Elefunky + Funky 24

  • 1paolo
  • Membro: Guru
  • Risp: 4854
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 586  

09-01-23 15.52



Il Funky, fin dai tempi degli Chic di Nile Rodgers, mi ha sempre “preso” soprattutto per il ritmo incalzante su cui si basa.
Ho provato a dare una veste più “elettrica” e a raddoppiare la ritmica (acustica+drum machine) negli ultimi 30 secondi.
Basso synth profondo e lead originale; a me il risultato finale, che non poteva chiamarsi che “ELEFUNKY”, piace ma aspetto i vostri pareri (anche dei compagni di merende emo)
Poi 1123..
  • semar
  • Membro: Senior
  • Risp: 716
  • Loc: Roma
  • Thanks: 80  

09-01-23 17.26

@ 1paolo


Il Funky, fin dai tempi degli Chic di Nile Rodgers, mi ha sempre “preso” soprattutto per il ritmo incalzante su cui si basa.
Ho provato a dare una veste più “elettrica” e a raddoppiare la ritmica (acustica+drum machine) negli ultimi 30 secondi.
Basso synth profondo e lead originale; a me il risultato finale, che non poteva chiamarsi che “ELEFUNKY”, piace ma aspetto i vostri pareri (anche dei compagni di merende emo)
Poi 1123..
Ma.. tutto da solo ?
Ammazza che bravo ! Complimenti !
Bel Funk, ottima chitarra ritmica, il mix é ottimo per le mie orecchie :-)
P.S. Il link sulla destra non funziona, il primo si.
P.S.2 Quali strumenti hai usato ?
  • Fabri72
  • Membro: Expert
  • Risp: 1606
  • Loc: Alessandria
  • Thanks: 313  

09-01-23 19.15

Bravo Paolo! emo

Ci trovo un po' di Uptown Funk della premiata ditta Mars-Ronson che muta in Daft Punk e termina con Gino Soccio.

Ne ho imbroccata qualcuna? emo
  • 1paolo
  • Membro: Guru
  • Risp: 4854
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 586  

09-01-23 20.52

@ semar
Ma.. tutto da solo ?
Ammazza che bravo ! Complimenti !
Bel Funk, ottima chitarra ritmica, il mix é ottimo per le mie orecchie :-)
P.S. Il link sulla destra non funziona, il primo si.
P.S.2 Quali strumenti hai usato ?
Grazie; in effetti e’ venuto bene, ne sono soddisfatto!
Il secondo link riguarda un altro pezzo, 1123, che domani cerco di caricare correttamente.
Ho usato ESCLUSIVAMENTE Garage band con timbri e live loops di quella ottima App.emo
  • 1paolo
  • Membro: Guru
  • Risp: 4854
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 586  

09-01-23 21.17

@ Fabri72
Bravo Paolo! emo

Ci trovo un po' di Uptown Funk della premiata ditta Mars-Ronson che muta in Daft Punk e termina con Gino Soccio.

Ne ho imbroccata qualcuna? emo
Conoscevo il pezzo con Mars e meno gli altri 2 ma mi sono ascoltato le loro cose e trovo che hai fatto un’analisi precisa!emo
MA… il tutto e’ assolutamente casuale..
Tks per l’ascolto ed il commentoemo
  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 4777
  • Loc: Roma
  • Thanks: 575  

09-01-23 22.45

Niente male davvero… aspettiamo anche il secondo brano emo
  • 1paolo
  • Membro: Guru
  • Risp: 4854
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 586  

09-01-23 23.20

@ cecchino
Niente male davvero… aspettiamo anche il secondo brano emo
emo grazie anche a te per l’ascolto emo.
Il secondo pezzo e’ totalmente “suonato a mano” e segue lo schema tradizionale di strofa/ritornello, a dimostrazione della poliedricità, nella sua semplicità, di GarageBand
  • toniz1
  • Membro: Expert
  • Risp: 3402
  • Loc: Verona
  • Thanks: 790  

09-01-23 23.47

emoemoemo
imo ti e' riuscito proprio bene... ci sono piu' punti che mi piacciono emo (tipo il primo cambio a 1:10 circa)
bello il raddoppio di batteria alla fine
grazie per la condivisione emo
  • MicTastiera
  • Membro: Senior
  • Risp: 340
  • Loc: Torino
  • Thanks: 102  

10-01-23 00.41

@ 1paolo


Il Funky, fin dai tempi degli Chic di Nile Rodgers, mi ha sempre “preso” soprattutto per il ritmo incalzante su cui si basa.
Ho provato a dare una veste più “elettrica” e a raddoppiare la ritmica (acustica+drum machine) negli ultimi 30 secondi.
Basso synth profondo e lead originale; a me il risultato finale, che non poteva chiamarsi che “ELEFUNKY”, piace ma aspetto i vostri pareri (anche dei compagni di merende emo)
Poi 1123..
Cool! Divertente, gira bene, mi piace, bravo emo

