Confronto/scelta sub da rave/Techno

  • trex65
  • Membro: Guest
  • Risp: 27
  • Loc:
  • Thanks: 5  

24-05-22 08.46

@ Ettore
Diy speakers o forum speakers. Trovi tutto. Oppure free speakers plan o horn plans
Ciao Ettore, sto valutando la MAD audio, la serie hd che trovi sul sito, in particolare sto scegliendo i 4 sub doppio 18 della serie HD, è una buona marca? qualcuno la conosce? quale sub consigliereste all'aperto?

24-05-22 09.52

@ trex65
Ciao Ettore, sto valutando la MAD audio, la serie hd che trovi sul sito, in particolare sto scegliendo i 4 sub doppio 18 della serie HD, è una buona marca? qualcuno la conosce? quale sub consigliereste all'aperto?
non conosco i sub Mad, ma le teste si e almeno quelle con le quali ho avuto la sventura di lavorarci erano degli autentici fustini per il bucato.
  • trex65
  • Membro: Guest
  • Risp: 27
  • Loc:
  • Thanks: 5  

24-05-22 14.03

@ mauroverdoliva
non conosco i sub Mad, ma le teste si e almeno quelle con le quali ho avuto la sventura di lavorarci erano degli autentici fustini per il bucato.
il sub in questione è il hd218tsa, monta 2 x b&c 18tbw100 e powersoft digimod pcf4 da 6000W... non mi sembra male, dalla loro pagina facebook si può vedere anche la qualità costruttiva che è qualcosa di spettacolare, come fanno ad essere fustini per il bucato? forse erano amplificati con un ampli esterno giocattolo?emo booh, andrò a sentire anche questi, i prezzi sono fantastici

24-05-22 17.17

@ trex65
il sub in questione è il hd218tsa, monta 2 x b&c 18tbw100 e powersoft digimod pcf4 da 6000W... non mi sembra male, dalla loro pagina facebook si può vedere anche la qualità costruttiva che è qualcosa di spettacolare, come fanno ad essere fustini per il bucato? forse erano amplificati con un ampli esterno giocattolo?emo booh, andrò a sentire anche questi, i prezzi sono fantastici
la mia esperienza si basa, come detto, su una coppia di teste utilizzate un po' di anni fa in un festino di campagna molto sciolto e la qualita' era come quella suddetta...
potrebbe anche essere una serie economica quella che usai, non saprei dire, ma erano veramente due cessi e scusatemi per il francesismo emo
  • Ettore
  • Membro: Senior
  • Risp: 135
  • Loc: Bari
  • Thanks: 40  

31-05-22 16.28

@ trex65
Ciao Ettore, sto valutando la MAD audio, la serie hd che trovi sul sito, in particolare sto scegliendo i 4 sub doppio 18 della serie HD, è una buona marca? qualcuno la conosce? quale sub consigliereste all'aperto?
Ciao, mad audio utilizza trasduttori rcf e b&c, ampli powersoft e trombe 18sound. Insomma vai sul sicuro, so di alcune critiche negative (come ha riportato mauro verdoliva) su alcuni prodotti, lamentando il fatto che avessero poca potenza, ma in fin dei conti dipende tutto da come sai usarli. L'hd218 ha lo stesso caricamento del db s30n, ovvero un bassreflex con piano inclinato stile manifold horn, insomma un caricamento ibrido, molto efficace e garantisce una discesa in frequenza maggiore. Non so che trasduttori utilizzi nello specifico, ma comunque un pensierino lo farei, ovviamente ascoltandolo. Premetto che non ho mai sentito loro prodotti, ho solo visto e seguito sui social ciò che producono e mi sembra un brand di rispetto
  • trex65
  • Membro: Guest
  • Risp: 27
  • Loc:
  • Thanks: 5  

