si fa impegnativo per il montaggio, utilizzo, pesi ecc...ed i costi varierebbero di poco... Dire che una pa4x è per pensionati è un po' riduttivo... E se si comincia a portare fuori un Montage+mixer Allen+ PC dedicato+ voicelive Extreme, chi spende di più? Chi fatica meno per montare e smontare? A chi conviene di più?
  • MicheleJD
  • Membro: Expert
  • Risp: 926
  • Loc: Milano
  • Thanks: 208  

09-05-22 13.46

@ giulio12
Lo sviluppo tecnologico dei nostri strumenti ha fatto sì che con 1000 euro ti puoi portare a casa suoni professionali più che sufficienti per il live. Se non si necessita di basi, ritmi, processori vocali, non ha senso usurare una tastiera da 4000 euro. Se ti piace, te la tieni a casa in studio e fuori porti roba sacrificabile. Se invece uno non ci lavora con gli strumenti, ma fa due live l'anno per passatempo, allora può pure pensare di prendere una all in One da 4k euro e fare tutto con quella. Secondo me l'attenzione va focalizzata su un altro aspetto. Un moderno arranger top di gamma è una workstation+arranger+processore vocale+sequencer, tutto in una quindicina di kg e non è poco. Se uno deve cominciare a spostare una ws, un mixer, un processore vocale a pedale, magari un PC per delle sequenze o basi ecc, il discorso si fa impegnativo per il montaggio, utilizzo, pesi ecc...ed i costi varierebbero di poco... Dire che una pa4x è per pensionati è un po' riduttivo... E se si comincia a portare fuori un Montage+mixer Allen+ PC dedicato+ voicelive Extreme, chi spende di più? Chi fatica meno per montare e smontare? A chi conviene di più?
Io quando facevo pianobar avevo un solo set up, che usavo a casa per le prove e poi in live. Con attenzione e una buona custodia gli strumenti durano…dopo decine di serate la mia tastiera non aveva nemmeno un graffio.
Avere due tastiere simili (nel caso si parlava di due arranger) una bella a casa e una meno buona per i live ti porta a disperdere tante forze… Io suonavo e avevo le basi di accompagnamento ( dopo averle modificate, tagliate ecc ecc): preparare un pezzo richiede tempo, se ne hai centinaia a repertorio o sei un professionista full time o ti resta poco tempo per l arranger bello a casa…