L'alternanza basso synth/ basso elettrico mi fa però storcere il naso.
Nella strofa il basso synth perde in confronto con quello elettrico; quando entra il basso elettrico (verso i 54") spinge il doppio, il pezzo gira moooolto meglio.
Mi piace invece il passaggio da basso elettrico a basso synth nel successivo intermezzo (ad 1'10" come diceva toniz), lì ci sta bene, funziona.
Pareri ovviamente personali!
  • 1paolo
  • Membro: Guru
  • Risp: 4854
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 586  

10-01-23 06.28

@ MicTastiera
Cool! Divertente, gira bene, mi piace, bravo emo

L'alternanza basso synth/ basso elettrico mi fa però storcere il naso.
Nella strofa il basso synth perde in confronto con quello elettrico; quando entra il basso elettrico (verso i 54") spinge il doppio, il pezzo gira moooolto meglio.
Mi piace invece il passaggio da basso elettrico a basso synth nel successivo intermezzo (ad 1'10" come diceva toniz), lì ci sta bene, funziona.
Pareri ovviamente personali!
Si in effetti ho adottato la “doppia linea” sia con la batteria (acustica/drum machine) che con il basso (synth/acustico) proprio per creare un po’ di originalità rispetto ai canoni funky (ELEctric FUNKY emoemoemo).
Complimenti per l’accurato ascolto! E grazie per i tuoi commenti precisi emoemo
  • 1paolo
  • Membro: Guru
  • Risp: 4854
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 586  

10-01-23 06.41

@ toniz1
emoemoemo
imo ti e' riuscito proprio bene... ci sono piu' punti che mi piacciono emo (tipo il primo cambio a 1:10 circa)
bello il raddoppio di batteria alla fine
grazie per la condivisione emo
Grazie Toniz, sono contento del tuo intervento perché sei, come me, un estimatore degli strumenti “accessibili” (poi ci piacciono anche i top di gamma ovviamente!).
Colgo l’occasione per elencare il setup utilizzato alla realizzazione del pezzo:

iPhone 6s la mia ws costo 0
GarageBand la mia DAW costo 0
M Audio Keyrig + Cck Apple costo 50€
Impianto stereo di casa costo 0
Totale costo setup 50€ !!

emo
  • markelly2
  • Membro: Expert
  • Risp: 4037
  • Loc: .
  • Thanks: 419  

10-01-23 07.34

@ 1paolo


Il Funky, fin dai tempi degli Chic di Nile Rodgers, mi ha sempre “preso” soprattutto per il ritmo incalzante su cui si basa.
Ho provato a dare una veste più “elettrica” e a raddoppiare la ritmica (acustica+drum machine) negli ultimi 30 secondi.
Basso synth profondo e lead originale; a me il risultato finale, che non poteva chiamarsi che “ELEFUNKY”, piace ma aspetto i vostri pareri (anche dei compagni di merende emo)
Poi 1123..
È tipo funky dance di quello che si ballava negli anni 80...
  • 1paolo
  • Membro: Guru
  • Risp: 4854
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 586  

10-01-23 08.37

@ markelly2
È tipo funky dance di quello che si ballava negli anni 80...
Si; come dicevo nel primo post ai tempi della disco "tradizionale" (Bee Gees, Tramps, KC etc,etc) mi aveva colpito il sound e soprattutto il groove degli Chic..
Però gli ho dato una veste più orientata all’elettrico, almeno era la mia intenzione. emo
  • wildcat80
  • Membro: Guru
  • Risp: 6468
  • Loc: Genova
  • Thanks: 1373  

10-01-23 11.03

È un bel pezzo che può funzionare da solo, forse avrei dato un pelo di groove in più agli hihats (swingando i 16esimi).
Su synthbass e basso elettrico invece avrei fatto tutto un raddoppio, un po' come ha fatto in molti pezzi, ma è altro genere, Madonna in molti album.
Con GarageBand si fanno belle cose.
Ma mi chiedo questo, più che altro perché GB l'ho sempre usato da Mac e non da tablet/smartphone: le parti in cui hai usato campionamenti, riusciresti a realizzarle lo stesso anche senza quest'ottimo strumento?
Lo dico perché il riff di chitarra, che è l'elemento portante, non è così semplice da realizzare "che suoni così" con una tastiera... Sulla versione di GB per iPad c'è un'emulazione di chitarra fighissima, in cui di fatto puoi imbracciare il tablet come una chitarra e farti le parti in strumming molto chitarristiche e di conseguenza più realistiche rispetto alle esecuzioni alla tastiera, c'è anche sulla versione iPhone questo strumento?
È una cosa che sto cercando di integrare in qualche modo con il Fantom, probabilmente mi basterebbe suonare le parti di chitarra sull'iPad e traferire il MIDI (GB purtroppo non manda MIDI out), oppure renderizzarle in wave e trasferirle.
Il tuo pezzo mi ha anche dato spunti su cui riflettere, ottimo emo
  • 1paolo
  • Membro: Guru
  • Risp: 4854
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 586  

