Sanremo 2024

  • Sbaffone
  • Membro: Expert
  • Risp: 2919
  • Loc:
  • Thanks: 557  

09-02-24 09.55

Sondaggio, quanti qui sul forum hanno dischi di Allevi o Einaudi?
  • d_phatt
  • Membro: Guru
  • Risp: 4589
  • Loc: Perugia
  • Thanks: 998  

09-02-24 10.01

@ Sbaffone
Sondaggio, quanti qui sul forum hanno dischi di Allevi o Einaudi?
Io ho tutta la discografia, mi servivano degli spessori per livellare gli appoggi dei mobili di casa emo
  • Raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 2498
  • Loc: Padova
  • Thanks: 261  

09-02-24 10.02

@ Sbaffone
Sondaggio, quanti qui sul forum hanno dischi di Allevi o Einaudi?
Dai non essere boomer, bastano gli stream, io ogni tanto mi ascolto (e suono) Einaudi e Allevi.

Almeno se una tipa mi chiede di suonare qualcosa sono preparato emo
  • Sbaffone
  • Membro: Expert
  • Risp: 2919
  • Loc:
  • Thanks: 557  

09-02-24 10.04

@ Raptus
Dai non essere boomer, bastano gli stream, io ogni tanto mi ascolto (e suono) Einaudi e Allevi.

Almeno se una tipa mi chiede di suonare qualcosa sono preparato emo
Spero implementino la funzione ignora così ti inserisco emo

  • d_phatt
  • Membro: Guru
  • Risp: 4589
  • Loc: Perugia
  • Thanks: 998  

09-02-24 10.14

Vorrei sottolineare che non serve neanche scomodare i Jarrett e i Pieranunzi per mettere in secondo piano Allevi, c'è un sacco di musica leggera e di successo del passato e del presente che è di ben altro spessore rispetto alla sua, come anche un sacco di pezzi easy listening per pianoforte di successo fatti senza tanti proclami (non lo conosco, ma per quel poco che ho visto non mi sembra ad esempio che Einaudi si atteggi come se fosse l'erede di Bach e Mozart...)
  • SimonKeyb
  • Membro: Guru
  • Risp: 5921
  • Loc: Vicenza
  • Thanks: 447  

09-02-24 10.14

Raptus ha scritto:
Comunque IMMENSO Allevi ieri sera, alla faccia di chi lo denigrava quasi fino all'insulto 10/15 anni fa

Non ho mai avuto niente contro di lui per quello che fa, ma mi è risultato profondamente antipatico quando si definiva "lo scienziato della musica", e veniva descritto spesso nel mainstream come un innovatore, un compositore geniale, anche se non faceva niente più di un Nyman o un Einaudi, per stare nel suo ambito.

Credo proprio per questa comunicazione sia stato denigrato più di quanto meritasse, in ogni caso un musicista che non riesce più a suonare è un fatto triste a prescindere.
  • d_phatt
  • Membro: Guru
  • Risp: 4589
  • Loc: Perugia
  • Thanks: 998  

09-02-24 10.19

SimonKeyb ha scritto:
Credo proprio per questa comunicazione sia stato denigrato più di quanto meritasse

Credo anche io, si è attirato contro non solo l'invidia di qualche singolo, ma la disapprovazione di un'intera macrocategoria professionale, e questo qualcosa dovrà pur dire.

Se avesse comunicato in altro modo avrebbe potuto fare le stesse cose senza tutto quel clamore in negativo.
  • SimonKeyb
  • Membro: Guru
  • Risp: 5921
  • Loc: Vicenza
  • Thanks: 447  

09-02-24 10.23

@ d_phatt
SimonKeyb ha scritto:
Credo proprio per questa comunicazione sia stato denigrato più di quanto meritasse

Credo anche io, si è attirato contro non solo l'invidia di qualche singolo, ma la disapprovazione di un'intera macrocategoria professionale, e questo qualcosa dovrà pur dire.

Se avesse comunicato in altro modo avrebbe potuto fare le stesse cose senza tutto quel clamore in negativo.
Invidia non è il termine che userei . Frustrazione magari si, specie per uno che si fa il mazzo tanto a studiare una vita per performance o composizioni di alto livello e a fatica lo chiamano a suonare, altro che interviste.
  • Raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 2498
  • Loc: Padova
  • Thanks: 261  

09-02-24 10.26

@ d_phatt
Vorrei sottolineare che non serve neanche scomodare i Jarrett e i Pieranunzi per mettere in secondo piano Allevi, c'è un sacco di musica leggera e di successo del passato e del presente che è di ben altro spessore rispetto alla sua, come anche un sacco di pezzi easy listening per pianoforte di successo fatti senza tanti proclami (non lo conosco, ma per quel poco che ho visto non mi sembra ad esempio che Einaudi si atteggi come se fosse l'erede di Bach e Mozart...)
Non è per mettere in secondo piano nessuno, sono generi diversi, punto.

