Anche GSi nel forum

  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 3911
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 250  

24-06-20 16.49

@ maxpiano69
Interessante, in effetti ci sta che il problema stia li nel caso di smartphone/tablet, quindi almeno a livello casalingo la soluzione potrebbe essere di collegare sia il Gemini che lo smartphone/tablet alla WLAN casalinga; altrimenti mi domando se, configurando viceversa lo smartphone/tablet come hotspot e facendo agganciare il Gemini a quella rete WiFi (ad-hoc) la cosa funzionerebbe, forse (?)
ho lo stesso problema con il mixer (un xr18 behringer) ed il cellulare android. Molto semplicemente sul telefono, quando devo accedere al mixer, attivo il wifi e spengo la connessione dati 4g. Allora mi funziona in modo stabile.
  • JohnBarleycorn
  • Membro: Expert
  • Risp: 2001
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 45  

24-06-20 18.28

@ ziokiller
Intanto ti consiglio subito di scrivere un messaggio direttamente al produttore (Crumar) tramite il form di contatto che trovi in fondo a questa pagina.

Ti posso dire che il problema delle disconnessioni nonostante il segnale buono è dovuto al modo in cui molti dispositivi mobile funzionano da qualche anno a questa parte (ti ricordo che Gemini è uscito nel 2015, vuol dire che è stato progettato fra il 2014 e il 2015). Fino a qualche tempo fa potevi collegare uno smartphone o tablet ad una rete locale anche in assenza di internet, invece da qualche anno i nuovi sistemi operativi controllano costantemente che ci sia una connessione ad internet, e se questa non c'è la wifi viene disconnessa nell'intento di cercarne un'altra con disponibilità di internet, oppure per usare una connessione 4G. All'inizio tutti i sistemi operativi avevano delle opzioni molto chiare per far decidere all'utente se restare connessi in assenza di internet, poi pian piano queste opzioni sono state spostate sempre più nei meandri delle opzioni per far in modo che l'utente medio non le trovi facilmente.

Riassumendo: il tuo smartphone o tablet si collega all'hot-spot WiFi del Gemini, stabilisce la connessione e comincia a verificare di avere un accesso verso internet, che ovviamente col Gemini non c'è perché si instaura una rete locale con due soli peer, quindi il dispositivo mobile fa cadere la connessione per cercarne un'altra. Se non ne trova un'altra, si riconnette al Gemini e ricomincia tutto daccapo.

Purtroppo la colpa non è del Gemini, la stessa cosa potrebbe accadere con qualunque altro dispositivo, che sia un router, una fotocamera, un'action-cam, una cornice digitale, un DVR, ecc. ce ne sono tantissimi di dispositivi che creano il loro hot-spot per accedere alla configurazione. Bisognerebbe scavare nelle opzioni del sistema operativo del dispositivo mobile e abilitare l'opzione che permette al dispositivo di restare agganciato ad una rete WiFi anche in assenza di gateway verso Internet.

Grazie Zio, ma quindi potrei risolvere connettendo il gemini alla rete locale di casa?
Relativamente a chiedere supporto a Crumar, sono indeciso, l'apparecchio, tolta questa scocciatura del WIFI funziona regolarmente, addirittura noto che rispetto all'altro gemini rack (di qualche anno fa) il caricamento dei campioni venice è decisamente più rapido, probabilmente è stato aggiornato qualcosa a livello hardware.
  • JohnBarleycorn
  • Membro: Expert
  • Risp: 2001
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 45  

24-06-20 18.29

@ maxpiano69
Interessante, in effetti ci sta che il problema stia li nel caso di smartphone/tablet, quindi almeno a livello casalingo la soluzione potrebbe essere di collegare sia il Gemini che lo smartphone/tablet alla WLAN casalinga; altrimenti mi domando se, configurando viceversa lo smartphone/tablet come hotspot e facendo agganciare il Gemini a quella rete WiFi (ad-hoc) la cosa funzionerebbe, forse (?)
Grazie Max, potrebbe essere un' ottima soluzione anche questa.
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20002
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2202  