31-05-22 17.07

@ Ettore
Ciao, mad audio utilizza trasduttori rcf e b&c, ampli powersoft e trombe 18sound. Insomma vai sul sicuro, so di alcune critiche negative (come ha riportato mauro verdoliva) su alcuni prodotti, lamentando il fatto che avessero poca potenza, ma in fin dei conti dipende tutto da come sai usarli. L'hd218 ha lo stesso caricamento del db s30n, ovvero un bassreflex con piano inclinato stile manifold horn, insomma un caricamento ibrido, molto efficace e garantisce una discesa in frequenza maggiore. Non so che trasduttori utilizzi nello specifico, ma comunque un pensierino lo farei, ovviamente ascoltandolo. Premetto che non ho mai sentito loro prodotti, ho solo visto e seguito sui social ciò che producono e mi sembra un brand di rispetto
Ciao, come woofer mi monterebbero il 18tbw100 e powersoft digimod pcf4 4000wrms/ 6000 picco come ti sembra? per quanto riguarda il caricamento ibrido non dovrebbe essere il contrario di quello che dici? cioè una discesa in frequenza peggiore ma con un spl più alto ?
  • Ettore
  • Membro: Senior
  • Risp: 135
  • Loc: Bari
  • Thanks: 40  

31-05-22 22.36

@ trex65
Ciao, come woofer mi monterebbero il 18tbw100 e powersoft digimod pcf4 4000wrms/ 6000 picco come ti sembra? per quanto riguarda il caricamento ibrido non dovrebbe essere il contrario di quello che dici? cioè una discesa in frequenza peggiore ma con un spl più alto ?
Il tbw è un cono molto valido. Ha un fattore forza bl abbastanza alto da garantire un'alta efficienza e un qts pari a 0.3 il che gli conferisce un'ottima resistenza. L'ampli che hai citato non esiste, ho letto la potenza e dovrebbe montare il 3000 pfc visto che quello ha il taglio a 3000w, mentre il 3004pfc ha 3400w rms bridge su 8ohm. Un caricamento ibrido generalmente garantisce una discesa maggiore ad un tradizionale bassreflex, tutto dipende anche dalla scelta degli altoparlanti e dalla lunghezza dei reflex
  • trex65
  • Membro: Guest
  • Risp: 27
  • Loc:
  • Thanks: 5  

01-06-22 09.46

@ Ettore
Il tbw è un cono molto valido. Ha un fattore forza bl abbastanza alto da garantire un'alta efficienza e un qts pari a 0.3 il che gli conferisce un'ottima resistenza. L'ampli che hai citato non esiste, ho letto la potenza e dovrebbe montare il 3000 pfc visto che quello ha il taglio a 3000w, mentre il 3004pfc ha 3400w rms bridge su 8ohm. Un caricamento ibrido generalmente garantisce una discesa maggiore ad un tradizionale bassreflex, tutto dipende anche dalla scelta degli altoparlanti e dalla lunghezza dei reflex
Ciao Ettore, oggi ho dovuto scartare anche la MAD per i tempi di consegna del sub troppo lunghi, questo weekend penso che comprerò in definitiva il mitus 218 PASSIVO, a detta del proprietario il passivo collegato ad un buon toroidale suona il doppio dei 218sa attivi, questo ragazzo è un fonico e li ha entrambi quindi mi sembra affidabile come opinione.
Mi venderebbe appunto il mitus 218 passivo e l'ampli AB (un PHONIC xp 5000) , non è un ampli PRO ma a detta del proprietario lo fa suonare appunto il doppio rispetto al 218sa.
Guardando le specifiche FBT si può trovare conferma in quanto il passivo lo dichiarano 141db spl continui half-space, mentre l'attivo è 139db spl continui half-space, quindi QUASI il doppio, semplicemente hanno risparmiato come tutti i produttori sull'ampli...
Non ho mai avuto esperienza con sub passivi, quello che mi preoccupa sono le protezioni mancanti che invece nell'attivo ci sono e non si rischia quasi mai di sconare(almeno con prodotti decenti)... come posso proteggere il sub? DSP?
  • Ettore
  • Membro: Senior
  • Risp: 135
  • Loc: Bari
  • Thanks: 40  

