Yamaha CP73/88

  • Dadopotter
  • Membro: Senior
  • Risp: 632
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 29  

10-06-19 19.20

@ divicos
Dadopotter ha scritto:
Lasciando però fuori dalla macchina un motore tonewhell come quello del reface Yamaha non va ad aggredire il mercato electro.


Si, ma è pur vero che comprando Cp73 (1700€) e Reface YC (250€) da pilotare col CP, sei più o meno sullo stesso prezzo dell'Electro 6 (6D 1800€, 6HP 2100€).

Dipende da quale Electro prendi in considerazione, ossia dall'utilizzo che ne faresti.
Se ti serve di più l'organo prendi chiaramente il 6D, perché ti serve quella keybed.
Se ti servono prevalentemente elettrici e sporadicamente l'organo, il confronto con 6HP per me ci sta tutto, e diventa tutta questione di preferenze.
Yamaha offre qualcosa in più lato piani e se proprio vuoi un organo fatto meglio con un Reface o altro modulino in più sei a posto.

Cp88 invece, come già ho detto, per me si scontra con Nord Piano. Non ha senso né il confronto con Electro, né tantomeno con Stage, né francamente un motore di organo con quella tastiera.
Per fare un tappeto di organo o un occasionale solo bastano e avanzano i campionati.
D’accordo con te...allora mi metti la nw-gh anche sulla 73!!!

Se mi dici che quello è un pianoforte con alcuni buoni suoni leggermente gestibili di contorno non ha senso la 73 plasticosa e leggera che è utile per chi come nell’electro ha bisogno di usare la sezione organ ma principalmente usa la piano.

Non lo so mi sembra che abbiano buttato un po’ li la cosa senza darne troppo senso logico...io, per esempio, una 73 con la pesata della 88 al posto del np2hp sotto l’electro al prezzo di 1600€ l’avrei presa subito senza pensarci!
  • benjomy
  • Membro: Expert
  • Risp: 4427
  • Loc: Monza
  • Status:
  • Thanks: 127  

10-06-19 19.36

@ Dadopotter
D’accordo con te...allora mi metti la nw-gh anche sulla 73!!!

Se mi dici che quello è un pianoforte con alcuni buoni suoni leggermente gestibili di contorno non ha senso la 73 plasticosa e leggera che è utile per chi come nell’electro ha bisogno di usare la sezione organ ma principalmente usa la piano.

Non lo so mi sembra che abbiano buttato un po’ li la cosa senza darne troppo senso logico...io, per esempio, una 73 con la pesata della 88 al posto del np2hp sotto l’electro al prezzo di 1600€ l’avrei presa subito senza pensarci!
come già detto:
-il risparmio di peso forse non sarebbe stato sufficiente a rendere allettante la 73
- yamaha dichiara che la tastiera 73 è pensata per gli Ep....
io ce l'ho e devo dire che si riesce a suonarci il piano... non certo gli studi di chopin ma buona parte di quello che si può suonare in giro direi di si...
  • Dadopotter
  • Membro: Senior
  • Risp: 632
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 29  

10-06-19 19.48

@ benjomy
come già detto:
-il risparmio di peso forse non sarebbe stato sufficiente a rendere allettante la 73
- yamaha dichiara che la tastiera 73 è pensata per gli Ep....
io ce l'ho e devo dire che si riesce a suonarci il piano... non certo gli studi di chopin ma buona parte di quello che si può suonare in giro direi di si...
Non condivido...se cerco un piano preferisco 15kg a 13 pur di avere la meccanica migliore, son 2 kg spesi bene, se cerco altro allora mi devi dare altro come la sintesi fm in stile reface totalmente regolabile

Comunque la 88 trovo sia una bella macchina, oggi un po’ cara ma che appena scenderà sotto i 1800 sarà tanta roba, la 73 così la capisco poco
  • raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 1255
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 52  

10-06-19 19.55

@ Dadopotter
Non condivido...se cerco un piano preferisco 15kg a 13 pur di avere la meccanica migliore, son 2 kg spesi bene, se cerco altro allora mi devi dare altro come la sintesi fm in stile reface totalmente regolabile

