Quale tastiera per iniziare?

  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 927
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 83  

30-04-21 21.02

@ foghat
Grazie per la risposta.
Eh si la DGX la vedo un pò troppo grossa per i miei spazi, oltre al costo che è un po' più alto.
Ma come mai il tasto pesato è poco adatto per i principianti?? è più complicato imparare?
suonare alla moglie... emo

io non sono un professionista sia chiaro (qui c'e' gente mooooooolto piu' brava di me) ma a spanne cerco di spiegarti.

no, non e' impossibile... ma imparare "a naso" sul tasto pesato, ti stanchi presto, irrigidisci le spalle, puoi avere fastidi ai polsi...
se non impari una postura "corretta" (almeno a grandi linee) all'inizio diventa "faticoso" suonare.

Su una tastiera semipesata invece.. non e' che non ci voglia "tecnica" ... ma i tasti vanno giu' da soli rispetto al pianoforte, ed e' "sufficiente" tenere le spalle rilassate e in qualche modo la porti a casa....

col "piano" no.. se non sai fare pressione le note non escono, col rischio che x premere, blocchi il polso e premi usando il braccio.. irrigidendo tutto e dopo 30 minuti sei inchiodato. Col piano bisogna premere usando le dita. polso e gomiti "fermi e rilassati" e dita che si muovono... non e' cosi' immediato emoemoemo

sono stato spiegato?emo


... spero di non aver scritto qualche cazzata....emo
  • violino999
  • Membro: Senior
  • Risp: 163
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 15  

30-04-21 21.16

@ toniz1
suonare alla moglie... emo

io non sono un professionista sia chiaro (qui c'e' gente mooooooolto piu' brava di me) ma a spanne cerco di spiegarti.

no, non e' impossibile... ma imparare "a naso" sul tasto pesato, ti stanchi presto, irrigidisci le spalle, puoi avere fastidi ai polsi...
se non impari una postura "corretta" (almeno a grandi linee) all'inizio diventa "faticoso" suonare.

Su una tastiera semipesata invece.. non e' che non ci voglia "tecnica" ... ma i tasti vanno giu' da soli rispetto al pianoforte, ed e' "sufficiente" tenere le spalle rilassate e in qualche modo la porti a casa....

col "piano" no.. se non sai fare pressione le note non escono, col rischio che x premere, blocchi il polso e premi usando il braccio.. irrigidendo tutto e dopo 30 minuti sei inchiodato. Col piano bisogna premere usando le dita. polso e gomiti "fermi e rilassati" e dita che si muovono... non e' cosi' immediato emoemoemo

sono stato spiegato?emo


... spero di non aver scritto qualche cazzata....emo
Se non è un problema essere senza il tasto pesato ci potrebbe essere Yamaha piaggero che ha tastiera a 6 ottave, amplificazione incorporata, leggerissimo, uscite midi per collegarlo a computer expander. Usati si trovano per le cifre del tuo budget. Non è una tastiera 'seria' e per quello è poco conosciuta, ma come suono si pianoforte è molto bello
  • foghat
  • Membro: Guest
  • Risp: 20
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 0  

30-04-21 22.48

@ EADgbe
foghat ha scritto:
Getto la spugna prima di iniziare

No dai!
Imparare è divertente, se non hai l'ossessione di raggiungere certi risultati in fretta.
Con la tastiera è molto più facile capire la costruzione degli accordi e quindi, per fare un esempio pratico, "tirare giù" i brani che ti piacciono.
Con la chitarra mi sono reso conto che le mie canzoni erano tutte in Mi o in La, sulla tastiera ho qualche variante in più emo

Visto che hai citato Casio, io ho preso la CTX 5000 perchè ha una buona amplificazione (15+15W), sequencer, possibilità di editare suoni, modificare o creare ritmi, molti suoni (per il prezzo).
In realtà gli accompagnamenti non li uso mai. Ho modificato qualche suono e ritmo giusto per provare, ma alla fine uso quasi sempre il piano. Il registratore è utile per studiare (e per fissare qualche idea senza dover accendere il computer).
Probabilmente sarebbe stato meglio prendere un piano digitale, ma se avessi preso quello son sicuro che rimpiangerei di non avere il sequencer, i synth, i pad, gli organetti...emo
ma se avessi preso quello son sicuro che rimpiangerei di non avere il sequencer, i synth, i pad, gli organetti...
Mi sa che pure io farei la stessa fine emo
  • foghat
  • Membro: Guest
  • Risp: 20
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 0  

