Guerra tra Piani Digitali ECONOMICI

  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 4430
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 178  

11-05-19 19.00

@ TheHopeIHave
Salve! Riporto a galla il thread per non aprirne uno nuovo, dato che questo mi sembra davvero appropriato alla mia domanda.

Io possiedo un acustico (verticale) ed un Roland RD800 tuttavia ció di cui sento la mancanza (e prevedo la necessità) è proprio quel di cui si discuteva qui.
Motivi per cui vorrei fare questo tipo di acquisto:

-Ci sono periodi in cui sto fuori casa per un po' e un giorno (anche se molto lontano) conto di partire in Erasmus per 6 mesi o addirittura un anno (studio lingue all'università).

-Avere un muletto: da usare per situazioni al volo, ovunque (o quasi direi emo), o come PRESTA-TASTI.

Naturalmente le cose fondamentali diventano quindi, in ordine:

-Amplificazione interna (NON può non averla), aggiungerei dignitosa
-Piú compatta possibile dato che è da viaggio (Zerinovic purtroppo ho già scartato la Numa Compact), ma con 88 tasti pesati perchè è "di mantenimento" e per studiacchiare.
-Buona meccanica pesata, buoni suoni interni
Ovviamente questa lista (che tiene conto della fascia di prezzo e della scelt disponibile) potrebbe continuare con altre caratteristiche trite e ritrite...ma in realtà, essendo ormai abbastanza navigato, non sono qui a chiedervi come suona quello, è bello il suono di quell'altro ecc...piuttosto quel che mi mette in crisi è il seguente problema:

Tutti questi modelli hanno pressappoco quel che cerco, specialmente Yamaha p-125 e Kawai ES110 che però, per mio grande dolore e immensa sfortuna, hanno ciascuno un cosa che l'altro non ha...si potrebbe dire che siano due presta-tasti opposti (?). Il primo ha Audio Over USB che mi piace assai perchè posso ampliare la macchina con qualsiasi VST da PC e IPad ascoltando comodamente (anche se magari non fedelmenteemo) il loro suono uscire dalle casse dello strumento.
Il Kawai invece ha il MIDI e quindi può pilotare suoni di altri strumenti hardware. Se non ho capito male il modo c'è anche con il 125 ma quello su cui volevo chiarimenti è proprio questo....

Sarebbe bello avere entrambe le features ma da quel che so non esiste prodotto che abbia tutto questo e quindi vi chiedo: dato che Kawai non ha possibilità di Audio Over USB sarebbe possibile, senza complicare troppo le cose, usare la Yamaha come presta-tasti anche per strumenti hardware? Alla fine mi basterebbe poterci controllare dei suoni di pianoforte acustico ed elettrico provenienti da altri strumenti (spesso dove suono ci sono altre tastiere con bei suoni che posso sfruttare- lo dico caso vi chiedeste cosa piloterei...ovviamente non l'800 emo)

Poi certo, c'è da dire che anche il Kawai non ha comunque queste grandi possibilità, pur avendo il MIDI...e direi che è anche normale.

Ho letto tutte le conversazioni a riguardo e prevengo subito discussioni dicendovi che non ho dimenticato che parliamo di strumenti "entry-level" nella categoria pianoforti digitali, che non nascono dunque per fare bene quel che chiedo...ma dovendo fare un acquisto di questo tipo voglio giustificarlo il più possibile; il rischio è avere un surrogato dell'RD800 che a sua volta è, per certi versi, un'imitazione dell'acustico.
Se riuscissi a mettere insieme le mie necissità nel migliore dei modi, allora avrei uno strumento con il suo senso e non un doppione scadente di quel che già ho.