Comunque la 88 trovo sia una bella macchina, oggi un po’ cara ma che appena scenderà sotto i 1800 sarà tanta roba, la 73 così la capisco poco
Sul fatto del prezzo siamo tutti d'accordo, sul fatto del peso a conti fatti non credo che 73 tasti di legno peserebbero solo 15kg, contando che pesa già 14kg coi tasti bilanciati in plastica... alla fine quello che differenzia la 88 dalla 73 sono i tasti in legno con pesatura graded, credo siano loro a pesare ...
Per il resto se l'avessero messa che ne so a 1700 la 88 e a 1400 la 73 avrebbero fatto il botto...
  • Dadopotter
  • Membro: Senior
  • Risp: 632
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 29  

10-06-19 20.23

@ raptus
Sul fatto del prezzo siamo tutti d'accordo, sul fatto del peso a conti fatti non credo che 73 tasti di legno peserebbero solo 15kg, contando che pesa già 14kg coi tasti bilanciati in plastica... alla fine quello che differenzia la 88 dalla 73 sono i tasti in legno con pesatura graded, credo siano loro a pesare ...
Per il resto se l'avessero messa che ne so a 1700 la 88 e a 1400 la 73 avrebbero fatto il botto...
In clavia con fatar la differenza tra ha 88 ed ha 76 era sui 2,5kg se ricordo bene, a paragone sulla cp sarebbero sotto i 16 contro 13,5 attuali

Sul prezzo secondo me è solo questione di qualche mese, ora a 1300-1400 si trova il cp4
  • raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 1255
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 52  

10-06-19 20.27

@ Dadopotter
In clavia con fatar la differenza tra ha 88 ed ha 76 era sui 2,5kg se ricordo bene, a paragone sulla cp sarebbero sotto i 16 contro 13,5 attuali

Sul prezzo secondo me è solo questione di qualche mese, ora a 1300-1400 si trova il cp4
Ma la pesatura non è fatar, la CP88 ha i tasti in legno e notoriamente.... pesa.
Son fighi però emo
Il cp4 lo trovi a poco perchè li vogliono dare via a scapito dei nuovi CP...
  • Dadopotter
  • Membro: Senior
  • Risp: 632
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 29  

10-06-19 21.26

@ raptus
Ma la pesatura non è fatar, la CP88 ha i tasti in legno e notoriamente.... pesa.
Son fighi però emo
Il cp4 lo trovi a poco perchè li vogliono dare via a scapito dei nuovi CP...
La logica matematica è

Se 88 tasti pesano 18.6kg e 76 ne pesano 16 circa, dato che il peso di ogni ottava è sostanzialmente lo stesso la proporzione da applicare è uguale indipendentemente da fatar o Yamaha o orla

Quindi cp88 18.6kg x 88 tasti togliendone 15 andiamo ad un peso di circa 15.4kg x 73 tasti
Togliendo 8 bianchi e 5 neri dalla 88 è un calcolo anche abbastanza accettabile

  • raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 1255
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 52  

10-06-19 22.00

@ Dadopotter
La logica matematica è

Se 88 tasti pesano 18.6kg e 76 ne pesano 16 circa, dato che il peso di ogni ottava è sostanzialmente lo stesso la proporzione da applicare è uguale indipendentemente da fatar o Yamaha o orla

Quindi cp88 18.6kg x 88 tasti togliendone 15 andiamo ad un peso di circa 15.4kg x 73 tasti
Togliendo 8 bianchi e 5 neri dalla 88 è un calcolo anche abbastanza accettabile

Dai 15kg in su è comunque uno strumento non leggero, 15 o 16 poco cambia, spesso chi si prende la 73 non è un pianista puro infatti Yamaha lo ha pensato per piani elettrici, insomma tastieristici.

Poi è tutto relativo, da quando ho la custodia trolley mi si è aperto un mondo emo
  • Dadopotter
  • Membro: Senior
  • Risp: 632
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 29  

10-06-19 22.03

@ raptus
Dai 15kg in su è comunque uno strumento non leggero, 15 o 16 poco cambia, spesso chi si prende la 73 non è un pianista puro infatti Yamaha lo ha pensato per piani elettrici, insomma tastieristici.

Poi è tutto relativo, da quando ho la custodia trolley mi si è aperto un mondo emo
Non è così, io suono in un trio acustico e non necessito di 88 tasti quindi uso il np2hp ma la tp100 la soffro abbastanza, ora sono in seria ricerca di un ns2ha76 perché forse è l’ultimo stage a meno di 88 tasti con una meccanica decente per suonare pianoforti.

