Ci sono ancora utenti di Korg Microstation?

  • michelet
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15810
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 2112  

17-07-18 15.49

Dopo la delusione avuta con Korg TR76, che sono stato costretto a comperare nel 2007 per esclusivi motivi di bassa disponibilità altrimenti non sarei riuscito ad affiancarle un Roland RD-300sx (entrambe oggi non più parte del mio arsenale), mi sta ritornando il desiderio di avere una workstation Korg, anche se di dimensioni contenute.
Non ditemi di orientarmi verso Kross 2, Krome, M50 o peggio M3 perché la mia disponibilità attuale è bassissma.
Del resto non vorrei lasciarmi sfuggire una Korg Microstation a 250€ (spero di poter trattare un po' il prezzo) che sarebbe disponibile in zona.

Visto che non vorrei predicare bene e razzolare male, a vostro avviso, è meglio acquistare oggi una Korg Microstation oppure aspettare ed acquistare (non prima di 7/8 mesi) una Kross 2?

E le domande centrali del thread sono: oggi Korg Microstation vale ancora 250€ e chi la possiede oggi, la ricomprerebbe?
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10048
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 870  

17-07-18 16.18

Io non ho microstation ma micro-x (che é più piccola con 2 ottave normali)
Sono dei veri gioielli. Sono soldi ben spesi, gli trovi sempre qualcosa da fare...versatili e flessibili.
  • monika_A3
  • Membro: Senior
  • Risp: 308
  • Loc: Bologna
  • Status:
  • Thanks: 38  

17-07-18 16.21

@ michelet
Dopo la delusione avuta con Korg TR76, che sono stato costretto a comperare nel 2007 per esclusivi motivi di bassa disponibilità altrimenti non sarei riuscito ad affiancarle un Roland RD-300sx (entrambe oggi non più parte del mio arsenale), mi sta ritornando il desiderio di avere una workstation Korg, anche se di dimensioni contenute.
Non ditemi di orientarmi verso Kross 2, Krome, M50 o peggio M3 perché la mia disponibilità attuale è bassissma.
Del resto non vorrei lasciarmi sfuggire una Korg Microstation a 250€ (spero di poter trattare un po' il prezzo) che sarebbe disponibile in zona.

Visto che non vorrei predicare bene e razzolare male, a vostro avviso, è meglio acquistare oggi una Korg Microstation oppure aspettare ed acquistare (non prima di 7/8 mesi) una Kross 2?

E le domande centrali del thread sono: oggi Korg Microstation vale ancora 250€ e chi la possiede oggi, la ricomprerebbe?
Ciao michelet ,

Ti scrive un'ultrapentita di aver mollato microSTATION, per passare ad una coppia di Reface. Secondo me se li vale tutti.
  • michelet
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15810
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 2112  

17-07-18 17.12

Vi ringrazio e thankso per le risposte. Come sospettavo, ho sfondato una porta aperta.

Mi sembrava che anche lucabbrasi ne avesse avuta una. Ho fatto delle ricerche sul forum però non sono riuscito a trovare moito, nonostante il motore di Google indirizzato tematicamente.

Mi lascia perplesso un po' l'unica uscita stereo di Microstation, anche se ad onor del vero, una coppia di uscite separate sarebbe si utile ma non cambierebbe radicalmente il valore dello strumento.
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10048
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 870  

17-07-18 18.21

michelet ha scritto:
Mi lascia perplesso un po' l'unica uscita stereo di Microstation, anche se ad onor del vero, una coppia di uscite separate sarebbe si utile ma non cambierebbe radicalmente il valore dello strumento

Le hanno tolte rispetto alla micro-x per via che microstation ha 5 insert effects anziché 1
  • michelet
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15810
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 2112  

17-07-18 18.26

@ zerinovic
michelet ha scritto:
Mi lascia perplesso un po' l'unica uscita stereo di Microstation, anche se ad onor del vero, una coppia di uscite separate sarebbe si utile ma non cambierebbe radicalmente il valore dello strumento

Le hanno tolte rispetto alla micro-x per via che microstation ha 5 insert effects anziché 1
Forse sarebbe stato da fare il contrario... ma probabilmente è stato fatto per una forma di compensazione.
  • clouseau57
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10451
  • Loc: Napoli
  • Status:
  • Thanks: 518  

17-07-18 19.07

Abita dalle tue parti , se la possiede ancora non perdere tempo.
Contattalo e prendila. emo
  • michelet
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15810
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 2112  

17-07-18 19.40

@ clouseau57
Abita dalle tue parti , se la possiede ancora non perdere tempo.
Contattalo e prendila. emo
Ho già preso contatti emo
  • violino999
  • Membro: Senior
  • Risp: 182
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 21  

