Montage sayonara - benvenuto Montage M

  • afr
  • Membro: Staff
  • Risp: 20590
  • Loc: Torino
  • Thanks: 1484  

18-09-23 17.48

anteprima
  • greg
  • Membro: Expert
  • Risp: 2594
  • Loc: Salerno
  • Thanks: 78  

18-09-23 20.50

@ afr
anteprima
beh, non sembra maleemo
  • afr
  • Membro: Staff
  • Risp: 20590
  • Loc: Torino
  • Thanks: 1484  

18-09-23 21.29

@ greg
beh, non sembra maleemo
Serio o ironico? emo
  • djfilippo
  • Membro: Expert
  • Risp: 2809
  • Loc: Palermo
  • Thanks: 295  

18-09-23 21.31

@ afr
anteprima
La prima demo sembra un suono analogico...
  • Jackcats73
  • Membro: Senior
  • Risp: 278
  • Loc: Bologna
  • Thanks: 51  

18-09-23 21.57

@ afr
anteprima
Beh nell’estetica sembra un Montage con qualche potenziometro sotto il display in più. Insomma niente di rivoluzionario.

Speriamo che ci siano sotto la carrozzeria le sorprese…di certo il prezzo ci sorprenderà!!! emo
  • maxtub
  • Membro: Expert
  • Risp: 4845
  • Loc: Verona
  • Thanks: 379  

18-09-23 22.09

Minestra riscaldata
Prezzo da fuori di testa, anche se non si sa ancora
Scaffale!!!!!!

emo

Scherzi a parte ... alcuni suoni come gli orchestrali sembrano molto belli, un netto passo avanti
Altri suoni come i pianoforti acustici e gli organi, dalle demo sono difficili da capire ... servirebbero delle dimostrazioni che facessero meglio sentire il suono, senza tanti effetti.
Comunque mi pare, prometta bene
  • djfilippo
  • Membro: Expert
  • Risp: 2809
  • Loc: Palermo
  • Thanks: 295  

18-09-23 22.30

@ maxtub
Minestra riscaldata
Prezzo da fuori di testa, anche se non si sa ancora
Scaffale!!!!!!

emo

Scherzi a parte ... alcuni suoni come gli orchestrali sembrano molto belli, un netto passo avanti
Altri suoni come i pianoforti acustici e gli organi, dalle demo sono difficili da capire ... servirebbero delle dimostrazioni che facessero meglio sentire il suono, senza tanti effetti.
Comunque mi pare, prometta bene
Devono ancora uscire il coniglio dal cilindroemo
Se le orecchie non mi ingannano, c'è un VA (AN-X?), e la sezione organi derivato da YC! Alcuni suoni, sembra che utilizzano la modalità Performance di Korg Wavestate! Vedremo! Spero non sia tutto fumo e niente arrostoemo
  • greg
  • Membro: Expert
  • Risp: 2594
  • Loc: Salerno
  • Thanks: 78  

18-09-23 22.32

@ afr
Serio o ironico? emo
ti lascio il dubbio..............................
scherzo, Oggettivamente gli strumenti Yamaha sono sempre una cosa seria. Prodotti più finiti rispetto alle altre case; per cui compri quello che c'è nella scatola, quasi mai puoi attenderti rivoluzioni.... Detto questo mi pare di intravvedere diverse forme d'onda che preludono a uno strumento multi sintesi......direi, nel caso, finalmente. La domanda più impellente semmai è se si tratta di una workstation o ancora di un super synth, comunque dovendo essere troppo legati ancora al computer,
Parlo da possessore del 'rognoso' Akai MPC 61, ma che mi permette di lavorarci stand alone o con MPC 2 da computer..........lo strumento di cui parlo, piaccia o meno, per quanto l'ho pagato, è molto forte e lo posso alimentare con vagonate di software a mio piacimento. Anche rispetto a Nautilus, io posso aggiungere nuovi motori di sintesi o plug in dedicati (ultimamente un Mini polifonico e Jura che rappresenta Juno Roland, ed altro). Vedremo cosa proporrà Yamaha. Di sicuro sarà un top synth che pottemo 'studiare' per oltre un lustro.....da DX7 in poi è difficilissimo, parlando di era digitale, scovare un flop di Yamaha con un suo top synth, ma anche riguardo gli scaled-down..........
  • greg
  • Membro: Expert
  • Risp: 2594
  • Loc: Salerno
  • Thanks: 78  

18-09-23 22.35

@ Jackcats73
Beh nell’estetica sembra un Montage con qualche potenziometro sotto il display in più. Insomma niente di rivoluzionario.