Quello che fate tanta fatica a capire, in effetti è il problema della musica in Italia, è che esistono generi diversi e la musica non ha schemi.
Se andate all'estero ve ne rendete conto subito.

Per Sbaffone: me ne farò una ragione emo
  • tsuki
  • Membro: Expert
  • Risp: 4149
  • Loc: Sassari
  • Thanks: 375  

09-02-24 10.37

Non guardo Sanremo,perchè contesto l'incredibile pressione mediatica a cui la RAI ci ha sottoposti,quasi da violenza privata,a tutte le ore e su tutti i programmi RAI non si parla d'altro...Veramente,ma chi se ne frega...E' una manifestazione che sta' in piedi solo per il bussiness che c'è dietro,non rispecchia i valori musicali che un paese come l'Italia si porta dentro per tradizione,sia nella musica popolare che nella musica cosiddetta "colta"...Oggi gli artisti ci sono ancora,ma non è che basta vestirsi "strani" oppure mostrare due belle cosciotte inguainate di nylon,oppure fare discorsi pseudo-provocatori (che non provocano nessuno son spesso solo fastidiosi) per definirsi "Artista"...Tale è chi ha oltre all'estrosita' nel porsi,dei contenuti tecnici e artistici reali...Ma oggi pare che questo sia quasi in secondo piano.Riguardo ad Allevi,bhè bisogna dire che dal Mieloma Multiplo con le terapie ci si puo' curare,ma non si guarisce,per cui il suo miglioramento e la ripresa dell'attivita' artistica io personalmente,che non lo prediligo come pianista,la vedo con empatia e posso solo pensare di augurargli il meglio. Quindi personalmente,al di la' della passerella di volti noti e meno noti,di vestiti piu' o meno griffati,di acconciature piu' o meno prestigiose,ritengo Sanremo uno spettacolo bollito,dovrebbero scordarselo e trovare formule nuove di valorizzazione dei giovani Artisti che abbiano realmente qualcosa da dire,e di old Musicians che abbiano davvero ancora qualcosa da dare...Poi vabbè...Il bussiness si mangia tutto.
  • SimonKeyb
  • Membro: Guru
  • Risp: 5921
  • Loc: Vicenza
  • Thanks: 447  

09-02-24 10.43

Raptus ha scritto:
mi ascolto (e suono) Einaudi e Allevi.
Almeno se una tipa mi chiede di suonare qualcosa sono preparato

per le tipe mi preparerei su ben altro repertorio emo

si scherz
  • Sbaffone
  • Membro: Expert
  • Risp: 2919
  • Loc:
  • Thanks: 557  

09-02-24 10.46

Mi metto su un vinile di fred hersch, troppo zucchero qui emo


Trovate le differenze
  • Raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 2498
  • Loc: Padova
  • Thanks: 261  

09-02-24 10.47

@ SimonKeyb
Raptus ha scritto:
mi ascolto (e suono) Einaudi e Allevi.
Almeno se una tipa mi chiede di suonare qualcosa sono preparato

per le tipe mi preparerei su ben altro repertorio emo

si scherz
emo
emo
  • Raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 2498
  • Loc: Padova
  • Thanks: 261  

09-02-24 10.51

@ tsuki
Non guardo Sanremo,perchè contesto l'incredibile pressione mediatica a cui la RAI ci ha sottoposti,quasi da violenza privata,a tutte le ore e su tutti i programmi RAI non si parla d'altro...Veramente,ma chi se ne frega...E' una manifestazione che sta' in piedi solo per il bussiness che c'è dietro,non rispecchia i valori musicali che un paese come l'Italia si porta dentro per tradizione,sia nella musica popolare che nella musica cosiddetta "colta"...Oggi gli artisti ci sono ancora,ma non è che basta vestirsi "strani" oppure mostrare due belle cosciotte inguainate di nylon,oppure fare discorsi pseudo-provocatori (che non provocano nessuno son spesso solo fastidiosi) per definirsi "Artista"...Tale è chi ha oltre all'estrosita' nel porsi,dei contenuti tecnici e artistici reali...Ma oggi pare che questo sia quasi in secondo piano.Riguardo ad Allevi,bhè bisogna dire che dal Mieloma Multiplo con le terapie ci si puo' curare,ma non si guarisce,per cui il suo miglioramento e la ripresa dell'attivita' artistica io personalmente,che non lo prediligo come pianista,la vedo con empatia e posso solo pensare di augurargli il meglio. Quindi personalmente,al di la' della passerella di volti noti e meno noti,di vestiti piu' o meno griffati,di acconciature piu' o meno prestigiose,ritengo Sanremo uno spettacolo bollito,dovrebbero scordarselo e trovare formule nuove di valorizzazione dei giovani Artisti che abbiano realmente qualcosa da dire,e di old Musicians che abbiano davvero ancora qualcosa da dare...Poi vabbè...Il bussiness si mangia tutto.
Credo che per fare un paragone, dal livello di pubblicità che c'è, Sanremo e il Fantasanremo per la RAI (e lo Stato) siano come la stagione estiva per uno stabilimento balneare o la stagione invernale per un albergatore di Cortina.
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 3419
  • Loc: Verona
  • Thanks: 798  