Non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca, questo lo so, ma sicuramente potete darmi buoni consigli lato connesioni MIDI e USB, dove non mi destreggio gran che bene emo
Da quello che mi dici credo che per te sia più indicata la Yamaha.
- Bei suoni di pianoforte e di piano elettrico
- Keybed veramente valida, migliore a mio parere di ES110 che per alleggerirla l'hanno peggiorata sensibilmente rispetto a ES100.
- Amplificazione interna più che sufficiente per un uso in casa
- Suoni già di partenza ha più varietà del Kawai,
- Con un Tablet puoi accedere ad un banco GM interno,
- Sempre mediante un PC o un Tablet (Window o Mac) puoi pilotare i fantomatici VST e li ne hai per tutti i gusti già a partire da quelli freeware.
Se proprio non ti basta puoi comunque pilotare uno strumento hardware dotandoti di un baracchino come questo
Credo si trovi qualcosa anche di più economico.

Una scelta per l'uso domestico che ti sostiene anche in un live emo
  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 2450
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 184  

11-05-19 19.05

@ zerinovic
L'unico che conosco entry level con midi usb e midi din,amplificato,ingresso audio,tastiera pesata e molta varieta timbrica é il thomann sp 5600.
Sì Zeri, però la domanda del nostro amico era sulla possibilità di usare il P-125 (che ha l'audio over USB) anche come controller MIDI per moduli che abbiano la connessione standard DIN a 5 poli.
La risposta si chiama MIDI host USB; io ne conosco due, la Kenton (più costosa, già citata da Paolino nostro) e la Miditech https://www.thomann.de/it/miditech_usb_midi_host.htm (meno costosa, ma apparentemente ha qualche limitazione, leggendo i commenti degli acquirenti di Thomann).
Però in questo caso se si usa l'unica uscita USB del P-125 per pilotare un modulo non è possibile usarla anche per l'audio (ma in quel caso si potrebbe usare un'altra porta USB del PC ed un convertitore MIDI-USB standard per pilotare il modulo).
  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 4430
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 178  

11-05-19 19.13

@ cecchino
Sì Zeri, però la domanda del nostro amico era sulla possibilità di usare il P-125 (che ha l'audio over USB) anche come controller MIDI per moduli che abbiano la connessione standard DIN a 5 poli.
La risposta si chiama MIDI host USB; io ne conosco due, la Kenton (più costosa, già citata da Paolino nostro) e la Miditech https://www.thomann.de/it/miditech_usb_midi_host.htm (meno costosa, ma apparentemente ha qualche limitazione, leggendo i commenti degli acquirenti di Thomann).
Però in questo caso se si usa l'unica uscita USB del P-125 per pilotare un modulo non è possibile usarla anche per l'audio (ma in quel caso si potrebbe usare un'altra porta USB del PC ed un convertitore MIDI-USB standard per pilotare il modulo).
Saranno tante le occasioni dove devi necessariamente pilotare un modulo e avere disponibile l'audio over USB?
Esempio se in live piloti il modulo ti amplificherai dall'uscita audio TRS, se registri farai dell' overdubbing emo

PS: figo "overdubbing" eh?
  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 2450
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 184  

11-05-19 19.18

@ paolo_b3
Saranno tante le occasioni dove devi necessariamente pilotare un modulo e avere disponibile l'audio over USB?
Esempio se in live piloti il modulo ti amplificherai dall'uscita audio TRS, se registri farai dell' overdubbing emo

PS: figo "overdubbing" eh?
Uno potrebbe avere qualche suono aggiuntivo sull'iPad ed un modulo esterno con suoni migliori su qualche categoria, ma in effetti se il piano è "da viaggio" dubito che la situazione si presenti frequentemente...

P.S. nun se po' senti' emo
  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 4430
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 178  

11-05-19 19.19

cecchino ha scritto:
P.S. nun se po' senti'


Invidioso! emoemoemo
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 6151
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 420  

11-05-19 19.23

@ cecchino
Sì Zeri, però la domanda del nostro amico era sulla possibilità di usare il P-125 (che ha l'audio over USB) anche come controller MIDI per moduli che abbiano la connessione standard DIN a 5 poli.
La risposta si chiama MIDI host USB; io ne conosco due, la Kenton (più costosa, già citata da Paolino nostro) e la Miditech https://www.thomann.de/it/miditech_usb_midi_host.htm (meno costosa, ma apparentemente ha qualche limitazione, leggendo i commenti degli acquirenti di Thomann).
Però in questo caso se si usa l'unica uscita USB del P-125 per pilotare un modulo non è possibile usarla anche per l'audio (ma in quel caso si potrebbe usare un'altra porta USB del PC ed un convertitore MIDI-USB standard per pilotare il modulo).
Io gli ho risposto per quanto riguarda se,esistono modelli con midi e usb,amplificati, riguardo all'audio over usb,avendo l'ingresso audio analogico...aggirava questa mancanza.