30-04-21 22.50

@ toniz1
suonare alla moglie... emo

io non sono un professionista sia chiaro (qui c'e' gente mooooooolto piu' brava di me) ma a spanne cerco di spiegarti.

no, non e' impossibile... ma imparare "a naso" sul tasto pesato, ti stanchi presto, irrigidisci le spalle, puoi avere fastidi ai polsi...
se non impari una postura "corretta" (almeno a grandi linee) all'inizio diventa "faticoso" suonare.

Su una tastiera semipesata invece.. non e' che non ci voglia "tecnica" ... ma i tasti vanno giu' da soli rispetto al pianoforte, ed e' "sufficiente" tenere le spalle rilassate e in qualche modo la porti a casa....

col "piano" no.. se non sai fare pressione le note non escono, col rischio che x premere, blocchi il polso e premi usando il braccio.. irrigidendo tutto e dopo 30 minuti sei inchiodato. Col piano bisogna premere usando le dita. polso e gomiti "fermi e rilassati" e dita che si muovono... non e' cosi' immediato emoemoemo

sono stato spiegato?emo


... spero di non aver scritto qualche cazzata....emo
ah grazie..si si ti sei spiegato benissimo. emoemo
  • 1paolo
  • Membro: Expert
  • Risp: 2647
  • Loc: Cuneo
  • Status:
  • Thanks: 171  

01-05-21 09.43

@ foghat
ah grazie..si si ti sei spiegato benissimo. emoemo
Secondo me con una Numa Compact 2 usata (250€)) hai tutto quello che hai chiesto sia per le tue esigenze che per quelle di tua moglie..
  • Spectrum
  • Membro: Expert
  • Risp: 2379
  • Loc: Livorno
  • Status:
  • Thanks: 112  

01-05-21 10.39

Le Dgx usate te le tirano dietro. Un amico qualche anno fa ne trovò una a 90 euro (si vergognava persino a raccontarlo), 88 tasti, immacolata... e leggera, non credo superasse i 10-11 kg, tant'è che la se la portava spesso in sala prove preferendola al Privia.
  • FranzBraile
  • Membro: Expert
  • Risp: 3418
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 355  

01-05-21 11.02

@ Spectrum
Le Dgx usate te le tirano dietro. Un amico qualche anno fa ne trovò una a 90 euro (si vergognava persino a raccontarlo), 88 tasti, immacolata... e leggera, non credo superasse i 10-11 kg, tant'è che la se la portava spesso in sala prove preferendola al Privia.
O.T.
Azz... allora perché la mia (DGX-640) pesa quasi 30 kg ? emo
  • Spectrum
  • Membro: Expert
  • Risp: 2379
  • Loc: Livorno
  • Status:
  • Thanks: 112  

01-05-21 12.18

@ FranzBraile
O.T.
Azz... allora perché la mia (DGX-640) pesa quasi 30 kg ? emo
Apparteneva alla gamma "Portable Grand", fascia entry-level (credo). Non chiedermi il modello preciso, sono passati alcuni annetti.
  • foghat
  • Membro: Guest
  • Risp: 20
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 0  

01-05-21 23.48

Stavo valutando oltre alla Casio Ctx-3000 anche questa KORG EK-50 che è simile e della stessa fascia di prezzo. Ma sinceramente non saprei dire che differenze ci sono :-) oltre al fatto che una è Korg e l'altra casio
  • FranzBraile
  • Membro: Expert
  • Risp: 3418
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 355  

02-05-21 00.34

@ foghat
Stavo valutando oltre alla Casio Ctx-3000 anche questa KORG EK-50 che è simile e della stessa fascia di prezzo. Ma sinceramente non saprei dire che differenze ci sono :-) oltre al fatto che una è Korg e l'altra casio
Cioè... io mi chiedo: come fai a valutare qualcosa di cui non conosci le differenze ecc. ?
E' simile perché gli assomiglia nella disposizione dei tasti e bottoncini?
Per cominciare a suonare il piano (come dici nel tuo post), comporre qualche base e far risuonare il piano alla moglie vai su una tastierina giocattolo da 300 Euro nuova?
Io ci rinuncio.... emo
Prendi st'arrangerino e non se ne parli piu'....emo
emo
  • foghat
  • Membro: Guest
  • Risp: 20
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 0  