09-02-24 10.54

ah bene... vedo che siete qui a confrontarvi su Sanremo. emo
Quest'anno sta andando benissimo emo... in 3 serate sono riuscito solo a vedere un 5 secondi di John Travolta e il QUA QUA... e un 30 secondi di Rose Villain ieri sera (non sentire, vedere emo) sperando che l'abito cedesse... mannaggia. emoemoemo

Ciao ragazzi buon divertimento! emo
(come ho scritto di là, ieri sera mi sono visto il doc su "We are the world" emo)
  • tsuki
  • Membro: Expert
  • Risp: 4149
  • Loc: Sassari
  • Thanks: 375  

09-02-24 11.01

@ Raptus
Credo che per fare un paragone, dal livello di pubblicità che c'è, Sanremo e il Fantasanremo per la RAI (e lo Stato) siano come la stagione estiva per uno stabilimento balneare o la stagione invernale per un albergatore di Cortina.
OK,ma non è che per vendere il loro prodotto debbano lavare il cervello alla gente,cioè,io una cosa come quest'anno non l'avevo mai vista,su tutti i telegiornali,su tutti i format,una pubblicita' continua,e che cavolo,io lo trovo estremamente irritante,va bene ti pubblicizzi,ma cosi' è troppo!!!
  • giosanta
  • Membro: Guru
  • Risp: 4729
  • Loc: Benevento
  • Thanks: 1057  

09-02-24 11.30

Per quanto mi riguarda mi ripugna più d'ogni altra cosa la modulazione del grado di apprezzamento in funzione delle condizioni fisiche del soggetto su cui ci si esprime, cos' come le santificazioni post mortem.
Cio premesso Allevi l'ho considerato, lo considero e lo considererò musicalmente insignificante.
Per tutto il resto vale quanto detto da D_Phatt.
Ma del resto da una "società musicale" che reputa "rigeneratori del rock" i maneskin non c'è molto d'aspettarsi.
Per me.
  • 1paolo
  • Membro: Guru
  • Risp: 4951
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 608  

09-02-24 11.35

@ giosanta
Per quanto mi riguarda mi ripugna più d'ogni altra cosa la modulazione del grado di apprezzamento in funzione delle condizioni fisiche del soggetto su cui ci si esprime, cos' come le santificazioni post mortem.
Cio premesso Allevi l'ho considerato, lo considero e lo considererò musicalmente insignificante.
Per tutto il resto vale quanto detto da D_Phatt.
Ma del resto da una "società musicale" che reputa "rigeneratori del rock" i maneskin non c'è molto d'aspettarsi.
Per me.
Esatto !
  • WTF_Bach
  • Membro: Expert
  • Risp: 2413
  • Loc: .
  • Thanks: 778  

09-02-24 11.43

@ lucaGiack
E Giulia Mazzoni? Veleno per i topi?
La avevo rimossa…emo
  • ideare1
  • Membro: Senior
  • Risp: 577
  • Loc: Roma
  • Thanks: 35  

09-02-24 11.43

@ giosanta
Per quanto mi riguarda mi ripugna più d'ogni altra cosa la modulazione del grado di apprezzamento in funzione delle condizioni fisiche del soggetto su cui ci si esprime, cos' come le santificazioni post mortem.
Cio premesso Allevi l'ho considerato, lo considero e lo considererò musicalmente insignificante.
Per tutto il resto vale quanto detto da D_Phatt.
Ma del resto da una "società musicale" che reputa "rigeneratori del rock" i maneskin non c'è molto d'aspettarsi.
Per me.
in confronto alla melma che gira, tra trapper rapper e altra monnezza, i Maneskin in confronto sono i Depp Purple..... emo