17-07-18 21.10

@ michelet
Ho già preso contatti emo
io personalmente la uso da fine 2011 ed è la tastiera che uso più di tutti. la feci provare a Luca Brasi per avere una idea di come suona. per il costo attuale la resa è alta. la uso come seconda tastiera nelle situazioni più importanti, ma come tastiera unica per le prove e live in pub con piccolo palco. addirittura dopo anni di ricerca sono riuscito a. farmi fare un. cavetto per. alimentarla a pile e con trasmettitore Bluetooth e cassa hifi USB posso finalmente suonare anche nel bosco senza problemi di alimentazione.
  • michelet
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15810
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 2112  

17-07-18 21.13

@ violino999
io personalmente la uso da fine 2011 ed è la tastiera che uso più di tutti. la feci provare a Luca Brasi per avere una idea di come suona. per il costo attuale la resa è alta. la uso come seconda tastiera nelle situazioni più importanti, ma come tastiera unica per le prove e live in pub con piccolo palco. addirittura dopo anni di ricerca sono riuscito a. farmi fare un. cavetto per. alimentarla a pile e con trasmettitore Bluetooth e cassa hifi USB posso finalmente suonare anche nel bosco senza problemi di alimentazione.
Non arriverei fino al punto di suonare nel bosco, ma mi rendo conto che nonostante le dimensioni, microSTATION è ancora un ottimo prodotto.
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 1421
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 223  

17-07-18 22.42

@ michelet
Non arriverei fino al punto di suonare nel bosco, ma mi rendo conto che nonostante le dimensioni, microSTATION è ancora un ottimo prodotto.
my two cents...
qualche mese fa ebbi anche io un dubbio simile...
Kross 1 o Microstation?... piu' o meno allo stesso prezzo 350 la prima e 250 la seconda
alla fine ho preso la prima... perche':
puo' suonare a batterie (qualche volta mi torna comodo)
e' poco piu' grande dell'altra
non ha i microtasti (che non ho mai provato e mai avuto modo di provare... ma dicono che ci si abitua)
la micro e' simile all'X50 come suoni (che provai e non mi soddisfo' tantissimo)
la Kross ha molte piu' possibilità... come step sequencer (e pure arpeggiatori mi pare)...
la kross ha uno schermo piu' grande
sulla kross si possono caricare un bel po' di altri suoni (sempre rimaneggiamenti della stessa waverom, ma piu' grossa della micro)
la Kross e' anche rossa emoemoemo

presa assolutamente per sfizio... ma devo dire che ogni tanto ci gioco sopra e mi ci diverto abbastanza, e' immediata, ha la possibilità velocissima di avere una base drum sotto, ha i comandi facili da individuare etc.etc.

questo per dire... se non riesci a raccattare la microstation (che secondo me e' all'atto pratico praticamente equivalente) e i pochi cm in piu' non creano problemi... anche la kross potrebbe essere una soluzione.

Poi se tu sei uno di quelli (in senso buono) che riescono a distinguere la pasta sonora delle due tastiere e preferisci la microstation ... vai pure... anche io la ritengo molto valida.

ps: visto che non siamo lontanissimi... se prendi la microstation e poi vuoi provare un "confronto"... tra korg compatte ed economiche... ci troviamo per una birrozza e ne parliamo... no problem emoemoemo
  • michelet
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15810
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 2112  

17-07-18 23.14

@ toniz1
my two cents...
qualche mese fa ebbi anche io un dubbio simile...
Kross 1 o Microstation?... piu' o meno allo stesso prezzo 350 la prima e 250 la seconda
alla fine ho preso la prima... perche':
puo' suonare a batterie (qualche volta mi torna comodo)
e' poco piu' grande dell'altra
non ha i microtasti (che non ho mai provato e mai avuto modo di provare... ma dicono che ci si abitua)
la micro e' simile all'X50 come suoni (che provai e non mi soddisfo' tantissimo)
la Kross ha molte piu' possibilità... come step sequencer (e pure arpeggiatori mi pare)...
la kross ha uno schermo piu' grande
sulla kross si possono caricare un bel po' di altri suoni (sempre rimaneggiamenti della stessa waverom, ma piu' grossa della micro)
la Kross e' anche rossa emoemoemo

presa assolutamente per sfizio... ma devo dire che ogni tanto ci gioco sopra e mi ci diverto abbastanza, e' immediata, ha la possibilità velocissima di avere una base drum sotto, ha i comandi facili da individuare etc.etc.

questo per dire... se non riesci a raccattare la microstation (che secondo me e' all'atto pratico praticamente equivalente) e i pochi cm in piu' non creano problemi... anche la kross potrebbe essere una soluzione.