Invece riguardo al kenton mi sono astenuto,perche credo che il fatto di avere un bus usb che trasporta anche audio in digitale,potenzialmente rende incombatibile l'accoppiata p125-kenton.

(tanto ora passa max..emo)
  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 4430
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 178  

11-05-19 19.30

zerinovic ha scritto:
Invece riguardo al kenton mi sono astenuto,perche credo che il fatto di avere un bus usb che trasporta anche audio in digitale,potenzialmente rende incombatibile l'accoppiata p125-kenton.


Perchè? Mi interessa questa cosa, non lo sapevo.
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 6151
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 420  

11-05-19 19.34

@ paolo_b3
zerinovic ha scritto:
Invece riguardo al kenton mi sono astenuto,perche credo che il fatto di avere un bus usb che trasporta anche audio in digitale,potenzialmente rende incombatibile l'accoppiata p125-kenton.


Perchè? Mi interessa questa cosa, non lo sapevo.
Non mi sono documentato su p125-kenton

Ma per esempio mixface su Numa compact 2 che ha audio over usb....nein.
  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 4430
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 178  

11-05-19 19.45

@ zerinovic
Non mi sono documentato su p125-kenton

Ma per esempio mixface su Numa compact 2 che ha audio over usb....nein.
Ma anche sulla Numa, non c'è un comando che ti fa optare se dall'uscita USB devono transitare i segnali Midi piuttosto che quelli audio?
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 6151
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 420  

11-05-19 19.56

@ paolo_b3
Ma anche sulla Numa, non c'è un comando che ti fa optare se dall'uscita USB devono transitare i segnali Midi piuttosto che quelli audio?
No,l'unico modo sarebbe reinstallre il firmware pre-audio over usb...ma insomma....
  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 2450
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 184  

11-05-19 21.27

zerinovic ha scritto:
Invece riguardo al kenton mi sono astenuto,perche credo che il fatto di avere un bus usb che trasporta anche audio in digitale,potenzialmente rende incombatibile l'accoppiata p125-kenton.

Questa non l'ho capita... se audio e MIDI fossero incompatibili, col cavolo che potresti usare la tastiera come master per i VST e contemporaneamente far uscire il suono dei medesimi dalla tastiera (cos ache io con la NC2 ho fatto regolarmente)
  • zerinovic
  • Membro: Guru
  • Risp: 6151
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 420  

11-05-19 22.13

@ cecchino
zerinovic ha scritto:
Invece riguardo al kenton mi sono astenuto,perche credo che il fatto di avere un bus usb che trasporta anche audio in digitale,potenzialmente rende incombatibile l'accoppiata p125-kenton.

Questa non l'ho capita... se audio e MIDI fossero incompatibili, col cavolo che potresti usare la tastiera come master per i VST e contemporaneamente far uscire il suono dei medesimi dalla tastiera (cos ache io con la NC2 ho fatto regolarmente)
Si ma collegandolo ad un computer, non so con il kenton che fa....magari prende la parte midi e bon... va bene uguale.
  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 4430
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 178  

11-05-19 22.25

@ zerinovic
Si ma collegandolo ad un computer, non so con il kenton che fa....magari prende la parte midi e bon... va bene uguale.
Comincio a capire qualcosa, aspettate a stappare il frizzantino emo

Il Kenton è un interfaccia USB - MIDI, se vai li mi pare inevitabile che ottieni solo un segnale Midi dalla pentapolare. Diversamente dovresti avere due uscite USB separate.
  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 2450
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 184  

11-05-19 23.17

@ paolo_b3
Comincio a capire qualcosa, aspettate a stappare il frizzantino emo

Il Kenton è un interfaccia USB - MIDI, se vai li mi pare inevitabile che ottieni solo un segnale Midi dalla pentapolare. Diversamente dovresti avere due uscite USB separate.
emoemoemo
  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 4430
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 178  