Poi se devo usare i piani elettrici la tp9 dell’electro è perfetta e versatile
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 4976
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 276  

10-06-19 22.08

michelet ha scritto:
Non capisco perch Yamaha debba differenziare le due meccaniche tra 88 e 73

filologicamente la tastiera 73 è pensata per il rhodes, quindi la pesatura non occorre sia pianistica secondo loro, forse non contando che a molti pianisti in certe situazioni, non da fastidio andare in giro con una 73 per guadagnare trasportabilità e peso; per questo capita che sulle tastiere non full-range non vengano scelte le meccaniche migliori.

Comunque per quanto riguarda contenimento di peso e dimensioni i giapponesi non hanno mai brillato in furbizia, e sì che mediamente sono abbastanza mingherlini emo curiosamente i nerboruti vichinghi svedesi hanno ben capito l'importanza di produrre strumenti compatti, e quanto questo non vada ad intaccare aspetti primari come la solidità o lo spazio interno per circuiteria e cablaggi.
  • divicos
  • Membro: Senior
  • Risp: 168
  • Loc: Aquila
  • Status:
  • Thanks: 16  

10-06-19 22.53

@ Dadopotter
La logica matematica è

Se 88 tasti pesano 18.6kg e 76 ne pesano 16 circa, dato che il peso di ogni ottava è sostanzialmente lo stesso la proporzione da applicare è uguale indipendentemente da fatar o Yamaha o orla

Quindi cp88 18.6kg x 88 tasti togliendone 15 andiamo ad un peso di circa 15.4kg x 73 tasti
Togliendo 8 bianchi e 5 neri dalla 88 è un calcolo anche abbastanza accettabile

Fanno comunque 2.5 kg in più di quanto pesa realmente, e su uno strumento così compatto fanno una bella differenza, altro che!

La logica per me non è affatto sbagliata.. Se hai necessità di una tastiera meccanicamente inappuntabile, in legno, vuol dire che suoni il piano. E se suoni il piano ti servono tutti gli 88 tasti. Se ti vanno bene 15 tasti in meno ti va bene anche una meccanica meno raffinata, che però significa anche più veloce e meno contrastata, il che è filologicamente corretto se intendi lo strumento come orientato agli elettrici. Hai presente le tastiere dei rhodes veri? Beh questa è meglio, e nemmeno di poco..

Comunque se non l'hai ancora fatto ti invito a provarla, potrebbe stupirti. Rispetto a tp100 è proprio un'altra cosa!
Che la 88 vinca non ci sono dubbi, ma la differenza è meno abissale di quanto ci si potrebbe aspettare..

EDIT: SimonKeyb ho letto ora la tua ultima risposta, abbiamo detto praticamente la stessa cosa..emo scusa, giuro non ho copiato!emo
  • anumj
  • Membro: Supporter
  • Risp: 17570
  • Loc: Cuneo
  • Status:
  • Thanks: 996  

10-06-19 23.07

@ Dadopotter
La logica matematica è

Se 88 tasti pesano 18.6kg e 76 ne pesano 16 circa, dato che il peso di ogni ottava è sostanzialmente lo stesso la proporzione da applicare è uguale indipendentemente da fatar o Yamaha o orla

Quindi cp88 18.6kg x 88 tasti togliendone 15 andiamo ad un peso di circa 15.4kg x 73 tasti
Togliendo 8 bianchi e 5 neri dalla 88 è un calcolo anche abbastanza accettabile

Mi piace questa cosa della tastiera a tanto al kilo.

Facendo 2 conti, l'ultima fatica (emo) di Yammy viene a circa 110 euro al kg. Praticamente quanto costa un kilo di caviale russo di ottima qualità.

Poi quando si dice " roba per ricchi ".
  • Dadopotter
  • Membro: Senior
  • Risp: 632
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 29  

10-06-19 23.31

@ anumj
Mi piace questa cosa della tastiera a tanto al kilo.

Facendo 2 conti, l'ultima fatica (emo) di Yammy viene a circa 110 euro al kg. Praticamente quanto costa un kilo di caviale russo di ottima qualità.