Poi se tu sei uno di quelli (in senso buono) che riescono a distinguere la pasta sonora delle due tastiere e preferisci la microstation ... vai pure... anche io la ritengo molto valida.

ps: visto che non siamo lontanissimi... se prendi la microstation e poi vuoi provare un "confronto"... tra korg compatte ed economiche... ci troviamo per una birrozza e ne parliamo... no problem emoemoemo
Grazie e thanks per la tua risposta.
L'alimentazione a pile non ha importanza, visto che sono un "topo da studio" e le volte in cui esco a suonare con amici sono rarissime.
Fondamentalmente sono molto geloso dei miei strumenti e terrorizzato di arrecare loro danni, sia involontariamente che per cause non dipendenti dal mio essere maldestro.3

Hai evidenziato alcuni punti che lasciano perplesso anche me, come la dimensione dei tasti. Avendo già microKORG, microKORG XL+, Mininova e JD-Xi che uso alla stregua di expander, temo che microSTATION farebbe la stessa fine. Ma non è detto.
In questo momento ci sono due fattori, forse tre, che mi fanno orientare verso microSTATION:
1) posso andarla a ritirare personalmente e provarla senza impegno (grazie Luca!)
2) rappresenta un salto avanti rispetto Korg TR76 che avevo
3) ho un problema contingente di disponibilità.

Come ho detto, se potessi fare lo strappo, mi orienterei certamente su Kross 2 perché è anni luce avanti rispetto Korg TR76 che avevo, però si tratta di spendere quasi 3 volte tanto. E adesso non è il momento.
Potrebbe essere alla volta di febbraio 2019, però sono sicuro che allora la Microstation non sarà più disponibile.
Quindi, le possibilità sono fondamentalmente due:
- o microSTATION ai primi di agosto (e posso portarmela a Jesolo per strimpellare un poco)
- oppure Kross 2 il prossimo anno - con tutte le incognite, perché potrei cambiare idea oppure non avere ancora abbastanza disponibilità. emo

Il salto a Verona lo farei se avessi microSTATION... ma sono ancora indeciso.
  • clouseau57
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10451
  • Loc: Napoli
  • Status:
  • Thanks: 518  

18-07-18 00.20

Potranno essere valide quanto volete ma non metterei mai le mani su minitasti, nun cia faccio proprio altrimenti avrei gia preso il microarranger 😂
  • orange1978
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11116
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 805  

18-07-18 05.06

mah...non é il massimo sinceramente, l'ho usata anche io per un po.

avendole provate entrambe secondo me é piu sensato quasi per il tipo di lavoro che devono svolgere un microarranger che almeno é amplificato e piu completo.

la microstation é molto diversa da kross, questa ultima é una scaled down di krome mentre la piccola é una versione ridotta della korg m50 con la quale condivide parte della waverom.
  • zerinovic
  • Membro: Supporter
  • Risp: 10048
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 870  

18-07-18 07.11

orange1978 ha scritto:
la microstation é molto diversa da kross, questa ultima é una scaled down di krome mentre la piccola é una versione ridotta della korg m50 con la quale condivide parte della waverom.

Con la m50? No, troppa differenza anche di waverom 250 vs 49mb
Microstation e kross sono l'evoluzione rispettivamente di micro-x e x-50.
Ma secondo me percorrono propio strade separate da m-50 e krome.sia per destinazione d'uso sia per funzionalità.sia per la qualità dei campioni.
  • michelet
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15810
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 2112  

18-07-18 07.44

@ zerinovic
orange1978 ha scritto:
la microstation é molto diversa da kross, questa ultima é una scaled down di krome mentre la piccola é una versione ridotta della korg m50 con la quale condivide parte della waverom.

Con la m50? No, troppa differenza anche di waverom 250 vs 49mb
Microstation e kross sono l'evoluzione rispettivamente di micro-x e x-50.
Ma secondo me percorrono propio strade separate da m-50 e krome.sia per destinazione d'uso sia per funzionalità.sia per la qualità dei campioni.
Sulla questione della WaveROM andrei con i piedi di piombo, perché le case costruttrici non sono mai troppo trasparenti.
Spesso dicono che tot MB convertiti a 16 bit ecc. ecc. "corrisponderebbero" a XXX, ma non specificano mai esattamente qual è la differenza tra un modello e l'altro.
Sono d'ccordo anche io che Kross è meglio di microSTATION, non solo è uscita almeno 8 anni dopo ma costa anche molto di più.
  • lucabbrasi
  • Membro: Expert
  • Risp: 4371
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 244  