11-05-19 23.19

@ cecchino
emoemoemo
emoemoemo
  • TheHopeIHave
  • Membro: Senior
  • Risp: 199
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 11  

12-05-19 10.20

Per iniziare vi ringrazio tutti per il "pronto intervento" emo emo

Rispondo al commento di Paolo solo perché è il più completo ma fate conto che stia rispondendo in generale.
Diciamo che in linea di massima quanto scritto da Paolo_b3 mi ha fatto pensare "okay, la vita è meravigliosa" perché il problema di non poter avere -sfruttando l'host USB per il MIDI con un hardware- anche l'audio over USB contemporaneamente non è affatto la fine del mondo.
Le tue impressioni sul p-125 mi rincuorano non poco e trovo molto interessante questo fatto del banco GM (di cui ho letto altro sul forum mentre mi documentavo) e mi piacerebbe qualche informazione in più. Se non ho capito male vi si accede tramite IPad perchè va sfruttata l'app Smart Pianist? E cosa contiene questo banco in quanto a suoni?
Sul perchè esista credo di essermi fatto un'idea, sarebbe tipo potenziale nascosto della macchina, che c'è inevitabilmente a livello di componentistica e può essere cavato fuori...ma questo cozza con quel che ho capito su come accedervi credo emo
Mentre leggevo il materiale sul forum infatti mi era sembrato di capire che fosse una cosa un po' da smanettoni accedervi, tuttavia se lo si fa tramite tablet mi viene da pensare solo all'app Yamaha...

Ad ogni modo fin qua sarebbe davvero
paolo_b3 ha scritto:
Una scelta per l'uso domestico che ti sostiene anche in un live


Poi però Zerinovic (a proposito ho dato un'occhiata al Thomann e non sembra male! Certo è praticamente impossibile da provare e sicuramente qualitativamente meno affidabile/professionale del p-125 -non intendo per un mero discorso di brand-, però è vero: ha proprio tutto, ad un prezzo insulso.Peccato che sia anche un po' più pesante e ingombrante) ha posto il dilemma spacca-cuore. emo
Se fosse vero saremmo al punto di partenza, da quanto ho capito.
  • Jaam
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12626
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 401  

12-05-19 10.29

il p125 ha un banco gm?
  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 4430
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 178  

12-05-19 11.03

@ TheHopeIHave
Per iniziare vi ringrazio tutti per il "pronto intervento" emo emo

Rispondo al commento di Paolo solo perché è il più completo ma fate conto che stia rispondendo in generale.
Diciamo che in linea di massima quanto scritto da Paolo_b3 mi ha fatto pensare "okay, la vita è meravigliosa" perché il problema di non poter avere -sfruttando l'host USB per il MIDI con un hardware- anche l'audio over USB contemporaneamente non è affatto la fine del mondo.
Le tue impressioni sul p-125 mi rincuorano non poco e trovo molto interessante questo fatto del banco GM (di cui ho letto altro sul forum mentre mi documentavo) e mi piacerebbe qualche informazione in più. Se non ho capito male vi si accede tramite IPad perchè va sfruttata l'app Smart Pianist? E cosa contiene questo banco in quanto a suoni?
Sul perchè esista credo di essermi fatto un'idea, sarebbe tipo potenziale nascosto della macchina, che c'è inevitabilmente a livello di componentistica e può essere cavato fuori...ma questo cozza con quel che ho capito su come accedervi credo emo
Mentre leggevo il materiale sul forum infatti mi era sembrato di capire che fosse una cosa un po' da smanettoni accedervi, tuttavia se lo si fa tramite tablet mi viene da pensare solo all'app Yamaha...