03-06-22 00.13

@ trex65
Ciao Ettore, oggi ho dovuto scartare anche la MAD per i tempi di consegna del sub troppo lunghi, questo weekend penso che comprerò in definitiva il mitus 218 PASSIVO, a detta del proprietario il passivo collegato ad un buon toroidale suona il doppio dei 218sa attivi, questo ragazzo è un fonico e li ha entrambi quindi mi sembra affidabile come opinione.
Mi venderebbe appunto il mitus 218 passivo e l'ampli AB (un PHONIC xp 5000) , non è un ampli PRO ma a detta del proprietario lo fa suonare appunto il doppio rispetto al 218sa.
Guardando le specifiche FBT si può trovare conferma in quanto il passivo lo dichiarano 141db spl continui half-space, mentre l'attivo è 139db spl continui half-space, quindi QUASI il doppio, semplicemente hanno risparmiato come tutti i produttori sull'ampli...
Non ho mai avuto esperienza con sub passivi, quello che mi preoccupa sono le protezioni mancanti che invece nell'attivo ci sono e non si rischia quasi mai di sconare(almeno con prodotti decenti)... come posso proteggere il sub? DSP?
Semplicemente devi contare che l'attivo ha limiter diversi rispetto al passivo, quindi suonerà a priori meno di un passivo (su carta). I dati in half space sono incrementati di 3db rispetto al free air in quanto la misurazione è fatta contro una parete. Per proteggerlo puoi prendere un dbx driverack pa2 che funge da crossover, dsp ed equalizzatore, all in one a solo €300, oppure prendi quella versione behringer che va bene comunque, ma spendere per spendere vai sul dbx. Come ampli, se vuoi orientarti sulla classe AB, ti consiglio un t amp proline3000, molto più rivendibile di un phonic fuori produzione e in caso non ti soddisfi puoi mandarlo indietro dopo 30 giorni su Thomann. Io ho un e1500 per pilotare due wbin, in bridge fa 2800w reali in rms, anche se resta comunque di fascia economica e ha qualche problema sul voltaggio, in poche parole butta corrente sporca ad alti volume e rovina gli altoparlanti, mentre il proline è già su fascia più alta e fa 3000w rms bridge su 8ohm. Ti direi di andare sul t amp visto che costruttivamente parlando thomann non ha rivali, certo ci sono dei vincoli per il budget come quel problemino della corrente per l'e1500, ma il proline so che non ha problemi di questo tipo
  • trex65
  • Membro: Guest
  • Risp: 27
  • Loc:
  • Thanks: 5  

07-06-22 11.05

@ Ettore
Buongiorno. Ho ascoltato i singoli earth, e vedendo dal sito montarbo (sulla sezione ricambi) montano un cono 18sound 18w2001. I doppi non so, forse hanno un altro cono, non mi sono mai interessato. Dei finali powersoft si so che li montano (sia il singolo che doppio i 3000pfc), ma onestamente sono ottimizzati molto male, il basso tende a sparire (sentiti due earth118a nello stand montarbo del music inside Rimini con due fire12a mk2, quindi usati da tecnici professionisti), piuttosto orientati verso il montarbo mol1818a (se hai un budget ampio e devi coprire un'ampia platea) un doppio sub in passa banda 6ordine equipaggiato con due b&c 18sw115 e finali 3000pfc. Per i sub rcf devi andare su quelli di alta gamma per avere validi risultati, ad esempio i vecchi tts18 in configurazione passa banda ibridi/tts28a in pushpull. Entrambi molto validi ma c'è sempre il problema dell'eccessiva enfasi sulla gamma Subsonica e infrasonica, quindi sentirai molto quell'effetto boomie, a mio parere sgradevole con la techno, molto più adeguati a stili quali house/deep house e lounge. Come commerciale ti consiglio gli fbt mitus, sia i singoli 18" che i doppi 18" molto validi, i singoli hanno dei coni OEM (custom b&c) mentre i doppi montano coni b&c 18nbx100. Ho avuto il piacere di sentire entrambi in varie applicazioni, posso dirti che sono i migliori commerciali, superiori a db ed rcf (db fa sub seri nella serie Vio, le altre non mi hanno entusiasmate, tipo i 18h, s20 s30n e via dicendo). I mitus118a hanno un basso più enfatizzato sulle subsoniche, ma nonostante ciò hanno comunque un buon livello sulle punch (dalle 60hz in su), mentre i doppi sono più lineari e a mio parere più adeguati alle tue richieste. Per quanto riguarda l'autocostruito, su mercatino musicale trovi un artigiano che produce tutti i progetti più famosi DIY (fai da te), dai folded ai bassreflex agli scoop e agli ibridi, basta che digiti fratelli margotto e li trovi, possono verniciarteli e rifinirli, tu devi solo aggiungere un woofer. Tra l'altro, che budget hai e cosa devi farci (ascolto o serate)
Ciao Ettore, ti rispondo a questo vecchio post, ti correggo su alcune cose giusto per info e conoscenza personale, l'earth 118 usa il digimod 1500 e non il 3000, mentre come woofer monta 18W2000 e non il 2001 come dici, ho verificato aprendolo.
l'earth 218 invece monta il digimod 3000pfc ma come woofer monta a sorpresa i sica 18K4PL / 18S4PL, come sono? giusto per conoscenza
  • Ettore
  • Membro: Senior
  • Risp: 135
  • Loc: Bari
  • Thanks: 40  