18-07-18 07.51

@ michelet
Sulla questione della WaveROM andrei con i piedi di piombo, perché le case costruttrici non sono mai troppo trasparenti.
Spesso dicono che tot MB convertiti a 16 bit ecc. ecc. "corrisponderebbero" a XXX, ma non specificano mai esattamente qual è la differenza tra un modello e l'altro.
Sono d'ccordo anche io che Kross è meglio di microSTATION, non solo è uscita almeno 8 anni dopo ma costa anche molto di più.
ciao Michelet, io ho avuto Micro e ora ho Kross 2. In sincerità, la Micro l'ho data via esclusivamente perchè i miei ditorni proprio non ce la facevano a pigiare i tastini, altrimenti...l'avrei tenuta, eccome. Usata 4-5 volte dal vivo, con l'editor ero riuscito a programmarmi delle Combi complesse e...spaccava, credimi. Non sarà stata il massimo secondo alcuni, ma aveva anche ottimi Rhodes (che io uso sempre come paragone della qualità sonora). Ti dirò, pure il piano acustico non sfigurava. Il resto è pasta ormai arcinota Korg. Limite: sugli iFX non ci sono reverberi...sono in MFX.
Kross è praticamente la copia con tasti grandi, e la 2 ha quel nice dei pad che lanciano loops, ma per il resto condividono tutto. Come prezzo onestamente non vedo tutta questa differenza tra le due...anzi, se Korg avesse fatto una Micro con tasti normali..beh. Quei minitasti proprio non li digerivo, ma averne "giocattoli" così...
  • michelet
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15810
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 2112  

18-07-18 07.58

@ lucabbrasi
ciao Michelet, io ho avuto Micro e ora ho Kross 2. In sincerità, la Micro l'ho data via esclusivamente perchè i miei ditorni proprio non ce la facevano a pigiare i tastini, altrimenti...l'avrei tenuta, eccome. Usata 4-5 volte dal vivo, con l'editor ero riuscito a programmarmi delle Combi complesse e...spaccava, credimi. Non sarà stata il massimo secondo alcuni, ma aveva anche ottimi Rhodes (che io uso sempre come paragone della qualità sonora). Ti dirò, pure il piano acustico non sfigurava. Il resto è pasta ormai arcinota Korg. Limite: sugli iFX non ci sono reverberi...sono in MFX.
Kross è praticamente la copia con tasti grandi, e la 2 ha quel nice dei pad che lanciano loops, ma per il resto condividono tutto. Come prezzo onestamente non vedo tutta questa differenza tra le due...anzi, se Korg avesse fatto una Micro con tasti normali..beh. Quei minitasti proprio non li digerivo, ma averne "giocattoli" così...
Grazie e thanks Luca!
Vedo che abbiamo opinioni simili per quanto riguarda i minitasti...emo semplicemente odiosi.
Spero che il periodo di prova possa aiutarmi a capire se lo strumento fa per me.
Anche se la WaveROM è di soli 49MB è comunque sufficiente alle mie esigenze, perché andrebbe in sostituzione di una Korg TR che non ho più.
Tengo sempre aperta la possibilità di una Kross 2 per il prossimo anno a febbraio quando spegnerò 53 candeline emo
  • lucabbrasi
  • Membro: Expert
  • Risp: 4371
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 244  

18-07-18 08.08

@ michelet
Grazie e thanks Luca!
Vedo che abbiamo opinioni simili per quanto riguarda i minitasti...emo semplicemente odiosi.
Spero che il periodo di prova possa aiutarmi a capire se lo strumento fa per me.
Anche se la WaveROM è di soli 49MB è comunque sufficiente alle mie esigenze, perché andrebbe in sostituzione di una Korg TR che non ho più.
Tengo sempre aperta la possibilità di una Kross 2 per il prossimo anno a febbraio quando spegnerò 53 candeline emo
occhio, anche io in un primo tempo dissi..."beh, mi ci abituerò", poi alla lunga non è andata così...se vuoi, ti vendo la mia Kross 2...primo perchè sono più vecchio di te (ad Agosto 54!!), secondo perchè tanto a Firenze non si trova, ripeto non si trova da suonare (troppa mediocrità e sempre i soliti semi-professionals del ca..z a fregarti la 10 euro per campare)
  • michelet
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15810
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 2112  

18-07-18 08.16

@ lucabbrasi
occhio, anche io in un primo tempo dissi..."beh, mi ci abituerò", poi alla lunga non è andata così...se vuoi, ti vendo la mia Kross 2...primo perchè sono più vecchio di te (ad Agosto 54!!), secondo perchè tanto a Firenze non si trova, ripeto non si trova da suonare (troppa mediocrità e sempre i soliti semi-professionals del ca..z a fregarti la 10 euro per campare)
Ecco perché ho abbandonato qualsiasi velleità di suonare con i gruppi.
Preferisco suonare per conto mio, poche volte e senza stress...emo