02-05-21 00.49

@ FranzBraile
Cioè... io mi chiedo: come fai a valutare qualcosa di cui non conosci le differenze ecc. ?
E' simile perché gli assomiglia nella disposizione dei tasti e bottoncini?
Per cominciare a suonare il piano (come dici nel tuo post), comporre qualche base e far risuonare il piano alla moglie vai su una tastierina giocattolo da 300 Euro nuova?
Io ci rinuncio.... emo
Prendi st'arrangerino e non se ne parli piu'....emo
emo
emoemoemoemo no dicevo simile da quello che ho visto in alcuni video; comparando i video della Casio e Korg, ho visto che le funzioni sono più o meno le stesse, i suoni del piano forse Korg visto che è specializzata.
Ma sono veramente solo dei giocattoli queste tastiere? emoemoemo leggevo su forum in inglese che in definitiva sono entry level ma di buona qualità, non giocattoli come quelle sui 100 euro.
emoemo vabè prendo l'arrangerino e non parlo più emoemo
  • MiLord
  • Membro: Expert
  • Risp: 1516
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 65  

02-05-21 01.13

Io non l'ho mai avuta, quindi valita tu. Io avevo provato i modelli successivi, ma una yamaha mo8 no?
Ha 88 tasti pesati, pattern di batteria e tutti i suoni che cerchi. La vedo a 350 usata ma magari riesci a tirare il prezzo. Non vedo di dove sei, quindi non so se ti è comoda. Cerca su "mercatino musicale"
Per me sono sempre meglio 88 tasti, e accontenti anche la moglie. Comunque almeno 76 tasti per suonare a due mani comodamente, soprattutto se vuoi dividere la tastiera con un suono di archi a sinistra e un suono di piano a destra per farti un esempio. Ovviamente con 61 tasti si può fare ma è chiaro che i tasti a disposizione possono essere pochi alle volte. Con 76 tasti puoi suonare la maggior parte dei generi musicali.
Ma dipende dalle esigenze.

A 61 tasti semipesati c'è la sorella più piccola sotto i 300, la mo6.
Oppure guarda le yamaha moX6, il modello con la X è più recente. Ne vedo una con 61 tasti semipesati a 300 euro.

Hanno pianoforti, anche gli elettrici, organi, tutti i suoni tipo chitarre, archi, fiati, ma anche pad e synth

Per le demo guarda yamaha mo8 ma anche yamaha mo6, cambia solo il peso e il numero dei tasti. Non è recente, credo abbia oltre dieci anni. Ma sul tuo budget non trovi nuove tastiere, oppure le trovi abbastanza basilari.

yamaha mo8 demo 1
yamaha mo8 demo 2

yamaha moX6
  • 1paolo
  • Membro: Expert
  • Risp: 2647
  • Loc: Cuneo
  • Status:
  • Thanks: 171  

02-05-21 07.23

@ MiLord
Io non l'ho mai avuta, quindi valita tu. Io avevo provato i modelli successivi, ma una yamaha mo8 no?
Ha 88 tasti pesati, pattern di batteria e tutti i suoni che cerchi. La vedo a 350 usata ma magari riesci a tirare il prezzo. Non vedo di dove sei, quindi non so se ti è comoda. Cerca su "mercatino musicale"
Per me sono sempre meglio 88 tasti, e accontenti anche la moglie. Comunque almeno 76 tasti per suonare a due mani comodamente, soprattutto se vuoi dividere la tastiera con un suono di archi a sinistra e un suono di piano a destra per farti un esempio. Ovviamente con 61 tasti si può fare ma è chiaro che i tasti a disposizione possono essere pochi alle volte. Con 76 tasti puoi suonare la maggior parte dei generi musicali.
Ma dipende dalle esigenze.

A 61 tasti semipesati c'è la sorella più piccola sotto i 300, la mo6.
Oppure guarda le yamaha moX6, il modello con la X è più recente. Ne vedo una con 61 tasti semipesati a 300 euro.