Speriamo che ci siano sotto la carrozzeria le sorprese…di certo il prezzo ci sorprenderà!!! emo
Voglio augurarmi che non siano così folli da superare i 5000€ ....di molto.......Non credo di meno, visto il trend degli ultimi 15 anni. Da decenni io preferisco il synth modulare, sempre di più, come la serie Crumar, come erano le Motif es oppure Fantom seconda serie, anvhe se non si trattava di veri motori, ma di espansioni di memorie.... Motif ES, per quei tre o quattro non lo ricordasse o sapesse, metteva a disposizione stupendi synth aggiuntivi, anche se purtroppo nella misura di massimo tre che cito giusto per sperare che il prossimo oggetto in questione possa similarmente emularlo in qualche forma: prima ci furono la serie di pianoforti poi cominciarono con la serie 150 che comprendevano : DX, VL, AN, Piano, VH....spero di non averne dimenticati. Naturalmente la scheda DX era un vero e proprio DX7 prima serie.
  • afr
  • Membro: Staff
  • Risp: 20590
  • Loc: Torino
  • Thanks: 1484  

18-09-23 22.41

@ greg
ti lascio il dubbio..............................
scherzo, Oggettivamente gli strumenti Yamaha sono sempre una cosa seria. Prodotti più finiti rispetto alle altre case; per cui compri quello che c'è nella scatola, quasi mai puoi attenderti rivoluzioni.... Detto questo mi pare di intravvedere diverse forme d'onda che preludono a uno strumento multi sintesi......direi, nel caso, finalmente. La domanda più impellente semmai è se si tratta di una workstation o ancora di un super synth, comunque dovendo essere troppo legati ancora al computer,
Parlo da possessore del 'rognoso' Akai MPC 61, ma che mi permette di lavorarci stand alone o con MPC 2 da computer..........lo strumento di cui parlo, piaccia o meno, per quanto l'ho pagato, è molto forte e lo posso alimentare con vagonate di software a mio piacimento. Anche rispetto a Nautilus, io posso aggiungere nuovi motori di sintesi o plug in dedicati (ultimamente un Mini polifonico e Jura che rappresenta Juno Roland, ed altro). Vedremo cosa proporrà Yamaha. Di sicuro sarà un top synth che pottemo 'studiare' per oltre un lustro.....da DX7 in poi è difficilissimo, parlando di era digitale, scovare un flop di Yamaha con un suo top synth, ma anche riguardo gli scaled-down..........
Ottima disamina che condivido pressoché in toto, in particolare il punto inerente alla tipologia di strumento, Synth o WS
  • greg
  • Membro: Expert
  • Risp: 2594
  • Loc: Salerno
  • Thanks: 78  

18-09-23 22.47

@ afr
Ottima disamina che condivido pressoché in toto, in particolare il punto inerente alla tipologia di strumento, Synth o WS
Cerco di non essere logorroico, ma ho amato nei primi anni del nuovo millennio Yamaha, anche nella forma Arranger............quindi mi piacerebbe che hanno cambiato registro, visto che come ho già detto tante volte posseggo anche MODX6plus (dopo aver venduto la versione ad 88 tasti per problemi di spazio) che sto utilizzando sia come synth col gruppo di cui faccio indegnamente parte sia come arranger con Groovybandlive.......e presto utilizzerò ed integrerò gli styles Yamaha che potrò anche modificare ed adattare per il suddetto software
  • maxtub
  • Membro: Expert
  • Risp: 4845
  • Loc: Verona
  • Thanks: 379  

18-09-23 23.03

Spero che la versione 88 tasti, questa volta, stia almeno entro i 23 Kg, come Korg ... non pretendo i 18Kg di Nord, ma nemmeno i soliti 30 Kg intrasportabili!
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 4057
  • Loc: Venezia
  • Thanks: 294  

19-09-23 10.11

@ afr
anteprima
i miei 2 cents....
qualunque ws moderna è in grado di creare sonorità di quel livello. Il plus lo farebbe una UI che semplifichi il processo creativo.
Ad esempio tra i suoni sento un hammond (bello o brutto che sia) che mi fa pensare ad un engine dedicato... ma non mi pare ci fossero 9 drawbars nelle foto uscite un mese fa...
Così come sento una serie di suoni analogici ma non ricordo un pannello di editing fisico...
Magari fanno come jupiter 80, tutto via display touch, ma non è proprio la stessa cosa...
  • MicheleJD
  • Membro: Expert
  • Risp: 1395
  • Loc: Milano
  • Thanks: 331  