24-06-20 18.48

@ JohnBarleycorn
Grazie Max, potrebbe essere un' ottima soluzione anche questa.
Vale la pena di tentare le varie strade, anchequella suggerita da kurz4ever. Facci sapere emo
  • Kowalski
  • Membro: Senior
  • Risp: 135
  • Loc: Salerno
  • Status:
  • Thanks: 11  

01-09-20 13.53

Sono un felice neopossessore di Gemini Rack.
Con riferimento all'editor del VB3, non sarebbe possibile "quantizzare" le posizioni degli slider che governano i tiranti dell'organo in 9 posizioni (0+8), invece che nelle 128 del midi control change?
Non è un'esigenza vitale, mi rendo conto. Ma così com'è mi lascia quel certo non so che...
  • JohnBarleycorn
  • Membro: Expert
  • Risp: 2001
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 45  

04-09-20 00.35

@ Kowalski
Sono un felice neopossessore di Gemini Rack.
Con riferimento all'editor del VB3, non sarebbe possibile "quantizzare" le posizioni degli slider che governano i tiranti dell'organo in 9 posizioni (0+8), invece che nelle 128 del midi control change?
Non è un'esigenza vitale, mi rendo conto. Ma così com'è mi lascia quel certo non so che...
Con un controller tipo dmc122 hai gli 8 scatti sui drawbars, ma a livello di gestione del timbro cambia poco e niente, uso gemini anche con controllers che hanno sliders a corsa continua e la differenza è veramente minima. Comunque gli sliders "continui" (senza click) permettono un "tuning" del timbro più accurato , a mio avviso meglio così come è ora
  • Jhe1723
  • Membro: Guest
  • Risp: 103
  • Loc: Bergamo
  • Status:
  • Thanks: 4  

08-09-20 17.49

Ciao. Come possessore di un dmc 122 con relativo modulo gemini ho decisondi collegarci una tastiera pesata esterna ( yamaha p120) per pilotare i suoni di piano acustico. Risultato? Non ci riesco... ho provato tutti i canali midi ma sembra non ricevere. C' è qualche cosa da settare di particolare che kinsto perdendo? Magari non è possibile questo collegmento?
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 20002
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 2202  

08-09-20 18.13

@ Jhe1723
Ciao. Come possessore di un dmc 122 con relativo modulo gemini ho decisondi collegarci una tastiera pesata esterna ( yamaha p120) per pilotare i suoni di piano acustico. Risultato? Non ci riesco... ho provato tutti i canali midi ma sembra non ricevere. C' è qualche cosa da settare di particolare che kinsto perdendo? Magari non è possibile questo collegmento?
Collegata... a quale porta? Se fosse l'IN della DMC-122, come è configurata nell'editor della DMC, ovvero nel preset che usi?

Nei Global Settings come "MIDI IN Channel" devi impostare il canale (su cui trasmette la master) ed abilitare INT come "MIDI IN Forward Port", se vuoi che i dati raggiungano il Gemini (su quel canale, cui dovrai associare il DSP che usi per il Piano)
  • JohnBarleycorn
  • Membro: Expert
  • Risp: 2001
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 45  

10-09-20 00.29

@ maxpiano69
Collegata... a quale porta? Se fosse l'IN della DMC-122, come è configurata nell'editor della DMC, ovvero nel preset che usi?