07-06-22 19.22

@ trex65
Ciao Ettore, ti rispondo a questo vecchio post, ti correggo su alcune cose giusto per info e conoscenza personale, l'earth 118 usa il digimod 1500 e non il 3000, mentre come woofer monta 18W2000 e non il 2001 come dici, ho verificato aprendolo.
l'earth 218 invece monta il digimod 3000pfc ma come woofer monta a sorpresa i sica 18K4PL / 18S4PL, come sono? giusto per conoscenza
Errare umanum est, chiedo venia. I coni sica non mi stanno simpatici per brutte esperienze passate con il 15 S2.5 e il 15k4pl per via della bobina che si incastrava nel traferro pur non bruciandosi, quindi come azienda la scarto a priori per ogni costruzione che faccio. Sica non è neanche molto utilizzata nel mondo, solo da qualche azienda come montarbo, e ora capisco anche il perché. Andando sul sito montarbo mi è risultato che montasse il 18w2001, come specificato dalla stessa montarbo, ma vabbè, sono woofer starter level, nulla di eccezionale. Gli earth non mi sono mai piaciuti come sub e non so cosa ci trovino di eccezionale i fruitori di essi. Alla fine che soluzione hai adottato?
  • trex65
  • Membro: Guest
  • Risp: 27
  • Loc:
  • Thanks: 5  

08-06-22 19.54

@ Ettore
Errare umanum est, chiedo venia. I coni sica non mi stanno simpatici per brutte esperienze passate con il 15 S2.5 e il 15k4pl per via della bobina che si incastrava nel traferro pur non bruciandosi, quindi come azienda la scarto a priori per ogni costruzione che faccio. Sica non è neanche molto utilizzata nel mondo, solo da qualche azienda come montarbo, e ora capisco anche il perché. Andando sul sito montarbo mi è risultato che montasse il 18w2001, come specificato dalla stessa montarbo, ma vabbè, sono woofer starter level, nulla di eccezionale. Gli earth non mi sono mai piaciuti come sub e non so cosa ci trovino di eccezionale i fruitori di essi. Alla fine che soluzione hai adottato?
Alla fine devo decidere entro un giorno, l’indecisione viene dal fatto che ho un budget di 1800€ e 10 giorni al primo evento e le opzioni sono due:
o un earth 218 a 1150€ oppure
un Mitus 218s passivo+ ampli xp5000 a esattamente 1800€
Non ci sono altre soluzioni performanti nell’usato dalle mie parti purtroppo…
Punterei subito sul Mitus se non fosse che non ho mai usato un passivo e la paura di sconare tutto è molta, spendere altri 300€ per un dsp è fuori discussione, ho raggiunto già il limite… quindi non so che fare
  • sandrojoe
  • Membro: Senior
  • Risp: 649
  • Loc: Pisa
  • Thanks: 36  

