YAMAHA: StagePas1k

  • Petra
  • Membro: Expert
  • Risp: 986
  • Loc: Udine
  • Status:
  • Thanks: 27  

22-06-19 11.38

Novità in casa Yamaha!
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 4947
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 275  

22-06-19 12.30

dottò meglio mettere un link per capire di cosa si sta parlando (un impianto PA portatile)
  • michelet
  • Membro: Supporter
  • Risp: 14374
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 1829  

22-06-19 12.31

Bose docet.... nulla di nuovo sotto il sole.
  • radjuice
  • Membro: Expert
  • Risp: 1530
  • Loc: Avellino
  • Status:
  • Thanks: 111  

23-06-19 04.38

@ michelet
Bose docet.... nulla di nuovo sotto il sole.
Sistemi inutili quanto il Bose :(
  • Petra
  • Membro: Expert
  • Risp: 986
  • Loc: Udine
  • Status:
  • Thanks: 27  

23-06-19 07.08

@ radjuice
Sistemi inutili quanto il Bose :(
Eppur...Yamaha rimane calamitato!
  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 2516
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 192  

23-06-19 08.57

@ Petra
Eppur...Yamaha rimane calamitato!
Quindi...
Eppur NON si muove emo
  • CoccigeSupremo
  • Membro: Expert
  • Risp: 3042
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 112  

23-06-19 09.05

@ radjuice
Sistemi inutili quanto il Bose :(
Perchè inutili?
Io non ho mai provato sistemi simili, ma suppongo sia una comodità inaudita non doversi scarrozzare aste,mixer,2 casse pesanti, e decine di cavi sparsi e ottenere ( in situazioni amatoriali, chiaro, tipo localini e ristoranti) una buona resa.
Resto perplesso per quanto riguarda il monitoring e il posizionamento della cassa stessa.
  • lucabbrasi
  • Membro: Expert
  • Risp: 4247
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 231  

23-06-19 09.26

@ CoccigeSupremo
Perchè inutili?
Io non ho mai provato sistemi simili, ma suppongo sia una comodità inaudita non doversi scarrozzare aste,mixer,2 casse pesanti, e decine di cavi sparsi e ottenere ( in situazioni amatoriali, chiaro, tipo localini e ristoranti) una buona resa.
Resto perplesso per quanto riguarda il monitoring e il posizionamento della cassa stessa.
...ma infatti. Il Bose l'ho sentito in 2-3 occasioni, e ti dirò che alle mie orecchie suona molto bene.
  • radjuice
  • Membro: Expert
  • Risp: 1530
  • Loc: Avellino
  • Status:
  • Thanks: 111  

23-06-19 19.58

@ CoccigeSupremo
Perchè inutili?
Io non ho mai provato sistemi simili, ma suppongo sia una comodità inaudita non doversi scarrozzare aste,mixer,2 casse pesanti, e decine di cavi sparsi e ottenere ( in situazioni amatoriali, chiaro, tipo localini e ristoranti) una buona resa.
Resto perplesso per quanto riguarda il monitoring e il posizionamento della cassa stessa.
Premetto che io quando parlo, parlo da musicista live, non da dj, da basaiolo o che so io.
Inutili perché secondo me il gioco non vale la candela. Ne ho sentiti diversi di questi sistemi, non ho detto che suonano male, ma la fisica ha i suoi limiti!
Decine di cavi? Un 2.1 per esempio richiede esattamente 3 cavi e due aste, ma per rimanere nel contesto di mobilitá, lo Stagepas 600 per esempio, lo trasporti con una mano ed é uno "All-In-One". Quei ridicoli mixerini incorporati non eguaglieranno mai un mixer vero, meglio quello del 600i.
Per ció che mi riguarda, per piccole situazioni preferirei avere qualcosa tipo Stagepas600 ad uno di questi sitemi, ma esistono tante altre soluzioni comode.
D'altrone io la Pizza vado ancora a mangiarla dal pizzaiolo e non mangio quella del congelatore, ma é pur vero che io sono uno di quelli che va a suonare con gli strumenti e non con i computer ;)
  • ROCKYAPUANO
  • Membro: Senior
  • Risp: 530
  • Loc: Massa Carrara
  • Status:
  • Thanks: 18  

23-06-19 20.59

@ radjuice
Premetto che io quando parlo, parlo da musicista live, non da dj, da basaiolo o che so io.
Inutili perché secondo me il gioco non vale la candela. Ne ho sentiti diversi di questi sistemi, non ho detto che suonano male, ma la fisica ha i suoi limiti!
Decine di cavi? Un 2.1 per esempio richiede esattamente 3 cavi e due aste, ma per rimanere nel contesto di mobilitá, lo Stagepas 600 per esempio, lo trasporti con una mano ed é uno "All-In-One". Quei ridicoli mixerini incorporati non eguaglieranno mai un mixer vero, meglio quello del 600i.
Per ció che mi riguarda, per piccole situazioni preferirei avere qualcosa tipo Stagepas600 ad uno di questi sitemi, ma esistono tante altre soluzioni comode.
D'altrone io la Pizza vado ancora a mangiarla dal pizzaiolo e non mangio quella del congelatore, ma é pur vero che io sono uno di quelli che va a suonare con gli strumenti e non con i computer ;)
Ciao ragazzi e' un po' che non commento pero' seguo sempre le vostre discussioni.Riguardo al nuovo sistemino Yamaha,prima di trarre le conclusioni io penso che sarebbe da provare.Per quanto mi riguarda ho acquistato la scorsa settimana un sistema analogo della Soundstation,il Livemarker 1211NEO(componenti in neodimio,sub da 12).Mi serviva un piccolo impiantino compatto per le serate di piano bar d'ascolto e devo dire che sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla qualita' e anche dalla potenza del sistema.La casa dichiara soli 120 DB di pressione sonora,pero' vi posso garantire che suona molto piu' forte di tani diffusori che dichiarano 125 DB e oltre.Se avete modo di provarlo fatelo,con circa 700 euro si riesce a prendere.
  • radjuice
  • Membro: Expert
  • Risp: 1530
  • Loc: Avellino
  • Status:
  • Thanks: 111  

