Comparativa 3 cloni hammond - ni, mainstage, keyb

zaphod 5/11/2016

una demo veloce di Vintage Organs (Native Instruments), Vintage B3 di Mainstage 3, e di un clone "fisico", il KeyBduo.
In ordine:
- Vintage Organs full drawbars,
- Vintage B3 full,
- KeyB full,
- Vintage Organs power three,
- Vintage B3 idem,
- KeyB idem.

Commenti: COMMENTA
zaphod 6/11/2016
prestazione modesta del Native instruments, tra parentesi l'unico basato su campioni, che rimane svariati passi indietro, pur con qualche apprezzabile guizzo (non male overdrive e chorus).
Il Vintage B3 mi piace parecchio, è molto customizzabile e ovviamente l'ho adattato al mio gusto; mostra un po' di artificialità ma è decisamente musicale... non lo userei in trio combo, ma per molte applicazioni dove non è lo strumento principale lo trovo adatto.
Il KeyB mi fa sempre godere... eufonico e pieno...

postilla: stasera avevo un amico a cena, sapevo che ha il VB3 e volevo registrare pure quello; gli ho fatto portare il laptop, ma era senza la sua scheda audio. Non volevo installare i driver delle mie per non fargli casino nel computer, il risultato è che abbiamo tentato inutilmente di renderlo suonabile con una latenza accettabile, ma non c'è stato verso... già ci ha messo 5 minuti per far apparire la famosa frase "l'hardware è installato e pronto per l'uso" quando ho inserito il cavo usb-midi (e lo indicava come usb speakers...). Avevo un brutto ricordo di Windows, ma stasera ho avuto una conferma emo Comunque, nella breve presa di contatto, mi pare che il VB3 (versione 1, non quella installata sulle macchine Crumar e Gsi) benchè suoni bene, senta un po' il peso degli anni. Sono molto curioso di provare il 2.x emo
Cyrano 6/11/2016
Anch'io preferisco il KeyB


Va detto che con un fraseggio così pertinente e ben articolato suonerebbe bene anche un bontempiemo
Edited 6 Nov. 2016 13:29
fenet 6/11/2016
Complimenti gran bella comparazione effettivamente l keyb vince ala grande pero' anche b3 di mainstage e' molto valido,gran bella demo e complimenti per l'esecuzione emoemoemo
marcoballa 6/11/2016
thanks da parte mia.
interessante il mainstage Vintage B3.
NI inascoltabile emo.
KeyB forse ora con la nuova simulazione leslie del Legend suonerà anche meglio.
emo
Edited 6 Nov. 2016 13:38
Pianolaio 6/11/2016
Anche secondo me KeyB superiore, com'era prevedibile, e anche secondo me Vintage B3 di Mainstage 3 valido in molti contesti.
Vintage Organs di Native Instruments, perde parecchio, soprattutto sul Full.
Bravo Zaphod! emo
maxpiano69 6/11/2016
@ Pianolaio
Anche secondo me KeyB superiore, com'era prevedibile, e anche secondo me Vintage B3 di Mainstage 3 valido in molti contesti.
Vintage Organs di Native Instruments, perde parecchio, soprattutto sul Full.
Bravo Zaphod! emo
Mi associo, sia alla valutazione che ai complimenti a zaphod, sia per l'idea che per l'esecuzione. emo
Anche a me il Vintage B3 di MS non dispiace affatto, se poi pensiamo a quanto costa... emo
Edited 6 Nov. 2016 14:46
zaphod 6/11/2016
grazie a voi! emo

Cyrano ha scritto:
con un fraseggio così pertinente e ben articolato suonerebbe bene anche un bontempi

caro Cyrano, grazie emo e ti dirò: si suona bene quello che suona bene... frase che sembra lapalissiana, ma intendo: ciò che suona bene ti ispira e ti fa suonare meglio. Un organo general midi, con la percussione campionata e non single-trigger, non renderebbe sicuramente così. Lo stesso Vintage Organs NI, io lo catalogo come clone "faticoso" da suonare, un po' come il cx3 del Kronos. Non faticoso in senso fisico, ovvio, tanto più che qui lo comandavo con il KeyBduo, ma inteso che mi fa faticare per far uscire cose che con il KeyB (e a maggior ragione con una Bestia vera) escono naturali. Vintage B3 in tal senso sta nel mezzo, ma decisamente più sbilanciato verso il "non faticoso". Molto dipende da come lo si setta: Vintage Organs e KeyBduo sono molto blindati, puoi intervenire su pochissimo (oltre ai controlli canonici); al contrario, con Vintage B3 devi sapere molto bene che suono hai in testa, perchè ha molti parametri ed è un attimo far uscire una chiavica.
maxpiano69 6/11/2016
Per curiosità, potresti condividere come hai impostato il Vintage Vb3, almeno a grandi linee (i parametri piú rilevanti, ai fini del risultato finale, che hai toccato)?
Edited 6 Nov. 2016 17:30
zaphod 6/11/2016
@ maxpiano69
Per curiosità, potresti condividere come hai impostato il Vintage Vb3, almeno a grandi linee (i parametri piú rilevanti, ai fini del risultato finale, che hai toccato)?
Edited 6 Nov. 2016 17:30
volentieri!
primo preset
secondo preset
non ricordo in cosa differiscono, solitamente carico il primo, che è quello che ho usato nel demo.
A memoria, ho aumentato il numero di ruote foniche al massimo, poi sono intervenuto sul click, aumentandolo (mi piace un po' più ciccio) e qualche altro ritocchino. Probabilmente il lower sarà da abbassare, è un parametro che vario a seconda delle casse che trovo (per avere più o meno bassi).
Non ho toccato i parametri di chorus/vibrato.
Nel demo (la seconda parte) ho usato il leslie in stop, perchè lo preferisco; generalmente, senza chorus uso il leslie in movimento, invece con il chorus metto in stop. Vintage Organs escluso, perchè lì il leslie non può essere messo in stop.
maxpiano69 6/11/2016
zaphod ha scritto:
Nel demo (la seconda parte) ho usato il leslie in stop, perchè lo preferisco; generalmente, senza chorus uso il leslie in movimento, invece con il chorus metto in stop.


emo