Poi quando si dice " roba per ricchi ".
emo
  • divicos
  • Membro: Senior
  • Risp: 168
  • Loc: Aquila
  • Status:
  • Thanks: 16  

10-06-19 23.53

@ anumj
Mi piace questa cosa della tastiera a tanto al kilo.

Facendo 2 conti, l'ultima fatica (emo) di Yammy viene a circa 110 euro al kg. Praticamente quanto costa un kilo di caviale russo di ottima qualità.

Poi quando si dice " roba per ricchi ".
Ma notevolmente meno del tartufo d'Alba e ancor meno dello zafferano delle mie parti.. Dai, ancora se po' fa! emo
  • lucablu
  • Membro: Senior
  • Risp: 470
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 25  

11-06-19 11.30

divicos ha scritto:
Molti di voi probabilmente l'avranno già vista, ma questa demo di Katsunori UJIIE è veramente ben fatta.

E anche questa demo: https://www.youtube.com/watch?v=kMVGTrt2KZA fa sentire un po' di suoni... emo
  • filigroove
  • Membro: Expert
  • Risp: 2948
  • Loc: Pistoia
  • Status:
  • Thanks: 155  

12-06-19 23.46

@ lucablu
divicos ha scritto:
Molti di voi probabilmente l'avranno già vista, ma questa demo di Katsunori UJIIE è veramente ben fatta.

E anche questa demo: https://www.youtube.com/watch?v=kMVGTrt2KZA fa sentire un po' di suoni... emo
Sí, ma spegnete il microfono quando suona, manco è in sincrono! 🙄
  • benjomy
  • Membro: Expert
  • Risp: 4427
  • Loc: Monza
  • Status:
  • Thanks: 127  

13-06-19 12.29

@ Dadopotter
Non condivido...se cerco un piano preferisco 15kg a 13 pur di avere la meccanica migliore, son 2 kg spesi bene, se cerco altro allora mi devi dare altro come la sintesi fm in stile reface totalmente regolabile

Comunque la 88 trovo sia una bella macchina, oggi un po’ cara ma che appena scenderà sotto i 1800 sarà tanta roba, la 73 così la capisco poco
allora non capisci nemmeno Nord Electro hp.. che monta l'orribile Tp 100....
almento CP73 monta una meccanica che è DECISAMENTE meglio dell fatar...
  • Dadopotter
  • Membro: Senior
  • Risp: 632
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 29  

13-06-19 13.37

@ benjomy
allora non capisci nemmeno Nord Electro hp.. che monta l'orribile Tp 100....
almento CP73 monta una meccanica che è DECISAMENTE meglio dell fatar...
Ma infatti ho peso la versione d

Se per questo non capisco neanche perché i drawbar debbano esser e a led sulla hp...mi sembra assurdo, mettili tutti fisici e stop (uguale per lo stage) anche perché una master con drawbar decenti non è facile trovarla mentre una master come la doepfer o come il secondo manuale crumar sarebbero perfetti da affiancare!!!

La versione ha76 dello stage 2 ho sempre trovato fosse il migliore compromesso peso/qualità/trasportabilità, non c’è dubbio che comunque la 73 della Yamaha sia più valida della tp100 fatar
  • lucablu
  • Membro: Senior
  • Risp: 470
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 25  

14-06-19 10.28

divicos ha scritto:
Molti di voi probabilmente l'avranno già vista, ma questa demo di Katsunori UJIIE è veramente ben fatta.

Un Video dal "solito" sito Polacco: https://www.youtube.com/watch?v=t8nFVJUyI8U

Purtroppo la Lingua Polacca non è di così immediata comprensione... emo
però si sentono dei suoni niente male...
  • emidio
  • Membro: Expert
  • Risp: 2595
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 168  

14-06-19 10.41

@ lucablu
divicos ha scritto:
Molti di voi probabilmente l'avranno già vista, ma questa demo di Katsunori UJIIE è veramente ben fatta.

Un Video dal "solito" sito Polacco: https://www.youtube.com/watch?v=t8nFVJUyI8U

Purtroppo la Lingua Polacca non è di così immediata comprensione... emo
però si sentono dei suoni niente male...
non capisco affatto il polacco, ma che dica che si tratti di una scopiazzatura di Nord si comprende eccome! emo