19-09-23 21.13

@ kurz4ever
i miei 2 cents....
qualunque ws moderna è in grado di creare sonorità di quel livello. Il plus lo farebbe una UI che semplifichi il processo creativo.
Ad esempio tra i suoni sento un hammond (bello o brutto che sia) che mi fa pensare ad un engine dedicato... ma non mi pare ci fossero 9 drawbars nelle foto uscite un mese fa...
Così come sento una serie di suoni analogici ma non ricordo un pannello di editing fisico...
Magari fanno come jupiter 80, tutto via display touch, ma non è proprio la stessa cosa...
Ma sono io il solo a pensare che una workstation top di gamma debba se non essere completa almeno racchiudere la miglior tecnologia del marchio?
Se la nuova montage non avrà la stessa tonewheel di YC (che per quanto costosa, costerà circa la metà del nuovo montage) è una follia…
quindi drawbars a parte, io mi aspetto che il motore dentro ci sia…
  • Antony
  • Membro: Guru
  • Risp: 5429
  • Loc: Catania
  • Thanks: 549  

20-09-23 08.37

@ greg
Voglio augurarmi che non siano così folli da superare i 5000€ ....di molto.......Non credo di meno, visto il trend degli ultimi 15 anni. Da decenni io preferisco il synth modulare, sempre di più, come la serie Crumar, come erano le Motif es oppure Fantom seconda serie, anvhe se non si trattava di veri motori, ma di espansioni di memorie.... Motif ES, per quei tre o quattro non lo ricordasse o sapesse, metteva a disposizione stupendi synth aggiuntivi, anche se purtroppo nella misura di massimo tre che cito giusto per sperare che il prossimo oggetto in questione possa similarmente emularlo in qualche forma: prima ci furono la serie di pianoforti poi cominciarono con la serie 150 che comprendevano : DX, VL, AN, Piano, VH....spero di non averne dimenticati. Naturalmente la scheda DX era un vero e proprio DX7 prima serie.
Nel 2003/2004 il Motif ES era tanta roba con la possibilità di installare, a mezzo apposite schede, fino a 3 motori di sintesi diversi dalla canonica sintesi PCM. Il bello è che si potevano anche installare 2 schede identiche ( anche 3 identiche) solo per aumentare la polifonia.
  • greg
  • Membro: Expert
  • Risp: 2594
  • Loc: Salerno
  • Thanks: 78  

20-09-23 11.52

@ Antony
Nel 2003/2004 il Motif ES era tanta roba con la possibilità di installare, a mezzo apposite schede, fino a 3 motori di sintesi diversi dalla canonica sintesi PCM. Il bello è che si potevano anche installare 2 schede identiche ( anche 3 identiche) solo per aumentare la polifonia.
Perfettamente a conoscenza, ma non volevo suscitare male e dolori al fegato a chi presume che con Modx abbia toccato il cielo con due mani. Ci si era instradati bene in casa Yamaha sulla spinta di Korg con Trinity.... Poi si aono persi per strada
  • alkemyst85
  • Membro: Expert
  • Risp: 1857
  • Loc: Viterbo
  • Thanks: 105  

20-09-23 12.03

@ greg
Perfettamente a conoscenza, ma non volevo suscitare male e dolori al fegato a chi presume che con Modx abbia toccato il cielo con due mani. Ci si era instradati bene in casa Yamaha sulla spinta di Korg con Trinity.... Poi si aono persi per strada
Comunque, da soddisfatto possessore di Fantom 8, non voglio stare sempre a esporre i difetti che ha, a me va bene, potrebbe avere di più ma anche di meno, ma suona alla stragrande. Questo nuovo Montage, solo nell'interfaccia di gestione sulla sinistra con un display sulle knobs mi piace tantissimo, il fantom come tutte le altre fino ad ora ha un menù a matrice scritto in piccolo e non illuminato. La soluzione di yamaha è top, nei live sarà una manna.
  • greg
  • Membro: Expert
  • Risp: 2594
  • Loc: Salerno
  • Thanks: 78  

20-09-23 13.18

@ Antony
Nel 2003/2004 il Motif ES era tanta roba con la possibilità di installare, a mezzo apposite schede, fino a 3 motori di sintesi diversi dalla canonica sintesi PCM. Il bello è che si potevano anche installare 2 schede identiche ( anche 3 identiche) solo per aumentare la polifonia.
Non ho voluto infierire😅
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 4057
  • Loc: Venezia
  • Thanks: 294  

20-09-23 16.57

@ Antony
Nel 2003/2004 il Motif ES era tanta roba con la possibilità di installare, a mezzo apposite schede, fino a 3 motori di sintesi diversi dalla canonica sintesi PCM. Il bello è che si potevano anche installare 2 schede identiche ( anche 3 identiche) solo per aumentare la polifonia.
mmm, no, in realtà non mi pare si potesse editare tutto dalla tastiera, ma dovevi usare un pc con un programma.
Quindi boh... quanti le hanno usate?
  • PandaR1
  • Membro: Expert
  • Risp: 1630
  • Loc: Genova
  • Thanks: 274  

20-09-23 17.03

@ kurz4ever
mmm, no, in realtà non mi pare si potesse editare tutto dalla tastiera, ma dovevi usare un pc con un programma.
Quindi boh... quanti le hanno usate?
Foto