Ad ogni modo fin qua sarebbe davvero
paolo_b3 ha scritto:
Una scelta per l'uso domestico che ti sostiene anche in un live


Poi però Zerinovic (a proposito ho dato un'occhiata al Thomann e non sembra male! Certo è praticamente impossibile da provare e sicuramente qualitativamente meno affidabile/professionale del p-125 -non intendo per un mero discorso di brand-, però è vero: ha proprio tutto, ad un prezzo insulso.Peccato che sia anche un po' più pesante e ingombrante) ha posto il dilemma spacca-cuore. emo
Se fosse vero saremmo al punto di partenza, da quanto ho capito.
Rispondo a te e a Jaam.

Si, per un periodo avevo una mezza idea di prendere il P125 in sostituzione del Kawai ES100, e parlando con Maxpiano mi ha fatto notare che dentro alla macchina è disponibile appunto questo banco General MIDI, a cui si dovrebbe poter accedere con la funzione Smart pianist. E dovrebbe essere così anche sul P121.
Per rispondere a Hope, 128 Suoni GM coprono un po' tutta la gamma di suoni che si usa di solito nelle basi MIDI, quindi pianoforti acustici ed elettrici, orchestrali, archi, fiati, classici suoni synth come pad e lead, bassi, chitarre, batteria ecc. ecc.
Tanto è vero che nel sito del P125, dicono appunto:

Smart Pianist ver.2.0
Facile selezione dei suoni e facile impostazione
Oltre a selezionare il suono di pianoforte, è possibile utilizzare la funzione layer per sovrapporre suoni, o la funzione split per suonare suoni differenti con la mano destra e con la sinistra, o suonare più suoni simultaneamente per creare performance con un suono piacevolmente pieno.

Una gamma di funzioni quali transpose, tuning, impostazioni del pedale e dell'acustica possono essere configurate facilmente e intuitivamente dal touch screen.

*La selezione dei suoni può differire a seconda del modello.


Non avendolo mai avuto non vi so spiegare come funziona esattamente, so che Max provandolo in negozio lo ha constatato personalmente. Magari se passa vi spiega qualcosa di più lui.
  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 4430
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 178  

12-05-19 11.07

@ TheHopeIHave
Per iniziare vi ringrazio tutti per il "pronto intervento" emo emo

Rispondo al commento di Paolo solo perché è il più completo ma fate conto che stia rispondendo in generale.
Diciamo che in linea di massima quanto scritto da Paolo_b3 mi ha fatto pensare "okay, la vita è meravigliosa" perché il problema di non poter avere -sfruttando l'host USB per il MIDI con un hardware- anche l'audio over USB contemporaneamente non è affatto la fine del mondo.
Le tue impressioni sul p-125 mi rincuorano non poco e trovo molto interessante questo fatto del banco GM (di cui ho letto altro sul forum mentre mi documentavo) e mi piacerebbe qualche informazione in più. Se non ho capito male vi si accede tramite IPad perchè va sfruttata l'app Smart Pianist? E cosa contiene questo banco in quanto a suoni?
Sul perchè esista credo di essermi fatto un'idea, sarebbe tipo potenziale nascosto della macchina, che c'è inevitabilmente a livello di componentistica e può essere cavato fuori...ma questo cozza con quel che ho capito su come accedervi credo emo
Mentre leggevo il materiale sul forum infatti mi era sembrato di capire che fosse una cosa un po' da smanettoni accedervi, tuttavia se lo si fa tramite tablet mi viene da pensare solo all'app Yamaha...

Ad ogni modo fin qua sarebbe davvero
paolo_b3 ha scritto:
Una scelta per l'uso domestico che ti sostiene anche in un live


Poi però Zerinovic (a proposito ho dato un'occhiata al Thomann e non sembra male! Certo è praticamente impossibile da provare e sicuramente qualitativamente meno affidabile/professionale del p-125 -non intendo per un mero discorso di brand-, però è vero: ha proprio tutto, ad un prezzo insulso.Peccato che sia anche un po' più pesante e ingombrante) ha posto il dilemma spacca-cuore. emo
Se fosse vero saremmo al punto di partenza, da quanto ho capito.
Attenzione a prendere un pianoforte digitale senza averlo provato...
  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 2450
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 184  

12-05-19 11.19

@ paolo_b3
Attenzione a prendere un pianoforte digitale senza averlo provato...
Sante parole, fratello emo