08-06-22 20.58

@ trex65
Alla fine devo decidere entro un giorno, l’indecisione viene dal fatto che ho un budget di 1800€ e 10 giorni al primo evento e le opzioni sono due:
o un earth 218 a 1150€ oppure
un Mitus 218s passivo+ ampli xp5000 a esattamente 1800€
Non ci sono altre soluzioni performanti nell’usato dalle mie parti purtroppo…
Punterei subito sul Mitus se non fosse che non ho mai usato un passivo e la paura di sconare tutto è molta, spendere altri 300€ per un dsp è fuori discussione, ho raggiunto già il limite… quindi non so che fare
Se fossi in te come già detto all'inizio meglio db s30n che montarbo. Al limite puoi optare per una coppia dei vecchi montarbo 218sa che ottimo anche solo ma specialmente in coppia anche se pesano e per te non è un problema sono una bomba....
  • Ettore
  • Membro: Senior
  • Risp: 135
  • Loc: Bari
  • Thanks: 40  

08-06-22 23.57

@ sandrojoe
Se fossi in te come già detto all'inizio meglio db s30n che montarbo. Al limite puoi optare per una coppia dei vecchi montarbo 218sa che ottimo anche solo ma specialmente in coppia anche se pesano e per te non è un problema sono una bomba....
Io scarterei l'usato vecchio, non puoi mai sapere come sono stati usati e puoi trovarti nei guai se nel bel mezzo della serata ti partono i finali perché magari pieni di umido. Piuttosto andrei con il db, che personalmente nonostante i coni cinesi suona molto meglio del montarbo, almeno è più rivendibile e ha anche un caricamento più efficiente

09-06-22 08.14

@ trex65
Alla fine devo decidere entro un giorno, l’indecisione viene dal fatto che ho un budget di 1800€ e 10 giorni al primo evento e le opzioni sono due:
o un earth 218 a 1150€ oppure
un Mitus 218s passivo+ ampli xp5000 a esattamente 1800€
Non ci sono altre soluzioni performanti nell’usato dalle mie parti purtroppo…
Punterei subito sul Mitus se non fosse che non ho mai usato un passivo e la paura di sconare tutto è molta, spendere altri 300€ per un dsp è fuori discussione, ho raggiunto già il limite… quindi non so che fare
Rimango della mia opinione: qualsiasi sara' la scelta, per altro di prodotti che non conosco, non avrai la fatidica "botta" che tanto desideri, se ho inteso bene quello che devi fare dal titolo del post. Te lo dico da DJ consumato, specialmente se, come ovvio che sia, l'utilizzo sara' open.
Fatta questa premessa, meglio andare su prodotti nuovi e soprattutto affidabili, con tendenza al rompersi prossima alla zero...magari con un bel compressore come stadio finale prima delle casse.
  • trex65
  • Membro: Guest
  • Risp: 27
  • Loc:
  • Thanks: 5  

09-06-22 09.07

@ mauroverdoliva
Rimango della mia opinione: qualsiasi sara' la scelta, per altro di prodotti che non conosco, non avrai la fatidica "botta" che tanto desideri, se ho inteso bene quello che devi fare dal titolo del post. Te lo dico da DJ consumato, specialmente se, come ovvio che sia, l'utilizzo sara' open.
Fatta questa premessa, meglio andare su prodotti nuovi e soprattutto affidabili, con tendenza al rompersi prossima alla zero...magari con un bel compressore come stadio finale prima delle casse.
Ciao mauro, non capisco, dici che non conosci i prodotti ma dici che non avrò la fatidica "botta", con un doppio 18...??? già con il singolo 18 che avevo prima la botta e pressione c'era... se non te la dà un doppio 18 non saprei cos'altro sinceramente..
  • trex65
  • Membro: Guest
  • Risp: 27
  • Loc:
  • Thanks: 5  