23-06-19 23.09

@ ROCKYAPUANO
Ciao ragazzi e' un po' che non commento pero' seguo sempre le vostre discussioni.Riguardo al nuovo sistemino Yamaha,prima di trarre le conclusioni io penso che sarebbe da provare.Per quanto mi riguarda ho acquistato la scorsa settimana un sistema analogo della Soundstation,il Livemarker 1211NEO(componenti in neodimio,sub da 12).Mi serviva un piccolo impiantino compatto per le serate di piano bar d'ascolto e devo dire che sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla qualita' e anche dalla potenza del sistema.La casa dichiara soli 120 DB di pressione sonora,pero' vi posso garantire che suona molto piu' forte di tani diffusori che dichiarano 125 DB e oltre.Se avete modo di provarlo fatelo,con circa 700 euro si riesce a prendere.
Ripeto, non sto dicendo che i sistemi a colonna non suonino bene, ma hanno i loro limiti legati elle leggi fisiche per le quali é fondamentale la superficie della membrana e quindi sono poco indicati per utilizzi "seri"!
Tradotto in altre parole, i sistemi a colonna hanno un punto critico di riproduzione nelle frequenze medio-basse e quanto piú si eleva il volume tanto piú l'effetto si evidenzia.
Questa mancanza viene compensata con i DSP e si nota meno, ma é pur sempre un limite di fatto.
A tale problema si aggiunge quello legato alla forma costruttiva di tali sistemi, che si traducein una irradiazione orizzontale molto larga e una verticale molto stretta!
Non entro nei dettagli tecnici, ma per quanto si voglia dire e dichiarare, una membran di certe dimensioni non puó ancora essere sostituita efficientemente da piú membrane di dimensioni inferiori, giá solo per i due problemi sopra esposti.
In situazioni come il piano-bar e simili, con un pubblico statico e poco in movimento, con volumi contenuti, questi sistemi possono risultare interessanti, ma quando serve un range dinamico di una cera importanza, questi sitemi purtroppo falliscono.
Ora c'é chi per ogni situazione acquista un impianto ad hoc e chi come me investe in maniera piú conservativa e modulare.
Cosa voglio dire? Che invece di comprare un impianto per il pianobar, uno per gli impegni, medi, uno per i piccoli, uno per i grandi, preferisco acquistare strumentazione che si puó ampliare e completare.
Un esempio: 2 top da 10" per Pianobar e similioche diventano monitors in altre occasioni. con l'aggiunta di un sub diventa un 2.1 e con l'aggiunta di un ulteriore sub un 2.2 se si investe su una coppia di top da 12" i 2 da 10" vengono utilizzati come monitors. La spesa é sicuramente iunferiore a quella di x sistemi, e ricompre uno spettro di situazioni ampio se non completo.
  • tsuki
  • Membro: Expert
  • Risp: 3179
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 191  

24-06-19 11.04

Tutte considerazioni valide....Ma comunque io ho un piccolo impianto della DB con sub da 12 e due satellitini,processato e usabile anche in stereo,che secondo mè funziona benissimo in sale di medie dimensioni. Per cui se Yamaha è uscita con qualcosa del genere,sono certo che avra' il suo target.
  • Petra
  • Membro: Expert
  • Risp: 986
  • Loc: Udine
  • Status:
  • Thanks: 27  

24-06-19 11.15

@ tsuki
Tutte considerazioni valide....Ma comunque io ho un piccolo impianto della DB con sub da 12 e due satellitini,processato e usabile anche in stereo,che secondo mè funziona benissimo in sale di medie dimensioni. Per cui se Yamaha è uscita con qualcosa del genere,sono certo che avra' il suo target.
E' questo particolare che mi ha incuriosito: La "sorniona" Yamaha si accinge a rosicchiare anche questa fetta di mercato!
  • radjuice
  • Membro: Expert
  • Risp: 1530
  • Loc: Avellino
  • Status:
  • Thanks: 111  

24-06-19 11.45

Oggi tutti i marchi e in qualsiasi settore si accingono a creare prodotti consumer di un certo tipo. Poi bisogna vedere quali marchi lo fanno creando una nuova linea e quanti creando un prodotto unico solo per tagliarsi la propria fetta o essere presenti, mirando su altri obbiettivi finali.
Ma al di lá di queste strategie aziendali dei diversi produttori, i vari marchi sanno bene come spremere il l'utente dei prodotti consumer!
Non é un caso che i prodotti consumer ogni 2 max 3 anni vengano riproposti in versione ritoccata o sostituiti da nuovi prodotti simili se non uguali, mentre prodotti HI-End quasi sempre rimangono per decenni sul mercato senza perdere assolutamente il proprio mercato.
Il mercato degli strumenti musicali é diventato un pó come il mercato degli smartphone, sappiamo tutti cosa accade all'uscita dell'Iphone di ultima generazione... ;)
Basta osservare l'andamento del Musikmesse e del Namm per capire.
  • vin_roma
  • Membro: Guru
  • Risp: 7687
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 653  

24-06-19 11.46

radjuice ha scritto:
Premetto che io quando parlo, parlo da musicista live, non da dj, da basaiolo o che so io.

Dipende anche da che musica fai e in quale ambiente agisci.
Con due L1 Bose ci ho fatto cose ottime, anche con un'orchestra.