Nei Global Settings come "MIDI IN Channel" devi impostare il canale (su cui trasmette la master) ed abilitare INT come "MIDI IN Forward Port", se vuoi che i dati raggiungano il Gemini (su quel canale, cui dovrai associare il DSP che usi per il Piano)
Esatto, per suonare l'espansione gemini devi configurare la porta in ingresso e reindirizzarla verso la porta "internal".
Edit: ora che ci penso, si può fare anche dal pannello del dmc122, dall'edit puoi accedere e configurare la porta midi in, devi solo selezionare su quale porta lavora e su quale o quali porte midi (out, out 1, internal, out2) reindirizzare il segnale.
Ricordati di salvare il setup, altrimenti come lo spegni ti perdi tutto.
C'è tutto sul manuale comunque. 👍
  • Jhe1723
  • Membro: Guest
  • Risp: 103
  • Loc: Bergamo
  • Status:
  • Thanks: 4  

10-09-20 13.44

Grazie mille ad entrambi. Risolto... mi ero perso il dettaglio emo
  • carlo18
  • Membro: Guest
  • Risp: 2
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 1  

10-10-20 15.58

@ Jhe1723
Grazie mille ad entrambi. Risolto... mi ero perso il dettaglio emo
Ciao a tutti ...scusate la domanda ...sapete come fare per riportare i control change di un gemini rack o desktop ai valori di fabbrica ? Purtroppo non trovo documentazione a riguardo ...qualcuno potrebbe mandarmi degli screenshot se li ha lasciati originali e se non esiste una procedura di factory resetting delle impostazioni midi ? Grazie
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 1698
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 303  

01-11-20 22.00

Buonasera, da possessore del Gemini Desktop vorrei fare una domanda.
L'uscita digitale S/PDIF del Gemini è pensata per registrare in puro digitale tramite computer il segnale audio in uscita dal Gemini, senza passare da una doppia conversione DA/AD?
E se sì...vedo che l'uscita S/PDIF trasmette a 44100 Hz - 16 bit, registrando le uscite analogiche con una scheda audio esterna a 24 bit otterrei una registrazione di qualità superiore? (Suppongo che dipenda dalla risoluzione e dal sample rate con cui il Gemini elabora internamente il suono).
Ringrazio in anticipo.
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 1698
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 303  

01-03-21 12.48

ziokiller ha scritto:
In ogni caso stiamo lavorando ad un nuovo robot per il campionamento dei pianoforti acustici, quindi entro quest'anno prevediamo di rilasciare almeno due o più campioni nuovi di pianoforti.

Mi aggancio a questo post: sono previsti nuovi samplesets o aggiornamenti software per il Gemini?
  • ziokiller
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9280
  • Loc: Treviso
  • Status:
  • Thanks: 1177  

01-03-21 22.10

@ d_phatt
ziokiller ha scritto:
In ogni caso stiamo lavorando ad un nuovo robot per il campionamento dei pianoforti acustici, quindi entro quest'anno prevediamo di rilasciare almeno due o più campioni nuovi di pianoforti.

Mi aggancio a questo post: sono previsti nuovi samplesets o aggiornamenti software per il Gemini?
Lo erano... purtroppo durante il 2020 abbiamo avuto una serie di imprevisti e questa cosa l'abbiamo dovuta lasciare un po' indietro, ma presto riprenderemo il discorso del robot, dei pianoforti e tutto il resto...

  • JohnBarleycorn
  • Membro: Expert
  • Risp: 2001
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 45  

02-03-21 08.19

@ d_phatt
Buonasera, da possessore del Gemini Desktop vorrei fare una domanda.
L'uscita digitale S/PDIF del Gemini è pensata per registrare in puro digitale tramite computer il segnale audio in uscita dal Gemini, senza passare da una doppia conversione DA/AD?
E se sì...vedo che l'uscita S/PDIF trasmette a 44100 Hz - 16 bit, registrando le uscite analogiche con una scheda audio esterna a 24 bit otterrei una registrazione di qualità superiore? (Suppongo che dipenda dalla risoluzione e dal sample rate con cui il Gemini elabora internamente il suono).
Ringrazio in anticipo.
Per logica l'uscita spdif dovrebbe andare direttamente fuori in digitale senza passare per il convertitore .
Relativamente alla frequenza dì campionamento, qualità di registrazione, non potrai mai migliorare l'uscita, quindi se hai un segnale 44,1 16 bit, quello resta, il massimo che possiamo fare è evitare di "sporcarlo" quindi una registrazione con miglior sample rate e bit rate è finalizzata più a questo aspetto.
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 1698
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 303  