Hanno pianoforti, anche gli elettrici, organi, tutti i suoni tipo chitarre, archi, fiati, ma anche pad e synth

Per le demo guarda yamaha mo8 ma anche yamaha mo6, cambia solo il peso e il numero dei tasti. Non è recente, credo abbia oltre dieci anni. Ma sul tuo budget non trovi nuove tastiere, oppure le trovi abbastanza basilari.

yamaha mo8 demo 1
yamaha mo8 demo 2

yamaha moX6
Già detto...all’inizio del 3d emo
Cmq con Mo, Mox e Moxf non si sbaglia emo
  • Steruny
  • Membro: Senior
  • Risp: 500
  • Loc: Cagliari
  • Status:
  • Thanks: 40  

02-05-21 08.36

@ foghat
emoemoemoemo no dicevo simile da quello che ho visto in alcuni video; comparando i video della Casio e Korg, ho visto che le funzioni sono più o meno le stesse, i suoni del piano forse Korg visto che è specializzata.
Ma sono veramente solo dei giocattoli queste tastiere? emoemoemo leggevo su forum in inglese che in definitiva sono entry level ma di buona qualità, non giocattoli come quelle sui 100 euro.
emoemo vabè prendo l'arrangerino e non parlo più emoemo
Sono due giocattoli , io alzerei un po’di più il budget e andrei su qualcosa di più serio ...
  • foghat
  • Membro: Guest
  • Risp: 20
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 0  

02-05-21 13.32

@ MiLord
Io non l'ho mai avuta, quindi valita tu. Io avevo provato i modelli successivi, ma una yamaha mo8 no?
Ha 88 tasti pesati, pattern di batteria e tutti i suoni che cerchi. La vedo a 350 usata ma magari riesci a tirare il prezzo. Non vedo di dove sei, quindi non so se ti è comoda. Cerca su "mercatino musicale"
Per me sono sempre meglio 88 tasti, e accontenti anche la moglie. Comunque almeno 76 tasti per suonare a due mani comodamente, soprattutto se vuoi dividere la tastiera con un suono di archi a sinistra e un suono di piano a destra per farti un esempio. Ovviamente con 61 tasti si può fare ma è chiaro che i tasti a disposizione possono essere pochi alle volte. Con 76 tasti puoi suonare la maggior parte dei generi musicali.
Ma dipende dalle esigenze.

A 61 tasti semipesati c'è la sorella più piccola sotto i 300, la mo6.
Oppure guarda le yamaha moX6, il modello con la X è più recente. Ne vedo una con 61 tasti semipesati a 300 euro.

Hanno pianoforti, anche gli elettrici, organi, tutti i suoni tipo chitarre, archi, fiati, ma anche pad e synth

Per le demo guarda yamaha mo8 ma anche yamaha mo6, cambia solo il peso e il numero dei tasti. Non è recente, credo abbia oltre dieci anni. Ma sul tuo budget non trovi nuove tastiere, oppure le trovi abbastanza basilari.

yamaha mo8 demo 1
yamaha mo8 demo 2

yamaha moX6
Grazie per i consigli!
Il problema (se ho visto bene) delle yamaha che hai detto è che non sono preaplificate, dovrei collegarle a dei monitor, e purtroppo spazio non ne tanto 😩. Si vede e si sente che sono di altro livello :( rispetto a quelle che ho segnalato io
  • foghat
  • Membro: Guest
  • Risp: 20
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 0  

02-05-21 13.34

@ Steruny
Sono due giocattoli , io alzerei un po’di più il budget e andrei su qualcosa di più serio ...
emoemo eh ma a naso dovrebbe alzarsi minimo di un centone per arrivare a qualcosa di più serio. Penso
  • MiLord
  • Membro: Expert
  • Risp: 1516
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 65  

03-05-21 10.26

1paolo ha scritto:
Già detto...all’inizio del 3d

Ah è vero scusa!

foghat ha scritto:
Il problema (se ho visto bene) delle yamaha che hai detto è che non sono preaplificate, dovrei collegarle a dei monitor, e purtroppo spazio non ne tanto

Guarda io le ho sempre collegate a uno stereo di casa. Fidati che non sono il solo e molte persone anche qui sul forum lo fanno, per un uso appunto casalingo. E con buoni risultati, per me si sente bene, tanto che mi faccio i suoni per uscire nei locali direttamente dall'impianto e si rivelano sempre piuttosto fedeli.
Basta avere uno stereo con gli ingressi adatti, che di solito sono indicati come ext o aux, ora non ricordo bene.