L'evoluzione dei prezzi dei concerti

  • MicheleJD
  • Membro: Expert
  • Risp: 992
  • Loc: Milano
  • Thanks: 235  

03-08-22 10.03

@ markelly2
In passato venivano programmati più concerti, anche in città secondarie, almeno è l'impressione che ho io.
Inoltre il costo della vita era molto più basso.
credo anch’io… ho l impressione che ora (chi se lo può permettere) fa solo pochi mega concerti.. e magari sono anche più date nello stesso posto…
Io preferirei un palco scenico grosso la metà e capienze limitate.. vedere i musicisti grandi come delle formichine non mi appassiona..
  • paolo_b3
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11681
  • Loc: Ravenna
  • Thanks: 1386  

03-08-22 10.36

Leggendo qua e la... si stima che il tour "The wall" dei Pink Floyd nel 1980 costò alla band 6.000.000 di sterline. Pare tuttavia che la serie di concerti si chiuse in perdita.

Di contro "The Wall" ha venduto nel mondo ad oggi oltre 30 milioni di copie e non è il best seller dei Pink Floys, che è ovviamente Dark side of the moon con circa 60 milioni di copie ad oggi.
  • ilviandante
  • Membro: Senior
  • Risp: 177
  • Loc:
  • Thanks: 45  

05-08-22 20.20

potrebbe essere un ulteriore motivo?
  • markelly2
  • Membro: Expert
  • Risp: 3757
  • Loc:
  • Thanks: 356  

05-08-22 21.22

@ ilviandante
potrebbe essere un ulteriore motivo?
Intendi che adesso con le normative di sicurezza sempre più strette, i costi sono lievitati?
  • lucaGiack
  • Membro: Senior
  • Risp: 511
  • Loc: Padova
  • Thanks: 49  

06-08-22 11.38

@ ilviandante
potrebbe essere un ulteriore motivo?
Ho letto solo il titolo del video, ma non ci credo che non ci siano lavoratori in nero nemmeno se mi fanno vedere tutti i contratti di tutto il personale presente e non
  • Sbaffone
  • Membro: Expert
  • Risp: 1668
  • Loc:
  • Thanks: 263  

06-08-22 12.12

@ lucaGiack
Ho letto solo il titolo del video, ma non ci credo che non ci siano lavoratori in nero nemmeno se mi fanno vedere tutti i contratti di tutto il personale presente e non
Sarebbe un miracolo emo
  • ilviandante
  • Membro: Senior
  • Risp: 177
  • Loc:
  • Thanks: 45  

06-08-22 12.48

@ lucaGiack
Ho letto solo il titolo del video, ma non ci credo che non ci siano lavoratori in nero nemmeno se mi fanno vedere tutti i contratti di tutto il personale presente e non
mi ero concentrato solo sui numeri, non tano sul lavoro in nero



1,5 milioni di euro a concerto sono i costi di produzione
previsti 45000 spettatori quindi: 1500000:45000=33 euro circa a cranio
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 2021
  • Loc: Verona
  • Thanks: 409  

10-08-22 15.05

@ lucaGiack
Ho letto solo il titolo del video, ma non ci credo che non ci siano lavoratori in nero nemmeno se mi fanno vedere tutti i contratti di tutto il personale presente e non
(il secolo scorso emo) durante l'università ho lavorato come facchino ai concerti a VR e provincia per un paio d'anni .. con contratto diversamente bianco... ovviamente...
non credo sia cambiato nulla.