10-01-23 14.08

@ wildcat80
È un bel pezzo che può funzionare da solo, forse avrei dato un pelo di groove in più agli hihats (swingando i 16esimi).
Su synthbass e basso elettrico invece avrei fatto tutto un raddoppio, un po' come ha fatto in molti pezzi, ma è altro genere, Madonna in molti album.
Con GarageBand si fanno belle cose.
Ma mi chiedo questo, più che altro perché GB l'ho sempre usato da Mac e non da tablet/smartphone: le parti in cui hai usato campionamenti, riusciresti a realizzarle lo stesso anche senza quest'ottimo strumento?
Lo dico perché il riff di chitarra, che è l'elemento portante, non è così semplice da realizzare "che suoni così" con una tastiera... Sulla versione di GB per iPad c'è un'emulazione di chitarra fighissima, in cui di fatto puoi imbracciare il tablet come una chitarra e farti le parti in strumming molto chitarristiche e di conseguenza più realistiche rispetto alle esecuzioni alla tastiera, c'è anche sulla versione iPhone questo strumento?
È una cosa che sto cercando di integrare in qualche modo con il Fantom, probabilmente mi basterebbe suonare le parti di chitarra sull'iPad e traferire il MIDI (GB purtroppo non manda MIDI out), oppure renderizzarle in wave e trasferirle.
Il tuo pezzo mi ha anche dato spunti su cui riflettere, ottimo emo
Come ho detto ho "sdoppiato" sia il basso che la batteria per cercare un pò di originalità partendo dal funky per arrivare ad un "elettrofunk", è una cosa voluta e un pò alternativa..
L'utilizzo di live loops "velocizza" la stesura e, se li si usa con un pò di creatività e senza abusarne, permette di creare una robusta base su cui inserire il resto.
Il pezzo infatti ha ben 12 tracce distinte ed è quello più complesso che ho fatto finora.
Non conosco questa tecnica pseudochitarristica ma, non sapendo fare piu della "Canzone del sole" con la chitarra emo non sarebbe utile per me..
Ti ringrazio per l'apprezzamento, in effetti è uno dei pezzi che mi sono venuti meglio! emo
  • 1paolo
  • Membro: Guru
  • Risp: 4854
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 586  

10-01-23 16.31

Seguirà un secondo pezzo sempre di “sapore” funky come ideale complemento.
  • 1paolo
  • Membro: Guru
  • Risp: 4854
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 586  

12-02-24 11.34

@ 1paolo
Seguirà un secondo pezzo sempre di “sapore” funky come ideale complemento.
A distanza di un anno ecco il seguito di Elefunky; “the least but also the last”
emo
  • Ilaria_Villa
  • Membro: Senior
  • Risp: 157
  • Loc: Milano
  • Thanks: 60  

12-02-24 18.56

@ 1paolo
Si; come dicevo nel primo post ai tempi della disco "tradizionale" (Bee Gees, Tramps, KC etc,etc) mi aveva colpito il sound e soprattutto il groove degli Chic..
Però gli ho dato una veste più orientata all’elettrico, almeno era la mia intenzione. emo
Il groove è fantastico, complimenti vivissimi. E ora torno ad accordare il liuto...
  • 1paolo
  • Membro: Guru
  • Risp: 4854
  • Loc: Cuneo
  • Thanks: 586  

12-02-24 20.24

@ Ilaria_Villa
Il groove è fantastico, complimenti vivissimi. E ora torno ad accordare il liuto...
Sono molto soddisfatto del tuo commento perché arriva da una musicista professionale che, da quanto ho letto, studia e suona tutt’altra musica.
Mi incuriosisce molto il tuo ambito musicale anche se temo di non avere le basi per poterlo apprezzare appieno, così come mi incuriosiscono i pezzi di Alessandro ma, anche lì, non sono nelle mie capacità di apprendimento. Ricordo però di aver visto, oltre 30 anni fa, un live a Torino di Alan Stivell e la sua arpa celtica, e che mi aveva incuriosito parecchio..
Grazie ancora per l’apprezzamentoemo
  • Ilaria_Villa
  • Membro: Senior
  • Risp: 157
  • Loc: Milano
  • Thanks: 60  

14-02-24 15.20

@ 1paolo
Sono molto soddisfatto del tuo commento perché arriva da una musicista professionale che, da quanto ho letto, studia e suona tutt’altra musica.
Mi incuriosisce molto il tuo ambito musicale anche se temo di non avere le basi per poterlo apprezzare appieno, così come mi incuriosiscono i pezzi di Alessandro ma, anche lì, non sono nelle mie capacità di apprendimento. Ricordo però di aver visto, oltre 30 anni fa, un live a Torino di Alan Stivell e la sua arpa celtica, e che mi aveva incuriosito parecchio..
Grazie ancora per l’apprezzamentoemo
emoemo