02-03-21 12.13

JohnBarleycorn ha scritto:
Relativamente alla frequenza dì campionamento, qualità di registrazione, non potrai mai migliorare l'uscita, quindi se hai un segnale 44,1 16 bit, quello resta

Sì grazie, domanda stupida la mia, ora me ne rendo conto.
Ero interessato all'uscita S/PDIF sopratutto per via della mancanza di una scheda audio per registrare, ma ora ho comunque risolto in un altro modo il problema...tra l'altro non ho nulla che possa acquisire da S/PDIF.

ziokiller ha scritto:
Lo erano... purtroppo durante il 2020 abbiamo avuto una serie di imprevisti e questa cosa l'abbiamo dovuta lasciare un po' indietro, ma presto riprenderemo il discorso del robot, dei pianoforti e tutto il resto...

Grazie per la risposta. E' bello sapere che potrebbero esserci ulteriori sviluppi, anche se già così lo strumento è davvero eccellente.
  • Jackcats73
  • Membro: Senior
  • Risp: 168
  • Loc: Bologna
  • Status:
  • Thanks: 23  

02-03-21 23.29

@ ziokiller
Lo erano... purtroppo durante il 2020 abbiamo avuto una serie di imprevisti e questa cosa l'abbiamo dovuta lasciare un po' indietro, ma presto riprenderemo il discorso del robot, dei pianoforti e tutto il resto...

Beh ottime notizie...non è che con “tutto il resto” ci sarebbe anche qualcosa che comprenda il Gemini in versione multitimbrica o quasi con 76 tasti...che se mi dici di sì comincio ad accantonare il cashemo
  • d_phatt
  • Membro: Expert
  • Risp: 1698
  • Loc: Perugia
  • Status:
  • Thanks: 303  

03-03-21 14.46

@ Jackcats73
Beh ottime notizie...non è che con “tutto il resto” ci sarebbe anche qualcosa che comprenda il Gemini in versione multitimbrica o quasi con 76 tasti...che se mi dici di sì comincio ad accantonare il cashemo
Noooo...non ditelo, per una santa volta che qualcuno produce un modulo expander non fategli cambiare idea!! (scherzo ma mica tanto emo)
  • filigroove
  • Membro: Expert
  • Risp: 3395
  • Loc: Pistoia
  • Status:
  • Thanks: 221  

05-03-21 19.05

ziokiller ha scritto:
In ogni caso stiamo lavorando ad un nuovo robot per il campionamento dei pianoforti acustici, quindi entro quest'anno prevediamo di rilasciare almeno due o più campioni nuovi di pianoforti.


Grazie, grazie molte.
  • JohnBarleycorn
  • Membro: Expert
  • Risp: 2001
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 45  

06-03-21 00.13

@ ziokiller
Lo erano... purtroppo durante il 2020 abbiamo avuto una serie di imprevisti e questa cosa l'abbiamo dovuta lasciare un po' indietro, ma presto riprenderemo il discorso del robot, dei pianoforti e tutto il resto...

Ciao Zio, sono previsti anche aggiornamenti sugli altri motori sonori , penso in primis al cp80 o vb3, o firmware del gemini oppure vi concentrerete solo sui campionamenti?
Un'altra domanda, perdonami in anticipo se approfitto della tua disponibilità, da possessore entusiasta del gemini, ho visto che avete chiuso la produzione di gemini in versione espansione e, forse, anche del dmc122, volovilo chiederti se sono previsti nuovi modelli o ci dobbiamo tenere ben streiti i nostri?