09-06-22 09.09

@ sandrojoe
Se fossi in te come già detto all'inizio meglio db s30n che montarbo. Al limite puoi optare per una coppia dei vecchi montarbo 218sa che ottimo anche solo ma specialmente in coppia anche se pesano e per te non è un problema sono una bomba....
volentieri prenderei il db s30 se ce ne fosse UNO in vendita, l'unico è dall'altra parte dell'italia, al sud
  • trex65
  • Membro: Guest
  • Risp: 27
  • Loc:
  • Thanks: 5  

09-06-22 09.11

@ Ettore
Io scarterei l'usato vecchio, non puoi mai sapere come sono stati usati e puoi trovarti nei guai se nel bel mezzo della serata ti partono i finali perché magari pieni di umido. Piuttosto andrei con il db, che personalmente nonostante i coni cinesi suona molto meglio del montarbo, almeno è più rivendibile e ha anche un caricamento più efficiente
Concordo pienamente, va bene sub prodotti 10 anni fa, ma andare su un montarbo 218sa di 25 anni fa è da pazzi.
il DB s30 ha coni rcf 1500w aes made in italy
  • trex65
  • Membro: Guest
  • Risp: 27
  • Loc:
  • Thanks: 5  

09-06-22 09.42

@ Ettore
Io scarterei l'usato vecchio, non puoi mai sapere come sono stati usati e puoi trovarti nei guai se nel bel mezzo della serata ti partono i finali perché magari pieni di umido. Piuttosto andrei con il db, che personalmente nonostante i coni cinesi suona molto meglio del montarbo, almeno è più rivendibile e ha anche un caricamento più efficiente
Comunque credo che alla fine prenderò l'earth 218, SOLO per una questione di rivendibilità in quanto ho visto che viene ancora richiesto molto, se prendo il mitus oltre a non avere il dsp poi l'amplificatore xp5000 non lo vendo più.
Mi tengo l'earth un paio di mesi giusto per tirare avanti e appena c'è qualche occasione di sub cazzuto usato faccio il cambio facilmente
  • trex65
  • Membro: Guest
  • Risp: 27
  • Loc:
  • Thanks: 5  

09-06-22 10.04

@ trex65
Buongiorno a tutti, dopo aver vagato sul web per giorni chiedo qui un parere in quanto di confronti diretti, test e prove sui subwoofer da live NON esistono ...
Possibile che con tutti queste specifiche 'inventate' (mille mila watt e spl calcolati non si sa come) non esiste una rivista, un forum, qualsiasi cosa che confronti veramente casse/sub dei vari marchi più famosi?
Tralasciando tutto ciò avrei bisogno di un sincero aiuto sulla scelta di un OTTIMO sub/ doppio sub da usare in feste all'aperto, tipo rave, quindi bassi sparati, botta sul petto.. deve essere un sub con i contro maroni e affidabile..
Non ho un budget preciso e penso andrò sull'usato per ottimizzare la resa, vi elenco quello che ho trovato tanto per darvi un'idea della fascia di prezzo:
-FBT Q118sa .....spl calcolato in half-space... ma almeno lo dicono..., dovrebbe essere al pari o leggermente superiore ad un rcf 8004
-montarbo earth 218.......139db continui dicono?
-dva s30
-rcf8006 (due 8004 appiccicati)
-verse 215
-montarbo earth pro 118....2400wrms su un woofer da 18, com'è possibile?

se leggo le specifiche la risposta è chiara, ma fidarmi di quello che scrivono i produttori non ci penso neppure..
p.s. le teste sono due tt25, posso acquistare solo 1 sub per questioni di spazio

Personalmente andrei di earth 218 o earth pro 118, per questioni di spazio, ma non ho la benchè minima idea di come vadano
Giusto per continuare la discussione su "le specifiche inventate dai produttori", un fatto divertente: RCF con il suo tts56a da 9 mila e passa euro ha al suo interno ha due powersoft 3000pcf, che sono amplificatori da 3400w EIAJ e non rms, in bridge. RCF lo commercializza come 2x3400w rms.... pazzesco. almeno montarbo e verse dichiarano appunto la verità in EIAJ, in rms continui sono circa 2400w. scusate l'off topic, era giusto per fare informazione